Spalletti dopo Roma-Palermo: “Punti fondamentali”

ROMA – «Le squadre che sono davanti a noi non credo ricevano pressioni. Conta che abbiamo vinto una partita importante contro un avversario difficile. Per il quarto posto è ancora tutto aperto, tutto difficile. Il Genoa è sempre sopra…». La Roma ha vinto ma non ha incantato. E Luciano Spalletti si mette in tasca tre punti d’oro: «E’ vero, è stata tosta: ma siamo stati bravi a tenere duro: la partita è stata di batti e ribatti, sapevo che il Palermo aveva qualità e corsa e l’ha dimostrato».
Matteo Brighi è tornato l’eroe giallorosso. E il solito modesto: «Siamo riusciti a tornare in vantaggio in un momento delicato, abbiamo sofferto ma contava vincere. L’obiettivo minimo resta il quarto posto, altrimenti sarebbe una stagione brutta ma se continuiamo a fare punti…. Panucci? E’ una questione tra lui, il mister e la società. Con noi si comporta sempre allo stesso modo. La nazionale? Non mi aspetto niente».

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.