Allarme immigrati a Lampedusa

Dopo i 253 clandestini soccorsi ieri mattina a largo di Lampedusa, un’altra carretta del mare, con a bordo circa 300 immigrati, si è andata a schiantare sugli scogli di Linosa, l’isola più piccola delle Pelagie. Per soccorrere i migranti sono intervenute motovedette della Capitaneria di Porto di Lampedusa, dei carabinieri e della Guardia di Finanza. Un’altro barcone con oltre 250 clandestini a bordo è stato intercettato dalla Guardia di Finanza a largo di Lampedusa. Gli extracomunitari sono poi stati soccorsi dalla nave della Marina Militare che pattuglia il Canale di Sicilia e sono sbarcati nell’isola intorno alle 14 di ieri.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento