Il Giappone vuole i Mondiali 2018 o 2022

Il presidente della Federcalcio giapponese ha annunciato la volontà di avanzare la candidatura del Giappone per i Mondiali del 2018 e 2022. Lo ha riferito la stampa nipponica. Il Giappone, con Tokyo, è già candidata a ospitare i Giochi olimpici del 2016. «Vogliamo la competizione», ha detto a Motoaki Inukai Chi, dopo che la Fifa ha stabilito di assegnare l’organizzazione dei Mondiali in simultanea per le edizioni del 2018 e del 2022: la decisione scaturisce dal fatto che, in caso di mancata aggiudicazione della prima delle due edizioni, una federazione può riservare la propria candidatura per quella successiva. «Se Tokyo ospiterà le Olimpiadi del 2016, si potranno già avere stadi migliori e centri di formazione più moderni», ha affermato Inukai. Che ha poi chiarito: «La decisione finale, relativa alla candidatura del Giappone per entrambe le edizioni del Mondiale, sarà presa nel mese di ottobre 2009». Tra le città candidate per i Giochi del 2016, oltre a Tokyo, ci sono Chicago, Madrid e Rio de Janeiro. L’organizzazione del Mondiale 2O18 e 2022 di calcio verrà decisa dalla Fifa nel dicembre 2010. Le prossime due edizioni della Coppa del mondo si svolgeranno in Sudafrica (2010) e Brasile (2014).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento