Borriello lunedì diventerà della Juventus


Ormai Marco Borriello entro pochi giorni diventerà ufficialmente un giocatore della Juventus. Secondo quanto riporta Tuttosport all’inizio del 2012 le due dirigenze si incontreranno per mettere tutto nero su bianco. Lunedì verrà conclusa la vicenda e verrà ratificato il trasferimento del centravanti napoletano.

Alla Roma andrà un milione per il prestito, a cui aggiungerne altri otto per l’eventuale riscatto. Ma non ci sarà nessun obbligo di riscatto. Per colpa di un piccolo infortunio, Borriello dovrà allenarsi a Vinovo e non potrà raggiungere la squadra in ritiro a Dubai.

Photo Credits: Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

14 commenti su “Borriello lunedì diventerà della Juventus”

  1. Borriello avrà anche un ingaggio pesante ma non fissare alcun obbligo di riscatto lascia tutto aperto e a giugno, quando si tornerà a trattare, la juve sarà forte della volontà del giocatore e quindi avere i mezzi per strappare un prezzo di favore. E io favori a certa gente non ne voglio più fare. Nessuno alla juve farà un’offerta vicina agli 8 mln di euro “indicativi” previsti. Soprattutto dopo che hanno capito che i prezzi dei dirigenti della Roma lasciano il tempo che trovano. In estate abbiamo dato Vucinic a 15 mln dopo che due tre giorni prima Sabatini esclamava “mai a meno di 20”. Si capirà solo all’avvenuto riscatto chi ha fatto l’affare ma per ora quest’operazione mi dà la forte sensazione di avere l’anello al naso. Non è così, ma l’immagine trasmessa è questa, e non ce n’era proprio bisogno ora che abbiamo una società forte economicamente. Riguardo al giocatore Borriello: posso solo ringraziare un giocatore che ha dato SEMPRE il massimo in campo. Mi fa effetto vedere svenduto un giocatore meritevole mentre parassiti ed ex-giocatori ancora banchettano a trigoria. Alla juve serviva un centravanti e noi glielo regaliamo. Mah…

    Rispondi
    • Concordo, purtroppo Borriello ha rifiutato tantissimi possibili trasferimenti, l’errore, se cosi posso chiamarlo, é stato l’obbligo di riscatto questa estate al Milan.
      La Juve avrà un vantaggio enorme e probabilmente non lo comprerà mai, cercheranno di abbassare ulteriormente il prezzo…

      Rispondi
  2. Giocatore di 30 anni spocchioso ed arrogante, non capisco lo strapparsi i capelli generale per una pippa simile quando si spala continuamente m.erda su Osvaldo che bene o male fa i fatti e non va a dire nelle interviste che lui fa 23mila gol.

    Rispondi
  3. Tra un Borriello in panchina a 2,5 milioni all’anno e un Borriello alla Juve per 1 milione, con diritto di riscatto a 8, preferisco la seconda opzione.
    In un anno si risparmiano circa 1,5 milioni.

    Rispondi
  4. Io non so come valutare questa operazione… cosa sicura è che la roma si rpende 1 mln e si libera di un ingaggio “pesante” fino a giugno. Poi le cose sono 3:

    Borriello non gioca: non verrà riscattato dalla juve e non risulterà decisivo per la posizione che la juve avrà a fine anno. Calcolando che ci sono quagliarella, matri e vucinic questa non è un’ipotesi da scartare.

    Borriello gioca male: la juve non lor iscatta e non risulta decisivo per la posizione finale della juve.

    Borriello gioca bene: risulta decisivo per la juve, viene riscattato per 8mln e cmq alla roma non nuoce, dato che lo scudetto è un miraggio quest’anno.

    Ergo non vedo quale sia la tragedia. Potrei capire se la roma decidesse di dare bojan o lamela alla juve, ma per borriello non mi farei tanti problemi. Alla roma non cambia nulla, anzi ci prende 1 mln sicuro e si libera di almeno 2mln di stipendio.

    Rispondi
    • e che vuoi fare?…tenerlo in panchina farlo svalutare ancora? in piu mina l’equilibrio dello spogliatoio….

      via cederlo mi spiace xke lo stimo ma non e adatto a questa nuova roma…

      Rispondi

Lascia un commento