La sfida con il Napoli si avvicina e Luis Enrique può sorridere


Nonostante il preoccupantedato secondo cui la Roma ha perso un uomo per infortunio a partita, contro il Napoli ci saranno molti recuperi in casa Roma. Domenica sera, infatti, ci sarà il recupero di Rosi, Pizarro, Kjaer, Gago, Bojan e Juan. Il terzino romano si riprenderà la fascia destra, Gago si riprenderà la propria mattonella al centro del campo, possibilità per Pizarro e per Kjaer di partire dall’inizio. Luis Enrique sembra orientato a riproporre Viviani a centrocampo, con De Rossi e Gago. Quantità e qualità, l’asturiano ci pensa. In difesa, se non ci tornerà De Rossi, spazio ad Heinze e ad uno tra Kjaer e Juan e ancora Josè Angel a sinistra. In attacco ci sono i veri problemi: posto che Totti ha il posto assicurato, ci sono Lamela, Bojan, Osvaldo e Borriello che si giocano due posti. Lucho potrebbe provare il tridente Lamela, Bojan e Totti, ma la combinazione più quotata è quella di Totti, Bojan e Osvaldo. Lamela, c’è da dire però, scalpita.
Quanta qualità in questa Roma, forse troppa perchè sia gestita al meglio. E’ per questo che tra due settimane circa inizierà uno sfoltimento, seguito da un miglioramento, senza precedenti…

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

26 commenti su “La sfida con il Napoli si avvicina e Luis Enrique può sorridere”

  1. ————–Osvaldo Bojan
    —————–Lamela
    ———–Gago ——Viviani
    —————-Simplicio
    —–Angel———————Rosi
    ———–Heinze—–DE ROssi
    —————–Steck

    Rispondi
  2. CIAO LUPIIII…!!! Il mio modesto pensiero è il seguente, J.Angel è improponibile e questo ormai è un dato di fatto quindi il suo posto è meglio che lo occupi Taddei. Per l’attacco Zichichi deve capire che Lamela deve giocare dove ora viene impiegato Totti e il capitano più avanzato con Osvaldo. Con la Juve se lo scienziato avesse optato per questa soluzione,con Rosi terzino destro, adesso…sicuramente avevamo 20 punti! Il capitano così,minimo, ti segna due gol a partita.Forza Roma , forza Capità !!! 😉

    Rispondi
    • a dire il vero Totti contro la juve è partito punta! lamela trequartista, e tra l’altro totti ha fatto decisamente meglio quando arretrava a centrocampo a suggerire sulla trequarti..angel contro la juve ha giocato bene! taddei benissimo quindi se ha sbagliato qualcosa il mister non erano gli esterni!

      Rispondi
      • si però non dimenticate che con quell’assetto, contro squadre dinamiche che giocano a 5 a centrocampo se due attaccanti non vanno ad aiutare in fascia è la fine…questo a maggior ragione con il napoli che ha nelle fasce uno dei suoi punti di forza…

        opterei quindi per Totti punta centrale e lamela – bojan a tamponare sulle fasce e ripartire…

        osvaldo non ce lo vedo a fare quel lavoro oscuro che gli è stato chiesto di fare contro la juve…

  3. Ciao a tutti!
    Spero proprio di rivedere Viviani in mezzo al campo insieme a Gago e De Rossi. Qualitá e quantitá.
    Sotto sotto credo anche io che al momento la migliore difesa sia DDR e Heinze, tuttavia sará meglio rispettare i ruoli naturali.
    In attacco, lo so, forse esagero, ma io non rinuncerei mai né a Bojan né a Lamela.
    Dai, che faremo una grande partita.
    Forza Sangueoro.

    Rispondi
  4. 1 infortunio a partita + 38 partite = rosa minima necessaria alla Roma per arrivare prima dell’ultima giornata con 11 giocatori: 48 giocatori. 🙂

    Rispondi
  5. kjear vi prego no lavezzi gli passa sotto le gambe.
    spero torni rosi a destra cosi teddei puo tornare a sinistra. xke angel è improponibile.
    a centrocapo, viviani e gago ok de rossi lo lascerei dietro. in attacco lamela totti osvaldo o borriello. bojan lo farei entrare dopo

    Rispondi
  6. Io giocherei così:

    STEKELENBURG
    ROSI – DE ROSSI – HEINZE – J.ANGEL
    GAGO – VIVIANI – SIMPLICIO
    BOJAN – TOTTI – OSVALDO

    E che Dio ce la mandi bbona!!! 😐

    Rispondi
    • La tua formazione mi sembra la migliore e la più probabile, con un unica eccezione che riguarda Lamela.
      La ligua batte dove il dente duole.

      Rispondi
    • oddio io simplicio meno lo vedo e meglio mi sento..però con de rossi arretrato l’alternativa sono lui e greco..tra i due meglio il bambacione..(ma pizarro?!)

      per il resto quoto la formazione che hai detto però secondo me manca uno che faccia da ponte tra centrocampo e attacco..metterei lamela al posto di osvaldo

      me la giocherei col 4-4-2 che diventa 3-4-3 in fase di attacco con viviani che scende sulla difensiva..i terzini salgono a centrocampo..totti lamela e bojan(osvaldo) completano l’attacco

      con totti in campo preferirei bojan perchè torna a dare una mano a centrocampo..osvaldo (come totti) non torna mai

      Rispondi

Lascia un commento