Per Panucci la Juve è favorita


Christian Panucci ex terzino giallorosso, ora commentatore di Sky, ha provato a dare una chiave di lettura per la partita di domani sera tra Roma e Juventus:

La gara con la Juventus sembra difficilissima per i giallorossi. Sarà così?

“Sicuramente sarà una partita difficile perché il momento non è positivo e quindi arrivano a questa gara con tanta pressione, ma è una squadra di valore e la gara si svolge all’Olimpico e quindi i giallorossi hanno la possibilità di giocare una gara positiva, però in questo momento è favorita la Juventus”.

La Juve in campionato non è ancora stata sconfitta. Cosa potrà fare la Roma per provare a batterla?

La Roma ha una sua idea di gioco fatta di gran possesso palla e poi di servire gli attaccanti e rendere pericolosa la sua coralità. La Roma ha una sua filosofia di gioco e cercherà di far correre la Juventus per metterla in difficoltà e magari trovarla sguarnita in difesa”.

I tifosi hanno chiesto la testa di Luis Enrique che sembra voler imporre un calcio che non è nelle caratteristiche delle squadre italiane. A questo punto non sarebbe meglio cambiare allenatore?

“Il rendimento della Roma è inferiore alle aspettative, ma credo che l’idea di gioco che ha dato l’allenatore si vede, per questo, a mio parere, la società deve intervenire nel mercato di gennaio prendendo qualche attaccante che abbia maggior spunto nell’uno contro uno. E’ chiaro che a Roma quando non arrivano i risultati tutto è più difficile, ma io sono dell’idea che la società abbia fatto bene a confermare l’allenatore, ma non si sa per quanto tempo”.

LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

Photo Credits | Getty Images


14 commenti su “Per Panucci la Juve è favorita”

  1. Sostenere la squadra non vuol dire avere il prosciutto sugli occhi.

    E prendere 4 sventole dalla juve, non sarà un divertimento. Allora non so fino a che punto la tifoseria continuerà ad avere pazienza.

    Rispondi
  2. Tra Panucci e Zanetti due fenomeni biologici…
    mamma mia come vorrei che Christian giocasse ancora…invece di mettere De Rossi centrale mettevamo lui,e poi il terzino ce l’avevamo sia a destra che a sinistra…che grande!!!

    Rispondi
  3. I tifosi hanno chiesto la testa di Luis Enrique che sembra voler imporre un calcio che non è nelle caratteristiche delle squadre italiane. A questo punto non sarebbe meglio cambiare allenatore?

    ma QUALI tifosi? quei 4 gatti piagnucolosi che frequentano ‘sto sito? i 30 burini a termini? i 10 rincoglioniti a trigoria?

    Rispondi
    • Esatto noi i tifosi della roma no del goteborg che pure se retrocede o va in serie b bevono birra e festegiano come se niente fosse..

      Poi fai passare ste 2 partite ,poi se la roma fa zero punti vediamo sti 4 gatti…se n diventano 48 in file per 3 con resto di 1..
      Potrebbe diventare pure la carica dei 101…

      Cmq a firenze erano piu di 4 e a termini anche..

      La piazza per esplodere da un momento allaltro..deve solo scoccare la scintilla..

      Rispondi
      • i Tifosi della roma caro mio sono diventati famosi nel modo perchè a differenza delle merdacce juventine interiste e milaniste hanno sempre sostenuto la squadra anche e sopratutto nei momenti difficili,anzi proprio negli anni calcisticamente peggiori per la Roma abbiamo avuto il tifo migliore!!!La roma non si discuto la roma si ama!!questo è sempre stato il nostro motto sia che abbiamo vinto e sia che abbiamo perso!!!
        forse sei troppo giovane,ma il tifo a Roma vuol dire questo!!
        quelli che tifano solo se vincono sn gli juventini….
        Cmq se perdiamo le prossime due partite forse sarà come dici tu, ma per ora sono quattro gatti(perchè trenta persone paragonate al numero dei tifosi della roma sono 4gatti) quelli che hanno contestato e nessuno ha chiesto la testa di Luis come dice il giornalista!!!
        tu nn eri quello che aveva pazienza almeno fino alla fine della stagione??
        cmq quei trenta intelligentoni saranno gli stessi esperti di calcio che l’anno scorso accolsero Adriano come un idolo e un grande acquisto :mrgreen:

  4. Panucci è semre stato uno sincero e diretto,forse anche troppo,ma meglio lui,che altri tipo galliani,conte,e allegri che ci prendono in giro affermando che eravamo da scudetto.

    Rispondi
  5. qnt ci manca un giocatore cm Panucci, un difensore ke qnd la squadra era in difficoltà era capace di buttarla dentro alla prima occasione cm un attaccante

    Rispondi

Lascia un commento