Carlo Ancelotti commenta la possibilità di allenare la Roma…


Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport:
Non parlo della possibilità di andare alla Roma perchè non sussiste, loro non ci hanno nemmeno pensato, visto che non mi hanno contattato. Ho già detto il mio desiderio: continuare in Inghilterra. E’ normale che mi si accosti alla Roma, perchè ho detto di volerla allenare, ma è presto, non è il momento. Auguro a Luis Enrique e alla Roma di riprendersi al meglio“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

58 commenti su “Carlo Ancelotti commenta la possibilità di allenare la Roma…”

  1. Dai basta con questi deliri calcistici: Spalletti, Ancellotti…. Mourinho ha battuto il Barça (ebbé? che c’é di strano?)

    Il Barça non é arrivato a questo dal nulla senza sacrifici o senza un progetto…

    La squadra é mediocre a centrocampo, fragile in difesa e innocua in attacco.
    Ieri il Bate ha giocato con un 4-6-0, quante difficoltà a passare, questo é il calcio, cosa volete? Cosi sono tutte le squadre italiane: giocano al fifa calcio, ma fifa sinonimo di paura.

    Rispondi
  2. Mamma mia il Barcellona anche con i giovani potrebbe vincere la champions..Il barcellona è spettacolare hanno un possesso palla magnifico (propio quello che vorrebbe Luis Enrique)…Noi abbiamo sbagliato di acquistare troppi attaccanti centrali..dovevamo prendere almeno 2 esterni..E poi noi non abbiamo giocatori come Iniesta e Xavi che se anche li metti in uno spazio di 4 metri con 7 giocatori ti riescono a tenere palla..Poi nemmeno Messi che quando parti con messi in campo e come se parti con un goal in più..Io spero che a Giugno (Non a Gennaio perchè ormai non vale la pena) cominciamo a spendere giusto..!! Almeno ci facciamo una squadra definitiva..Il mio sogno sarebbe Jovetic ma ci vogliono tanti soldi..Ma dobbiamo cominciare a spendere Molto di più ma in maniera giusta! (Non vorremmo mica fare la fine del M.city)

    Rispondi
    • La fine del Manchester City? 😯 primo in classifica e miglior squadra di inghilterra attualmente e se gli dice culo passa anche in champions ma spero per i Napoletani di no! 😯 e comunque il Barcellona come sempre schiera i giovani quando hanno il risultato bello che sicuro,fanno bene è vero ma non si sognerebbero mai per esempio adesso schierare la formazione di ieri agli ottavi di finale…e poi non saremmo mai il Barcellona quindi non sognate ad occhi aperti.

      Rispondi
  3. caro piove, hai centrato in pieno il problema senza volerlo.. esatto, il calcio è molto più banale di quello che pensi, inutile farsi delle pippe mentali, ci vogliono degli ottimi giocatori per vincere e un allenatore che sappia metterli in campo senza pretendere da loro di somigliare al barcellona A-B-C o Z.. i ragazzini del barcellona di oggi sono stupefacenti perchè sono bravi dalla nascita e li ha messi in campo guardiola.. la roma non c’entra niente con tutto questo.. l’ultima volta che il barcellona è stato eliminato è perchè l’inter ha difeso in 56 uomini, non ha preteso di fare gioco, li ha fottuti con un gioco italianissimo, tu attacchi e io ti fòtto.. gioco brutto e vincente.. se avesse giocato avrebbe preso 5 gol.. e ora andate pure ancora dietro a luis enrique e a una difesa che è un colabrodo se vi piace..

    Rispondi
    • hai visto i ragazzini di oggi come si divertivano? la gioia del calcio, altro che i lamenti affannosi che esprimiamo noi in campo.. siamo penosi..

      Rispondi
    • dici il contrario del contrario.
      certo che sei forte eh. Vuoi i campioni in squadra ma poi critichi uno che gioca con Perotta, Simplicio, Juan, Cicinho ecc ecc
      Mi fai ridere

      Rispondi
    • Ti contraddici!
      Il Barça non é arrivato a questo dal nulla senza sacrifici o senza un progetto…

      E poi cosa ti aspetti da una squadra: l’onniscienza, l’immortalità..?

      Sii coerente é afferma semplicemente che non hai pazienza.

      Rispondi
      • non ho pazienza per progetti come quello attuale.. non andiamo da nessuna parte e finirà presto.. e comunque mi aspetto competitività, di che diavolo stai parlando tu? facciamo pena, ma non lo vedi..??

      • il barcellona ha attuato un progetto anche investendo molto…ibra non lo avevano comperato con le chiacchiere…cosi’ come fabregas,mascherano,sanchez o villa…parliamo di un club con grandi disponibilita’ economiche.anche noi a questo punto se avevamo le loro disponibilità gia’ da quest’anno avremmo potuto puntare a isla,subotic,higuain e stavamo gia’ a meta’ del progetto squadra stellare con tre giocatori che veramente potevano fare la differenza in mezzo a tanti bolliti.

  4. ancelotti dice sempre che vorrebbe vorrebbe ma ancora è presto,stima come allenatore xò mi ha rotto le palle,non si prega nessuno qui x farlo venire alla roma quindi rimani dove sei.

    Rispondi
  5. Il Barça B ha battuto il Bate, tutti ex giocatori di LE.
    Molto gioco stile Roma e stesse difficoltà nel trovare spazi, pero’ con qualche talento hanno risolto la partita senza correre alcun rischio.

    Bravo Luis!

    Rispondi
  6. Comunque vorrei dire una cosa su alcuni articoli scritti dai boss del sito.
    Contento d’essere capitato su questo forum nonostante i commenti di alcuni utenti.
    Questo sito e quello del romanista é l’unico fino ad ora che non ha massacrato Luis Enrique.

    Dall’altra sponda invece ci sono i vari Renga e Marione, quest ultimo una storia molto losca alle spalle.

    Forza Roma e Forza Luis (c’é un bel articolo sul romanista per i criticoni “La Sud non ha abbandonato Luis)

    Rispondi
    • Sinceramente l’articolo che hai citato non mi è piaciuto proprio. Cosa voleva dire di preciso? che il tifoso non tesserato è molto piu tifoso di quello che ha scelto di appoggiare la tessera? il signore che ha scritto l’articolo sa come la pensano ad oggi i gruppi ultras presenti in curva che amano solo la maglia? secondo me prima di scrivere un articolo cosi avrebbe fatto piu bella figura ad aspettare le reazione di tutti i tifosi,compreso anche la curva,di Roma-Juve. L’amore per questi colori e per questa maglia è talmente tanto che staremo lunedi tutti con le bandierine alzate,con il cuore acceso,con tanta voce sempre a sostenerla e a tifarla, con Luis o senza di Luis.

      Rispondi
      • sul contenuto non voglio discutere.
        dico soltanto che per fortuna i “giornalisti” non vanno tutti nella stessa direzione.

  7. Invito tutti a vedere i bambini che si è lasciato dietro Luis enrique… Il dominio tote e in campo c’è solo maxwell ad avere più di 21 anni…
    Qualcuno li sta vedendo?

    Rispondi
  8. certo, purtroppo dovremo aspettare, è un allenatore che vuole costruire per vincere e solo quando la società gli dà questa garanzia verrà.. e io sono d’accordo con lui, i giovani sono una risorsa relativa, si vince con i buoni giocatori e qualche campione..

    Rispondi
  9. E’ vero che Luis Enrique è stato confermato dalla società…..però sembra che i giocatori avrebbero suggerito qualche modifica più che nell’assetto tattico, nella gestione della partita e degli uomini…..almeno c’è scritto nel televideo mediaset.
    Per me in Italia questo gioco non paga, prendiamo gol o azioni pericolose sempre nello stesso modo.

    Rispondi
    • le modifiche invece fanno fatte proprio nell’assetto tattico xk non ti puoi trovare nei calci d’angolo senza un uomo ke va sul palo… manco ai pulcini si vedono ste cose…

      Rispondi
    • Non sono d’accordo P59, la maggior parte dei gol che prendiamo sono su calci da fermo(problema risalente ad anni e anni fa,quindi non solo della Roma attuale), e quindi non derivanti dalla tipologia di gioco che LE vuole applicare…!!!
      In Italia questo gioco, quello attuale, non paga…ma secondo me, se inizia a girare bene, e se iniziano ad entrare nei meccanismi…questo gioco paga eccome se paga!
      Bella!

      Rispondi
  10. Il porc.o ha detto ” ma é presto”.
    Lo volete capire che questi non si sporcono le mani con giovani. Allenano solo squadre con campioni.
    Il lavoro di Luis non é facile, ma non volete vedere l’evidenza.

    Rispondi
  11. Luis enrique è stato riconfermato e questa è l’unica notizia degna di nota. Io ,tralasciando gli attacchi ricevuti, avevo solo detto che non ero contrario ad un suo esonero, ma questo non vuol dire che lui sia il male peggiore della roma. Anzi, dato che la società, di cui mi fido ciecamente , ha voluto dargli fiducia, io ora dico solo Forza roma e andiamo avanti, con impegno e rispetto per la maglia e per tutti i tifosi.

    Rispondi
  12. Telo dico io bello maiale di reggiolo… Sei buono come prosciutto e nn ad allenare la Roma.w Luis!. La sua battuta nn mi è ancora scesa! ( presto allenerò Totti)..

    Rispondi
    • e aggiungo nn sei voluto veni st estate,nn vuoi veni adesso quindi nn venire mai ke m hai rotto le palle….tu vuoi rimane sul mercato parlando della roma ❗

      Rispondi

Lascia un commento