Benitez-Roma, solo chiacchiere per ora


Manuel Garcia Quilon, agente di Rafa Benitez, ha parlato per tuttomercato.web delle voci sul futuro dell’ex tecnico del Liverpool e dell’Inter.

L’allenatore spagnolo, nelle ultime settimane, è stato accostato con forza al Paris Saint Germain, con Leonardo che starebbe seriamente valutando il domani di Antoine Kombouarè. In Italia spunta l’ipotesi Roma, anche se la società della capitale sembra intenzionata a continuare col connazionale Luis Enrique, in Asia e Russia fioccano le richieste ma la volontà del tecnico è quella di restare in Europa. “Però quelle uscite sinora sono solo voci giornalistiche. Il mister sta aspettando una chiamata, ma non ci sono richieste concrete, non esistono novità“.

Niente di vero con Psg e Roma? Se dovesse arrivare una chiamata direbbe sì ad entrambe?

“Si sta aspettando, non ci sono richieste, non ci sono novità. Se dovesse arrivare qualcosa di concreto, lo prenderemo in esame. Valuteremo la proposta, quando sarà il tempo, e poi vedremo cosa fare. Ma ad oggi sono solo chiacchiere“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

77 commenti su “Benitez-Roma, solo chiacchiere per ora”

  1. A proposito a tutti i fans di Borriello,consiglierei di fare un giro per i vari siti dove ci sono i commenti dei tifosi interisti sul suo probabile arrivo da loro,non vi dico l’entusiasmo.Lo stesso che c’era tra i milanisti quando sembrava dovesse tornare da loro…

    Rispondi
    • Volete un allenatore che faccia giocare i primavera? Chi meglio di Alberto De Rossi? Naturalmente io spero che non venga perché significherebbe che abbiamo ceduto Danielino.

      Rispondi
  2. Benitez è un ottimo tecnico,però io ho totale fiducia in L.E.Credo che questo campionato di ambientamento glielo dobbiamo concedere,è avvilente parlare di progetto ambizioso nel lungo periodo questa estate e di probabile esonero già a Dicembre.Credetemi non ce ne pentiremo.Forza Lucho!

    Rispondi
  3. Abbiamo una sola spetranza che Bojan rimanga perchè costa 40 milioni di euro.
    Dico 40 milioni.
    Deve innamorasi della Roma e impuntarsi contro il Barcellona affinchè riduca le pretese.

    Ma se fra tifo e allenatore lo si massacra torna a casa tutto sommato volentieri.

    E il Barcellona se lo riprende volentieri.

    Rispondi
    • ma quante seg.he mentali che vi fate…..ma godetevelo il calcio, non fatelo diventare un ossessione.
      e se Bojan dovesse andarsene, kazzi suoi, tiferemo un altro giocatore.

      Rispondi
    • Apollo,Sabatini in un intervista ha fatto capire che rinegozierà con il Barca la clausola rescissoria per Bojan già a gennaio.Forse otterremo uno sconto e il giocatore potrà rimanere.Io ci spero molto,perchè è un grande giocatore.

      Rispondi
      • Sei un originale perchè sei l’unico che ha fiducia in Bojan.

        Ormai è iniziata la tiritera: è viziato, non ha carattere, non ha le palle, costa troppo, gioca meglio nei dieici minuti finali e tutte le solite scemenze dette anche per Osvaldo.

    • vabè con calma. tanto di sicuro il barca non lo riscatterà a 17, quindi non c’è l’impellenza di vederlo andar via.
      Io spero (e sono sicuro che non appena la roma trova una quadratura lo sarà) diventi il giocatore che possa trascinare la roma li davanti.
      nche perchè le potenzialità le ha tutte… solo che deve essere supportato da tutta la squadra in campo. Non si può sperare che faccia tutto da solo 😉

      Rispondi
      • Non gli dai sicurezze ad un giocatore se non sa se sarà riscattato o meno addirittura dopo due anni.
        E comunque chi verrà più a Roma se la squadra fa ridere.

        Quale difensore di grande spessore riusciremo a prendere se i ruoli non sono chiari e non sono chiari i titolari e i sostituti?
        E come si può prendere chiunque se non si sa se LE rimane o meno?

  4. Capisco che una serie di sconfitte non fa bene.Neanche a me.Pero voglio aspettare giugno prima di massacrare un nuovo allenatore con un nuovo modo di giocare e con 11 nuovi giocatori.3 mesi non bastanno! Io ci credo sempre ,voglio solo rinforzi a gennaio:2 terzini,un centrale e un centrocampista.E a giugno ne riparleremo!
    L’idea del progetto mi piace tanto e spero che l’ambiente non lo distruggera prima de la fine del campionato.I’m a dreamer but I’m not the only one!!!!Forza Lucho!!!!

    Rispondi
    • Io la penso come te, ma è INNEGABILE che qualche contraddizione la si è vista.
      ontinuare ad impuntarsi su taddei, perrotta, simplicio e cicinho invece che su caprari e viviani (2 giovani a caso) va contro quello che si è sbandierato sin da settembre.

      il continuare a spostare giocatori quando hai trovato un minimo di quadratura (la partita con il novare è l’esempio lampante).
      cambi fatti un po a cavolo (okaka per totti in europa league; gago per bojan quando greco stava giocando da 3 ecc…). La mancanza di “malleabilità” in campo.. la roma gioca sempre uguale. Gli avversari cambiano “strategia”? la roma non risponde, ma continua uguale.

      Sono queste piccole cose che danno fastidio. E sono tanti piccoli errori (o pecche) che sono difficili da spiegare!
      Si è detto “la roma punta a vincere in uturo”. Da questo io deduco che s emetti viviani, caprari e crescenzi NON ci perdi nulla, visto che nessuno si aspetta scudetto o champions!

      per il resto bisogna continuare con LE. Inutile cambiare in corsa.

      Rispondi
      • Perche fa giocare Perrotta e Taddei terzini? Perche non ha terzini forti!!!Perche fa giocare Juan?Lui(L.E.) stesso ha detto che Juan non e al top!Per infortuni.Perche non fa giocare Viviani? Perche De Rossi gioca al suo posto!Chi tifa la roma sa che a certo punto siamo sfigato e nun c’e va una bene!Adesso ci aspetta la Juve e manca meta squadra.Sono sicuro che la prossima formazione fara criticare parecchi.Io penso che una squadra titolare anche Lucho la voglia pero fino adesso non ha avuto l’opportunita per infortuni e espulsioni.Veramente non penso che ha avuto un inizio fortunato.E anche cosi ha fatto giocare la squadra:anche in inferiorita numerica!Io aspetto con fiducia rinforzi e automatismi!Anche se viene adesso Ancelotti,Spalletti o chiunque non cambierebbe nullo.Invece sarebbe un ritorno a zero!!!

      • Mi psieghi cosa ci perdi se metti nego al posto di perrotta come terzino?

        mi spieghi cosa perdi se trattenevi antei piuttosto che trovarti con juan?

      • E cmq io metterei viviani e sposterei de rossi (che si metterebbe alposto di gago) piuttosto che mettere simplicio o perrotta o greco (anche se quest’ultimo seocndo può giocare bene).

  5. Oggi mi è venuta in mente una cosa.. è ovvio che LE qualche problema lo sta incontrando.Qualche “appanno” lo ha preso.. a cominciare dal “progetto giovani”.. tante belle parole, ma alla fine in campionato si vedono ancora i simplicio, perrotta e taddei (perchè se mi parli di progetto giovani io mi aspetto viviani o caprari ecco). Ono rimasti sul groppone’ bene, tribuna. Meglio shcierare i giovani e perdere con loro che eprdere con i residui.
    Però NON credo che LE stia facendo male “appositamente” o per “mettersi in mostra”. Sbagliare costa parecchio anche a lui… si sa che la sua intenzione è quella di tornare a barcellona prima o poi e FARE UN DISASTRO con la roma non lo aiuterebbe a mettersi in luce.

    Quindi a prescindere da tutto, meglio continuare con LE. Tanto il rischio retrocessione non c’è e se un anno arrivi 10 o 11 non è un guaio. Soprattutto il primo anno di “rivoluzione” (anche se, vedendo i nomi, mi aspetterei massimo un 6 posto).

    Quindi cominciassero tutti a remare nella stessa direzione, a risolvere le piccole cose urgenti (contratto de rossi, ricapitalizzazione ecc…) e si levassero dalle balle i giocatori “in piu”.

    Con i rimanenti piu qualche nuova pedina in difesa (almeno 3 giocatori) si può cominciare VERAMENTE ad applicare questo rpogetto. Già il non poter piu mettere in campo perrotta, taddei, simplicio ecc sarebbe un gran bel passo avanti. Perchè a quel punto o metti i giovani o non giochi.

    Quindi basta piagnistei o vecchie remore (anche se sono il primo ad essere delusissimo della roma dopo le ultime due partite) e SPERO non si dica, in caso di socnfitta contro la juve e il napoli, “ah la roma dove va”. probabilmente sono le squadre peggiori da incontrare soprattutto in questo momento. 2 sconfitte ci possono stare. Dal bologna in poi, invece, ci saranno tutti i presupposti per dare una svolta.

    Rispondi
  6. Tutti bravi ad azzannare una preda ferita… eh!?
    Io rimango dell’ idea che se scegli un allenatore con determinate caratteristiche devi arrivare in fondo con lui per poter fare un bilancio abbastanza veritiero… e dico abbastanza perchè è evidente che non ha ancora la squadra che vorrebbe, comunque un primo bilancio si potrà fare a fine campionato.

    Rispondi
    • Zichici è una preda ferita però nel frattempo tutti i calciatori della roma, uno dopo l’altro sono diventati scarsi tranne Gago e Burdisso.
      Da Bojan a Lamela, da Pjanic a Angel, da Kjaer a Heinze, da Rosi a Borini, tutti bidoni.
      E Gago e Burdisso si salvano solo perchè infortunati, ma tranquilli, arriva pure il loro turno.
      E del resto osvaldo non solo è un immenso brocso, ma è pure costato tanto, come tutti sanno.

      Rispondi
      • Vendiamoli tutti e salviamo lo scienziato di allenatore che del resto avrebbe massacrato pure il milan di Van Basten..

      • Non ti rendi conto che per giustificare un allenmatore inesperto e presuntuoso stiamo massacrando tutta la rosa?
        E che molti invece ce la invidiano, mentre ci sfottono per lo scienziato?

      • e’ un tuo pensiero, io la penso diametralmente all’ opposto… credo molto nel lavoro di LE e per questo sono disposto a sopportare gli sbagli che inevitabilmente stà facendo. Errori che hanno fatto tutti, nessuno escluso…
        perchè mo’ è bravo pure delio rossi o gasperino che hanno preso piu’ ciaffate ed esoneri in carriera che chissà chi!!! è un genio pure Cosmi o Montella!!! ma per carità… hanno sbagliato tutti in carriera…Sacchi, Mourinho, Capello, Trapattoni, Lippi, van gaal, del bosque e mettici chi ti pare!!!

      • Bojan e Kjaer ormai sono irrecuperabili. Cioè bruciati.
        Il primo tornerà inevitabilmente a casa e farà la fortuna di qualsiasi squadra con caterve di goal come ha sempre fatto.
        Kjaer finirà in qualche neopromossa e finirà li la sua carriera.
        Lo stesso per Borini a meno che non se lo prendano per un tozzo di pane Milan o Juve e sempre se si decide di riscattarlo.
        Burdisso è a fine carriera.
        Pjanic ce lo terremo forse e De Rossi ormai non è più della Roma.
        Heinze e Angel sono sull’orlo del baratro, altre tre sconfitte sicure di seguito e uno finisce la carriera l’altro fugge se è furbo come farà del resto pjanic.
        Continueremo a goderci Totti e Taddei, che è riddiventato un campione, con tutta la primavera che è eccelsa, però che vuoi fare di più non si può.

      • Altrte tre partite così e il progetto salta.
        Tutte le giovani promesse fuggiranno a gambe levate.

        Oltre a De ROssi.

        Non lo hai ancora capito?

      • aaaaaahhhh ma ho capito… sei un nostalgico di Rosellina e di Pradè… beh in questo caso non posso farci niente, come diceva il Manzoni… non s’ addrizzano le gambe ai cani!!!

      • Hai capito l’opposto.
        Complimenti.
        A me Taddei Totti Borriello Vicinic Menez e tutto l’armamentario d parastato romanista, ripugnano.
        In quei giovani io ci credo, perchè sono campioni.
        Ma li perderemo, perchè hanno una carriera davanti e non la bruceranno per colpa di un cretino di allenatore.
        Andranno via.

        Loro per primi hanno creduto nel progetto giovane e rischaino di loro.

        Ma fino a un certo punto.
        Se la società si intestardisce, per ragioni di principio su un allenatore che non ha adeguarta esperienza, ognuno si sentirà nel diritto di pretendere di andare via o di essere ceduti.
        Uno come Pjanic o Angel in Italia fanno gola a tutti.

        E TANTO..

        Come li trattieni?

        Dicendogli che sono un viziato come fanno tutti ormai?

        Ma per favore!

      • veramente tutto sto’ film te lo sei fatto te e te solo… se i giovani Bojan, kjaer, Jose Angel, Pjanic, Lamela etc… sono in una realtà importante e solida come la roma è grazie al fatto che la società punta su di loro per tentare di fare una squadra ultracopetitiva senza spendere le cifre folli degli sceicchi, certo non tutti saranno acquisti azzeccati, certo se quando le cose vanno male la squadra riceve gli inicitamenti dai tifosi come tu stai facendo adesso, non li aiutiamo.
        Poi tu definisci LE un cretino, a me da’ l’ impressione di un tecnico serio e di una persona affidabile, poi chi vivrà vedrà… non dico che hai torto per forza, solo che io NON CONDIVIDO UN SOLO NEUTRINO CHE SVOLAZZA NEL TUO PENSIERO!!! 😛

    • Pienamente d’accordo con te. Come si fa a giudicare un allenatore o una squadra dopo poche partite. Pazienza? Dai commenti che leggo, la maggior parte qui non sanno cosa sia la pazienza. Spalletti cosa ha fatto nelle prime uscite da allenatore della Roma? Mi sembra anche allora che c’era gente che chiedeva il suo esonero. E invece com’e’ andata alla fine? Se entro la fine del campionato non si cominciano a vedere dei miglioramenti, saro’ il primo a chiedere che vieni rivista la posizione di LE.

      Rispondi
  7. Non potete capire che soddisfazione quella di avere l’amicizia fb del grande Leo Cufre e potergli chiedre di tornare da noi..altro che Kjaer….se lunedi ci sarebbe stato lui col caxxo che matri toccava un pallone 🙁

    Rispondi
  8. Voglio benitez…già al liverpool senza grossi investimenti riuscì a vincere molto e è assolutamente un tecnico competente che sa quel che fa e sa dare un gioco alla squadra

    Rispondi
      • Figurati…Sono pienamente d’accordo, anzi io gli do tutto il tempo che vuole dato che è uno che sa quel che fa….Romolo io se Luis Enrique sapesse quel che fa e fosse uno con le palle gli darei tutto il tempo che gli serve ma qua non è questione di tempo…
        alla fine pure il tempo è una questione relativa:
        -Conte al primo anno alla juve sta macinando tutti…gli è servito tempo?!?!?!?!?!?!non mi pare…
        -Mazzarri appena prese la guida del napoli cominciò a far vedere che cosa poteva fare il napoli in mezzo al campo con un allenatore in gamba…anche a lui non è servito tutto questo tempo

      • io ti premetto ke nn sono uno paziente…l anno scorso a ogni partita di ranieri volevo il suo esonero…qst anno ho cercato di avere pazienza aggrappandomi alla fiducia ke nutro in 2 uomini di calcio cm baldini e sabatini…ma vedere una roma cosi allo sbarajo cn un attacco inefficace a firenze me se rivoltato er fegato…cm cazzo fai a gioca senza uno ke vede la porta(bojan-lamela e pjanic fino a ora hanno segnato pochissimo)?Secondo me doveva giocare almeno uno tra totti e borriello in assenza giusta di osvaldo.Poi cicinho xk ha giocato?

      • Comunque sarà impopolare ma ranieri è un ottimo allenatore secondo me….ha avuto la sfortuna di arrivare secondo il primo anno con noi e l’anno dopo chissa cosa ci aspettavamo..la realtà è che quella roma era una squadra da quarto posto, nulla di piu

      • Stesso tempo e pazienza? Cioe’ 13 partite? Se questa e’ pazienza, povero popolo romanista!

  9. Subito via Luis Enrique. Si sapeva già prima di prenderlo che non era all’altezza e ora l’ha anche dimostrato. Per piacere, ora facciamo i seri,, basta con le favolette e la filosofia.

    Rispondi
  10. secondo me se i dirigenti si rendessero conto di aver sbajato cn luis enrique gli allenatori ke potrebbero bene o male proseguire il progetto iniziato qst estate sono benitez e gasperini(se si cambia entro gennaio).se si dovesse cambiare a giugno cercherei a tutti i costi spalletti

    Rispondi
      • Io voglio Luis ma Gasperini è un ottimo allenatore se gli avessero dato fiducia l’inter non si troverebbe nella merda…

      • gasperini ha un unico neo ke è stato nella primavera della juventus xo è molto preparato calcisticamente ed il suo genoa ha sempre mostrato un buon calcio…certo nn è la mia prima scelta xk il mio sogno sarebbe il ritorno del pelato poi vengono benitez e ancellotti ed in fine lui…certo sempre mejo lui ke donadoni o decanio o delnegri

  11. Credo sia giusto cambiare, qualsiasi altro allenatore sarebbe stato messo in discussione e non venitemi a dire “Si però lui ha un gioco nuovo ci vuole tempo blablabla,Ferguson e Sacchi al primo anno blablabla, mi sono stancato di contorcermi il fegato quando vedo la Roma,85 minuti di possesso palla 0 tiri in porta,gli altri 5 minuti è ci massacrano.

    Rispondi
      • Partendo dal fatto che le minestre riscaldate non vanno mai bene escluderei a priori Capello e Spalletti,Ancelotti non credo sia disposto di venire ad anno in corso,ma mai dire mai c’è hiddink ma non credo sia realizzabile,c’è Benitez che credo si prenderebbe una bella rivincita al calcio italiano,oppure si potrebbe prendere un traghettatore ma a quel punto sarebbe meglio Luis.

      • Credo che con Spalletti avremmo proprio un problema di giocatori,Cassetti,Juan,Taddei, Perrotta,Pizarro,Totti e chi altro sarebberò sicuramente preferiti ai nuovi, è poi se veramente volessimo giocare con il 4.2.3.1 spallettiano i vari Osvaldo,Borriello,Bojan sai quante difficoltà avrebbero a giocare come prime punte ?

      • riise guarda ke spalletti nn se chiama luis enrique ke conosce solo un modulo…nell udinese il buon luciano giocava cn un 4-3-3 cn un attacco dinatale-iaquinta-dimichele…un buon allenatore è colui ke trova la soluzione vincente in base ai giocatori ke ha a disposizione

  12. Chiacchiere giornalistiche… A quello ke ho letto è stata confermata la fiducia a Luis anche in caso di sconfitta nelle prossime tre partite…

    Rispondi

Lascia un commento