Greco pensa che la partita verrà decisa da un episodio


Leandro Greco alla fine del primo tempo è stato intervistato da Sky Sport:

Cosa ne pensi fino ad ora della partita della Roma?

“La partita equilibrata fino ad ora mi è sembrata molto equilibrata. Secondo me verrà decisa da un episodio. Da qualche colpo del singolo. Noi stiamo facendo abbastanza bene, dobbiamo continuare così”.

Ti aspettavi di giocare stasera?

“Non ci penso a questa cosa. Io come tutta la squadra lavora tutta la settimana. Sono qui per farmi trovare pronto. Ovviamente le scelte le fa il mister”.


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Inter-Roma: Zaniolo sempre ago della bilancia

24 commenti su “Greco pensa che la partita verrà decisa da un episodio”

  1. Sinceramente ho visto una partita davvero brutta sul piano del gioco, sia dalla parte della Roma che dall’Udinese. Primo tempo avaro di occasioni, mentre nel secondo le migliori sono capitate sui piedi di Basta (corner) e Osvaldo (tiro alto di poco), per il resto poco e nulla. Detto ciò una partita noiosissima. Cosa ha fatto l’Udinese in più per vincere la partita, poi, è un mistero: era più che giusto uno scialbo pareggio. Taddei, esaltato come il simbolo della vecchia guarda che deve ancora essere tenuta in considerazione, è ovviamente tornato ai suoi livelli abituali; se solo ripenso all’anticipo sbagliato nel primo tempo mi vengono i brividi ( fortuna che Armero c’ha i piedi da negro ). Passi indietro rispetto all’Atalanta sul piano del gioco e, come fatto giustamente notare dai telecronisti di Sky, la Roma per la prima volta non ha tenuto in mano il pallino del gioco. E abbiamo visto tutti cosa succede. Era un Udinese sicuramente battibile, non ha dimostrato nulla e d’altro canto la Roma poteva e doveva fare di più. Rendiamoci conto che questi ora sono primi in campionato, a sottolineare non la magnifica favola di una provinciale in lotta per lo scudetto, come invece i media vogliono far passare, ma come è basso il livello del nostro campionato.

    PS: Che tristi i tifosi dell’Udinese, sanno solo dire UUUDIIINE. UUUUDIIINE. Mamma mia che coioni che fanno venì

    PPS: Lamela ha 19 anni, ma ha una classe sopraffina. Ha l’intelligenza del giocatore già affermato. E’ un predestinato.

    Rispondi
    • Infine vorrei dire un’ultima cosa:
      Attenzione a non fare la fine dell’Arsenal. I giovani vanno bene, ma se non si vince andranno via prima o poi e tutto il lavoro fatto sarà inutile..

      Rispondi
    • L Udinese non ci ha fatto giocare.

      A differenza di noi è una squadra gia rodata che non ha avuto problemi ad impostare il loro gioco.

      Stanno vivendo un gran momento e in casa sono quasi imbattibili (parlando di risultati)

      Noi paghiamo il fatto di aver molti giocatori mediocri e una squadra non rodata come la loro. Tutto qui.

      Poi la partita è stata risolta da 2 giocate ma è una sconfitta che ci sta tutta!

      Rispondi
      • L’Udinese non ci ha fatto giocare, ma nemmeno loro lo hanno fatto. Sennò, oltre al gol, non ci sarebbero state solo 2 occasioni da rete in tutta la partita. Per via del nostro gioco, bello comunque, le squadre magicamente diventano catenacciare e questo mi da sui nervi.
        L’Udinese starà pur vivendo un buon momento, e come ricordi tu lo confermano i risultati, ma stasera non lo ha proprio dimostrato ( fermo restando che nemmeno la Roma ha fatto di più, anzi)

      • Il loro gioco è ripartire in contropiede. Loro sono bravi in quello e stasera hanno vinto cosi!

        Poi va detto che loro sono una squadra rodata rispetto a noi e che sa come giocare a memoria. A noi invece serve tempo!

        Oltre questo noi paghiamo il fatto di avere giocatori mediocri che non sono all altezza di molti altri componenti della squadra.

        Ci vorrà tempo anche in questo. Il tempo di perfezionare COMPLETAMENTE la squadra, rimuovendo i mediocri e mettendoci giocatori validi.

        Ci vuole pazienza!

    • lamela fortissimo ma gli devono dire che davanti la porta non se tirano i stracci bagnati ma se tirano le botte sotto la traversa sennò manco dar fornaro segnamo

      Rispondi
  2. ecco la risposta a chi dice che greco è forte.

    ha perso solo palle, quando ha il pallone fr i piedi (solo il sinistro) fa solo un passaggio quello ai difensori, non prende mai un rischio, 2 volte ha provato a saltar l’uomo e si è allungato palla. è stato graziato 2 volte dall’arbitro per 2 sgambetti fatti uno ad isla e l’altro ad armero. UNA PIPPA

    il secondo appunto va a luise enrique è la prima critica che gli faccio.

    domenica abbiamo giocato con il lecce avversario modestissimo, ma la formazione messa ha espresso a tratti un bel gioco. xke oggi ha dovuto cambiar tutto????

    e lascia la stessa frmazione e sostituisci solo rosi con cassetti o perrotta e lascia bojan dal primo minuto cazzo, togliendo bojan, ha snaturato 2 giocatori. pjanic e lamela appena entrato bojan si sono rivisti gli equilibri come contro il lecce. cazzo luise basta co sti cambi de formazione trva 11 titolari

    Rispondi
    • La Roma ha perso anche per questo. Per il fatto di aver troppi giocatori mediocri.Che giustamente ora fanno parte della rosa e che più avanti andranno via sicuramente (fare tutto in una sessione di mercato è impossibile).

      Poi davanti avevamo una squadra gia rodata da anni che in casa è tosta ed è difficile da battere…

      Tante componenti che hanno portato la Roma ad una giusta sconfitta.

      Rispondi
      • beh tommy rispetto la tua opinione, però di gente mediocre in campo al di la di greco e forse di kjaer non l’ho vista. la roma ha una belal rosa. e grandi ragazzini che possono diventare fortissimi, dai sta squadra a zeman o a spalletti vedi come vola sta squadra. io difendo luise enrique ma molte volte fa delle cazzate allucinanti. cmq speriamo bene per le prossime partite.

      • Kjaer stasera ha giocato bene secondo me.

        Per quanto riguarda i mediocri dico solo che oltre a Greco abbiamo chiuso in bellezza con Perrotta e Cassetti (oltre che a Taddei gia titolare).

        Se al posto di questi Luis avesse avuto (impossibile) gente tecnicamente più valida…molte cose vengono evitate (certi errori assurdi) di conseguenza.

        Purtroppo la squadra è questa andrà perfezionata via a via con i mercati di gennaio e quello estite…e per ora dobbiamo tirare avanti cosi!

        Sia chiaro che non abbiamo perso per colpa di perrotta e cassetti. Ma se al loro posto Luis avesse avuto a disposizione gente più tecnica….farebbe meglio!

  3. Urge centrale difensivo!! Cassetti non si può vedere(con ciò non intendo dire che abbiamo perso per colpa sua) ma ormai Lui e Perrotta sono alla frutta.

    Rispondi
    • anche xke cassetti è entrato che stavamo sotto già. la partita cmq si è persa per un episodio, una bella giocata di dinatale che ci ha fregati. altrimenti senza quel lampo sarebbe finita 0 a 0 ma cmq la roma come gioco e come partita rispetto a lecce ha fatto passi indietro. anche se riconosco che abbiamo giocato contro l’udenise che ha buone individualità ma che è na squadra de catenacciari. guidolin è un prete

      Rispondi
      • bhe’ sara’ anche un prete..ma predica bene, direi che fondalmentalmente non ha rubato nulla, gli errori sono solo i nostri

      • assolutamente, l’udinese non ha rubato nulla abbiamo sbagliato noi. abbiamo retto bene per 80 minuti poi una bella giocata loro e hanno vinto con merito. io chiamo prede guidolin xke sta sempre a piange e odio le persone che si piangono addosso, specialmente i milionari come lui.

      • L Udinese ha giocato a non farci giocare e alla fine ci è riuscito!

        Poi hanno vinto con le individualità.

        Noi abbiamo pagato anche il fatto di non essere una squadra rodata come loro ma soprattutto pagato il fatto di avere alcuni elementi in mezzo al campo semplicemente mediocri.

      • vero tommy a differenza di altri noi ancora dobbiamo assimilare gli schemi e poi gli altri come udinese napoli ecc stanno insieme da piu tempo. però è un limite il nostro, xke la juve ha cambiato tecnico e molti giocatori pero va bene. noi no.

      • Roma e Juventus non sono paragonabili sinceramente.

        Non ho mai visto una partita della Juve e non c è bisogno che la veda per dire che il nostro stile di gioco è diverso.

        La Juve fa il suo gioco…noi anche….ma è anche vero che noi lavoriamo per qualcosa di più complesso e redditizio!

        Non so se mi spiego…

  4. sera a tutti, che dire abbiamo giocato benino sino al cambio di Gago, anche se la porta l’abbiamo vista con il cannocchiale, quqnte volte abbiamo tiraro in porta?….
    certo l’Udinese squadra tosta niente da dire, ma queste partite non si devono comunque perdere..siamo senza attenuanti, pur avendo dimostrato un passo avanti nel gioco, che dire su gol di DiNatale ..gran gol…il secondo gol, Angel assente ingiustificato, bruciato da Isla, nel complesso a parte la delusione che certo brucia, direi che qualcosa da salvare c’e’..
    speriamo bene, anche se la prossima e’ tosta, molto tosta

    Rispondi
  5. Gia’ infatti e’ vero. Ma si sono fatti impallinare come dei polli. Guidolin e’ proprio esperto: rimessa giocatori larghi dove la roma non difende e si porta il risultato a casa.Tutto con solo due tiri in porta nel secondo tempo. LE pensaci un po’ su. Cosi’ non vai molto lontano in Italia.

    Rispondi

Lascia un commento