Infortunio Burdisso, la Roma pensa al risarcimento danni dall’Afa


Inevitabilmente, il grave infortunio di Burdisso porterà strascichi dietro di sè. La Roma dovrà fare a meno di Nicolas Burdisso per tutte la stagione. Baldini e gli altri dirigenti della società Giallorossa stanno pensando di chiedere un risarcimento danni all’Afa (Asociación del Fútbol Argentino): potrebbero chiedere il pagamento dell’ingaggio del difensore argentino per le sfide contro Bolivia e Colombia.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

4 commenti su “Infortunio Burdisso, la Roma pensa al risarcimento danni dall’Afa”

  1. Non mi sembra una cosa furba:
    Intanto l’AFA non ha colpe dirette sull’infortunio di Burdisso,e in secondo luogo così facendo rischi di metterti in cattiva luce con tutta la Federazione Argentina,con conseguenti complicazioni negli eventuali affari con i giocatori argentini (visto che i contratti passano proprio tra le mani dell’AFA).
    Detto ciò,eviterei di agire in questo modo…

    Rispondi
  2. bah secondo me dovrebbero risarcire tutti i soldi di questa stagione di nick! a meno che con la nazionale guadagna tantissimo quanto un contratto annuale con la roma e quindi pretendono i soldi delle due partite contro bolivia e colombia!

    Rispondi
  3. Il problema è che non si può creare un precedente. Già il milan ha cercato di farsi risarcire per l’infortunio di onyewu (o come si scrive). Ma niente è successo. Non c’è regolamento e non credo si possa pretendere chissà cosa.
    Purtroppo il fatto di far giocare le nazionali in mezzo ai campionati è cosa rischiosa. O si fa un regolamento per tutelare le società oppure boh.

    Rispondi

Lascia un commento