Allenamento Roma, torna Juan


La Roma è tornata oggi pomeriggio ad allenarsi in vista dell’ormai imminente sfida con il Lecce. I giocatori sono tornati a Trigoria ed hanno salutato Nicolas Burdisso, appena rientrato dalla Colombia dopo il brutto infortunio accaduto nella sfida tra gli argentini ed i colombiani. Proprio il presidente Thomas DiBenedetto, anche lui di ritorno dalla foto ufficiale, si è fermato a colloquio con il giocatore argentino.

La squadra ha iniziato la seduta verso le 14.45 con qualche minuto di ritardo. Gli assenti erano Burdisso, Borini e Pizarro mentre Juan e Greco sono regolarmente in gruppo. Proprio sul brasiliano, nella giornata di oggi, erano uscite notizie false che volevano  una sua assenza nella partita di domenica e che sono state subito smentite dal suo agente.

Dopo una fase di riscaldamento i giocatori si sono divisi in tre gruppi per svolgere lavoro tattico.

Gialli: Rosi, Josè Angel, De Rossi, Gago, Totti, Bojan, Borriello

Bianchi: Cassetti, Juan, Kjaer, Heinze, Barusso, Simplicio, Lamela

Rossi: Cicinho, Taddei, Greco, Perrotta, Pjanic, Okaka, Osvaldo

Dopo 20 minuti il gruppo ha giocato una rapida partitella per passare a tirare i calci piazzati con le sagome. Stekelenburg e Lobont si alternano tra i pali. Da segnalare il ritorno di Pizarro che ha svolto una corsetta intorno al campo.

Photo Images | As Roma pagina ufficiale di Facebook


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

11 commenti su “Allenamento Roma, torna Juan”

  1. “Ho avuto modo di leggere tutti i messaggi che mi sono arrivati su questa pagina. Vi ringrazio. Mi date la forza per affrontare questo difficile momento e per tornare il prima possibile ad indossare questa maglia. Forza Roma!”

    Nicolas burdisso

    Rispondi
  2. queste 2 partite prima della sosta devono essere 6 punti(minimo 4).
    Dopo la sosta cè napoli,juve attaccate mi sa e fiorentina.
    2 mesi di fuoco prevedo per la roma e luis,si capira ora se luis resta tutto l’anno o no.
    Se fosse per me lo farei rimanere a prescindere almeno fino alla fine dell’anno anche se la roma fara ogettivamente male (salvo casi di disfatte eccezionali)

    Rispondi
  3. buonasera ragazzi..anche se da me sono quasi le 12 e c’è un pallido sole,temperatura sui 12°..allora Juan è disponibile per domenica.. se resto qui la vedo a pranzo in un bel localino che ho già visionato (turno permettendo)..Burdisso è tornato a Roma allora..un grande in bocca al lupo al bandito..per il Lecce spero che mio figlio sia titolare :mrgreen: ..lo voglio vedere al fianco del capitano!

    Rispondi
  4. Il vero aquisto sara juan,vedrete ora che dovra giocare per forza,vi ricrederete tutti,e direte aveva ragione bellaroma su juan da nn vendere..(perche tanto nn ce danno na lira e nn è veccchissimo per un difensore,chissa perche il milan ha sempre spremuto i vari maldini,costacurta,ora nesta,ambrosino,gatttuso e ha vinto trofei su trofei,perche l’esperienza in difesa seerve come il pane,e juan è tutta classe ed esperienza,deve solo rimettersi,e ora lo fara,anche perche ora è obbligato a giocare,i medici se sta bene lo butteranno in campo,altro che manfrine :mrgreen:
    Si rivedra il vero juan.

    Rispondi
      • Dimmi tu come fa a nn giocare ora che burdisso ha saltato la stagione.
        Per nn giocare si dovrebbe infortunare tutta la stagione pure juan,facciamo le corna,perche ora juan come heinze ci servono come il pane,serve esperienza in una difesa che fa acqua da tutte le parti.
        La perdita di burdisso è stata una batosta per la roma,dico per fortuna che cè juan,che dovra rimboccarsi le maniche e riprendersi la difesa,è la sua occasione per dimostrare a tutti che nn è finito,sono contento che gioca(anche se mi dispiace per nico).
        Se poi fallisce amen,sbaglia luis nn puo sbagliare bellaroma???amen

  5. daje cominciamo a fa sul serio su sto campionato è ridicolo che laziè e udinese stanno in testa e la juve dietro. su ragazzi damoje sotto e piamo posizioni che ce competono. guardamo tutti dall’altro verso il basso

    Rispondi

Lascia un commento