Graziani non crede che Borriello sia adatto al Napoli


Ciccio Graziani, ex giocatore della Roma ed opinionista TV, ha parlato alle frequenze di Kiss Kiss Napoli nella trasmissione “Radio Gol”. Secondo l’opinionista il calciatore Borriello, accostato anche al Napoli ed in uscita dalla Roma, non fa al caso della squadra di De Laurentiis: “Il Napoli è ancora in alto insieme al gruppo delle migliori squadre, i tifosi possono ancora sognare. Sono sicuro che se ci sarà da correggere qualcosa nella rosa, De Laurentiis non si tirerà indietro. Per l’attacco si parla di Borriello. Secondo me ogni calciatore ha voglia di giocare sempre, non credo che verrebbe a giocare al Napoli per fare il vice di uno dei tre giocatori titolari degli azzurri. Il Napoli ha le alternative giuste, solo che nell’ultimo periodo gli infortuni non hanno permesso al tecnico toscano di poter usufruire di tutti gli uomini”.


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Inter-Roma: Zaniolo sempre ago della bilancia

24 commenti su “Graziani non crede che Borriello sia adatto al Napoli”

  1. Borriello é stata una grande bidonata del Milan, e loro belli belli si son presi Mexes a costo zero!
    Sarà bello, sarà bravo, ma sia nel Milan che nella Roma non ha mai dimostrato di essere un fenomeno.
    E alla sua età costa pure troppo, bisognerebbe ridimensionarlo, ridurre lo stipendio del 50% e magari offrigli qualche fikettina in cambio e una shopping card.

    Rispondi
  2. ha ragione graziani, ma nel senso che non può andare a fare la riserva di cavani.. possibile che nessuno tranne il genoa voglia schierarlo titolare? cose da pazzi, uno schiaffo al valore dell’attaccante di razza.. e teniamoci osvaldo, che ve devo dì..

    Rispondi
  3. Borriello fa panchina sia se va al napoli(cè cavani),sia se va al milan(cè ibra),solo che a milano ha la donna e poi cmq a moda ,la movida tutte cose con cui borriello va a nozze e soprattutto molti amici.
    Per marco vedo o milan o psg,io gli consiglierei psg che con menez e pastore farebbe 30 gol.
    Al milan farebbe la comparsa,sempre se il milan se lo riprende e gli paga l’ingaggio poi.

    Rispondi
    • Già il fatto che si dia per scontata la panchina a Napoli è indicativo del valore attuale di questo giocatore.Mi piacerebbe che il Milan ci ridesse i 10 milioni spesi in estate,ma ne dubito.A questo punto anche 7 milioni andrebbero bene,ma se non lo vendiamo a gennaio ,il prezzo calerà ancora.

      Rispondi
      • Non è fuori portata la cifra.
        O meglio la cifra sarebbe adeguata per un titolare, non per un potenziale sostituto.
        Quindi semplicemente interessa per quest’ultima posizione ma a una cifra molto più modesta.

  4. grazie al caxxo che borriello non è adatto al napoli…anche perchè er napoli come li paga 4 milioni de euro l’anno de ingaggio?..è fuori portata pe loro…

    Rispondi
  5. Io a gennaio mi muoverei così:

    TERZINO DESTRO: terrei Rosi perché mi sta convincendo. Perché spendere altri soldi?

    TERZINO SINISTRO: prenderei Santon dal Newcastle che ha prospettive immense e all’occorrenza può fare anche il terzino destro.

    DIFENSORE CENTRALE: Juan andrà via, quindi prenderei un centrale affidabile come Felipe della Fiorentina (considerando che per ora sarebbe la quarta scelta dopo Burdisso-Heinze-Kjaer).

    CENTROCAMPO: integrerei in rosa Viviani perché secondo me è prontissimo per il gran salto e poi prenderei magari un jolly come Emanuelson del Milan (ce lo danno senza problemi, magari in uno scambio con Borriello).

    ATTACCO: preso atto a malincuore della partenza di Borriello, l’arrivo di Lopez potrebbe anche indurci a non intervenire in questo reparto, però se ci fosse la possibilità di prendere un Podolski non me lo farei scappare.

    Ricapitolando, dovrebbero partire: Antunes, Cicinho, Taddei, Perrotta, Juan, Lobont, Okaka, Barusso, Borriello (ahimè).

    Con gli innesti che ho proposto, penso che saremmo proprio una bella squadra, migliorabile ancor più a lungo termine.

    Rispondi
    • Emanuelson non mi piace proprio soprattutto per uno scambio alla pari con Borriello (Emanuelson a suo tempo fu pagato 13 milioni e in 1 anno avrà fatto si e no 10 presenze abbastanza deludenti..ora come ora vale 5-6 milioni)

      Rosi ha sorpreso anche me però il terzione destro è d’obbligo..
      Rosi è un’ottima riserva

      Podolski lo prenderei di corsa.
      Uno che ne Colonia riesce a segnare fior di goal e a fare fior di assist e che con la Germania quando viene convocato fa la differenza è meglio non lasciarselo scappare.

      Santon mi piacerebbe molto e non costerebbe neanche molto (l’hanno pagato 5 milioni e sta giocando veramente poco..allo stesso prezzo potrebbero rivenderlo)

      Rispondi
    • Pure io corsa prenderei Santon, cavolo 6 milioni di euro per un 91…il Newcastel aveva fatto un affare, è italiano, e può fare entrambi i ruoli..
      Solo che a noi l’Inter non voleva darlo..
      Ora non sta giocando quasi mai, ma secondo me è dura che te lo diano..boh..speriamo nel Fumante!

      Felipe invece non lo prenderei affatto.
      Ho abitato a Firenze per anni e qualche volta andavo a vedere la fiorentina coi miei amici perché mi facevano avere i biglietti e posso dire che non è assolutamente un buon difensore..buone qualità fisiche, ma il resto da dimenticare..

      Juan credo che andrà via a Giugno per cui aspettiamo il rientro di Antei e al limite di comprare un altro giovane.

      A centrocampo fino a Giugno stiamo bene così, poi prenderei Casemiro (92) Emanuelsson è già grandicello e non ha più margini di miglioramento

      Podolsky a me è sempre piaciuto ma non so se nel nostro progetto tattico sia adatto, sono un po’ scettico, però lui ha grandi qualità..

      Rispondi
    • Santon è il miglior giovane italiano(in una gara di champions ,a soli 18 anni ha annullato C.Ronaldo),ma il Newcastle in questo momento non te lo vende(dopo soli 4 mesi in terra inglese).Tuttavia sta giocando poco col Newcastle,quindi si potrebbe monitorare la situazione è prenderlo in estate.Felipe non mi piace molto e non credo verrà,se ci saranno centrali di difesa nuovi saranno giovani di prospettiva.Tenderei ad escludere l’arrivo di altri centrocampisti o attaccanti.La società ha parlato di una rosa di 14-15 giocatori ,più alcuni primavera integrati in prima squadra.

      Rispondi
    • Sui centrali hai torto.
      Fra kjaer Heinze e Burdisso, solo il primo rappresenta il futuro, e anche molto incerto.
      Quindi ne servono altri due.
      Per i difensori di fasca Rosi e Angel, anche se validi, non hanno sostituti.
      Quindi serve un centrale titolare, un centrale sostituto, e due laterali sostituti.
      L’attacco è perfetto anche nelle alternative ma il centrocampo anche se validissimo, non ha un solo sostituto di rango, quindi ne serve uno.
      In definitiva servono
      1 centrale di rango
      2 difensori di fascia sostituti
      1 centrocampista sostituto.

      Rispondi
  6. Anche perchè dubito che Borriello vada a Napoli a fare la panchina.tanto vale che resta qua.
    E non mi dite che giocherebbe titolare perchè tra Lavezzi, Hamsik e Cavani non giocherebbe proprio.

    Rispondi

Lascia un commento