Menez: tanto rumore per nulla

Le parole di Jeremy Menez alla rivista francese France Football:  "Non ho ancora preso una decisione definitiva, ne parlerò con il mio procuratore. E con i dirigenti della Roma entro dicembre. Ma se non giocherò, preferirò andar via. Mi farebbe piacere tornare in Francia perché conosco quella realtà e potrò ambientarmi meglio. Mi piacerebbe giocare nel Paris Saint Germain, visto che vengo da quella zona, o nel Bordeaux. Certo, gradirei anche il Lione o il Marsiglia, ma sono già a posto e non credo possano essere interessate a me. Non ho avuto alcun contatto, al momento. Voglio giocare la Coppa del Mondo 2010 con la Francia, perciò ho bisogno di mettermi in mostra". Questa mattina i giallorossi sono arrivati al centro sportivo F. Bernardini intorno alle 9.30. C’era grande attesa per Jeremy Menez. Giunto a Trigoria, i tifosi gli hanno subito domandato circa la sua intervista rilasciata a France Football ieri sera, dove il francese dichiarava di voler andar via qualora non trovasse spazio in squadra nelle prossime settimane. "Io a Roma sto bene, voglio rimanere qui" è stato il commento del francese che ha voluto tranquilizzare i suoi sostenitori.

Ma ci credete a France Football che Jeremy abbia detto quelle parole? Mah..

Condividi l'articolo:

15 commenti su “Menez: tanto rumore per nulla”

  1. Secondo me spalletti sta aspettando la coppa italia per farlo giocare…
    in campionato è troppo importante continuare a vincere… bisogna risalire.

    Rispondi
  2. Senza offesa per i giornalisti francesi (l’avete sentita la mancanza di Mexes all’europeo, ve? :7: ), credo di più ai “fratelli” romanisti, tra cui i redattori di questo sito.

    Rispondi
  3. IL discorso a mio avviso è molto semplice. Innanzitutto io non dimentico che lui quando è venuto a Roma x firmare ha preteso una clausola rescissoria poi valutata in 25mln (che fortunatamente sono tanti), ma che in ogni caso se avesse fatto il fenomeno gli avrebbe consentito di andare via quando voleva. Poi in ogni caso alla sua età non può pretendere un bel nulla, lo stesso vale per Giovinco alla JUve. Deve aspettare il momento giusto x mettersi in evidenza, anche perchè ha grandi qualità. Mettiamoci poi che è stato anche sfortunato, perchè se avesse segnato alla prima giornata col Napoli forse le cose sarebbero cambiate un pò. Ora mettiamoci nei panni di Spalletti, ci troviamo a non poter più sbagliare in campionato se vogliamo recuperare punti e non è facile ora come ora cambiare dopo aver trovato la quadratura del cerchio. Se poi è così scontento di rimanere, ci porti i quasi 12mln spesi per lui in estate e vada dove vuole

    Rispondi
  4. ma chi è che spende 10.5 milioni per mandare in prestito poi un giocatore come menez???
    state tranquilli….questo è forte..c è mirko che potrebbe ogni twnto riposare..io a chievo gli darei fiducia

    Rispondi
  5. ma qui si sta parlando di uno dei migliori talenti francesi sta solo pagando una nuova realtà e l’inizio disastroso , se si deve prendere Osvaldo meglio credere in lui

    Rispondi
  6. [quote comment=”38694″]c’è ma come se fa a prendere una decisione su un giocatore che non ha ancora giocato una partita intera?.Bisogna farlo giocare almeno con le squadre + scarse, sennò quando se abitua alla serie A.Crediamo in lui perchè questo diventerà un grande giocatore.[/quote]

    e quali so le squadre piu scarse???perche te sembra facile sabato a chievo???
    bisogna mandarlo a giocare da qualche altra parte x vedere come va…

    Rispondi
  7. c’è ma come se fa a prendere una decisione su un giocatore che non ha ancora giocato una partita intera?.Bisogna farlo giocare almeno con le squadre + scarse, sennò quando se abitua alla serie A.Crediamo in lui perchè questo diventerà un grande giocatore.

    Rispondi
  8. ma mandiamolo in prestito….almeno gioca….fa esperienza e prende sicurezza….poi se vale l’anno prossimo ce lo riprendiamo e ci si conta…altrimenti si rivaluta e si vende a buon prezzo..
    intanto noi prendamo un attaccate piu esperto come vice totti…

    Rispondi
  9. io piu che altro credo che a trigoria quelle parole fossero d obbligo….
    è pure normale che voglia andare via..infondo ..nn contiamo il periodo in cui la roma faceva ridere…è sempre entrato per massimo 10min..oppure sul 2 3 a 0 per gl altri…
    va detto che spesso spalletti fa giocare poco i nuovi…vedi anche baptista ,per sua ammissione spalletti disse-forse avrei dovuto impiegarlo prima..
    infondo tra cn le partite ogni 3 giorni…potrebbe giocare di piu…se poi spalletti ancora nn lo vede o nn si fida sbaglio lui…nn menez.
    a chievo potrebbe benissimo partite titolare…poi se dovesse toppare…ok..ma l occassione cn questo modulo nuovo va data anche a lui

    Rispondi
  10. io credo che qualsiasi giocatore giovane che non trova spazio in una squadra senta il bisogno di cambiare aria….menez è giovane,ha qualità ma se lo facciamo giocare 10 minuti che l’abbiamo preso a fare?

    Rispondi
  11. spero che rimanga perchè in prospettiva questo può essere un campione…la sua sfortuna putroppo è stata quella di non essersi messo in mostra nel momento in cui è stato chiamato titolare, cioè quando perdevamo sempre…le sue prestazioni sono state spesso inferiori alle sue potenzialità…trovo difficile che ora riesca a trovar spazio perchè ora le cose girano per il verso giusto…non vedo perchè Spalletti dovrebbe cambiare in questo momento…cmq forza Menez rimani!

    Rispondi

Lascia un commento