A Giacomazzi piace vedere la Roma


Guillermo Giacomazzi, centrocampista del Lecce, che vanta piu’ di 250 gare in campionato con la maglia dei salentini, e’ intervenuto a Teleradiostereo parlando della prossima partita contro la Roma.

Come stai?

Ho una piccola contrattura. Spero di tornare presto. Un campionato del Lecce piuttosto strano. Fuori casa bene, male in casa.. Sicuramente la vittoria di Cesena è stata molto importante perché come tutti sapete in casa stiamo facendo male. Le partite purtroppo sono queste. Poteva andare meglio in certe occasioni. Siamo una squadra nuova e ci serve tempo per conoscerci meglio.

L’inesperienza forse è quella che fa la differenza. Vedi la partita del Milan..

Abbiamo fatto un ottimo primo tempo con il Milan, poi i primi 10 minuti del secondo tempo.. Abbiamo fatto rientrare in partita una grande squadra. Peccato. A Cesena invece siamo riusciti a prendere i 3 punti essendo in 10.

E’ servita da lezione la sconfitta con il Milan. Avete un calendario impegnativo ora..

Non bisogna guardare il calendario. Lottare partita per partita.

La situazione societaria e i cambi nella squadra vi creano problemi?

L’uscita di Semeraro è stato un colpo importante. Dispiace per questa decisione. I nuovi arrivati non avvertono questa situazione. Per chi è da tanto che sta qui può avvertire questo cambiamento.

Cosa ne pensi della nuova Roma?

Sicuramente è difficile all’inizio di un nuovo progetto. Tutti sono sotto pressione. Brava la società a tenere tutto sotto controllo. Piace vedere il calcio della Roma, un calcio nuovo, propositivo. Somiglia al calcio di Spalletti. Forse si espone un pò troppo alla squadra avversaria quando ricerca con insistenza il gol.

LEGGI ANCHE  La Roma è ancora fortemente interessata a Chalobah per gennaio

Mai stato vicino alla Roma?

Si, al Colosseo… A parte gli scherzi, mai stato vicino ai giallorossi.

Bertolacci?

E’ un giocatore che ha grosse qualità. Mi piace molto. Può giocare in una grande squadra. Quest’anno ha più possibilità di giocare. Ultimamente sta facendo bene. E’ un centrocampista alla Perrotta. Bel piede sinistro e grande visione di gioco.

Nico Lopez lo conosci?

Lopez ho visto solo qualche gol che ha fatto. C’erano diverse squadre importanti uruguyane che lo cercavano. E’ un talento che deve dimostrare. Alla Roma può inserirsi bene con il gioco di Luis Enrique.

Muriel?

Ha dei grossi numeri. In allenamento mi ricorda Ronaldo quando fa i doppi passi. Forse Mirko (Vucinic ndr) faceva queste cose. Se si adatta a questo calcio… mi ha impressionato.


2 commenti su “A Giacomazzi piace vedere la Roma”

Lascia un commento