Novara-Roma 0-2, assist e gol di…Walter Sabatini

Novara-Roma 0-2, assist e gol di…Walter Sabatini

Stamattina mi sono visto la Roma per la seconda volta e mi sono accorto di una cosa che ritengo davvero significativa: nel primo e nel secondo gol, tutto è nato e finito tra i piedi dei nuovi acquisti. Ieri la partita è stata vinta con il calciomercato: a partire dal miracolo di Stekelenburg. Da quando c’è lui, se superano il nostro ultimo uomo, abbiamo ancora sperenza di non prendere gol. E scusate se è poco. Nel primo gol, comunque: Lamela porta palla, la perde e Gago subito la recupera; il 19 Giallorosso serve Pjanic che alza la testa: Osvaldo attacca la profondità e si porta mezza difesa del Novara, permettendo a Bojan di trovarsi da solo di fronte a Fontana e di segnare un gol difficilissimo, al volo e in spaccata. Nel secondo gol: Lamela in area viene colpito al momento del tiro e guadagna l’angolo; lo batte Pjanic, splendidamente, che trova Pablo Daniel Osvaldo. L’attaccante della Nazionale Italiana non perdona: è gol. Colpisce in torsione, dopo essersi liberato di Paci. E’ un gol da grande attaccante. Luis Enrique non può che essere contento della giornata di ieri, nella quale abbiamo potuto ammirare un Fernando Rubèn Gago in forma strepitosa. L’asturiano ieri ha letto ottimamente la partita dalla panchina, ha azzeccato il cambio-vittoria, mettendo Bojan al posto di Greco: dimostrando, ancora una volta, di avere gli attributi ed un carattere da grande allenatore. La Roma vince, con buona pace di tutti.

I GOL DI NOVARA ROMA

LEGGI ANCHE  Arsenal forte su Abraham: tante pretendenti in Premier League

25 pensieri su “Novara-Roma 0-2, assist e gol di…Walter Sabatini

  1. Probabilmente Bojan e Lamela sono stati ottimi acquisti come anche altri. Comunque non esaltiamoci troppo perché avevamo davanti il Novara anche se con tutto il rispetto per questa squadra ovviamente…

  2. ragazzi nn vorrei sembrare presuntuoso e sono conapevole che è prematuro, ma il gioane lamela, nei movimenti, nella struttura, nel tagliare vs la porta, nel dribling…mi ricorda cristiano ronaldo

  3. Certo il 1° tempo mi aveva annoiato, ma dalle dichiarazione di L.E. ho capito che avevano deciso un po’ a tavolino di tentare di sfiancare il Novara, missione compiuta con buona personalità nel 2° tempo.
    Francamente invece non capisci insistere con Cassetti centrale, per me aldilà dell’ impegno, lodevole, non riesce proprio… e pur essendo un estimatore del turn overe estremo di L.E., questa sua visione di Cassetti proprio non la condivido, specie quando hai delle valide alternative.
    Non mi dispiacerebbe vedere come se la caverebbe DeRossi da centrale-1° impostatore di manovra come ha fatto talvolta Mascherano nel Barça!!!

    1. In teoria De Rossi già lo fa…la tattica in fase offensiva è quella di far salire i terzini fino alla trequarti,e De Rossi arretra sulla linea difensiva a formare una linea a 3…ieri sera non lo ha fatto perché ci ha pensato uno strepitoso Gago.

      1. si, si, mi spiego meglio.. se lo facesse da centrale difensivo vero si liberebbe un posto per buoni piedi a centrocampo e mi viene in mente di vedere Pizarro, Gago, pjanic, con Totti (Lamela), Bojan, Osvaldo

      2. Anch’io sono di questo avviso,però ho paura di due cose:
        1) “Troppa” classe a centrocampo rischierebbe di non fare una buona copertura (Lamela a centrocampo mi sembra un po’ gracilino)
        2) L’inesperienza difensiva di De Rossi,già Cassetti,che è un terzino e quindi in teoria un difensore,non ha la minima percezione della posizone,figuriamoci De Rossi.E poi,ora che abbiamo capito qual è la sua vera posizone (di De Rossi),meglio sfruttarlo al massimo…

    1. Le soluzioni possibili erano Pioli (Buon allenatore,ma da squadre medio-piccole),Delio Rossi (un provinciale,ma se gli proponessimo la Primavera?),Van Gaal (che mi sta sulle p.alle in maniera allucinante),Mourinho (un grande motivatore,ma veramente l’anticalcio),Ancelotti (che gioca solo con gli ultra trentenni).Con questo non voglio dire che Lucho non mi vada bene,anzi.

    2. A me Lucho piace tantissimo!!! per carisma, personalità e anche idee di calcio e gioco… mi ricorda molto Sacchi… che è uno che non ha fatto proprio malino…

      1. Anche a me…per signorilità lo paragonano a Guardiola,e se riesce a vincere come lui…

    1. Non si poteva avere tutto quest estate….era impossibile!

      Come impossibile era pensare ad un esterno destro quando in Rosa se ne hanno 3!

      prossimamente…..

  4. Ripropongo qui la stessa domanda che ho fatto su un altro posto….secondo voi, ora che dopo la sosta avremo di nuovo a disposizione Totti, chi è che dovrà giocare li davanti?

    1. eh, bella domanda…ma secondo me LE lo pagano apposta per scegliere chi giocherà! ahahahahahahahaha…mo’ so cazzi sui! 😀 😀 😀

  5. L’assist di Pjanic per Bojan è stato da grandissimo giocatore, davvero con il contagiri come dicono gli esperti :mrgreen:

    1. Se notate,Pjanic non ha fatto praticamente nulla fino all’assist per Bojan…questo significa che con una giocata ha deciso la partita,e se il buongiorno si vede dal mattino…

      1. Non sono d’ accordo! Aveva toccato comunque moltissimi palloni, poi è stato decisivo in quest’ occasione che ha portato il giudizio sulla sua prestazione ad un livello maggiore, ma la sua parte l’ aveva comunque fatta.

      2. Però,a mio avviso,Pjanic rende molto di più in posizione di mezz’ala a centrocampo piuttosto che da trequartista.Suppongo che Lucho abbia voluto schierare un centrocampo pesante (Greco-De Rossi-Gago) per fare un lavoro più di filtrazione a centrocampo visto che si giocava sul sintetico…quando poi ha tolto Greco per Bojan Pjanic è tornato nella sua posizone e ha deciso la partita

      3. su questo sono d’accordo. Non sull’ affermazione che non aveva fatto nulla. 😉

      4. anche secondo me Pjanic ha giocato meglio a centrocampo che trequartista così come Lamela ha giocato meglio trequartista che seconda punta…secondo me è questo l’assetto giusto con due punte davanti tipo Totti(Osvaldo)-Bojan(Borini)

      5. secondo me pjanic ha iniziato a giocare bene quando è arretrato sulla mediana insieme a gago…per me il centrocampo della roma a rombo è ddr, gago, pjanic, totti/lamela…no Pizarro, troppo regista per stare in quel ruolo, no Perrotta, troppo poco bravo nel possesso, si a Greco ma solo come sostituto perché gli altri tre hanno veramente qualcosa in più, hanno forza, tecnica, visione di gioco e sanno pressare e contrastare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.