Le pagelle di Novara-Roma (di Francesco)

Le pagelle di Novara-Roma (di Francesco)

Le pagelle rispecchiano una mia opinione, sono ben accette le considerazioni e i pareri di voi tifosi su questa partita e su tutte le prossime della nostra Magica Roma.

Stekelenburg: 7 – L’intervento su Meggiorini della ripresa sullo zero a zero vale come un se non piu’ di un gol. Mostra grande sicurezza per tutta la partita.

Rosi: 6 – Spinge sempre moltissimo, purtroppo sbaglia spesso il tempo e la misura dei cross, conclude 2 volte in porta ma male, comunque dal punto di vista atletico e’ sembrato in netta ripresa.

Cassetti: 5 – Nervoso rischia gia’ dopo la prima mezzora di farsi espellere, in continuo ritardo sugli avversari, soprattutto su Meggiorini in occasione del miracolo di Stek.

Burdisso: 6 – Bene come sempre, si rende pericoloso anche in area avversaria colpendo debolmente di testa su cross di Pjanic.

Taddei: 5,5 – Male il primo tempo, schierato da terzino sinistro, gioca sempre il pallone col piede destro pungendo poco e male,  appare fuori forma ,meglio la ripresa dove messo sulla destra si rende pericoloso con una bella conclusione angolata oltre ad un buon tiro da fuori nel primo tempo.

De Rossi: 6,5 – Schierato come interno nel primo tempo nei primi 45 minuti si è visto veramente poco. E’ cresciuto nel secondo tempo quando è tornato nella sua posizione al centro coprendo e costruendo gioco per la Roma.

Greco: 6 – Nella sua prima partita da titolare non impressiona ma non compie neanche errori clamorosi. Come quasi tutta la Roma del primo tempo si limita a svolgere il compitino senza sbavature. Troppi passaggi di lato e poca cattiveria agonistica.

Gago: 6,5 – Anche lui lavora tanto per la squadra ma, al contrario di Greco, è più presente nelle situazioni di palla contesa e nei momenti i  cui si lotta. In fase propositiva non ha proprio il passo e la tecnica per fare il regista ma nella sostanza c’è sempre. Fa una ottima cosa nel gol di Bojan sradicando palla ad un giocatore del Novara e regalando un ottimo passaggio a Pjanic.

Pjanic: 6,5 – Il mezzo voto in più se lo merita solamente per l’assist. Per il resto troppi palloni sbagliati e l’idea che ieri sicuramente non era la sua partita. Grazie alla sua grande tecnica riesce a colmare le lacune mostrate a grandi tratti durante la partita.

Lamela: 6,5 – L’unico giocatore della Roma che salta l’uomo e che ci mette un po’ di vigore e di intensità. Solo per questo meriterebbe 7 ma le numerose amnesie che ha mostrato in campo gli fanno abbassare la prestazione di un voto. Sicuramente l’uomo da cui prescinderà la Roma per tutta la stagione. Non averlo in campo equivarrebbe a perdere tutta l’imprevedibilità che ha la Roma adesso.

Osvaldo: 7 – Non si vede mai, gioca pochi palloni e spesso in modo confusionario. Ma fa gol, ed in attacco conta solo questo. Mica poco.

Perrotta: Sv – Gioca troppo poco per ricevere una adeguata votazione.

Jose Angel: Sv – Idem come Perrotta. Anche se c’è da aggiungere che se avesse giocato al posto di Taddei questa poteva essere la sua partita.

Bojan: 7 – Rianima la squadra scuotendola dal torpore con due tiri dalla distanza. Si muove su tutto il fronte d’attacco con dinamismo e si dimostra freddo al momento del gol. Toglie le castagne dal fuoco in una partita che stava prendendo una piega già troppo spesso conosciuta. Sicuramente l’uomo partita dopo Stekelenburg.

All. Luis Enrique: 7 – Sbaglia la formazione iniziale schierando un modesto Cassetti al centro. Il cambio di Taddei per Josè Angel da titolare va giustificato, in fondo lo spagnolo non si era mai riposato. Ottimo il cambio che permette a Bojan di entrare a partita in corsa e di vincere la partita.

13 pensieri su “Le pagelle di Novara-Roma (di Francesco)

  1. STEK 7
    CASSETTI 4.5
    BURDISSO 6
    TADDEI 5
    ROSI 6.5
    GAGO 7.5
    DDR 7
    PIANIC 6 (5 trequartista 7 da cc)
    LAMELA 6
    OSVALDO 6 (per il gol)
    BOJAN 8 entra mezz’ora e cambia la partita completamente, 3 occasioni un gol un assist incredibile!

  2. Stekelenburg 6.5
    Taddei 6
    Cassetti 5
    Burdisso 6
    Rosi 7
    Greco 5.5
    De Rossi 6
    Gago 7.5
    Lamela 7
    Osvaldo 6.5
    Pjanic 6.5
    Bojan 7.5
    José Angel sv
    Perrotta sv
    Lui Enrique 7 (sbaglia la formazione iniziale,ma rimedia con ottimi cambi)

      1. 6.5 perché,oltre all’intervento (che comunque è da portiere di altissimo livello) ha fatto da spettatore non pagante…per quanto reputo il Novara una squadra ostica (specialmente in casa) non posso valutare il nostro portierone oltre il 6.5…scusami gigante 😉

  3. Non si puo dare ad Osvaldo 7 che in 90 min ha fatto solo il gol, io metterei un bel 6/6.5 a osvaldo e un bel 7.5 a Bojan che ieri se lo è meritato tutto. Si è visto come si è innalzato il gioco una volta che è entrato! Luis Enrique un 6 non si puo schierare una difesa cosi in un massimo campionato di serie A e non si puo vedere un primo tempo come quello di ieri contro il Novara.

    1. Guarda che Osvaldo non solo per il gol ma ha giocato bene.
      Copre bene il pallone, irrita gli avversari, fa buoni movimenti.
      Minimo 6 e mezzo. Per il gol il 7 ci sta tutto

      1. Lì la palla è rimbalzata male.

        Comunque non capisco perchè c’è gente che continua a non sopportarlo quando ha una media gol invidiabile

  4. Steck 7
    Rosi 6,5
    Taddei 6
    Cassetti 4,5
    Burdisso 6,5
    Gago 7
    DDR 6
    Greco 5,5
    (Bojan 7,5)
    Pjanic 7
    Lamela 6,5
    Osvaldo 6,5
    J.Angel e Perrotta S.V.

  5. 6,5 a Gago è davvero poco.
    5 a Cassetti eccessivo.
    Almeno mezzo voto in più a Bojan che ha trascinato la Roma..è bastato il suo ingresso e i ragazzi hanno iniziato a correre di più.
    Mezzo voto in più a Rosi che ha sbagliato si qualche cross ma è tutto un altro giocatore rispetto al brocco che era prima

    1. Concordo.

      Darei anche un mezzo voto in più a Lamela. Ragazzi, in serie A non so quanti 92 giochino, forse nessuno e, nonostante qualche pausa, Lamela sta facendo vedere cose assurde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.