La Roma domani torna ad allenarsi. Si prova a recuperare Totti


Dopo la sconfitta di ieri sera con il Milan per tre reti a due che ha portato alla terza sconfitta nelle ultime quattro gare di campionato, La Roma tornerà domani pomeriggio ad allenarsi sui campi di trigoria alle ore 15. Il prossimo incontro sarà la trasferta di Novara sabato 5 novembre alle ore 20.45.

Saranno sicuramente assenti sia Borini che Juan. Il primo sarà fuori per due mesi in seguito all’infortunio riportato in uno scontro di gioco con Abbiati. Il brasiliano invece sarà fuori per circa un mese.

Oltre a questi due giocatori la Roma dovrà provare a recuperare Cicinho e Rosi, assenti nelle ultime due uscite, Lobont, assente da quasi un mese, e Totti che la sua ultima apparizione la avuta in Roma-Atalanta. Il capitano sta effettuando lavoro differenziato da numerose settimane. Il tecnico non lo ha voluto forzare ad un rientro che avrebbe avuto solo esiti negativi e probabilmente, per la delicata trasferta piemontese, stavolta sarà presente.


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Inter-Roma: Zaniolo sempre ago della bilancia

62 commenti su “La Roma domani torna ad allenarsi. Si prova a recuperare Totti”

  1. sti gobbi di merda gia se la tirano per 4 partite che anno vinto…io ero e rimango fiducioso magari con il novara ritroviamo la vittoria e il morale,bisogna dire che ci va anche di sfiga sto periodo ma non puo essere un alibi…cerea nè!

    Rispondi
  2. continuo a leggere che la scelta del mister sarebbe stata sbagliata..ok..và bene..ci puo stare..ma i difensori che abbiamo sono anni che fanno sempre le stesse caxxate li dietro…nn si puo piu parlare di concentrazione ma di evidenti limiti tecnici che nessun allenatore puo cambiare..e cmq obiettivamente la roma piu dell anno scorso ha dei 20enni..nn ha preso fenomeni..osvaldo per vucinic..heinze per mexes e stek per julio….gli altri sono ragazzini..e secondo voi se arriva ancelotti o chicchessia con questa squadra riesce a fare meglio??

    Rispondi
    • e nn è scritto da nessuna parte che quelli presi diventino fenomeni…per molti di voi già lo sono e dovrebbero almeno arrivare terzi…secondo me siete troppo accecati dal tifo..devono dimostrare ancora tutto..e i vecchi lo sappiamo già che nn sono da terzo posto

      Rispondi
      • Gli unici errori in campagna acquisti sono :aver preso Osvaldo e ceduto Wcnic,e aver trattenuto Borriello vendendo Menez.Il resto è ineccepibile:il vero sostituto di Mexes è Kjaer,più giovane e ,ora come ora più forte;per Pjanic,si sono spesi paragoni importanti negli anni passati(Zidane) e c’era una grossa concorrenza per prenderlo;Lamela è considerato il miglior giovane u20 argentino e sappiamo tutti che scuola è quella argentina in fatto di talenti.Bojan era nel giro dei titolari col Barca già a 17 anni,e non ottieni risultati simili se non sei un predestinato.Ma penso che ciò che dico sia tutto inutile ,forse state già rimpiangendo Pradè che vende Aquilani e compra Loria.Gran belle estati!

      • Ragazzi, Pradè faceva s c h i f o, e ha fatto 10.000 errori, ma non ve la prendete con lui dicendo che ha ceduto Aquilani. La Sensi gli aveva detto “fa un po’ di soldi”. I soldi si fanno vendendo quelli buoni, non quelli scarsi che nessuno vuole.

      • princeps nn hai capito appieno quello che voglio dire…io volevo solo far notare che in piu dell anno scorso abbiamo solo ragazzi di 20anni di belle prospettive e nn campioni già affermati..quindi nn si puo sostenere che siamo una squadra che puo ambire a chissà quali traguardi nell immediato..e che la colpa sia dell allenatore se ora nn facciamo punti…secondo me il fatto che giochiamo cmq abbastanza bene e che i migliori siano sempre i nuovi è già positivo per il futuro..ma adesso pretendere di ambire al terzo posto è troppo per noi

      • Appunto Principe,prima di criticare la campagna acquisti attuale,dovremmo ricordarci cosa è stato il mercato della Roma nelle ultime estati.In quanto a Pradè,è vero che Aquilani l’ha venduto per colpa di Rosella,ma certe mosse come prendere Loria dando in cambio Galloppa sono da dilettanti del calcio.

    • Io sono d’accordo in linea di massima, ho sempre tifato per Luis Enrique, massima fiducia, però uno che mette Borriello in panchina non si sa per quale oscuro motivo e in campo mette Borini (??) o Osvaldo non capisce niente…Borriello a Genoa è stato il migliore. Ho capito il tique toque e quello che volete, ma se non facciamo gol ne perdiamo parecchie. La grande squadra come il Milan con due passaggi è in porta, a noi non succede mai. Ho predicato fiducia dall’inizio, ma sto perdendo la pazienza…vogliamo fare il gioco del Barcellona con giocatori come Cassetti che a Dani Alves non sono neanche lontanamente paragonabili. Mi dispiace, sono due giornate che mi mangio il fegato!

      Rispondi
  3. In 5 partite senza Totti (ci metto anche la partita di Bratislava): 4 sconfitte e 1 vittoria molto sofferta (con il Palermo in casa)……

    Rispondi
  4. Speriamo Luis cominci ad allenare anche la fase difensiva. Comunque dimostrano pochissima inteliggenza calcistica questi nostri presunti “difensori”, se guardate i goal presi, i difensori osservano la palla e perdono gli attaccanti che quindi rimangono liberi e senza pressione. Diciamo che ogni attaccante vorrebbe giocare contro questi polli… Perché polli sono!

    Rispondi
    • Narcos,il celebratissimo Napoli di Cavani,Lavezzi e Hamsik ha solo tre punti di vantaggio da noi.Cerchiamo di non essere troppo disfattisti.La classifica è ancora relativamente corta.

      Rispondi
  5. Sì Max ,le grandi prendono sempre almeno 2 campioni all’anno.Infatti quest’anno il Milan ha preso Taiwo e Mexes(quello attuale);l’Inter ha preso Alvarez,Jonathan e Forlan;la Juventus hapreso Elia,Lichtsteiner e Giaccherini. Sì,sì,proprio dei gran campioni…

    Rispondi
      • No , quando parla delle tre grandi citate da Baldini,il riferimento è proprio a Inter,Milan e Juventus.

    • dopo aver vinto tutto si possono anche concedere un anno di transizione no? noi invece siamo abituati da sempre agli anni di transizione senza aver vinto un piffero di importante specie in europa… non ci sono mai state presidenze all’altezza… per vincere servono i campioni ed i contanti…

      Rispondi
      • Max,giocatori come Lamela ,Pjanic,Bojan e lo stesso Kjaer,potenzialmente potranno diventare dei campioni nei loro ruoli(e forse Pjanic lo è già).Poi è vero c’è sempre il timore di perderli una volta affermatisi ad altissimo livello,ma ho fiducia nel fatto che la società sappia trattenerli.Qui c’è gente molto in gamba(perchè Baldini e Sabatini lo sono),non Rosella e Pradè.

      • Straquoto giallorosso86, specialmente Pirlo…gente che gioca a pallone, con ottimi piedi, non Perrotta e Simplicio vari!

  6. Borini addirittura 2 mesi fuori? Non sembrava una cosa così grave. Per quanto, almeno a mio parere, sia l’ultima scelta in attacco, mi dispiace molto per questo stop. Torna presto.

    Rispondi
  7. Siena, Fiorentina e Parma hanno scavalcato la Roma. Non ditemi che hanno un organico migliore del nostro o che hanno cambiato poco perchè non è vero.

    Rispondi
    • la classifica è ancora corta…il primo anno di Spalletti a quest’ora stavamo anche peggio. Ovviamente non è detto che le cose si sistemino, ma non nemmeno è scritto da nessuna parte che debba per forza essere il contrario

      Rispondi
      • I paralleli con il primo anno di Spalletti non servono proprio a nulla. Il primo anno Spalletti ebbe a disposizione solo tre giocatori nuovi.

      • I paralleli non servono a nulla in generale, ci sono così tanti precedenti che ti fanno solo capire che può succedere qualsiasi cosa…è ancora presto per parlare.

      • Infatti non bisogna basarsi sui paralleli ma su quello che si vede sul campo e su quello che il campo dice. Per me dice da tempo che la scelta LE è stata sbagliata. Non ne faccio una colpa a Luis, sono stati altri a decidere di prendere un allenatore di B spagnola per costruire la Roma.

      • io guardo il campo, e vedo gente come Juan e Cassetti che si perde la marcatura. In questo caso l’unica colpa di LE è averli schierati, ma ha anche schierato Heinze e Kjaer, ma nessuno sembra essere stato veramente all’altezza fin’ora. Certo, mi dirai che se nessuno si mostra concentrato forse è anche colpa del tecnico, ma sono gli stessi errori che facevamo anche con Spalletti, con Ranieri e con Montella…al quarto allenatore posso iniziare a pensare che i calciatori ci mettono molto del loro?

      • Un [email protected] di uomo sul palo è chiedere troppo? Inoltre ricorda che i difensori perdono di lucidità se il centrocampo non li aiuta. Se devi giocare con il centrocampo a tre ci vuole un regista e due mediani con le palle, non tre giocatori che in carriera hanno fatto tutti i registi di centrocampo. Il più mediano è proprio quello che a noi fa il regista, e cioè De Rossi. Se il centrocampo non filtra a voglia di [email protected] in difesa che vedremo quest’anno. La colpa di LE è solo quella di averli schierati. Ma nessuno dice niente a Josè Angel che fa crossare tranquillamente tutti da sinistra? Ieri due goal sono venuti dalla sua fascia. Chi è che lo ha voluto a tutti i costi?

      • Puoi pensare al quarto allenatore che i giocatori ci mettono molto del loro? Certo che lo puoi pensare ma a differenza di quelli da te citati luis ha avuto 11 giocatori NUOVI e molti li ha scelti lui. Possiamo pensare che delle responsabilità le abbia o no?

      • E non mi rispondete “si può giocare con più registi a centrocampo, guarda il Barcellona…”. Quelli sono alieni, giocatori di qualità clamorosa. Noi li abbiamo giocatori così? No, quindi passiamo avanti.

      • L’ultimo intervento del principe riassume quello che ho pensato durante tutta la partita di ieri. Lo quoto alla grande…Il Barcellona è una squadra di alieni non replicabile da nessuna parte!

  8. c’e una confusione in questo ambiente da far paura… ma fossimo solo noi tifosi sarei piu tranquillo… sono le parole di baldini a lasciarmi perplesso… secondo lui come le tre grandi invecchiano di rosa i nostri sarebbero maturati e pronti ad aprire un ciclo… ma chi vuole prendere in giro baldini? primo quelle squadre non aspettano che si invecchia tutta la rosa… ogni anno prendono uno se non due campioni… cosa che non facciamo noi… e poi… caro baldini… se arriva un offerta per lamela come e’ stato per pastore… che si fa? questo progetto e’ meglio della gestione sensi per carita’ ma meglio non illudere la gente..

    Rispondi
  9. i milanisti tanto che se la tirano l’anno prossimo con la squadra che scrivo ora contro di loro so caxxi vostri…..

    ————Stekelenburg——————-
    Walker—Burdisso—-Astori—-Crescenzi—
    –Bertolacci—-De Rossi——-Gago——–
    ————-Lamela————————
    –Caprari——————-Bojan———-

    per quella partita con questi 11 vi asfaltiamo

    Rispondi
    • dovremmo vincere se gioca chi sappiamo noi2 Corsa…dovremmo…tocca vedere che si fa a centrocampo e in difesa che a Jack lo puoi mettere anche con 2 morti in attacco la differenza la fa uguale…

      Rispondi
    • Corsà, hai visto ieri? Ma secondo te è sano uno che lascia Borriello in panchina? Per me o LE non ha visto la partita col Genoa o non capisce niente…Borriello lì davanti è l’unico che lotta e che gioca a pallone, dopo il Capitano…ma dove vai con Osvaldo e Borini…gente che vale un’unghia di Borriello! Ma tanto questo vede solo gli spagnoli! Non so, io sto perdendo la pazienza!

      Rispondi

Lascia un commento