Luis Enrique: “Loro sono i campioni, sara’ una dura prova per noi”

Luis Enrique: “Loro sono i campioni, sara’ una dura prova per noi”

Ecco le parole di Luis Enrique in conferenza stampa:

Domani ritrovi Tassotti…
“Quello che è successo in passato in campo si ferma li, non ho nessun problema perché non leggo nessun giornale e non ascolto niente. Me lo ha detto Baldini ma so Tassotti come è come persona perché ha giocato con Rjkard che mi ha allenato. So che è pentito, gli darò la mano come ad Allegri.”

Chi è più forte tra Milan e Roma
“Loro sono bravi e sono i campioni. Sarà una dura prova per noi, sono contento dell’atteggiamento della squadra mancano ancora tantissime cose, quella della finalizzazione e della concentrazione per esempio. Non devo pensare che è tutto fatto, per me sarà una gara molto interessante, abbiamo tre partite in una settimana e ho visto i ragazzi in crescita. Ce la faremo.”

A Genova ha detto che è stata la Roma migliore. E’ mancato solo il gol?
“E’ mancata la cattiveria nei metri finali. Anche la concentrazione durante i gol. La migliore partita da quando sono qui per possesso palla e nel fare la gara. Tutti  pensano solo al risultato ma io cerco di vedere altro. In altre gare in cui abbiamo vinto il risultato ha nascosto altri errori. E’ stato un peccato incassare i gol per scarsa concentrazione. Nel secondo come fanno ad essere due calciatori soli in area? Neanche lui sa come ha fatto il gol.”

Come sta Pjanic? Lei si sente privilegiato per la situazione che vive, venendo da fuori, magari rispetto a uno come Montella?
“Mi sento benissimo, ho la fiducia della società e dei ragazzi. Sono un privilegiato perché faccio il lavoro che mi piace di più, alleno la Roma ed è difficile arrivare qui. Cerco di sfruttare questa cosa e divertirmi, anche se sarebbe meglio far divertire il pubblico. Non sono preoccupato per il mio futuro, quando non ci sarò più ci sarà un altro e la Roma sarà comunque grande. In quel caso sarò felice facendo un’altra cosa. Pjanic ieri ha lavorato a parte, oggi ha fatto tutto l’allenamento con il gruppo. E’ convocato e può giocare.”

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Le statistiche parlano di una Roma in testa a tutte le classifiche tranne per i tiri in porta
“Stiamo lavorando da due mesi, quello è ciò che fa la differenza e che dobbiamo migliorare. Se non controlli tutte e due le aree, se non sei cattivo in area avversaria non vai. Se controlli hai più possibilità di attaccare e ne dai meno all’avversario. Alle squadre che fanno possesso succede che si pensi di più a segnare che a difendere e noi dobbiamo controllare tutte e due le fasi.”

Lei continua a proporre questo gioco spregiudicato. Contro il Milan cercherà di arginare gli attaccanti rossoneri?
“Noi vogliamo fare un calcio d’attacco. Tenteremo di farlo contro il Milan e contro qualsiasi squadra.”

In questo momento il Milan è il peggior avversario che potesse capitare?
“Non lo so, spero che sia una partita che alzi il nostro livello calcistico, in cui si veda una squadra con la voglia giusta. Il Milan ha fatto un inizio di campionato diverso da quello scorso, meno regolare, ma adesso è in un buon momento.”

Con il Palermo hai messo Borriello e Osvaldo, con il Genoa hai messo Bojan e Borini, cosa ti ha portato a cambiare così tanto?
“Quando vedo la mia squadra, guardo a chi può dare di più. Sono contento delle scelte che ho fatto, ogni sistema può cambiare e dipende dai calciatori, quando ci sono due giocatori più veloci e con miglior qualità nel saltare l’uomo è una scelta. Il Milan è una grande squadra e potrebbero esserci altre scelte.”

Lei sente di non dover dipendere dalla classifica?
“Non ho niente contro nessun allenatore, siamo tutti compagni di lavoro. Tutti gli allenatori dipendono dalla classifica, per noi contano i risultati ed è così anche per me”

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Siamo nei tempi giusti della crescita?
“Mi piacerebbe vedere contro il Milan la stessa squadra che ho visto a Genova, cambiando gli errori che abbiamo fatto. Sarebbe una situazione molto buona per noi con grandi possibilità di vincere. Questo livello da 90 minuti non lo avevo mai visto.”

Ha chiesto informazioni a Guardiola per domani?
“No, sono tanti mesi che non parlo con Pep, abbiamo tutti un grande lavoro. Forse io di meno…Lui conosce meglio di me il Milan”

Come procede il recupero di Totti? Quanto è mancato in queste partite?
“Francesco è un giocatore diverso, un punto di riferimento per noi e per l’avversario. Speriamo di recuperare lui e tutti quelli che non sono a disposizione ma la nostra mentalità è quella di pensare a chi può scendere in campo. Prima tornerà e meglio sarà per noi”

La Roma ha perso alcune gare negli ultimi minuti
“Stiamo lavorando per migliorare la nostra concentrazione ed eliminare questi problemi.”

Ha trovato qualche punto debole nel Milan?
“Credi che se lo avessi trovato verrei a dirlo alla stampa? Il Milan è fortissimo ma io penso che noi possiamo vincere la partita.”

45 pensieri su “Luis Enrique: “Loro sono i campioni, sara’ una dura prova per noi”

  1. rega se perdiamo contro il milan….sara dura tenere buona la piazza romana..oggettivente..io ormai ho accettato la nuova prospettiva..diciamo che voglio vedere la fone del progetto dei 2 anni.
    Pero nn so gli altri tifosi…gia ne escono su forum,,,e sulle radio spopoleggiano..

    1. progetto dei 2 anni?signifiva che Roma e fuori dal Champions League or Europa Ligue per minimun 3 anni…ma con che dinero si sostiene nova Roma…americani sono sporchie speculatori ….
      guarda DiBenedetto novo presidente de la Roma prende un stipendio di 1 milione di Euro????poveracio americano…ma quando Rosella Sensi prendeva stipendio da la Roma tutta tifoseria romanistaexplodava in miliaglia di insulti,fischi …ma ogi che aspetiamo con questi poveri americani????mi dispiace che tifoseria romanista si e cambiata cosi bruto e si lascia presa in giro

      1. presa in giro da chi? ma che cavolo dici…la tua zozzella prendeva in giro non lo zio tom…e poi lo stipendio se lo trattengono tutti i presidenti informati cosmin….

      2. hei Gigio…con mia zozzela Roma giocava in Champions League e in Serie A Roma contava tra big 4 squadre in Italia..oggi con novi propietari e fantastico allenatore Luis Enrique Roma e piu scarsa e fragila squadra in Serie A..oggi nesuno si sveglia e a pranzo e allenatore in Serie A…e allenatori veri comme Capello,SpaLletti ,Mancini sono andati via al esterno,e uomini comme Luis Enrique che no conosce un ca.zz.a di calcio e allenatore in Serie A..deve esere un po seri..Baldini mi stupisce con le sue scelte

    2. Io ho pazienza perchè mi rendo conto che sono quasi tutti nuovi, che molti non parlano manco l’italiano ancora e che fanno fatica pure a capirsi quindi…detto questo aspetterei gennaio/febbraio per trarre delle conclusioni e se non dovesse andare LE vorrei Delio Rossi..lasciate stare che ha allenato la lazio che è una stupidaggine, ma è veramente in gamba come allenatore e le squadre che ha avuto hanno sempre fatto ottimi campionati pur avendo una rosa mediocre(vedi la lazio e il palermo)…se venisse da noi troverebbe una rosa di ottimo livello e una società disposta a accontentarlo per eventuali acquisti

  2. ma che importa questa storia invechiata con Tasotti..siete idioti….
    a noi romanisti in questo momente deve preocuparsene di modo pegio in quale gioca Roma..e di Luis Enrique che e un allenatore molto scarso che no merita di allenare Roma…e un disastro dpv technico-tattico e mi preocupa molta fatto che Roma gioca male in ogni partida.dopo 3 mesi Roma no ha una tattica di gioco ma essiste unica cosa poseso di palla senza tirare in porta…Roma no se difende e ogni squadra che fa contropiede ni distruge con mille gol..che un ca.zz.o

  3. Ragazzi una notizia che magari sapete ma che fa piacere, io nn la sapevo mica sono andato a spulciare ora su internet spinto dall’articolo pubblicato qui, e ho rivisto filmati e articoli di italia spagna con tassotti e luis avversari in campo.
    Bè sapete che per tassotti per quel cazzotto o manata a Luis,ci fu la prima prova televisiva del calcio? E gli vennero date 8 giornate di squlifica.
    8 giornate che segnarano la fine della carriera di tassotti per cio che concerne la nazionale italiana.
    Grande luis penso che sia tassotti ad avercela piu con lui , a sto punto :mrgreen:
    Quindi fa bene luis ,ad andare li stringergli la mano ,fissarlo negli occhi, con la consapevolezza che gli ha fatto finire la carriera nazionale italiana in anticipo(tassotti me sta pure sulle palle)
    Grande mister Lucho!
    Un appello alla redazione un articolo sulle 8 giornate di squlifica per tassotti,e la fine della sua carriera nazionanale?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. de rossi avvistato a milano? dovremmo gioire anziche’ preoccuparci! il meglio oramai lo ha dato e con i soldi della sua cessione potremmo comperarci almeno due giocatori forti per ruolo! il naturale sostituto poi lo abbiamo in casa senza spendere manco un euro! barusso non vede l’ora di dimostrare il suo valore e di smentire i suoi assurdi detrattori! un po come sta facendo ryan giggs rosi!

      1. ma de rossi a scadenza non andrebbe mai via! al massimo firma un contratto senza per forza onorarlo e permette alla roma di fare cassa! non guardiamo il caso mexes eravamo in mano ad una presidentessa degna di girare il film La Vampira! ed ad un direttore sportivo prade’ forse nemmeno capace di tagliare dietro un bancone il parmacotto e di riporlo nella vaschetta!

      1. De Rossi deve restare tutta la carriera a Roma. Sta crescendo ed al centro di questo progetto può diventare il migliore calciatore italiano. E’ un bene che non si può buttare cosi.

    1. tele radio stereo ha detto che DDR era a cena con amici, e uscendo ha incontrato giocatori del Milan, no Galliani come molti dicono!

  5. luis avevi detto che in queste 3 partite avremmo fatto 9 punti,o se andava male 7.
    ora,avendo perso una partita al massimo possiamo farne 6 nella migliore delle ipotesi,nella peggiore ne avrai fatti 3 su 9…..
    quindi voglio dirti solo una cosa,domani,si deve vincere,non importa se con le unghie,con 3 portieri,7 difensori,con le scimmie urlatrici in campo,fai come ti pare,ma dobbiamo vincere
    forza roma

    1. domani cè il milan,mi ripeto ,come il derby,piu che altro nn si deve perdere,la classifica è ancora corta ,so altre le partite da vincere,ripo genova roma 👿
      NN fatemici ripensare che ancora sto nero per simba in panca in favore di borini e de sto sciocco turnover insensato e illogico.

    1. no pero alla fine a milano nn ci si va solo per milanello,ma anche per schopping,fiere,mostre.
      DDr se parte va all’estero a suon di milioni,il milan nn li caccia 25 milioni per ddr lo vorrebbe a parametro zero,ma gia prendono montolivo a gennaio a zero euri come mexes,ecco perche montolivo ha litigato con la tifoseria viola,gia è tutto stabilito.
      NN penso che ddr quindi andra al milan.

      1. neanche io penso che vada al milan..ma lo reputo grande romanista ed il più forte mediano al mondo..ed ho timore che possa andar via..anche se ci credo poco

    2. Ma ddr nn andra mai al milan,che ha gia preso montolivo a parametro zero.
      Se ddr rinnova il milan nn cacciera mai 25 milioni.
      se ddr rinnova e parte ad agosto va all’estero per me

  6. kmq redazione nn avete messo la parte migliore dell’intervista, quella in cui dice ke stringerà la mano a Tassotti : qst è da signori

      1. no le prime 2 ,le prime 2 cmq eccola:Domani ritrovi Tassotti…
        “Quello che è successo in passato in campo si ferma li, non ho nessun problema perché non leggo nessun giornale e non ascolto niente. Me lo ha detto Baldini ma so Tassotti come è come persona perché ha giocato con Rjkard che mi ha allenato. So che è pentito, gli darò la mano come ad Allegri.

  7. Ragazzi sbaglio o la stampa è bonaria con luis:cè dopo aver perso e aver preferito borini ad osvaldo,io mi aspettavo un putiferio.
    Si vede che luis sta simpatico 😆 ,cmq vabbè ascoltando le radio il putiferio è successo. :mrgreen:
    Se leggo i giornali importanti del nord(la maggioranza) è chiaro che sono contenti se si preferisce borini a Osvaldo :mrgreen: e stanno ben attenti a consigliarti bene,loro vogliono il male della roma è chiaro.
    Infatti il giornale romano diciamo nn è stato cosi bonario :mrgreen:
    Io li leggo tutti

  8. Ha trovato qualche punto debole nel Milan?
    “Credi che se lo avessi trovato verrei a dirlo alla stampa? Il Milan è fortissimo ma io penso che noi possiamo vincere la partita.”
    cn la stampa ci sa fare, ora xò in campo basta esperimenti

    1. ..infatti basta esperimenti, Perrotta terzino nn se po’ vedè, e poi dice di credere nei giovani e allora xchè nn ha convocato Nego?

  9. A lo sai luis che il milan è formato da campioni è cè il rischio che becchi zero punti vero ❗ ❗ ❗ (sicuro se rimetti borini)
    Detto questo nn era meglio assicurarci 3 punti con il genova schierando la migliore formazione????
    Vabbè dai discorsi gia fatti a lungo almeno da parte mia,era solo per commentare l’articolo.

  10. Luis: no vamos a perder con el Milan de lo contrario se pone difícil. Por favor, Enrique,no ponga la formación de lo primero tiempo! Perrotta en la defensa no se puede ver.
    Borini, Bojan y Lamela juntos: me siento mal 😆

    1. Un signore…..con un’intelligenza fuori del comune.
      Ad ogni domanda la giusta risposta….non molle, non volgare,non polemica.
      Per me….tifoso da sempre, per sempre e tifoso vero un onore un condottiero del genere.
      Sicuramente tra del tempo si vedra’ la Roma giocare a memoria, in velocita’ e con tanta tecnica…..dopo…..solo dopo….arriverranno i tifosi dell’ultimo minuto.

      1. ma te sei fissato? ❓
        è chiaro che parlo dell’attegiamento mica degli interpreti, e in tutti i casi borini mi piace, e lo ammiro tanto, diventerà un grande(micavb stiamo parlando di acquafresca)

      2. ah attegggieemnto ok.
        Su borini che diventera un grande nn ci metterei la mano sul fuoco,anzi ho piu di un dubbio,piu probabile che farò la carriera di marco del vecchio bene che gli va.
        Quanto a caprari li ci posso credere gia di piu che diventerà un bel giocatore.
        Si parla di 2/3 attacccanti in vendita per la roma:borriello-okaka poi il terzo penso sia borini,se fara bene si riscatta altrimenti ciao e spazio a caprari.
        Questo è il calcio,e le possibilita le sta avendo borini.
        Chiarisco ancora che nn ho mai detto che è una sega,solo che gli preferisco tutti gli attacanti della roma, meno che okaka ovviamente.
        E se fossimo ad agosto nn lo riscatterei io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.