Thomas DiBenedetto è ufficialmente il ventiduesimo presidente della Roma!

Thomas DiBenedetto è ufficialmente il ventiduesimo presidente della Roma!
  • ORE 15.00

Thomas DiBenedetto, all’inizio del CDA della Roma che lo vedrà eleggere presidente della squadra, ha voluto fare un discorso davanti all’assemblea degli azionisti: “Sono onorato di far parte di questa. Soddisfatto di vedere un gran bel numero di soci partecipante, ciò testimonia l’anore ed il livello dei tifosi della Roma. Voglio garantire che il gruppo americano da me rappresntato intende far sì che la Roma abbia  il miglior gruppo di lavoro possibile e per far questo già stiamo lavorando da tempo e continueremo a farlo. Ho detto a  Dott. Cappelli di condurre l’assemblea per rendere tutto più chiaro. Qualora ci sarà qualche domanda per me io risponderò”.

Entro qualche ora la seduta sarà conclusa e il tycoon americano diventerà ufficialmente il nuovo presidente della Roma. Proprio in questo momento l’assemblea sta vagliando le domande degli azionisti presenti in sede.

  • ORE 16.00

Intanto fuori dall’assemblea ci sono buone nuove per il futuro stadio giallorosso. Il sindaco Gianni Alemanno ha visitato il centro sportivo della Lazio ed ha parlato della questione stadio:Una squadra sportiva è un patrimonio di identità, cultura per la società. Mi interessa l’aspetto educativo nel confronto dei giocavi; quando un ragazzo vede un giocatore è portato ad emularlo e noi dobbiamo ampliare questo aspetto. E’ per questo che dal 2008 parlo di stadio per le due società romane. L’iniziativa non parte dall’amministrazione, ma dalle squadre stesse. L’amministrazione può solo velocizzare il progetto. Non vogliamo aspettare 10 anni come è successo a Lotito, quindi aspettiamo questa legge e aspettiamo i progetti di Lotito e Di Benedetto.

  • ORE 18.00
LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Conferma che viene data direttamente da Cappelli durante il CDA: “Non è stato ancora scelto esattamente un terreno per fare lo stadio. Ma la questione stadio sarà una delle prime cose che verranno affrontate dalla nuova dirigenza”.

Franco Baldini dice ai soci: “Lo stato della trattativa per il rinnovo del contratto di Daniele De Rossi prosegue ininterrottamente. Ci sono stati già due appuntamenti e c’è voglia di chiudere da entrambe le parti. C’è una certa fretta perchè a gennaio il giocatore si può accordare con un’altra squadra”. Poi su Osvaldo e la maglietta del derby Baldini aggiunge: “Secondo me abbiamo cominciato a perdere il derby da quel momento. Bisogna avere più rispetto per gli avversari”

  • ORE 19.00

Il CDA sarà così composto: i soci della DiBenedetto As Roma LLC: Tom DiBenedetto, James Pallotta, Michael Ruane e Richard D’Amore – gli avvocati Joe Tacopina e Mauro Baldissoni, l’Ad giallorosso Claudio Fenucci e il numero uno di Neptune Web (che sta lavorando sui contenuti digitali dell’As Roma) Andrea Gabrielle, i cinque uomini che rappresenteranno Unicredit – gli avvocati Cappelli e Benedetta Navarra, il deputy Ceo della banca Paolo Fiorentino, Bernardo Mingrone e il presidente dell’Adn Kronos Giuseppe Marra.

Inoltre il bilancio approvato con il 99.97% dei voti. I compensi dell’intero CdA ammontano a 1.280.000 euro.


  • ORE 20.00

Thomas DiBenedetto è ufficialmente il ventiduesimo presidente della Roma!

Il consiglio di amministrazione della Roma resterà in carica fino al 2014.

91 pensieri su “Thomas DiBenedetto è ufficialmente il ventiduesimo presidente della Roma!

  1. Bellaroma,la prima formazione che indichi è quella giusta:Gago,De Rossi,Pjanic.La seconda è troppo spregiudicata,non credo siamo in grado di poter tenere contemporaneamente Pjanic,Lamela,Bojan,Totti,Osvaldo.Ci vogliono almeno due incontristi puri come De Rossi e Gago appunto.

    1. è ma vedi il calcio è strano,pjanic la fase da incontrista la fa cmq e nn è poi tanto meno efficace di gago che è piu lento,quindi potrebbe essere superato,invece pjanic è piu veloce se si applica la fa bene
      DDR OK
      Lamela è da provare pero secondo me puo farlo.
      Poi cmq con i dovuti paragoni che pero ci stanno notate differenza per cio che concerne la fase difensiva in questi giocatori?
      lamela(iniesta),lamela è pure piu alto
      pjanic(xavi)
      ddr(busquets) meglio ddr
      Alla fine il barcellona gioca un 4-3-3 con 2 interni che sulla carta sono offensivi,pero hanno trovato un equilibrio.
      Certo nn siamo il barcellona,ma di certo neanche le incontriamo sqaudre tipo barcellona,real ,manchester,etc..al massimo milan e napoli e juve ma per me cosi e la giochiamo e si puoprovare.
      Poi chiaramente se staimo in vantaggio ,si cambia ,togli unapunta e metti gago,o togli uno fra lamela e pjanic e metti gago .Per me è l’unica soluzione per far esprimere tutta la nostra potenza e classe.

  2. cmq tutte ste critiche verso pizzarro sono esagerate come rincalzo va bene.Il mio centrocampo ideale sarebbe gago ddr pjanic poi rincalzi greco pizzarro perrotta.
    Pero consierando il rientro di totti e vedendo lamela, a questo punto visto che nn abbiamo nulla da perdere io tenterei l’esperimento della svolta forse:
    centocampo:pjanic ddr lamela
    attacco:bojan totti osvaldo
    difesa:rosi heinze burdisso angel
    Lamela per me ha forza e grinta per giocare li .(lo ha dichiarato lui stesso)
    poi ragionando per assurdo con le dovute propozioni, il barcellona gioca con xavi e iniesta interni e in mezzo busquets(o come si scrive) alla ddr.
    Io nn credo ora che iniesta e xavi in fase difensiva siano tanto piu efficaci di pjanic e lamela.
    In questo modo l’intero potenziale roma sarebbe in campo e si stabilirebbe un 11 titolare,e n ci sarebbero musi lunghi in panca.
    Tanto è una stagione di transizione si usa perrotta terzino e nn si puo provare lamela interno?Visto che per me ,ora sulla trequarti perde troppi palloni,a centrocampo potrebbe sfruttare meglio le sue ripartenze e fare inserimenti,come li faceva perrotta un tempo(con piu classe e tecnica pero),sotto la regia de totti.SO per certo che luis vuole provarli cosi e stavolta è un esperimento che gli appoggio tutto.Anzi nn vedo l’ora di vederli in campo cosi,questa è la roma che vorrei vedere

    1. aggiungo che ci sono giocatori che posso fare 2 ruoli,guardate stankovic ,gioca a centrocampo a 3 da interno,da regista,ma puo fare anche il trequartista volendo.
      Lamela ha fisico e piedi per farlo,basta farcelo credere,lamela trequartista nn lo vedo ancora esperto,penso che per fare quel uolo serva esperienza,perche devi sempre farti trovare nella posizione giusta per prendere il pallone.
      Lamala lo vedo piu esterno di attacco o interno di centrocampo per ora.

  3. ciao a tutti è molto che seguo il sito ma non mi ero mai registrato per commentare, e finalmente oggi eccomi qui. Però vorrei lanciare subito una provocazione…perchè quel di provata fede laziale pippo marra sta ancora nel cda?

  4. noi arrivewremo a un punto tale che tutte le partite con chiunque scenda in campo giocheremo cosi..e giocando sempre cosi il risultato di ieri sarà la cosa meno probabile…il pareggio possibile..la vittoria quasi una costante

  5. Pero’ se mi e’ permesso vorrei dire una cosa,
    in tempi non molto lontani, se non ricordo male, dopo un inzio di campionato cosi’ avremo gia’ fucilato l’allenatore parte della diligenza e chi della curva sud si schierava con la squadra…adesso continuiamo a predicare pazienza e fiducia..la cosa mi fa’ pensare che noi tifosi Romanisti stiamo realmente maturando o ci siamo un po’ rimbecilliti? a voi l’ardua risposta

    1. forse siamo intelligenti da capire come di giocatori affermati nn ne siano arrivati molti..3…stek osvaldo(?) ed heinze..compensati dalle partenze di mexes sergio e vucinic…e sono arrivati 20enni di grandi prospettive ma sempre 20enni..in una squadra morta com era la roma…e già si và in trasferta a costringere gli altri a fare catenaccio….

      1. direi che questo e’ comunque segno di intelligenza e maturita’..non mi sembra poco

      2. le rivoluzioni nel mondo sportivo iniziando abbassando l’età media della squadra per poi alzare il livello qualitativo con altri innesti! 😉

      3. anche il fatto di vedere che comunque, in generale, i giocatori danno l’anima…ieri Borini, pur portando da titolare, a fine partita trovava ancora la forza e la voglia di tornare fino all’area per difendere

      4. ecco bravo scre…dateci una squadra che lotta e nn s arrende mai e noi romanisti applaudiremo sempre i ragazzi..le chiacchiere le lasciamo ai giornalai

    2. in quei tempi c’era una certa zozzella, in debbito e le sue mosse erano delle prese per il cùlo ai tifosi ( vedi adriano ad esempio, e gli altri scaduti che ci portavo senza un minimo di organizzazione) ora abbiamo una società seria che si fa rispettare nessuno si permetterà più a dire che siamo dei piagnoni per avere un giocatore), abiamo una dirigenza di altissimo livello ( sabatini, baldini, fenucci…), abbiamo un progetto serio e concreto,,, di nostro dobbiamo dare semplicemente un po di pazienza finchè finiscono i lavori ( direi per tutto quest’anno), ma il risultato è tutto nostro

      sarebbe ingiusto nei confronti di tutti questi persone un atteggiamento diverso,,, non siamo degli ingrati! 😉

    3. Te la do io stiamo avendo pazienza ,perche sappiamo che sabatini-baldini sono una garanzia e che sti americani alla fine sanno lavorare bene.
      Pero serve tempo,io critico luis per le singole partite no in generale come mister ,per la partita contro il genova gli ho dato 0 in pagella,contro il palermo 10,io nn lo voglio mandare via di certo,perche mi rendo conto che la sqaudra è con lui come la societa,se vedevo che la squadra nn lo rispettava piu allora dicevo meglio che vada via,ma ora ancora gode di fiducia.
      Pero deve migliorare in molte cose ,come la roma ,deve sistemare delle cose lui nella sua testa,di conseguenza la roma,vedo troppa confusione ancora ,nn si capisce mai chi so i titolari,in nessuna squadra succede questo,tutti hanno un 7/8 base titolare noi no.
      Alla fine luis ha dimostrato di essere duttile e di cambiare e rivedere delle cose se si accorge che sono sbagliate,ammettendolo(gli fa onore questo),spero che dopo genova abbia finito :mrgreen: e abbia fatto l’ultimo errore(il turnover)),che poi nn ripete piu.
      Infatti nn ha piu ripetuto gli errrori del passato come: 1))mettere totti borriello osvaldo assieme
      2)a partita in corso se vince e stiamo soffrendo ora si copre,toglie una punta,stando a quanto visto contro il palermo e atalanta,essendosi accorto dell’errore del derby
      3) SI spera che ora nn rifaccia piu errori di turnover senza senso ma lasci sempre un bomber davanti o osvaldo o borriello,poi mi auguro bojan e totti(o lamela).
      centrocampo gago ddr pjanic
      difesa rosi heinze burdiss angel
      in attesa di rinforzi (terzini a gennaio)
      In pratica deve fare una specie di cerniera ,stringere i ranghi,e stabilire sti cazz de titolari.
      Allora si puo aprire un ciclo di partite vincenti e convincenti,per ora siamo ancora con na scarpa e na ciavatta…luis deve trovare l’altra scarpa ,per fa partire sta roma che ancora arranca sugli specchi.

  6. Regà,ve dò un bacio a tutti..vado a preparare la cena per i miei pargoli( Erik mangia fuori stasera :mrgreen: )e per mia moglie che sta rientrando..ve vojo bene..Forza Roma Sempre e Comunque 😉

  7. LE deve abituarsi quanto prima al calcio italiano.
    Se non lo fa, saranno cavoli amari.
    Non sono contrario a che la squadra giochi 90 minuti in attaco, non mi piace quando è sbilanciata e sfilacciata.
    Pizarro e Perrotta non si possono vedere.

    1. Quoto, il problema e’ che il calcio Italiano so e’ abituato velocemente e benissimo al calcio di Louis Enrique

      1. peccato che il vero calcio di luis enrique ancora nn c è..e peccato che il calcio italiano si abitua a tutti i tipi di gioco(col catenaccio puoi giocare contro chiunque!!)..e quando mette la testolina fuori prende scoppole da chiunque..e io godo quando una squadra in casa contro di noi fà catenaccio!!!

      1. Sera Frate’, ti ho postato un commento sotto, spero tutto bene, a parte la solita ferita, peraltro uguale alla mia del post partita

  8. Sera a tutti, rieccoci qua’ a parlare ancora una volta di una sconfitta immeritata…(oppure no) quando riusciro’ ancora a vedere una squadra che gioca bene fa’ divertire, ma soppratutto vince, io non voglio dire che oeri abbiamo giocato male, ma non venitemi a dire che abbiamo giocato bene, lenti prevedibili insistenti sulle fasce, ma quante volte abbiamo realmente inpensierito Frey?, quando cominceremo a tirare anche dai 20 metri senza cercare inutili fraseggi al limite dell’area, per poi perdere regolarmente palla e concedere i contropiedi ai nostri avversari, ecco quando tutti questo migliorera’, allora vedremo una squadra che gioca bene a calcio fa divertire e soptratutto VINCE.

      1. prima di fare qualsiasi commento sul gioco ricordiamoci che questa squadra nn ha comprato top player ma 20enni di bellissime prospettive quindi nn facciamoci condizionare sempre dal risultato e basta..chi altri al posto del mister farebbe meglio?siamo obiettivi..la mentalità già si vede che è diversa da quella dell anno scorso e pure dell anno prima..e ricordiamoci anche che se vogliamo andare in europa questo è l unico modo per vincerci li..giocare a calcio..oramai l italia col catenaccio nn fà piu scuola e nn detta piu legge..per questo è stato chiamato mister enrique..altrimenti se preferivate vincere come ha fatto il genoa ieri sarebbe bastato mazzone….

  9. Comunque giù le mani da Stek..ho sentito in giro dei commenti a dir poco risibili..sul secondo gol due genoani non marcati da nessuno che si rimpallano il pallone come in un flipper e cinque difedndenti che li guardano 😯 ..e la colpa è del portiere? Ma a calcio qualche giornalaio c’ha mai giocato ❓ ❓

      1. Si,ma già è iniziata la leggenda che è una sega che ha fatto solo due stagioni buone… i giornalai sono la FECClA del calcio 👿

    1. il problema è che stek si allena con i nostri che battono i calci d angolo alla caxxo di cane e quando è in partita glieli battono come si deve..e poi criticare su un gol dove quello che ha segnato s è accorto di averlo fatto perchè la gradinata esultava mi sembra da poracci…

    2. il problema è che stek si allena con i nostri che battono i calci d angolo alla caxxo di cane e quando è in partita glieli battono come si deve..e poi criticare su un gol dove quello che ha segnato s è accorto di averlo fatto perchè la gradinata esultava mi sembra da poracci…

    3. Sera Frate, ogni tanto ci si si risente, tutto bene dalle tue parti?
      Complimenti al ragazzo (tuo)promette meraviglie

  10. sulla domanda del merchandising fenucci ha risposto..”questione complessa,la roma ha rinnovato(zozzella)la partnership con kappa…stiamo vedendo come può essere gestito l’accordo,kappa sta rilamdiando marchi storici….che cojonì…io kappa nun la vojo….

    1. alla domanda su mexes non hanno risposto…
      vabbè ke lo sanno tutti ke quello è stato un regalo della sora Rosella al suo amico zio Fester però ero curiosa di vedere cosa avrebbero risposto…

      1. e che dovevano rispondere..la colpa era della vecchia gestione..che c’entrano loro

      2. lo so ke la colpa è di Rosella… Infatti volevo leggere una risposta al veleno dello zio Tom sulla questione :mrgreen:

      3. tania.. dibenedetto è un signore, non credo si abbasserà a livelli tutti italiani.. 😮

  11. Un saluto a tutti..vorrei dire la mia su ieri sera.Erik non doveva uscire..ogni volta creava problemi alla difesa genoana,costretta a triplicare la marcatura e al fallo più di una volta. Le punizioni e i calci d’angolo li deve battere lui altro che Pizarro e Heinze 😯 ..per il resto buoni gago e De Rossi,evanescente Bojan,sufficente Borini e Borriello, Heinze e Perrotta da incubo.

    1. Io in tanti anni che gioca pizarro nella roma…giuro…non gli ho mai visto tirare un calcio d’angolo decente…

      1. Neanch’io..ma possibile che in allenamento non lo vede? Erik batte i calci d’angolo tagliatissimi,per non parlare delle punizioni..che c’entra Heinze ❓ ❓

    2. ciriciao ziggy. anche io son un po’ delusa da heinze, non mi aspettavo svarioni difensivi da uno esperto come lui. capita purtroppo, ora pensiamo al milan..

      1. Ciao Yatta2..una giornata storta può capitare,ma non l’ho capita veramente quella punizione battuta da lui..hanno allontanato Erik quando quella era proprio la posizione per un suo tiro tagliato..spero non accada più,anche perchè quando non c’è Totti penso che Erik sia il migliore tiratore che abbiamo 😉

      2. sì sì ziggy, il calcio di punizione tirato da heinze non l’ho compreso nemmeno io. totti, leggevo tempo addietro, ha realizzato diciassette reti su calcio di punizione. vale a dire forse un gol a stagione. di certo non è uno specialista.. per me bisognerebbe provare pjanic e il tuo lamela, ovviamente.. 😮

  12. posso solo augurarmi che le parole di alemanno, servo del nano, non siano circostanziali. troppe volte i politici di un certo filone fanno buon viso a cattivo giuoco. vedremo in futuro se tali affermazioni saranno supportate dai FATTI..

    1. yatta t ammiro perchè ancora credi che qualche servo del nano alle parole faccia seguire i fatti…vediamo se babbo natale esaudirà la letterina…

  13. Mi pare di aver capito che gli azionisti abbiano terminato di fare le domande, alcune molto interessanti, e che il cda stia preparando le risposte…speriamo diano tanti dettagli riguardo stadio e sponsor

      1. hanno un contratto, la società è quotata in borsa, penso bisogni fare molta attenzione a quello che si dice…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.