Drogba si scusa per la monetina lanciata ai tifosi

Londra (Inghilterra), 13 nov. – E la monetina tornò indietro. Didier Drogba ieri sera non c’ha pensato due volte: preso dal fervore per il gol (il primo della sua stagione) appena segnato al Burnley in Coppa di Lega, ha raccattato una monetina lanciatagli dagli spalti e l’ha rispedita al mittente. Ora l’attaccante del Chelsea rischia tre giornate di squalifica con la prova tv. «Volevo esultare e sono stato colpito da qualcosa- ha spiegato- Il grande errore è stato tirare indietro l’oggetto e se qualcuno è rimasto ferito mi ne scuso pubblicamente». Nel 2002 il difensore del Liverpool Jamie Carragher era stato espulso, e poi squalificato tre giornate, per un gesto simile nel corso di una gara di Coppa d’Inghiltera contro l’Arsenal.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento