Chelsea, Terry ai propri tifosi: “Fate attenzione a Roma”

Il capitano del Chelsea John Terry ha raccomandato «la massima prudenza» ai tifosi della sua squadra che arriveranno a Roma per la partita di domani valida per la Champions League. Questo perchè ci sono precedenti, come in occasione delle sfide con Manchester United e Middlesbrough, non del tutto tranquillizzanti. «Voglio che tutti i nostri supporter si comportino in modo prudente e ragionevole – ha detto Terry -. Godetevi la città ed il match, e tornate a casa sani e salvi, e con un risultato positivo in tasca». Per la partita contro la Roma dovrebbero arrivare da Londra circa 3600 tifosi dei Blues, cifra stimata dalle autorità britanniche. In tribuna d’onore ad assistere alla partita ci sarà il presidente dell’Uefa Michel Platini.

Condividi l'articolo:

7 commenti su “Chelsea, Terry ai propri tifosi: “Fate attenzione a Roma””

  1. veramente le ultime volte che gli inglesi sono arrivati in italia ne hanno prese tante dalla polizia, quindi pensino a restare buoni e tranquilli come fanno a casa loro :5:

    Rispondi
  2. il bue disse cornuto all’asino!!
    Senti chi parla, che in campo meni come un fabbro,sei il giocatore piu scorretto della terra!!…Predica bene e razzola male!!Vergogna!!! :17:

    Rispondi
  3. ma le risultato positivo in tasca….fate i bravi sia sugli spalti ke sopratuttoi in campo….!!!ahhhh k ansia…te amo romaaaaaaaa :26:

    Rispondi
  4. certo che detto da lui il messaggio hai suoi tifosi potrei avvertirlo come una minaccia.se all’aldata finiva in rissa per causa sua non mi sari meravigliato.forza ragazzi bisogna solo vincere,tirate fuori la grintaaaaaaaaa :25: :15: :25:

    Rispondi

Lascia un commento