I numeri di Spalletti d’inizio campionato

statisticheUn inizio di campionato pessimo dei giallorossi che non lo si ricorda da alcune stagioni, precisamente 4 anni fa nella stagione 2004/2005 dove fecero nelle prime quattro gare altrettanti punti. Sulla panchina della Roma c’era un via vai di allenatori: Prandelli, Voeller, Del Neri e per finire Bruno Conti. Finimmo il campionato ‘salvandosi’ da brutte avventure a metà classifica (se cosi si può dire) a circa 700 punti dalla capolista e a tre (dico solo 3 punti) dal terz’ultimo posto che stava a significare serie B. Anche i numeri di oggi sono gli stessi di allora. 4 punti nelle prime 4 gare. La Rosa dei calciatori di oggi senza dubbio ombra di dubbio non è la stessa. Ma anche quella di allora non era da meno con i vari: Totti, Montella, DelVecchio, Cassano, Candelà, Mancini, Tommasi etc etc.

I numeri di Spalletti sono ben diversi nelle prime 3 stagioni nella Roma.

Stagione 2005/2006: 7 punti/4° giornate (vittoria con la Reggina, sconfitta con l’Udinese (ex squadra), pareggio a Livorno, vittoria col Parma)

Stagione 2006/2007: 9 punti/4° giornate (vittoria Livorno, vittoria a Siena, sconfitta con l’Inter, vittoria a Parma)

Stagione 2007/2008: 10 punti/4° giornate (partita rubata dalla Juve 2-2 all’Olimpico sennò stavamo a 12 punti), (vittoria a Palermo, vittoria col Siena, vittoria con la Reggina, pareggio Juve)

Come potete vedere è stato un crescendo di squadra, di gioco, di mentalità e di risultati.

Oggi la situazione è ben diversa:

Stagione 2008/2009: 4 punti/4° giornate (pareggio col Napoli, sconfitta a Palermo, vittoria Reggina, sconfitta Genoa)

I numeri fanno parte delle statistiche e tali non hanno significato alla fine di un risultato. Le statistiche a volte danno segnali importanti e altre volte meno. Le statistiche non mentono mai dal mio punto di vista. Mi auguro che questa volta le statistiche non siano dalla mia parte e che Spalletti dia la svolta giusta per cambiare questi numeri iniziati molto male.

Condividi l'articolo:

8 commenti su “I numeri di Spalletti d’inizio campionato”

  1. per marco 79: ciao non so se hai letto la risposta al tuo chiarimento,perche non vedo più la pagina della nostra discusione,comunque per me è tutto chiarito ed apprezzo la tua umilta se posso,forza roma sempre.

    Rispondi
  2. la società nn parla….non difende uomini chiave come il mister…sul mercato la società ha ascoltato poco..perchè se avesse ascoltato davvero avrebbe portato un altro esterno e una punta….la società cerca di accontentare la piazza con dei nomi….e per gli infortuni nn parliamo di preparazione sbagliata..ma parliamo di troppe partite con 3 coppe e nazionali…juan…mexes…baptista…si sono fatti male in nazionale e nn con la roma….staff medico che nn porta risultati….tuttavia sono sicuro e continuo ad esserlo che questa roma si risveglierà…e quando questo accadrà in campionato nn ce ne sarà per nessuno…ma la cosa più preoccupante ora diventa la champioons…la ogni errore e di troppo!!

    Rispondi
  3. PER BINGO BONGO PERCHE INGENUO?? ANCHE IO E CREDO UN PO TUTTI,OBBIETTIVAMENTE LA ROMA FINO A QUALCHE MESE FA ERA COMPETITIVA IN TUTTI I FRONTI E LOGICAMENTE QUESTANNO DOVEVA ESSERE LA SVOLTA.NON SIAMO NOI GLI INGENUI,C’è QUALCOSA DI SUBDOLO CHE NON SAPPIAMO.

    Rispondi

Lascia un commento