Daniele De Rossi: “Dobbiamo essere ottimisti”

Intervista a De Rossi dopo Roma-Cluj 1-2 su Sky:

"E’ un momento in cui le cose non vanno, manca fortuna, ma anche altre cose. Questa situazione è difficile ma passerà, possiamo recuperare, dovremo fare grandi cose per passare il turno, perché ci siamo complicati parecchio la situazione. Ora non serve un’iniezione di ottimismo, qualcosa sta succedendo, bisogna essere ottimisti, ma non si può essere fiduciosi".

Condividi l'articolo:

7 commenti su “Daniele De Rossi: “Dobbiamo essere ottimisti””

  1. de rossi non ha detto questo ma tutto il contrario e l’ho sentito alla radio:”Ora non serve un’iniezione di ottimismo, qualcosa sta succedendo, bisogna essere fiduciosi, ma non si può essere ottimisti”…………….ferrari era,è e resterà una delle più grandi pippe che siano mai esistite……….

    Rispondi
  2. quando è stato ceduto ferrari lo ritenuta una pazzia ha sempre fatto bene il proprio dovere forse oggi poteva tornare utile certamente al genoa si,queste sono cazzate che una dirigenza se vuole vincere non deve fare.

    Rispondi
  3. c’è sconforto delusione e molta amarezza per non dire incazzatura,certo che peggio non si poteva iniziare,ora si deve rialzare la testa e chi non è atacatto alla maglia fuori dalle palle,di fame non muore,non ho visto la dirigenza,erano allo stadio?o stanno facendoi la nanna,noi tifosi abbiamo il diritto di vedere una presa di posizione ora e subito.

    Rispondi
  4. “Ora non serve un’iniezione di ottimismo, qualcosa sta succedendo, bisogna essere ottimisti, ma non si può essere fiduciosi”. TE CHIAMANO CONTROSENSO!!! No dico..non parlà almeno..fate silenzio stampa…restate in ritiro fino a sabato pomeriggio..non ve fate vedè…allenate solo la parte fisica…battete la Reggina poi parlate…è ora de mettece la faccia.

    Rispondi

Lascia un commento