Mexes aggredito, rubata la sua auto con la figlia a bordo


ROMA, 25 luglio – Quanta paura nella notte di ieri per Philippe Mexes. Due criminali hanno assaltato la sua auto armati di pistola e, dopo una colluttazione col difensore della Roma, sono fuggiti col veicolo. All’interno dell’auto c’era la figlia di due anni del francese. Il giocatore stava tornando a casa a Casal Palocco.

UN QUARTO D’ORA DOPO IL RITROVAMENTO – I banditi,  probabilmente accortisi della presenza della bambina, hanno abbandonato l’auto che è stata prontamente ritrovata con all’interno la bimba che dormiva ignara.

 

ORE 16.30: RAGAZZI CE STATA CONFUSIONE COI MEDIA COME SPESSO AVVIENE CHE SPARANO LE CAZZATE!! QUESTE LE PAROLE DI SPALLETTI SULLA VICENDA DI PHIL: E’ stata una vicenda sconvolgente. Lui ha detto che ha preso sonno alle 5… Credo che saranno state le 23.45 e Scaglia mi ha avvertito della vicenda. Scaglia ha fatto subito la telefonata alla Digos e da li sono partite le ricerche. Anche io ho preso la macchina e l’ho seguito. Sono arrivato a casa sua, gli ho detto di stare tranquillo. La moglie era andata a cena con delle amiche, quando posava il bambino a casa i ladri si sono introdotti nell’appartamento. Poi è partita la ricerca e hanno trovato la bambina. Però Mexes era a dormire qui…e lo vorrei sottolineare. Bisogna smettere e non fare confusione.


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

21 commenti su “Mexes aggredito, rubata la sua auto con la figlia a bordo”

  1. GRANDE PHIL, SIAMO FELICI CHE SIA ANDATO TUTTO BENE.
    QUESTO CI AIUTA A RIFLETTERE SU QUALI SIANO LE COSE VERAMENTE IMPORTANTI DELLA VITA.

    Rispondi
  2. sono contento che sia andato tutto bene… non sapevo fosse sposato… beh potevo immaginare… tutte le mie amiche impazziscono per lui… dicono sia bellissimo anche + di scamarcio… anche le femmine non romaniste………
    PER NOI MASCHIETTI BASTA CHE SIA FORTISSIMO COME SEMPRE!!! GRANDE PHIL!!!!

    Rispondi
  3. NON è andata cosi’ uno i ladri non erano armati due e successo tutto mentre mexes era assente quindi non ce stata colluttazzione non sapete fare altro che gonfiare notizie dite le cose come stanno

    Rispondi
  4. Più che altro questi volevano rubà la macchina, dopo me sa se so accorti della regazzina e l’hanno abbandonata, comunque sia per fortuna che è andato tutto bene, un abbraccio a phil e alla bimba, che per fortuna nn si è accorta di nulla

    Rispondi
  5. see vabbè aggredito mo…
    ATTENTATOOOOO
    sembri braida.. ke fa il comico a zelig.. ke pija per il culo il tg4 e berlusconi…
    mexes nn è stato aggredito.. ha portato il figlio maggiore in casa.. e quando e tornato a prendere l’altra figlia.. si è accorto ke gli hanno rubato la makkina.. cn la figlia dentro.. ma ke aggredito???

    Rispondi
  6. dicono che comunque non sia andata proprio così..pare ke tutto è successo solo alla moglie…philip si trovava a Trigoria e appena l’hanno avvisato è andato subito là con Spalletti…almeno a quanto dice Sky…cmq daje rugantìììì…un abbraccio forte…non deve esse stata una bella nottata…

    Rispondi
  7. phili siamo tutti con te e la tua famiglia..x fortuna è andato tutto bene e la tua bambina sta bene…sei sempre il numero uno…daje philiiiii

    Rispondi
  8. ao c’avevano la pistola e ia’ provato a mena’…grande phil, combattente nato….meno male che tutto e’ andato bene. siamo tutti con te.

    Rispondi
  9. Grand Phil tutti i tifosi della Roma ti sono accanto: purtroppo i bastardi in questo mondo esistono!!! Un abbraccio a te e alla piccola

    Rispondi

Lascia un commento