Non finite mai di stupirci


Non c’è niente da fare. Le sciocchezze si pagano e la Roma esce oggi sconfitta dal Marassi di Genova, contro una Sampdoria tutt’altro che imbattibile. I ragazzi di Ranieri non partono benissimo e soffrono il primo quarto d’ora di scorribande blucerchiate per poi prenderne molto bene le misure e amministrare il gioco in maniera positiva.   E’ proprio in questo momento di predominio giallorosso che Vucinic trova un bellissimo gol, dopo aver saltato due marcatori ed insacca in rete. Nel finale della prima frazione di gioco prima con Borriello, poi con Menez la squadra giallorossa sfiora due volte il gol ma l’ex portiere romanista gli nega la gioia. Il secondo tempo vede l’entrata in campo di Juan al posto di un ottimo Mexes dolorante gli adduttori.   Giornata nera quella del difensore brasiliano, che sbaglia tutto quello che può sbagliare. Prima, con un passaggio all’indietro, fa ripartire la Samp in contropiede, da cui scaturirà il rigore del pareggio, poi non rinvia la palla in area ed in maniera goffa si fa prendere sul tempo da Guberti, il quale insacca con  Doni immobile. La partita vede poi negli ultimi dieci minuti dei tentativi sterili da parte della squadra giallorossa di raggiungere quantomeno il pareggio, grazie anche alla doppia espulsione di due difensori della squadra padrona di casa.   Al 90 Ranieri fa entrare Totti per buttarlo nella mischia, ma ormai il tempo è scaduto, il recupero non viene recuperato come si sarebbe dovuto e per gli undici capitolini arriva l’ennesima sconfitta esterna stagionale.


173 commenti su “Non finite mai di stupirci”

  1. J. Sergio 4 (solo per una buona parata)
    Doni 3 (ho capito 3 minuti prima dove tirasse il rigore e poi la tipica uscita)
    Cassetti 6
    Juan 3 (per un essere umano, 1 per uno Juan)
    Mexes 7
    Burdisso 6
    Riise 6
    Greco 4,5
    Perrotta 5
    Brighi 5,5
    Totti s.v (ha dimostrato la differenza tra lui e palumbo)
    Vucinic 6,5
    Borriello 6 (doveva uscire al posto di julio sergio)
    Menez 6,5 (farlo uscire e’ perdere 3 punti)
    Ranieri 4 (ottima formazione iniziale, spaccabudella gestione di partita)
    sampdoria 3 strasuperm3rde mafiose bastard3 sempre contro la roma col sangue negli occhi e piagnoni gliela abbiamo regalata

    Rispondi
  2. Pagelle:
    J. Sergio 4
    Doni 5
    Cassetti 6
    Juan 0
    Mexes 7
    Burdisso 6
    Riise 6
    Greco 5
    Perrotta 5,5
    Brighi 5,5
    Totti 10 (solo perchè ha fatto inc.azzare Palombo)
    Vucinic 6,5
    Borriello 6,5
    Menez 6,5

    Ranieri…..5

    Rispondi
    • Borriello 6,5????…ma dai..che fai?sei idioto…che sta fato eri Borriello???niente..per que no ha deciso la partida con Sampdoria????lui sa bestemiare in campo…vaffa…c..u.l.o..con questo milanista….in piu per me Borriello no e un calciatore che po decidere un gioco,lui deve asistito con Menez,Totti o qualqun altro…

      Rispondi
  3. LE MIE PAGELLE:

    JULIO SERGIO 5,5: forse doveva lasciar passare Palombo e non provocare il rigore… sull’1-1 in 11vs11 forse avremmo visto un’altra partita. Certo è che in quei momenti non si ragiona, domina l’istinto.

    DONI 5: si butta come un sacco di patate in occasione del rigore e il secondo goal della Samp è colpa sua in collaborazione con Juan… se la fa passare sotto le gambe!

    CASSETTI 6: fa la sua partitina. Nulla di che.

    JUAN 0: non oso infierire.

    MEXES 7: nel primo tempo si fa il mazzo per non lasciar passare nemmeno una monetina, peccato che chi lo sostituisce manda tutto a puttàne.

    BURDISSO 6,5: roccioso.

    RIISE 6: non è ancora il Thunderbolt dei tempi migliori, ma disputa una buona partita.

    GRECO 5: insufficiente, sotto pressione non ragiona con la palla ai piedi, sembra scottargli e la passa sempre di fretta, sbagliando troppo.

    PERROTTA 5: il suo apporto è praticamente nullo. 5 per l’impegno, corre dal primo all’ultimo minuto.

    BRIGHI 5: come Perrotta.

    TOTTI: n.g.

    VUCINIC 7: ieri era ispirato e si vedeva… un suo goal ci stava regalando tre punti importantissimi, probabilmente sarebbe iniziato un altro campionato per noi.

    BORRIELLO 6,5: suda come un beduino nel deserto… prova a segnare più volte, ma dal momento in cui la Roma resta in 10 lui ne soffre molto.

    MENEZ 6,5: stava facendo un’ottima partita, non capisco perché Ranieri ha tolto proprio lui (l’unico in grado di saltare l’uomo) invece di uno tra Vucinic e Borriello per far posto a Doni… mah!

    RANIERI 6-: non ha molte colpe in questa partita (ha fatto tutto Juan), se non quella di togliere inspiegabilmente Menez, mettere troppo tardi Totti e soprattutto veder affondare la Roma senza scuotere i suoi… della Roma dello scorso anno, che non mollava fino al 95°, ormai non rimane più nulla.

    Rispondi
    • E’ questo il problema:

      GRECO 5:
      PERROTTA 5:
      BRIGHI 5:

      Il CENTROCAMPO!
      Poi una riflessioni su DONI.
      In vita sua ha mai parato un rigore?
      Anche per sbaglio statisticamente dovrebbe avvenire che se ti butti sempre da una parte prima o poi uno lo pari. Siccome madre natura non lo aiuta almeno applicando la matematica potrebbe riuscirci.

      Rispondi
    • tifiamo Roma non che discitione…ma se Ranieri sta diciamo arivederci a la scudetto…e chiaro…a Roma squadra ce ma non un alenatore vincente…con Spalleti era cosi cosa ,ma Roma giocava calcio…in quel tempo eravo tre squadre que giocava calcio:Barcelona con Raijkard,oggi gioca super calcio con Guardiola,Arsenal con Wanger e Roma con Spalleti…DAJE MAGICA ROMA

      Rispondi
  4. contro er catania 😳 avemo vinto 2 go fasulli ieri avemo fatto ride totti er mago dei 6 minuti ma che allenatore…………nun esiste la formazione tipo ma andannamo armeno co spaletti eravamo lamejo che jocava

    Rispondi
  5. una partita che potevamo vincere a mani basse contro una squadra di medio classifica!!!!io nn ce l’ ho con juan, perche’ una partita storta ci puo’ stare…pero’ ogni partita che affronta la roma…accade sempre qualcosa che ci fa perdere punti e scudetti gettati al vento!!! ma e’ possibile? mi dispiace dirlo ma secondo me anche doni ha colpe sul secondo gol!! questo e’ un portiere strapagato e nn ti da sicurezza di niente…ogni volta che tirano in porta ….mi viene l’ ansia…..bastaaaaaaaaaa!!!!io mi ci rovino il fegato….e poi inquadrano la panchina e vedi la gente che ride.compreso il mio grande capitano!!! cosi’ nn si fa…nn c’e’ rispetto per i tifosi che come me vorrebbero vedere la roma sempre vincere!!!!se c’hanno problemi con l’ allenatore, con la societa’ se li sbrigassero tra di loro e nn farci fare sempre figuraccie in giro x l’italia!!!!

    Rispondi
  6. ma tutti parlano di juan,di julio sergio,di totti ,ecc,ecc,ma lo volete capire che il vero problema della roma è ranieri.lui trasmette la sua mentalità provinciale a tutta la squadra,pensa solo a difendere,parle solo di equilibri,ma quando cacchio vedremmo la nostra squadra giacare a calcio.ma nn è possibile che in due anni abbiamo visto si o no un paio di partite decenti.come si fa, almeno una volta a non vincere una partita in tranquilatà con una squadra di medio bassa classifica,eppure abbiamo una signora squadra,con tanto di ricambi di prima scelta…ragazzi quest’uomo mi sta facendo passare la voglia di guardare il noncalcio della roma,speriamo che se ne vada il prima possibile… ciao a tutti

    Rispondi
    • scusatemi se quello che ho detto non c’entra con l’argomento,ma NON……..CE……LA …..FACCIO…..PIùùùùùùùùùùùùù

      Rispondi
    • Oramai come dice Vitolo bisogna aspettare il prossimo anno. Speriamo che faccia meno danni possibili. Cmq, l’Inter si e’ svegliata, l’unica nostra antagonista per lo scudetto. Io temevo questo. Il Milan senza Nesta cadra’ a picco, la Juve e’ finita, la Lazzie, vabbe’, e’ folklore. Il Napoli e’ una buona squadra ma gli manca qualcosa per lo scudetto.

      Rispondi
      • antagonista de che??? sono anni che ci illudiamo, basta!!!!!arriveremo in zona champions se va bene.Troppi alti e bassi, mi spiace dirlo ma con un allenatore vero era l’anno giusto, con questo ci si accontenterà del piazzamento

      • Concordo in pieno, sento parlare di scudetto da molti, ma do vogliamo andare. con un allenatore cosi. il campionato ci stava aspettando e se la roma giocava da roma a questo punto eravamo noi ad avere minimo 10 punti di vantaggio sulle altre squadre mediocri. arriveremo 4 e faremo i preliminari se giochiamo bene il ritorno., il milan vincerà lo scudetto, quando si avvicinano le elezioni vince sempre il milan lo scudetto. l’inter arriverà secondo e la juve terza… e noi qua ancora a farci il sangue amaro pe la roma?
        m’ha stufato sta squadra senza attributi che un giorno vince e un giorno perde. almeno giocasse bene pure pure, ranieri mi sta facendo passare la voglia di vedere la partita, mai una giocata, mai uno schema niente di niente, la squadra della parrocchia sotto casa mia gioca meglio…

  7. mettetevi l’anima in pace, fino a giugno giocheremo peggio di altre 10-12 squadre di serie a.. pensiamo ai 3 punti e tifiamo roma, questo conta adesso.. non le tragedie che fanno per una sconfitta immeritata..

    Rispondi
  8. io non do addosso a juan, capita una giornata nera.. ce l’ho però con chi dà addosso a tutta la roma, dal magazziniere alla presidente, come se questa sconfitta dipendesse da tutti.. è andata male a juan e julio sergio, pazienza, andiamo avanti.. non fate tragedie..

    Rispondi
    • ok..no faciamo tragedie…ma non si po dimenticare tutte partide sbagliate di Ranieri anno scorso con:Livorno,Cagliari,Sampdoria…questo anno con:Cagliari,Bolognia,Chievo,Sampdoria….no ti pare que sono molti punti lasciati a strada…e per que?per que Ranieri e incapace di gestire technico-tattico squadra….cosi no si vince scudetto…in piu con lei Roma dopo un anno e mezzo no ha una maniera di gioco +molto inconstanzza…io spero che RANIERI SI DIMETE….FORZA MAGICA ROMA

      Rispondi
  9. ok goteborg, mi correggo.. stavamo dominando la samp giocando male, sono d’accordo con te.. comunque eravamo tranquilli fino all’errore di juan..

    Rispondi
  10. Si Juan è un campione e tutto però ad oggi non ce la faccio a perdonarlo, mi brucia troppo ancora…forse domani ma devo smaltire.

    Rispondi
  11. Vitolo io sto vedendo un buon Napoli io una buona Roma non l’ho vista ho visto solo una Roma Che vinceva facile fino all’errore DI Juan

    Rispondi
  12. Ora perchè juan ha sbagliato una partita nn è da serie A è L?UNICO CAMPIONE CHE ABBIAMO IN DIFESA MA LE PUTTANATE DI MEXES TE LE SEI SCORDaTE O HAI ACCESO LA TV SOLO OGGI

    Rispondi
    • Mo aricomincia con Mexes!Diamo addosso a Juan cosi come tu davi addosso Mexes?….capita a tutti i momenti no….quindi capitava pure a Mexes!che se non rinnova fa bene

      Rispondi
      • di quelli che giocano nella roma oggi gli unici che mi dispiacerebbe che andassero via sono borriello , vucinic, menez, greco e de rossi se si sveglia poi per me io li venderei tutti , al difesa in blocco con il portiere compreso perchè juan è vecchio, mexes una stagione si 3 no , burdisso tanta grinta ma è un normale e per i terzini e portieri stendo un velo pietoso

  13. io ho sempre detto che mexes è molto al di sopra di juan, ma la prestazione di oggi di juan può essere spiegata in soli due modi: era ubriaco o non merita di giocare in serie a… visto che non so quale delle due è giusta, nel dubbio io lo caccerei da roma e gli direi di trovarsi una squadra entro 10 giorni perchè altrimenti sarà lui a dover pagare la roma per rimanere ad allenarsi a trigoria…
    l’unica ragione per cui la roma ha perso oggi è juan, magari la squadra nel secondo tempo non ha fatto un grande prestazione complessivamente, ma di sicuro se entrava guillermo burdisso (non dico loria perchè forse anche lui faceva gli errori di juan) al posto di mexes la roma portava a casa 3 punti e andava a -5 dalla vetta e seconda in classifica… quindi è inutile dare la colpa alla squadra perchè non ha reagito, dopotutto sappiamo bene che quando la roma va sotto dopo essere stata per molto in vantaggio non si riprende… certo bisogna dire che nel recupero si è giocato per un minuto e mezzo e non per 4, e in 9 contro 10 si poteva provare a pareggiare, considerando anche il mani di lucchini nel primo tempo si puo anche dire che l’arbitro non ci ha certo favoriti, ma le partite non si vincono con gli arbitri ma con i giocatori e si gente come juan gioca come sta giocando adesso la cosa è molto difficile… dopotutto burdisso insegna che un pallone non va mai perso, neanche in zona d’attacco figuriamoci fare quello che ha fatto juan… se la roma vuole arrivare in champions bisogna fare cassa con una cessione importante e comprare qualcuno a gennaio, io direi che juan è da considerare il primo della lista tra i partenti!

    Rispondi
    • ho letto solo le prime 4 righe poi mi sono fermato….

      p.s: e volevo fermarmi alla seconda quando ho letto ” o non merita di giocare in serie A”….

      Rispondi
      • quello che intendevo dire è che la prestazione di juan non è stata da giocatore di serie a.. di solito certi errori vengono fatti a scuola calcio e non a certi livelli, ovvio che juan è un gran giocatore non è in forma e lo ha dimostrato anche col catania, secondo me darlo via potrebbe essere un bene…

    • scusa ma te come fai a di ke juan non è un giokatore da serie a ma te le vedi le partite della roma o te sei visto solo questa??scusa ma se te dici ste stronzate pe me te non sei un vero tifoso de a roma ma sei solo un tifoso occasionale

      Rispondi
  14. mi spiace per Juan….ma oggi è stato un DANNO UNICO!!! ROBA DA NON CREDERE (ma dopo la sua prestazione di giovedi qualcosa ce la dovevamo aspettare)…
    Il suo primo errore ci ha ucciso la partita (e recuperarla dopo questo grave danno era quasi impossibile)…

    Poi come se non bastasse ci si è messo pure Ranieri con il cambio (secondo me) sbagliato….a mio avviso (poi dite quello che volete) quello che andava sostituito era Borriello…ma non perchè stava giocando male o cosa…ma per caratteristiche!! io per vincere la partita mi sarei affidato di piu a Vucinic e Menez..che sono 2 che hanno il passo e la tecnica per inventare qualcosa! però sarebbe stato sempre difficile…..

    Peccato perchè per come abbiamo giocato il primo tempo potevamo benissimo vincere la partita…..solo che poi tra 1°e 2° tempo il caso Mexes ha fatto la differenza (anche se non ci si poteva aspettare una prestazione del genere da parte di Juan…)

    per il resto…CHE RABBIAAAAA!!!! come mandare a fanculo gli scudetti…

    Rispondi
  15. che amarezza ragazzi tre punti buttati al vento, avevamo la partita in mano e la samp nn stava facendo granchè, stavamo controllando al meglio la partita poi come al solito ci prendono i blackout e mandiamo all’aria le vittorie, anche quando eravamo in dieci e sull’1-1 abbiamo giocato bene questo a testimonianza del fatto che se nn facevamo quelle stupidaggini avremmo vinto noi xkè eravamo superiori e stavamo controllando al meglio la partita, mi dispiace x juan xkè lui solitamente questi errori nn li fa, è uno dei più forti centrali al mondo, seconod me sono stati errori di leggerezza che abbiamo pagato carissimo!…………..sempre forza roma 😉

    Rispondi
  16. Pagelle: J. Sergio 5 Doni 6 Cassetti 6 Juan 0 Mexes 7 Burdisso 6 Riise 6 Greco 5 Perrotta 5,5 Brighi 5,5 Totti 10 (solo perchè ha fatto inc.azzare Palombo) Vucinic 6,5 Borriello 6,5 Menez 6

    Rispondi
  17. Se riusciamo à svegliarci non tutto e’ perso non credo nel Milan e l’inter con i recuperi se li vince e’ solo tre punti sopra

    Rispondi
    • dovremmo da fa un girone de ritorno da paura cercanno de nun perdele mai o poche e sopratutto ciavemo una difesa colabrodo perchè er centrocampo mom gira, speramo nel ritorno der Pek o che DDR se ripija e torna quello che ce invidia er monno

      Rispondi
  18. Secondo me ,la nostra gioca non e collegata, abbiamo tanti giocatori che non corrono abbastanza e tanti sono egoisti (JEREMY)–>io ammiro questo ragazzo, ma lui deve imparare segnare gol e colpire la palla. Capitan Futuro e disastroso in questo stagione, questa e un stato in quello lui si trova da un anno fa. Non so, sono molto triste…noi possiamo vincere il tricolor, e cose come questa si succedono sempre…perche?

    Rispondi
  19. Quanto ce credevo inquesta Roma , il problema e’ che ci credo ancora, e questo non fa bene alla Mia gastrite e al rapporto domenicale con Mia moglie e i miei figli

    Rispondi
  20. Facciamo un tiro in porta ogni mezz’ora non c’è un’azione corale, poi facciamo un goletto e iniziano i guai, una squadra senza spessore senza p.alle….sono solo capaci di dire questa è la partita della svolta per poi tremare davanti a Guberti e Pozzi. Mi dispiace dirlo ma è anche colpa di noi tifosi…..forse siamo come loro.

    Rispondi
  21. a goteborg ce lo sai pure te i problemi che ce stanno su sto sito e ce so persone che nun je va de confrontasse co gente che entra solo pe provocà e creà discussioni e insultà e entra co nà cifra de nic diversi. lunico modo è mette i pollici

    Rispondi
  22. Ogni volta delitto di lesa maesta’, sempre forza AS ROMA senza magggica questo aggettivo selo devono meritare ad incominciare da Cesena fino all’ultima contro la Samp

    Rispondi
  23. E finitela con sti pollici , per una volta scrivete quello che pensate davvero, in panchina 2 capitani con una faccia lunga, i capitani servono anche ad incitare la squadra fino alla fine.

    Rispondi
  24. Se anche gli altri avessero avuto l’agonismo di Cassetti forse avremmo avuto piu’ punti che poi non e’ un fuoriclasse daccordo ma corre e suda

    Rispondi
    • Scusatemi le parole sbagliate,sono un ragazzo da Croazia (grande tifoso della Roma), ma voglio dire solo che oggi sono stato troppo disturbato di un sconfitto cosi. Juan e un campione, ma oggi mi ha fatto nervoso incredbile..come puo giocare cosi? Ranieri e un tifoso della Roma, ecco il problemo di noi tutti. Ho grande rispetto per il Mister, ma lasciare il nostro Capitano sul panchina? L’unico giocatore che puo fare una opportunita per i nostri attacanti? E incredibile! Abbiamo regalato tanti gol stupidi, io non posso credere che una squadra come la mia Roma gioca cosi. Io mi sento vergognoso oggi, sono anche molto arabbiato. Ciao a tutti da Croazia. Forza Roma Sempre!

      Rispondi
  25. Poi mi pento DI aver offeso la mia Roma,ma e’ cosi se penso Che siamo una squadra mediocre sto meglio, non devo sperare DI vincere un tricolore mi accontentero’ DI vivere grandi serate di calcio grandi rimonte momenti di gioia e molti delusioni, qualche volta penso l’unico che mi emoziona e’ Cassetti anche oggi gli ultimi minuti sembrava l’unico à credere Che qualcosa potesse succedere

    Rispondi
  26. Quello e’ il punto ronnie e vedere undici giocatori Che giocano Per sestessi à cui non gliene frega niente , io mi sono mangiati i pollici molte volte il fegato ma oggi dopo il goal del 2 a 1 ho pensato chi me lo fa fare e ho gridato fanculo à tutto e tutti

    Rispondi
    • tu!? io ho spento la tv sul pari….. e me ne sono andato in giardino a giocà col cane, poi mi sono suicidato accendendo la radio.
      BASTA!!!!! oggi potevamo essere secondi!!!!!!!

      Rispondi
  27. Per prima cosa vorrei dire che CORSARO NERO è UN GRANDE e che sono pienamente d’accordo. Io quella sera con il Bayern la ricordo ancora quella bella roma, quella roma che ti fa urlare di gioia e che te fa anche piangere dalla gioia. Io credo che Ranieri abbia fatto tanto per la roma, credo che grazie ad alcuni suoi cambiamenti tattici, come quelli del derby togliendo Totti e De Rossi, o come quando con il Bayern mette in campo i nostri 4 uomini. E credo anche che questa partita l’abbia voluta perdere lui. E vi spiego anche perché. Pensateci Menez Borriello e Vucinic non sono poi così tanto compatibili. Menez non è molto continuo e tende a giocare da solo non tende a crossare magari verso Borriello. Borriello invece non lotta per la palla. Puntualmente quando la riceve o cade o la perde non riesce a volare con lei. Borriello riesce a tenere palla solo quando gli arrivano gli assist in area di rigore. E poi vabbè c’è Vucinic il nostro grande Mirketto che non ha nessun problema a parer mio. Detto questo oggi c’era un evidente vuoto in campo. Lascio a voi capire chi mancasse, o forse no. Ve lo dico io. Mancava Totti. E’ vero non lo si vede più ruggire come una volta. Quando prende palla è solo la curva sud che ruggisce (Ora forse neanche più quella). Quindi lascia perdere la voglia di far gol e inventa passaggi su passaggi. Che puntualmente servono a portare qualcosa a casa. Quindi se Menez oltre ad essere discontinuo non crossa, se Borriello non se va a prendere la palla invece di rimanere in piedi come un imbecille (Ed è così io non l’ho mai visto correre come un pazzo e tener palla da metà campo) tu che cazzo pretendi di ottenere? Non puoi mica contare solo su Vucinic sapendo che sarebbe stato marcato da 3 o 4 perso. E in effetti così è stato. Io fossi stato Ranieri avrei fatto uscire Greco ed entrare Totti. I nostri 4 attaccanti che tentano il tutto per tutto per vincere. Ultima cosa. Basta con questo continuo cambio di formazioni 4-2-4, 4-4-2, 4-3-1-2 mi sembra tanto Lippi negli ultimi mondiali. E si è visto com’è andata a finire. Con il 4-2-3-1 la roma regna, mettetevelo in testa. Quindi oggi, oggi è andata ma sicuramente oggi ha voluto perdere Ranieri.

    Rispondi
    • oggi mancava totti????? oggi è mancato il coraggio di tenere dentro menez- vucinic e borriello quando si era in 10 contro 11…..e poi vorrei anche criticare il portiere, perchè invece di fare l’entrata da rosso doveva tentare l’intervento ma senza fare fallo e compromettere tutta la gara

      Rispondi
      • E invece no. Invece non è così, perché se il tridente fosse stato così forte di certo avrebbero fatto più di un gol. Menez non è costante. Menez è un fuori classe ma gioca da solo, sempre e costantemente da solo, vuole tentare di far gol invece di passare di fare assist a Borriello. E se a Borriello non gli fai assist lui nun se move! Allora visto che Totti non riesce a fare gol, visto che ha accettato il fatto che ora il capocannoniere è Borriello e che passerà a chiunque si trovi più vicino (E l’ha fatto. Vedi l’ultimo gol di Vucinic in Roma-Catania) fai giocare lui se non vuoi metterli in campo tutti e 4. Totti cambia tutto come ha sempre fatto e come farà ancora per molto.

      • Houdini salta luomo corre e passa, tira poco che ce lo sa che deve migliorà er tiro! nun famo i sermoni locchi ce lavemo tutti e ce semo accorti tutti de quello che nun funziona! ma se nun riuscimo manco a caccià in un sito uno che viene a provocà co 50 nic (er Troll 😎 ) me dite come pretendemo che la dirigenza esonera er mister? ➡ ➡ ➡

  28. Juan ha giocato male punto succede, il problema non e’ lui e non e’ Ranieri i problemi sono altri e abbastanza evidenti

    Rispondi
  29. A proposito del capitano gli sono bastati 4 minuti Per la solita figurina di merda, solito falletto rosicone e solito ” ci vediamo dopo” e voi vi chiedete cosa vuole Palombo?

    Rispondi
  30. Rispondo a CORSARO NERO che nelle sue parole esprime lo stato d’animo e lo sconforto comune, penso, a molti romanisti. La mia risposta è che la Roma ha ormai nel DNA societario e sportivo le caratteristiche di quella squadra che pur brillante (vi ricordate il più bel calcio d’Europa di Spalletti?) alla fine non riesce a vincere i trofei, che pur battendo le grandi come quest’anno perde con le piccole, che fa le imprese e poi si suicida con le proprie mani in partite assurde, che finisce spesso vittima di polemiche interne o esterne che sembrano sempre irriderla e renderla provinciale.
    L’unica soluzione è una società ricca che possa comprare grandi giocatori e renderla più forte di quelle avversità connaturate nel suo patrimonio genetico
    con cui dovrà sempre convivere perchè parte stessa della sua essenza.
    Questo è successo per uno spiraglio di tempo nel recente passato quando Franco Sensi ha superato se stesso comprando in un colpo solo tre grandi campioni (Batistuta, Emerson e Samuel) rafforzando una rosa già forte e facendo il salto di qualità netto che ha permesso di vincere il campionato, vinto all’ultima giornata perchè anche in quel caso la Roma ha saputo complicarsi la vita rischiando anche di perderlo. Poi non riuscendo a rinnovare quell’organico così forte è tornata a non vincere più ancora.
    Solo se un giorno avremo anche noi un Moratti o un Abramovich che potrà costruire una rosa sopra la media delle grandi (siano esse italiane o europee ) potremo vincere altrimenti le avversità connaturate nel patrimonio genetico giallorosso avranno sempre la meglio e i brevi slanci di entusiasmo saranno sempre troppo effimeri per conquistare le vette più alte.

    Rispondi
    • personalmente, non che mi dispaccia vincere quanto l’inter, mi basterebbe vedere la mia squadra lottare, sudare, anche perdere se deve…..ma con dignità noi facciamo troppe figuracce.

      Rispondi
  31. Dai ragazzi 3 punti le ultime 2 partite e ci e’ andata bene, se mediocrita’ deve essere lo sia fino in fondo. Roma al settimo posto sopra la lanzie, quello e’ l’obbiettivo minimo della Nostra esaltante squadra, cotruita Per vincere come ha detto Borrielo, vincere cosa lo sanno solo loro, forse la Champions leage

    Rispondi
  32. VORREI COINVOLGERE TUTTI VOI IN QUESTA DISCUSSIONE:

    Sapete qual è la cosa che mi da più fastidio?
    Il fatto che siamo una squadra in grado di battere l’Inter, la Lazio, il Milan (a San Siro) e poi di perdere partite del genere, o pareggiare partite assurde come quelle contro Bologna e Chievo… capaci di grandi imprese e grandi cappelle che, alla fine, annullano le imprese!

    Eh sì perché le squadre di livello medio-alto, nel campionato, sono circa 6-8… le squadre di livello medio-basso, invece, sono quelle contro le quali ti giochi la maggior parte dei punti! E’ chiaro che se le floppi una dietro l’altra cosa ti puoi aspettare?

    Eccoli i famosi punti che a fine anno, da TROPPO tempo a questa parte, ci mancano in classifica per vincere lo scudo… ma ci avete fatto caso che arriviamo sempre a 2-3 punti dalla vetta? E possibile che solo a me rode sta storia??

    Se sei in grado di battere Inter, Lazio e Milan (e Bayern in rimonta in Champions) sei anche in grado di battere Bologna, Chievo e Sampdoria… è chiaro che non si può sempre vincere, ma perdere ci sta solo se succede per meriti altrui!

    Nel momento in cui si perdono 4 punti regalandone 1 al Chievo battendo una rimessa laterale tre metri dentro il campo (Taddei) e 3 punti scelleratamente consegnati da Juan alla Sampdoria, sinceramente divento FURIOSO! Questi sono errori che non si dovrebbero vedere nemmeno in prima categoria, figuriamoci in Serie A!!!

    E poi, perché sempre noi? Perché? Sarà la mentalità? Sarà la scarsa professionalità di alcuni calciatori?

    Non lo so, fatto sta che sono stufo di perdere e di essere deriso. Quest’anno poteva essere veramente il nostro, con una squadra migliorata dall’arrivo di un centravanti con i fiocchi, e l’abbiamo buttato anche stavolta al vento.

    Diciamo sempre che il prossimo sarà quello buono, intanto i calciatori invecchiano, noi pure, e di soddisfazioni mai nemmeno l’ombra.

    Rispondi
    • E’ che a Roma comandano in due: i giocatori e i tifosi, non chi dovrebbe comandare davvero, società e mister. Ecco il problema

      Rispondi
    • Ma se battemo le squadre de madia-alta e media bassa nun ce sarebbe storia a ogni campionato e vinceresti sempre. Er fatto e’ che partimo sempre co l’handicap e ce tocca sempre rincorre e quanno devi rincorre nun poi sbaja’ piu’ niente, che se chiami chievo o inter.

      Rispondi
    • Io penso che stiano proprio qui le responsabilità di Ranieri: nn ha una mentalità vincente e se ricordi bene si è vantato spesso del fatto che da quando è arrivato ha detto ai giocatori che devono pensare a nn prendere gol perchè tanto erano forti e prima o poi un gol l’avrebbero fatto…ASSURDO CHE QUALCUNO LO DIFENDA ANCORA!!!
      Gli ha gasati facendogli credere di essere i più forti e che bastasse quello per vincere: vi siete mai chiesti perchè nn abbia mai vinto niente o nn gli abbiano mai affidato un progetto vincente???
      Per vincere, oltre ai piedi buoni, ci vogliono sudore e sacrificio (quelli che con Ranieri nn ho visto neanche a Riscone dove nn mi è sembrato che si fosse fatta una grande preparazione atletica a differenza di quella fatta l’anno prima).
      Indubbiamente i giocatori hanno le loro responsabilità ma questi eccessi di superficialità, questa mancanza di cattiveria agonistica, quest’incapacità di andare a chiudere le partite (perchè se nn vai a cercare di fare il 2° ed il 3° gol ci può sempre scappare un’errore o un episodio sfavorevole che può compromettere una partita). Questa involuzione della squadra mi sembra evidente ed è la diretta conseguenza del lavoro tecnico, tattico(nn si sa ancora con quale modulo e come giocare) e psicologico dell’allenatore: lo scorso anno ha ereditato una squadra che aveva fatto un’altra preparazione con un’altro allenatore ed essendo la rosa meno ampia ha dovuto ripercorrere la strada del suo predecessore (apportando qualche correttivo di cui gli va dato atto)…la squadra giocava a memoria e le dimissioni improvvise di Spalletti hanno fatto scattare la scintilla in alcuni giocatori!!!
      Probabilmente le frecciate di Bourinho nn erano tanto campate in aria ed i nodi stanno venendo al pettine: purtroppo, secondo me, anche nei giocatori si sta facendo sempre più forte questo pensiero e per molti nn è più così credibile!

      Rispondi
  33. Juan ha fatto due grosse c…te ma può succedere, quello che non deve succedere è non fare almeno 3 gol nel primo tempo.
    di chi è la colpa? un pò di tutti..
    ranieri è un mediocre non mi piace ed odio il suo gioco, ma ci sono giocatori che non hanno umiltà….non facili da gestire. in italia non ci sono allenatori con la personalità giusta per questa roma, gestire la roma non è facile ci vogliono allenatori con le PALLE, CARISMA e SIPENDIO più alto dei giocatori. chi!? con questa rosa penso solo Capello, forse Carletto e Mou (ma mi sta sul C….).

    Rispondi
    • Uhm.. Capello ormai si è rovinato, lo prenderebbero tutti per il ()). E comunque ormai comandano i giocatori a Roma, nei confronti del mister e della società. Io vorrei una società più tosta, che paga gli stipendi e che possa dire: Ciccio, prendi 4 milioni l’anno, è così che vuoi giocare? Bene, domenica all’olimpico ti accomodi in tribuna. Non mi interessa se hai problemi con la donna che è zocc…, se tuo figlio ha la febbre o altro. E non sarei cattivo, perchè forse anche la mia donna è zocc… e mio figlio sta poco bene, ed è per questo che so che mi racconti delle palle. Questi devono impegnarsi, essere lucidi e cinici e saper chiudere le partite, non essere sempre nervosi. Non cambiano? Tanti saluti.

      Rispondi
  34. Si, Leonardo è un brav’uomo e non trovo giusto quello che gli ha fatto il Milan. Odio li esoneri quando uno fa il possibile e l’anno dopo prendono 3 ottimi calciatori. Ma dovete dirmi in cosa è meglio di Ranieri, allena da ieri. Allora, se mi presentassi alla stampa se vi stessi simpatico vorreste anche me

    Rispondi
      • Ho capito, ma ha allenato un anno il milan e due partite con l’Inter. Io non ti voglio criticare, ma giudicare un allenatore per questo mi sembra davvero molto poco. Capisco che vogliate dare la colpa a Ranieri di ciò che accade perché è più facile cambiare un uomo che 9 titolari, ma a me sinceramente sono i giocatori che mi stanno facendo letteralmente schifo. Valgono, perché oggettivamente valgono, ma se a Roma non riescono ad esprimersi sono tutti sacrificabili, e se non cambiano registro mi auguro che la nuova dirigenza faccia piazza pulita.

      • Asimo’ io ho capito quello che voi di, ma nun poi nega’ che er Milan de Leonardo nonostante nun c’aveva la squadra de quest’anno nun giocava bene. Ma se li giocatori vargono e nun se riescono a esprime, de chi e’ la colpa secondo te?

  35. In certi momenti i giocatori della Roma sembrano aver dimenticato come si gioca al calcio : forse saranno sintomi di Alzheimer precoce !

    Rispondi
    • No, secondo me nun hanno imparato niente da quanno ce sta’ Ranieri. Annamo avanti co le invenzioni dei giocatori de talento che c’avemo.

      Rispondi
  36. Contro una squadra rimaneggiata, abbiamo giocato in modo remissivo, tirando in porta di più in inferiorità numerica, con i nostri mega attaccanti lontani tra di loro e lontani dalla porta.Centrocampo ancora una volta sbagliato,sempre sotto ritmo.Vedere questi campioni giocare al contenimento quando vanno in vantaggio con le solite grandi invenzioni individuali, fa venir voglia di spengere il televisore e/o andarsene dallo stadio.Ranieri uno di noi ma in curva sud.E’ un allenatore assolutamente inguardabile.Detto con tutto l’affetto e al grande romanista che è.Cacciatelo

    Rispondi
  37. contro una samp RIDICOLA come questa di oggi una roma vincente e con una mentalità vincente deve vincere in qualunque modo.Invece no, dopo l’episodio del rigore subito a togliere Menez……….ranieri è un perdente, la sua carriera parla chiaro!meglio 1 anno con mourinho che 10 anni con ranieri!!!!!!!

    Rispondi
    • TI QUOTOOOOOOOO 🙂 Addirittura siamo arrivati a dire che Allegri è un ottimo allenatore per dar contro a Ranieri 😉 Dai, un minimo di ogettività

      Rispondi
      • Del resto è decenni che allena e ha un palmares mostruoso. Dai ragazzi su, ripeto, è un buon allenatore come Mazzarri e Ventura e molti altri, ma non si può dire che Allegri è un ottimo allenatore e Ranieri un incapace. Davvero io, non so su cosa vi basate per dire queste cose. Ora il Milan potrà anche vincere lo scudetto, ma forse, se Ibra e gli altri acuisti li aveva anche Leonardo… E poi fate un confronto con la stessa giornata dell’anno scorso di serie A. Io sono convinto che con questo Milan Leonardo era decisamente più in alto, allora se Allegri è un ottimo allenatore Leonardo è l’allenatore per eccellenza?

  38. anno nuovo roma vecchia.signor ranieri con la sua mentalità da perdente non vincerà mai un cazzo.Togliere menez e rinunciare a giocare è da calcio anni 50.2 cazzate di juan ci possono stare, ma è la mentalità perdente di un allenatore scarso che ci rovinano.invece di attaccare una samp senza attacco si chiudeva per tenere il golletto trovato per caso da una giocata di un campione. Un allenatore perdente come lei vada ad allenare il san saba, non la roma!
    che la nuova proprietà ce lo disperda

    Rispondi
  39. Il secondo posto! Potevamo prendese il secondo postooooooo!!! Quanto me rodeeee!!! Mo già lo so, in settimana tutti i giocatori diranno le solite stronzate, siamo fortissimi, siamo da scudetto, ci manca la concentrazione… Rega a voi ve mancano le palle! E la voglia di gicare x una maglia che dovreste onorare ogni giorno!!! Sveglia rin.cojoniti!!! Scusate ma oggi sto proprio in,ca.zzato neroooooooo!!! Dajeeeeeeeeeeee!!!! Scenderei io in campo c4zzo!!!

    Rispondi
  40. Sarò pessimista, ma la Roma comincerà a vincere quando si venderanno 3/4 dei giocatori. Non hanno testa e qui da noi non la metteranno mai. A mio avviso dovrebbero rimanere solo Riise e Boriello. Gli altri contrappongono una partita si a 3 no. Non basta far saltare un’allenatore per metterli sotto. Ragazzi, il Milan ha Allegri!!!! Napoli, Lazio e Inter non hanno allenatori blasonati, e pure….

    Rispondi
      • Sarà, ma dove lo ha dimostrato? Insomma voglio dire, si non è male, nemmeno Ventura lo è, Mazzarri, ma non sono allenatori da “svolta” come sembrerebbe quest’anno per il Milan. La svolta sono Ibra, Boateng e Robinho. Questo è il mio parere. Metteteci Padrei Pio sulla nostra panchina non cambia niente.

  41. A questa squadra manca la “testa”! Non è colpa di Ranieri, se poi capitasse che un altro allenatore porta 11 crani “sostitutivi” per i nostri allora via Ranieri. Ma non si può negare che, anche se parlate del non valorizzare i giovani, Menez l’anno scorso e Greco quest’anno non li ha fatti emergere Spalletti 😉 Aggiungiamoci le rinascite dell’anno scorso di J. Sergio, Riise e Vucinic….

    Rispondi
  42. BEATI VOI CHE ESULTATE, A ME ME RODE ANCORA DE PIU’ PERCHE’ SENZA LE CAPPELLE DE JUAN A QUEST’ORA ERAVAMO A -4! 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈

    Rispondi
    • Lo so Corsa’ pure a me me ce rode, ma quanno parti male te tocca sempre rincorre e nun poi mai sbaja’, come l’anno scorso. Lecceeeeeeeee

      Rispondi
    • Quotatissimo….stavo giusto inkazzandomi proprio perchè in una giornata dove il Milan perde, l’Inter perde, la Lanzie pareggia, e stasera una partita importante per l’alta classifica tutto dovevamo fare meno che perdere. E’ proprio in queste partite che la Roma da anni perde gli scudetti. Basta….non se ne può più di farsi sangue amaro dopo la partita della Roma e ancor di più nel vedere il resto dei risultati. Cmq.. sempre forza Roma!

      Rispondi
  43. e so treeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    Rispondi
  44. SANCHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEZ!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  45. cm mai nn vedo nel sito il signor vox??nn si stava sentendo il peso d unicredit???oggi c erano almeno 10 falli a nostro favore nn fischiati, Palombo manco ammonito, dv 6 ke nn t vedo??

    Rispondi
  46. Un’altra cosa. Che correttivo volevi fare nel secondo tempo che questa società che non ha le p a l l e nè i soldi per fare le cose per bene? Chi inserivi? De Rossi sta giocando da schifo e giovedì ha fatto un primo tempo da partitella con gli amici, Taddei (complimenti alla società per il QUADRIENNALE) non era in panca perchè tanto la sua parita annuale già l’ha fatta, Okaka l’hai spedito a Bari per tenerti lo sfilatino adriano (in questo momento a casa a farsi i comodi suoi) a cui passare la pensione, Guberti l’hai regalato e in campo ci è andato per darci grandi “soddisfazioni”, Castellini che caxxo lo fai giocà a fa’? Chi caxxo doveva entrare?

    Rispondi
    • Sicuramente.
      Però considera che oggi è andata così, ma tante altre volte è la stessa musica con o senza errori nostri.
      Atteggiamento troppo rinunciatario e completa assenza di un gioco. A volte ci è andata bene (Catania, derby, Milan) altre ci è andata male.
      Non è possibile affidarci alle giocate dei singoli. Ci vuole un gioco tramite il quale costruire le nostre vittorie.
      Spalletti docet.

      Rispondi
      • Caro Marcello, mi rode il cuIo perché questa volta non abbiamo perso per colpa degli arbitri, o del terreno, o degli Ufo o di chi cazzò so io, MA L’ABBIAMO PERSA PER COLPA NOSTRA (anzi, di quell’handicappato venduto di Juan)… capito? COLPA SOLO NOSTRA, il che significa che questa partita poteva tranquillamente essere vinta… la cosa più difficile era andare in vantaggio (e noi ci eravamo riusciti), poi bisognava tener duro (e ci stavamo riuscendo, la Samp non ci aveva impensierito più di tanto)… E INVECE QUELL’INETTO DI JUAN HA LETTERALMENTE REGALATO LA PARTITA AGLI AVVERSARI CON DUE ERRORI SUPERFICIALISSIMI!!! E’ QUESTA LA COSA CHE FA PIU’ MALE… DUE ERRORI DEL CAZZ0 EVITABILISSIMI!

      • Rode a tutti noi tifosi. nessuno escluso.
        Io non mi dò pace, perchè questo poteva veramente essere l’anno giusto per vincere lo scudetto.
        Dopo anni hai finalmente in squadra un centravanti con i [email protected]#i, la rosa sembra competitiva e, soprattutto, non c’è una squadra ammazza-campionato come l’Inter degli ultimi 4 anni.
        Stiamo buttando punti su punti nel [email protected]#o 👿

        P.S. Non voglio difendere Juan, ma tante volte ci ha salvato il [email protected]#o. E’ un campione a livello mondiale e non lo sappiamo tutti. Purtroppo oggi ha deciso di suicidarsi e di rovinarci la giornata 🙁

    • …con un’altro allenatore avremmo chiuso (o almeno avremmo provato a farlo) la partita prima ed un’eventuale errore di Juan nn avrebbe avuto conseguenze CATASTROFICHE al fine del risultato: se continuiamo a giocare tutti dietro buttando palla avanti sperando che dio ce la mandi buona ci dovremo abituare a subire ancora tante rimonte e nn vinceremo mai un c4zzo!!! 👿

      Rispondi
    • …nn si vincono i campionati solo con gli episodi favorevoli: BISOGNA ESSERE AUDACI ed andare ad imporre sempre e comunque il nostro Gioco…oh scuasa, il nostro allenatore è RANIERI. (meno male che almeno ha segnato Muslera!!!)

      Rispondi
  47. Basta con Ranieri: questa squadra è insicura, priva di idee, va avanti con i lampi di genio (pochi) dei singoli ed ogni volta che prova a porre rimedio ad i suoi errori peggiora le cose (ed oggi PER PAURA di sbagliare, dopo aver sostituito MENEZ, non ha apportato nessun correttivo ad una squadra ormai in balia dell’avversario che non riusciva a tenere la palla per più di 10 secondi e non era in grado di fare gioco ne di ripartire). Alcuni ALLENATORI sanno che ci si può difendere ANCHE facendo circolare il pallone (cosa che ad una squadra che vuole vincere il campionato dovrebbe riuscire con facilità quando si affrontano squadre tecnicamente inferiori). La finisca di parlare di scudetto (tanto nn fa per lui) e faccia un gesto da signore dimostrando nei fatti di volere il bene della Roma….Spalletti docet!!!

    Rispondi
  48. Corsaro c hai proprio ragione!!! Li mort acci vostra! Tutti l anni la stessa storia cogl ioni de m.erda! Siete ridicoli! E mo’ basta… Ma quale scudetto? C avemo la mentalità de na squadra de provincia, quelli che nn giocano rosikano, poi quando giocano fanno finta! Ve rincojonite ogni partita! VERGOGNAAAAAA!!! Tra i giocatori e la società non so chi sta più rovinato!!! Povera ROMA! Le palle l avete lasciate sull albero! Ridicoli!

    Rispondi
  49. ANDATE A LAVORARE, PAGLIACCI DEL C4ZZO!

    C’E’ GENTE CHE SI RODE IL FEGATO E SI ROVINA LE DOMENICHE PER LA VOSTRA BECERA SUPERFICIALITA’!
    NON SI CONTANO PIU’ LE STAGIONI BUTTATE NEL CESSO PER ERRORI DEL GENERE, AVETE ROTTO I COGLIONI!

    VERGOGNA!
    VERGOGNA!
    VERGOGNA!

    VE MERITERESTE LI CALCI SULLI COJONI DALLA MATTINA ALLA SERA, TESTE DE C4ZZO!

    Rispondi
    • …e nn è un caso che solo dopo le aggressioni e le bombe carta si sia vinto uno scudetto e se ne sia sfiorato un’altro dopo una clamorosa rimonta. Questi mercenari dovrebbero vergognarsi se l’unica motivazione la trovano nella paura (fermo restando che condanno cmq ogni forma violenza): che professionisti siete??? Avete gli ingaggi tra i più alti della serie A e dovreste prendere esempio dai giocatori di Catania e Cesena che ogni domentica si sudano un’ingaggio per il quale voi neanche scendereste dal letto la mattina…VERGOGNA!!!
      …Ma i nostri CAMPIONI hanno modo di leggere i nostri commenti???…MERCENARI!!!

      Rispondi
      • Me sa che è tempo de anna a fa un po’ de casino, allora…non se sa mai che vedono er sangue e se decidono a giocà come se deve!

      • …ma nn può e n deve essere questa la soluzione…sarebbe un’altra sconfitta e la conferma del fatto che a ROMA nn si può vincere ed in questo momento potrebbe anche influire negativamente sulle trattative per la cessione. Dibbiamo remare tutti dalla stessa parte per limitare i danni e pregare che da giugno finisca l’incubo e si tolgano dal cazzo la Sensi, Pradè e RANIERI. FORZA ROMA

Lascia un commento