Comunicato ItalPretoli che fa capire di una possibile vendita di AS Roma


Comunicato di ItalPretoli che fa capire che c’è la possibilità di essere venduta la nostra Roma:

"Con riferimento alle notizie diffuse da un organo di stampa in merito agli assetti proprietari di A.S. Roma S.p.A., anche su espressa richiesta della Consob, si precisa quanto segue.
Le intese in corso di definizione tra Unicredit Banca di Roma S.p.A., la famiglia Sensi e le società del Gruppo facente capo a Compagnia Italpetroli S.p.A. prevedono un impegno da parte di queste ultime a ridurre l’indebitamento di Gruppo mediante la cessione di beni a queste facenti capo esclusivamente nella misura necessaria a ridurre tale indebitamento a livelli convenuti.
Il management delle società facenti capo al Gruppo Compagnia Italpetroli potrà individuare in totale autonomia quali beni dismettere ai fini del raggiungimento degli obiettivi di cui sopra.
Conseguentemente, sarà esclusiva facoltà di quest’ultimo stabilire se far rientrare o meno il pacchetto azionario di controllo in A.S. Roma S.p.A. tra i beni da utilizzare a tale scopo senza che vi sia alcuno specifico obbligo al riguardo
."


13 commenti su “Comunicato ItalPretoli che fa capire di una possibile vendita di AS Roma”

  1. forse beatrice non sa che la roma è quotata in borsa dove è presente un organo di regolamentazione che si chiama consob…..che chiede spiegazioni ogni volta che un qualsiasi giornalistucolo scrive qualche cazzatona sul proprio giornaletto………il comunicato è stato rilasciato per questo……..

    Rispondi
  2. non ve fate strane idee…al massimo entra qualcuno con i soldi a fa il finanziatore…ma la roma non verrà ceduta per me…andate sull’articolo di vucinic e seguite il mio calcolo…

    Rispondi
  3. ci sono stati troppi casini con soros e ha lasciato perdere. ora secondo me si sta facendo tutto molto piu in segreto, e in piu questa compagnia prenderà una fetta azionaria minore di quella che voleva soros, cosi da poter far restare la famiglia sensi al comando. ha senso per voi?

    Rispondi
  4. certo che voi parlate davvero a sproposito…………Tacopina non avrebbe mai comprato la roma perchè non c’ha i soldi……..semmai soros avrebbe comprato la roma con lui presidente….il fatto che già da piccolo sentiva parlare del bologna è normale…….era una grande squadra…….dai ragà su non sparate a vanvera…………poi questo comunicato è stato rilasciato perchè oggi sul buggiardero c’era scritto che sensi deve vendere la società in 2 anni,altrimente se la prende unicredit….come al solito è una cazzatona di quel giornale………

    Rispondi
  5. mah….io nn ce sto a capì nnt…prima nn se vende poi adesso forse se vende….secondo me hanno trovato qualcuno disposto a compra la maggica se non tutta l’italpetroli…speriamo bene anke se parla de ste cose mentre er presidente nostro sta male nn me sembra giusto

    Rispondi
  6. tacopina è davvero un buffone, se ne è uscito dicendo che comprare bologna è sempre stato il suo sogno, come ipotizzavano in molti è uno che vuole solo farsi pubbl…DAI SENSI ALTRI 3 CAMPIONI! voglio Kewell(par 0), Saha(prestito) e Mutu!

    Rispondi
  7. Senza scrivere qui, per qualsiasi problema o che volete chiederci qualcosa, o inviare foto, video o tutto quello che vi pare siamo sempre a disposizione via email. Siamo online 24/24h a turno nella redazione.

    Grazie ragazzi.

    Rispondi
  8. aoooo ma quanto è merda quel tacopina??oggi sulla gazzetta dice che gia da giovane sentiva parlare di bologna ecc…TOGLIETE LA SUA FOTO DALLA GALLERIA IMMAGINI!! s’è comprato il bologna solo perche costava de meno!!

    Rispondi

Lascia un commento