Arrestati 3 ultras laziali, volevano creare disordini


Tre ultras laziali (20,23 e 27anni) sono stati arrestati verso le 19.00 di ieri sera nelle immediate vicinanze dello stadio Olimpico. Nella loro macchina, una vecchia Ford Fiesta grigia, i carabinieri hanno ritrovato un Machete nascosto sotto il sedile del guidatore ed un borsone contenente 4 bastoni, coltelli di varia natura ed una bustina di cocaina. I tre, senza biglietto per la gara, secondo quanto riportato dagli inquirenti volevano creare disordini con i tifosi genoani per poi far ricadere la colpa sui supporter giallorossi.
Le forza dell’ordine avrebbero inoltre accertato le responsabilità dei tre nel lancio di fumogeni durante il derby primavera Lazio-Roma.


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

5 commenti su “Arrestati 3 ultras laziali, volevano creare disordini”

  1. Sono talmente invasi dall’invidia che non si riescono a godere neanche la loro squadra tra le prime. E’ il complesso dell’inferiorita’.

    Rispondi

Lascia un commento