De Rossi: “Una formalità il rinnovo di contratto”


ROMA – Capitano non giocatore. Per Daniele De Rossi, Fabio Cannavaro può dare una grossa mano all’Italia anche così. "L’assenza di Cannavaro si farà sentire in campo- dice il centrocampista azzurro- ma il fatto che lui rimanga qui è importante per il gruppo".

 

Un gruppo di cui il romanista è una delle colonne, ma lui non si sente sicuro di un posto da titolare: "C’è grande concorrenza e quindi non sono affatto certo di avere il posto fisso". Intanto mancano cinque giorni all’esordio con l’Olanda agli Europei di Austria e Svizzera, De Rossi ammette che "man mano che si avvicina la prima partita la tensione sta cominciando a salire".

Poi una parentesi romanista. Una "formalità": così De Rossi parla infatti del rinnovo con la Roma. Il suo contratto scade tra un anno, ma il centrocampista della Nazionale si vede ancora giallorosso: "Non parlo pubblicamente del contratto", comincia. Poi però aggiunge: "E’ una formalità, basterà una stretta di mano, il mio rapporto con la città e la tifoseria lo conoscete tutti ed è meraviglioso".

E così anche quello con la società, che dovrebbe restare nelle mani di Sensi dopo la definitiva uscita di scena di George Soros. "Siamo contentissimi della società", assicura infatti De Rossi.


7 commenti su “De Rossi: “Una formalità il rinnovo di contratto””

  1. inanzitutto sono contento ke de rossi rinnovi. Poi io nn credo ke arriveranno ne obinna ne iezzo ne govou. Più probabili mathieu e riise. Per l’attacco secondo me se nn arriva di natale (o magari anke con lui) la roma punterà cruz o suazo anke se servono un bel pò di mln (nonostante tutto i rapporti con l’inter sono buoni)..concordo con west giocatori come Terry Quaresma Torres Gerrard o Lampard nn credo arriveranno

    Rispondi
  2. Pit lo cederanno, quindi tanto bravo non mi sembra visto che quest’anno non ha mai visto il campo! Abidal non ce lo danno e Govou si è rotto tutto che rischia di essere un ex giocatore…

    Rispondi
  3. ma per mancini CHE PARTE serve un’esterno che viene, che pò esse govou! per dirti, Obinna o chicchà sia è PUNTA! Alla nostra Roma servono un Terzino, Un Ala e una punta…ma sopratutto un difensore…abidal potrebbe fa pure il centrale..ma non le vendono…ma perchè GOVOU E RIISE? Uno terzino e l’altra esterno…co 10 milioni te sei tolto il problema…o no???

    Rispondi
  4. WEST_IS_BACK…

    riise è + bravo di mathieu… xò mathieu è + giovane… se arrivasse mathieu sarebbe il vice tonetto… con riise sarebbe tonette il vice… come punta sarebbe bene acquistare con i soldi della vendita di mancini o huntelaar o quaresma… xò quaresma va all’inter xò la scandalo porto… (speriamo di no)…

    iezzo va bn… in difesa gamberini x ferrari… e abidal al posto di mancini se fanno lo scambio… sennò c’è pit k è bravo… solo k lo conoscono in poki…

    Rispondi
  5. riise o mathieu – gouvu – obinna – iezzo… So quelli che me parono più possibili…speramo…non ce spenni manco 18 milioni pe sti 4…gouvu 5 riise 6 obinna 6/7 e iezzo a 0…chi volevate?? Torres? Cech? Terry? Gerrard? No eh…

    Rispondi

Lascia un commento