Ora basta, vogliamo chiarezza


DI ALFREDO GIANNELLI 

Ci risiamo, SOROS ha fatto quello che doveva fare, un sano e ricco comunicato che interrompe la telenova targata "GIORNALISTI SPORTIVI ITALIANI" e chi ha speculato con la borsa in questo mese. Soros si, Soros no, Tacopina a Roma con la sciarpa della magica erano TUTTE CAZZATE, e noi tifosi speravamo, sognavamo e pregavamo per una rinascita dell’AS ROMA, una squadra capace di tener testa alla nuova Inter che sarà ancora più forte ed al Manchester in Europa, invece NULLA. Ora si ricomincia con un’altra telenovela di  FOLLIERI e la cordata Americana NON NE POSSIAMO PIù. Intanto il tempo passa e l’ASSOCIAZIONE SPORTIVA ROMA tace e non si muove sul mercato, sta lasciando alle altre squadre giocatori appetibili anche al livello economico. BASTA VOGLIAMO CHIAREZZA e SUBITO, l’AS ROMA va avanti non solo con l’autofinanziamento dei SENSI ma anche con I NOSTRI SOLDI degli abbonamenti, dei biglietti e dei diritti televisivi che paghiamo profumatamente senza parlare del merchadising. Vogliamo una SPIEGAZIONE IMMEDIATA anche tramite  conferenza stampa la SENSI CI DEVE DIRE se dobbiamo lottare per un 4° posto e impostare un campionato sui derby o se lottare per traguardi più importanti, ci siamo letteralmente ROTTI LE PALLE di notizie false da parte dei giornali solo per riempire qualche pagina. Se i SENSI non hanno più i soldi per questa squadra GRAZIE DI TUTTO E  VENDETE. E sono tutte cazzate che non ci sono compratori LA VERITA’ e che vogliono ricavare il più possibile alzando il prezzo della ROMA che è fuori mercato e tutti si ritirano (vedi soros) Invece la società tace e questo è mancanza di rispetto per noi tifosi che sinceramente non lo meritiamo, non è vero che non si può parlare ormai siamo agli sgoccioli, tra un mese ci sarà il ritiro della roma con la preparazione da impostare giocatore per giocatore per il prossimo campionato, la verità è che se ne stanno fregando altamente e non si sa fino a che punto possa resistere. Dopo tre campionati dove la ROMA è stata sempre al 2° posto, due volte in quarti di finale di champions, due coppe italia e una supercoppa (per ora) ritornare nel baratro per la stupidità dei dirigenti o per i debiti di altre società legate alla nostra squadra mi farebbe incazzare e di brutto. LA ROMA E’ SANA NON HA DEBITI ANZI E’ UNA SOCIETA’ QUOTATA IN BORSA IN ATTIVO. Quindi lo ripetiamo VOGLIAMO CHIAREZZA altrimenti i miei soldi e spero della maggior parte dei tifosi non li avrete. La ROMA è CAPUT MUNDI e tale deve rimanere.


26 commenti su “Ora basta, vogliamo chiarezza”

  1. Per me siete tutti un po’ frettolosi…..vende, non vende,mercato non mercato,oh il campionato e’ finito solo due settimane fa….e fateli lavora’ in pace…c’e’ tempo….

    Rispondi
  2. Avrei rabbia verso la sensi ed il suo egoismo ma anzichè sfogarla preferisco ragionare e provare a capire e a chiedere a chi volesse rispondermi cosa ci aspetta.Questa donna avida saccente ed ingorda è il primo nemico della roma… ma davvero crede di risanare un debito di italpetroli di 380 milioni rendendo la roma fonte da cui attingere e al tempo stesso facendola stare ridimensionata per tanti anni …cosa inevitabile… senza che nessuno le dice nulla? mi pare una sfida grossa alla pazienza dei tifosi

    Rispondi
  3. Alfredo Giannelli: certo che no…servono rinforzi ma protestare ancora prima di vedere come si svolgeranno i fatti è sbagliato. Ed altrettanto ovviamente mi sono augurato che l’americano si comprasse la Roma ma a un certo punto si deve anche mettere un punto ai sogni e cominciare a guardare la realtà. Poi se c’è un cambio di proprietà e si migliora saremo tutti più felici…

    Rispondi
  4. MIST1981 hai perfettamente ragione.E poi ripeto: se l’Inter non avesse rubato gli arbitri ora stareste tutti a ringraziare Rosella e mandareste via senza pensarci 2 volte George Soros.

    Rispondi
  5. Secondo me vendono perchè questo immobilismo non ha senso, non credo che siano impazziti tutto in un colpo il problema è il calciomercato

    Rispondi
  6. Avere la Roma è un onore e nn un onere…capito Rossella ne ho proprio le palle piene di te dei tuoi silenzi a me dei buffi dell’italpetroli nn me ne frega un c…o e per colpa tua e del tuo schifoso egoismo abbiamo perso la possibilità di poter finalmente aver un budget da top club..Vergognati

    Rispondi
  7. “VOGLIAMO CHIAREZZA altrimenti i miei soldi e spero della maggior parte dei tifosi non li avrete”.Ma che vuol dire? Una squadra si segue per passione,si applaude per una vittoria e soprattutto si sostiene nella sconfitta. Se andate allo stadio per vedere chi siede in tribuna d’onore lasciate perdere e accendete la tele(maledetta)visione.

    Rispondi
  8. io nn c’è la faccio più basta dire cazzate a mo dobbiamo prendere giocatorei o si no quest’ anno nn facciamo un cazzo ja sensi se nn tieni soldi vattene è basta ke viene uno ke tiene soldi e faccia degli aquisti importanti xke voglio vincere tutto è basta xo sempre cn voi forza roma

    Rispondi
  9. Io sono d’accordo con te Ivan : la Roma ha ottenuto grandi riusultati anche così.E poi io sono dei pochi tifosi romanisti ad aver capito ke Soros era una farsa.Un giorno si diceva ke si era vicini al vendere la società a Soros e il giorno dopo gli Arabi si interessano alla AS Roma.Poi Joe Tacopina e poi Follieri.Si capisce ke è una invenzione dei giornalisti;Soros si sarà interessato alla Roma ma poi se ne sarà andato subito e non è rimasto interessato per 3 mesi.E cmq se dovete dire queste cose ai Sensi potete pure togliere il video della Coppa Italia e dei festeggiamenti perché c’era Rosella Sensi e potete togliere tutte quegli articoli in cui dite ke la Roma ha fatto un buon campionato se dovete criticare i Sensi.La Roma è grande anche così e se qualcuno la critica dico solo ke l’Inter ha avuto gli errori arbitrali per cui ha vinto e la Roma, se fosse stato un cmapionato regolare avrebbe vinto lo scudetto e voi ora stareste a ringraziare i Sensi.

    Rispondi
  10. RAVO GIANNELLI…
    DEVE ESSERE CHIARA QUESTA QUA…
    ormai si è capito che finta che è:
    i silensi per i torti
    pippo marra…
    vi faccio vedere le stelle…

    tutte storielle…
    IO I SOLDI PER GLI ABBONAMENTI NON GLE LI SE DEVENO SERVI A COPRI I BUFFI DE ITALPETROLI…

    Rispondi
  11. Ha pienamente ragione Giannelli!!!! Sono le cose che pensa un vero tifoso della ROMA, perchè i veri tifosi sono quelli che vorrebbero vedere la propria squadra vincente, tosta, imbattibile…il vero tifoso vorrebbe mandare a ffanc….quegli stronzi nordisti e cantare I CAMIPIONI DELL’ITALIA SIAMO NOI!!! Il vero tifoso non si accontenta mai…per amore della Roma. Se continuiamo così altro che 4° posto!! Ora basta…..fatece sapè de che morte dovemo morì…così finisce sta c….o de agonia!!!

    Rispondi
  12. si sono fatti molti nomi, personalmente farei i salti di gioia se arrivasse Riise, molto meno per l’est del valencia.
    est alti? bè mancini potrebbe essere scambiato con ben afra (la soluzione che ci darebbe migliori garanzie) oppure venduto al barca, investendo questi soldi per di natale (cosa che nn farei mai per un calciatore di 31 anni).
    L’altro est credo sarà uno svincolato, cmq un colpo alla giuly.
    L’attccante, bè abbiamo totti e vucinic, quindi gradirei un ragazzo giovane, ma perchè non riprenderci Okaka?

    Rispondi
  13. parte 2

    perchè innanzi tutto i dirigenti sono sempre stati vicino al team.

    Perchè il budget per il mercato non è cosi misero come tutti pensano e pdarè/conti/spalletti ci sanno fare.

    ora andiamo per gradi, molto giocatori andranno via, ma la maggior parte di essi non sono certo da rimpiangere, visto che l’unico titolare che verrà a mancare è amantino.

    per questo vanno presi (oltre a un secondo portiere) un est basso, due est alti, uno a destra e uno a sinistra e una punta.

    Rispondi
  14. allora ragazzi, io ho la certezza che nn hanno voluto vendere, ma andiamo per gradi. Innanzi tutto l’interesse di soros era concreto ma purtroppo i sensi, forse mal consigliati, non hanno voluto trattare a determinate cifre, volendo con la cessione della roma appianare tutti i debiti, o almeno un 80% dei debiti italpetroli. Ora, soros si è ritirato, ma non disperiamo…perchè?

    Rispondi
  15. e, concludo, in questo articolo ci si lamenta di “rotture di palle per notizie false sui giornali”…mi risulta siano sempre state smentite quindi cos’altro possono fare i Sensi se non smentire?
    merchandising ? Sono curioso di vedere se chi parla ha magliette e sciarpe ufficiali della Roma…
    Invece i miei soldi ci saranno sempre e comunque visti i risultati ottenuti…e sono sicuro che la maggior parte dei tifosi la pensa così.

    Rispondi
  16. ..e poi quale baratro si prospetta? E’ appena finita una grande annata e non è COMINCIATO il calcio mercato e già c’è ansia! Pazienza e SE e ripeto SE non ci saranno risultati ci si strapperà i capelli…PRIMA DI LAMENTARSI CI SI DOVREBBE ROMPERE LA TESTA! Mi sembra a dir poco prematuro…

    Rispondi
  17. E allora visto che è chiaro…perchè si chiede chiarezza? E comunque se non ci sono compratori fare una conferenza in cui si dice che si deve vendere per forza mi sembra a dir poco masochistico. Chi deve vendere tutto deve fare tranne che spiattellarlo ai 4 venti.
    Queste sono proprio le basi del commercio…dubito che se tu devi vendere una casa dici ad eventuali compratori:”devo vendere per forza e subito…” Mai visto.

    Rispondi
  18. concordo a pieno…. sul tuo articolo in tutto e per tutto… ma aggiungo anche che un intervista a de rossi che si presta dopo conti a fare il difensore della sensi mi ha francamente molto deluso

    Rispondi
  19. “Nel richiamare quanto già espresso nel proprio comunicato diffuso ieri precisa ancora una volta di non aver ricevuto, né direttamente né indirettamente alcuna manifestazione di interesse o offerta relativa all’acquisizione della propria partecipazione di controllo in AS Roma, né è in corso alcun processo volto alla dismissione della stessa. Pertanto non è previsto alcun incontro tra i propri rappresentanti e quelli di Inner Circle Sports finalizzato alla sottoscrizione di un accordo per la cessione del pacchetto azionario AS Roma; le notizie diffuse devono ritenersi quindi non corrette e prive di ogni fondamento.”

    A me sembrano parole chiare….CRISTALLINE!!!

    Rispondi

Lascia un commento