Champions League: Contro il Bayern una Roma piccola piccola

FORZA-ROMA.COM (Massimiliano Pasqua) – Dopo un inizio stagione a dir poco deludente, si sperava e ci si era quasi convinti che la Roma potesse riscattarsi in ambito europeo. Così purtroppo non è stato! Oltre al pessimo risultato finale, torniamo a casa con qualche dubbio in più sul piano del gioco e sulle scelte tecniche dell’allenatore.
Leggendo la formazione titolare sono rimasto piuttosto perplesso nel vedere il nome di “Houdini” Menez tra i panchinari. Una scelta dubbia da parte di Ranieri, che nel precampionato ha tanto elogiato questo ragazzo e poi lo lascia a scaldare la panchina. In realtà, dopo i minuti iniziali, è stata subito evidente l’intenzione del tecnico di fare una partita di contenimento per poi colpire, eventualmente, in contropiede. Il primo tempo dà ragione al tecnico, la Roma riesce e tenere lo 0-0, contro un Bayern tutt’altro che spumeggiante, e trova anche una buona occasione con un colpo di testa di Borriello (il migliore della Roma stasera) stoppato dalla mano del difensore.
Nell’intervallo è cresciuta nella mente di tutti i tifosi giallorossi la consapevolezza e la speranza di vedere la Roma osare un po’ di più contro un Bayern che ha fatto tanto possesso palla ma 0 occasioni da gol. Ci si aspettava qualche cambio, magari Menez per Totti, che è risultato piuttosto lento e ingabbiato dai difensori bavaresi, oppure Simplicio per Brighi o Perrotta, e invece nulla!
Il Bayern cresce minuto dopo minuto e schiaccia la Roma nella propria metà campo. Quando la recuperiamo, la palla sembra scottare ed, escluso Pizarro che cerca di dettare i tempi e far ripartire la squadra, tutti si affrettano a lanciarla il più lontano possibile (De Rossi in primis). Borriello fa quel che può ma è troppo isolato, Julio Sergio ci salva in un paio di occasioni, ma, come si dice, il gol è nell’aria e quando giochi solo per difenderti alla fine lo prendi. Puntuale arriva la stoccata vincente e bellissima di Muller (MVP) e 4 minuti dopo il raddoppio di Klose ( complice una difesa immobile).
Che dire, spero che queste figuracce servano a dare una scossa a questa squadra in bambola. Abbiamo dei giocatori fortissimi, la campagna acquisti è stata buona. Dobbiamo pensare a fare noi la partita, a giocare in attacco e a farci temere dai nostri avversari.
Nota positiva della serata, uno sfrontato Rosi che senza alcun timore reverenziale per i più blasonati avversari bavaresi, ha cercato per tutta la partita di mettere palle a centro con ottimi cross e soluzioni personali.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

12 pensieri su “Champions League: Contro il Bayern una Roma piccola piccola

  1. Se ranieri pette il 424, derossi e pizarro nel mezzo, totti dietro boriello o adriano, vucinic e menez come esterni. sapete che con questa formazione facciamo 3-4 gol ogni partita, garantito, e con una difesa come la notra non concederemo poco e niente.

    Come vorrei parlare con ranieri 🙂

  2. Ma Ranieri si è fumato qualche cosa molto forte. Cioè, vuoi fare il 4-4-2, ma gli esterni di ruoli li vendi, per fare giocare Perrotta e Brighi sulla fascia. Bah.
    Ma il mister non ha ancora capito che non abbiamo gli uomini per fare il 4-4-2?? Proviamo altri moduli, il 4-3-3, o 4-2-3-1, due moduli adatti ai nostri giocatori.

    1. lo dico da mesi. ogni volta che partiva un esterno m’incazzavo come una biscia ma continuava ad esserci gente su sto sito che diceva mica si gioca solo con gli esterni… nel calcio moderno se non hai gente veloce in grado di ribaltare l’azione e che ti fa l’elastico tra centrocampo e attacco non vai lontano!

      1. concordo cn te 😥 solo cn esterni buoni riesci a crearti delle situazioni de superiorita numerica in attacco…qnd avevamo spalletti avevamo 4 giocatori esterni di tt rispetto(taddei mancini giuly e vucinic adattato) ora abbiamo taddei invecchiato vucinic ke a inizio stagione nn e in forma e menez ke puo essere adattato sulla fascia ma a mio avviso cerci e guberti ci sarebbero serviti molto in qst inizio di stagione

      2. Sì eppure anche alla fine del calciomercato volevano marchetti….un portiere! hanno perso tempo con Burdisso (e denaro!!) quando avrebbero potuto prendere un esterno, in quel caso si parlava di Behrami invece no….a quanto pare danno la priorità ai capricci malati di Ranieri, magari a gennaio arriva un altra punta e lui vorrà ancora il 4-4-2!!!!!

  3. Rosi è l’unico che ci mette sempre foga e impegno, e dico sempre, anche quando gioca male. Ieri sera oltre lui, che pur mostrando qualche limite su cui si può tranquillamente lavorare, si salvano solo Julio Sergio e secondo me Brighi, provato sempre fuori ruolo e buttato a destra e sinistra.. ieri ho visto Brighi partire sulla fascia e tentare un dribbling per andare sul fondo, questo episodio penso dica tutto su quella che è stata la partita ieri sera..

  4. Non so perchè ma ho quasi sempre diffidato di Rosi.Nella sconfitta di ieri sera credo invece che abbia dimostrato una grande forza di volontà…sono d’accordo con voi!:)

    1. Rosi non è un fenomeno, ma ha voglia di emergere. Forse la motivazione più forte che un giocatore può avere. Sarà uno dei meno peggio quest’anno. Sono sicuro.

  5. e vero rosi e cresciuto molto si vede che che gioca senza paura e con passione gli altri l’hanno persa per strada…e solo un momento si spera…
    ma ranieri ci sta capendo poco e niente ultimamente dal centro campo in su sembrano morti viventi ma che cavolo gli prende a tutti?
    Sulla carta siamo veramente una buona squadra ma in realta non brilla ancora nessuno!il capitano?ok l’età e gli acciacchi ma se non sei in forma aiuta quel povero uomo di ranieri e metti in campo menez da subito semmai lo mettevi negli ultimi sprazzi di partita per fare contenimento e de rossi?Credo che le esperienze personali lo abbiano ammosciato un po ci puo stare ma se non vuole saperne piu di ritornare il cc piu forte del mondo allora cediamolo in modo da completare la rosa senno a questo ritmo non punteremo a niente!!!!Come sempre!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.