Serie A: risultati e classifica 1° giornata


Non è solo la Roma a steccare la prima di campionato. La Juve viene castigata da un grande e spettacolare Bari che, al San Nicola vincono 1-0 grazie ad un bel gol di Donati. Bianconeri lenti, disordinati e poco incisivi in attacco.

Al Meazza tra Milan e Lecce non c’è storia. Il 4-0 che i rossoneri rifilano ai neopromossi pugliesi è l’esordio che ogni romanista sognava contro il Cesena. Doppio Pato, Thiago Silva e l’immortale Inzaghi nello show sotto lo sguardo sorridente del nuovo acquisto Zlatan Ibrahimovic. Resta da capire se era il Lecce troppo debole o se il Milan quest’anno si può giocare lo scudetto.

Troppo bello il gol di Mesto per l’1-0 che regala i tre punti al Genoa contro l’Udinese. Doveva essere la gara di Di Natale che con “il grande rifiuto” alla Juve e conseguenti promesse di amore a vita. Non è andata esattamente cosi ma il tempo per rimediare è ancora tanto.
Spettacolo al Tardini tra Parma e Brescia. Il 2-0 finale è tutto merito delle grandi giocate di Giovinco, decisivo su entrambi i gol.
Terminiamo parlando della Sampdoria che, dopo lo schiaffone dell’eliminazione dalla Champions League, non si demoralizza e con Cassano e Guberti, entrambi ex-giallorossi, stendono la Lazio per 2-0.

I risultati della prima giornata di Serie A:

Udinese-Genoa 0-1
Roma-Cesena 0-0
Bari-Juventus 1-0
Chievo-Catania 2-1
Fiorentina-Napoli 1-1
Milan-Lecce 4-0
Palermo-Cagliari 0-0
Parma-Brescia 2-0
Sampdoria-Lazio 2-0
Bologna-Inter 0-0

La classifica dopo la prima giornata di campionato:

Milan 3
Parma 3
Sampdoria 3
ChievoVerona 3
Bari 3
Genoa 3
Fiorentina 1
Napoli 1
Cagliari 1
Cesena 1
Palermo 1
Roma 1
Bologna 1
Inter 1
Catania 0
Juventus 0
Udinese 0
Brescia 0
Lazio 0
Lecce 0

16 pensieri su “Serie A: risultati e classifica 1° giornata

  1. il Milan sembra stia imboccando la strada alla Florentino Perez… e abbiamo visto tutti che fine si fa con quella politica. Una volta il Berlusca le sapeva costruire le squadre, quest’anno è caccia selvaggia al sensazionalismo…
    detto ciò, inutile dire che ogni volta che c’hanno la palla loro so chezzi ameri…

  2. allora il Milan ha una difesa d merda xké se gi togli Bonera e Antonini si ritrovano cn Sokratis e Jankulovski x nn parlare del centrocampo dv Gattuso è la 1° riserva e poi pure in attakko se si fanno male 2 tra Ronaldinho,Ibrahimovic e Pato si ritrovano cn Oduamadi e Inzaghi

    1. il milan non può sperare che con ibra risolve tutto quando l’inter ce lo aveva aveva anche il resto della squadra forte mica solo lui

      1. ma poi all’Inter Ibrah era l’uniko punto d riferimento là davanti mentre il Milan ha pure Ronaldinho e Pato e kredo ke andrà in conflitto soprattutto cn il gioko d Pato

      2. appunto e se poi uno dei 3 non lo fai giocare si offende fa il broncio e gioca male

  3. ragazzi quest’anno la squadra da battere è il milan non l’inter..ronaldinho l ho visto benissimo,con tanto di elastico e rabona,sembra rigenerato..Mentre l’inter ha milito a pezzi e in difesa mi sa che sono andati un po in la con l’età,basta pensare che ha samuel e lucio che non sono giovanissimi e in panchina materazzi e cordoba!Senza contare Zanetti che è un fenomeno ma ha 37anni..solo maicon e chivu non sono ultracentenni!quindi speriamo in borriello e dobbiamo correre sul milan sperando che allegri non sappia gestire un campionato di vertice

    1. Non credo. Il Milan ha un centrocampo zozzone e Pato e’ l’unico fuoriclasse in attacco.
      Ibrahimovic e’ un giocatore tanto stupido quanto grosso. Per me e’ rimasto sempre un mistero vederlo segnare cosi’ tanto con l’Inter.

      Samuel paga sempre i mondiali e se non tiene la difesa, sono problemi per la suina nerazzurra.

      Fortunatamente, il pareggio con il Cesena non e’ stato determinante.

    1. sì ma il milan non ha pareggiato. dovesse arrivare robinho per me è il milan da battere, squadra con un sacco di milioni in campo anche se un po’ troppi in attacco.

      1. si beh sarebbe anche ora cambiare avversario no? XD quest’anno spero vinca la roma (ovviamente), ma in caso contrario spero che almeno l’inter non vinca. preferirei vedere milan o palermo lassu!

  4. Ma i laziali dicono di aver preso un fenomeno (hernanes ) ma ieri nn mi mi pare che toccato un pallone

    1. vero. comunque vada la lazzie dimostra sempre di essere inferiore. non gli basterà hernanes per fare bella figura 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.