Tacopina a Roma per la AS Roma?


Vogliamo precisare oltre all’articolo pubblicato dal New York Post che Tacopina da fonti certe in Italia, sta venendo a Roma perchè è l’avvocato difensore di Amanda Knox del delitto di Perugia e deve sistemare alcune pratiche. Prima di rifomentare tutti i tifosi come tutti i giornalisti stanno facendo nei vari giornali dalla pubblicazione dell’articolo da New York, meglio essere previdenti e dire le cose come stanno del tutto, sperando che la trattativa non sia conclusa come emesso poche ore fa sempre dai stessi giornalisti e che il motivo principale dell’avvocato sia quello dell’acquisto della società.

Questo l’articolo pubblicato sul New York Post tradotto da Roma News:

"Ciao Roma!
Il potente avvocato newyorkese Joseph Tacopina è sul punto di acquistare l’AS.Roma, storico club della capitale italiana. Tacopina mandato dal finanziere Soros è volato a Roma oggi per mettere la parola fine alle trattative d’acquisto, trattative che sono durate mesi, e mediate per conto della famiglia.
"Joe sta acquistando il team AS Roma con Soros come azionista di maggioranza e si appresta (Tacopina) ad esserne il nuovo presidente". Così dicono le nostre fonti. "Questo è un affare ottimo. In Italia il calcio è ovunque e a Roma, la Roma è il team più importante ora come ora" e continua "Tacopina è molto contento, per lui è un sogno che diventa realtà". Tacopina che spesso è venuto in Italia per negoziare l’affare "ha parlato con le più alte sfere del governo italiano per avere la loro approvazione" Dice la fonte. Il Principe del foro di Manhattan si aspetta di chiudere l’affare "per la fine della settimana". dice la fonte. L’azionista di maggioranza, la famiglia Sensi, è favorevole alla chiusura dell’affare ora che il suo patriarca non è in salute. L’ammontare della cifra è ancora segreto. Ma la nostra fonte, sostiene che Tacopina intenda incrementare le fortune finanaziarie della squadra perseguendo un’impresa di vendita aggressiva. "Questa squadra, già grande, può essere ancora più grande" dice la fonte. Tacopina che spesso interviene nei talk show come esperto giuridico, ha spesso rappresentato molti clienti importanti come l’ex commissario del NYPD Bernard Kerik accusato dell’assasinio dell’attore Lilio Brancato e ha difeso anche Joran Van Der Sloot sospettato della misteriosa scomparsa della ragazza americana Natalee Holloway della High school in Aruba.
L’avvocato, il quale padre è nato a Roma è sempre stato un appassionato giallorosso ed ha anche assistito alla finale della coppa del mondo a Berlino. La Roma è una delle squadre più popolari nella piazza italiana, ha appena concluso il campionato al secondo posto dietro l’Inter. La squadra in 81 anni ha vinto tre scudetti ed è sempre in competizioni nei grandi tornei europei.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Betis: Dybala sempre ago della bilancia
Diversamente da ciò che accade in Inghilterra dove i compratori stranieri sono diventati comuni, la maggior parte dei club italiani continua a rimanere nelle mani di italiani, per questo l’eventuale acquisto da parte di Tacopina e Soros, che è di nascita ungherese, rappresenterebbe qualcosa di importante e nuovo. Ma Tacopina che è nato e cresciuto a Brooklin può comunque avere una calda accoglienza poichè possiede la cittadinanza italiana ed un ufficio legale a Milano."

 

L’articolo originale del New York Post

"High-powered New York criminal defense lawyer Joseph Tacopina is on the verge of buying AS Roma – Rome’s storied pro soccer team, The Post has learned.
Tacopina, who’s being backed by international financier George Soros, is jetting to Rome today to put the finishing touches on the deal, which has been in the works for months, according to a source familiar with the deal.
"Joe is purchasing the Roma soccer team with George Soros as his main investor, and Tacopina’s going to be the president of the team," the source said.
"This is just huge. In Italy, soccer’s everything, and in Rome the Roma team’s the biggest thing right now," the source said. "Tacopina’s very excited. It’s a dream come true."
Tacopina, who has been frequently flying to Italy to negotiate the purchase, "had to speak with the highest levels of the Italian government to get this approved," the source said.
The dapper Manhattan litigator – who will maintain his law practice – expects to close the purchase of Roma "by the end of the week," the source said.
The publicly held team’s majority shareholders, the Sensi family, have agreed to the deal at a time when its patriarch is ailing.
The purchase price was not known.
But a source said Tacopina intends to aggressively pursue marketing ventures to boost the team’s financial fortunes.
"This team, as huge as it is already, can be that much bigger," the source said. Tacopina, who frequently appears as a legal expert on television talk shows, has represented a slew of big-name clients, among them ex-NYPD Commissioner Bernard Kerik, accused cop killer and "A Bronx Tale" actor Lillo Brancato, and Joran van der Sloot, who was suspected in the mysterious disappearance of American high-school girl Natalee Holloway in Aruba.
The lawyer, whose father was born in Rome, has long been a major fan of Roma and attended soccer’s World Cup final in Berlin in 2006. 
One of soccer-mad Italy’s most popular teams, Roma just finished the season in second place behind Inter Milan in the nation’s top division, Serie A. The 81-year-old squad has won three Serie A titles in its history, and frequently competes at the highest levels of European tournaments. 
Unlike England’s Premier League, where foreign ownership of major teams has become common, Italy’s top squads tend to be owned by Italians, so the purchase by Tacopina and Soros, who is Hungarian by birth, is a significant change.
But Tacopina, who was born and raised in Brooklyn, may get a warm reception because he holds Italian citizenship and has a law office in Milan."


14 commenti su “Tacopina a Roma per la AS Roma?”

  1. Ragazzi! calma no comprate i giornali fino a Sabato perchè lunedi incominciamo a sognare
    davvero! titolo Corriere Dello Sport:
    Lo storico club capitolino passa nelle mani del magnate americano Soros!!!!
    daje Roma incominciamo veramente a vince !!!
    le coppe in gro per il mondo!
    Fiduciosi rega!

    Rispondi
  2. DOMANI QUANDO CHIUDE LA BORSA,DIRANNO UFFICIALMENTE QUELLO KE TUTTI VOGLIAMO SENTIRE…
    Quindi vi ripeto x l’ennesima volta ke la Roma è costretta a fare questi comunicati! Non ci stanno prendendo in giro! Se queste cose nn le sapete,fareste meglio a informarvi,ma nn dovete dare assolutamente retta ai giornali ke dicono troppe,ma troppe ca***te…
    VE LO RIPETO NON DATE RETTA AI GIORNALI!
    Avete fatto caso ke un giorno dicono ke Soros ha comprato la Roma,il giorno dopo ke nn la compra +,il giorno dopo ancora dicono ke è ritornato,poi dicono ke ha detto addio alla Roma…ogni giorno ne inventano una nuova! Qui stiamo parlando di comprare una SQUADRA DI CALCIO non una bicicletta,ci vogliono mesi x fare questa trattativa,adesso siamo arrivati alla fine VENERDI(cioè domani) LA BORSA KIUDE E COME HO DETTO PRIMA UFFICIALMENTE LA ROMA DIRA’ QUELLO KE TUTTI VOGLIAMO SENTIRE…

    Rispondi
  3. This is taking too long ! Anyway I hope in the end they buy Roma, and than we can get some star players !! FORZZA ROMA PER SEMPRE !!!

    Rispondi
  4. si ma adesso che stanno a tornà soros e tacopina (almeno cosi se dice) bisgona pensa un po al mercato!! se non facciamo in fretta ce li fregano tutti i giocatori…

    Rispondi
  5. Credo chegli americani ora stiano trattando semplicemente al ribasso. Le smentite sono comunque un vantaggio per chi compra in vista di un’eventuale opa ma cio’ che e’ grave e’ che si sia giocato al gatto col topo; anche se non mi meraviglio… Rosella s’e’ fatta mettere all’angolo come con tutte le trattative di rinnovo non andate a buon fine(vedi chivu). Bisognera’ aspettare almeno lunedi’ per capire se l’affare sara’ chiuso in segreto in questo fine settimana. C’e’ da sperarlo altrimenti facciamo sempre la figura dei fessi.

    Rispondi
  6. vabbe secondo i comunicati sei sensi non sarebbe mai successo nulla soros e loro non si sono neanche mai pensati….quindi tutta questa storia è solo frutto di invenzioni? o ce qualcosa sotto? io credo che lìaffare è in atto ma per motivi di borsa e consob ogni fuoriuscita di notizie viene placata con un comunicato…troppe cose mi lasciano credere che tutto sia gia fatto, a partire dai contratti da stipulare che ancora non si fanno il mercato è congleato….e le parole di aquilani sono chiare…”aspetto di parlare con società è tecnico voglio capire se rientro nei loro piani” insomma la cosa è chiara la Roma vende e anzi dirò di piu da notizie avute da persone di fiducia si sono gia accordati da tempo.

    Rispondi
  7. ANDATE A LEGGERE SUL SITO DELL’AS ROMA: C’E’ UNA NUOVA SMENTITA, ADESSO NOI TIFOSI CI SIAMO DAVVERO STANCATI, UNA DELLE DUE PARTI CI PRENDE NETTAMENTE PER IL C**O, NON E’ POSSIBILE COSI’, TENTANO DI NASCONDERCI TUTTO, QUESTO E’ IL RISPETTO CHE HANNO VERSO I TIFOSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ANCORA UNA VOLTA GRAZIE SENSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento