Mancini esonerato da Moratti, arriva Mourinho


MILANO, 27 maggio – Roberto Mancini non è più l’allenatore dell’Inter. E’ stato esonerato in un incontro lampo a Milano con Moratti. In serata dal Portogallo potrebbe già arrivare il nuovo allenatore, Josè Mourinho, che dovrebbe firmare un contratto triennale con ingaggio di 9 milioni a stagione.  

L’INCONTRO – È durato circa venti minuti l’incontro tra presidente e tecnico, che ha lasciato la residenza di rappresentanza del presidente dell’Inter, in via Serbelloni, a bordo di un’auto diversa da quella con cui era arrivato, senza fare alcuna dichiarazione.

QUATTRO ANNI ALL’INTER – Mancini è stato allenatore dell’Inter per 4 stagioni. Sulla panchina nerazzurra ha vinto 7 trofei: tre scudetti, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane.

MORATTI, NO COMMENT – Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha lasciato la sua residenza di via Serbelloni senza dire una parola. Si è allontanato in auto, facendo un semplice cenno della mano come risposta negativa a qualsiasi domanda.

Dal Corriere dello Sport


5 commenti su “Mancini esonerato da Moratti, arriva Mourinho”

  1. grazie roma spero tu stia scherzando……mourinho è al giorno d’oggi a mio avviso uno dei peggiori allenatori sulla piazza……una prima donna piena di se che nn guarderà in faccia nessuno…..male per l’inter

    Rispondi

Lascia un commento