Roma-Inter di Coppa: libera vendita per i biglietti


ROMA (23 maggio) – Dopo l’ok dell’Osservatorio è arrivato quello del prefetto: nessun provvedimento limitativo per le tifoserie di Roma ed Inter che andranno allo stadio Olimpico, sabato sera alle 21 in occasione dell’incontro di finale di Coppa Italia e nessuna limitazione per la vendita dei biglietti non acquistati dai tifosi dell’Inter, che potrebbero essere quindi comprati da supporters giallorossi.

Le decisioni sono state prese nel corso del comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica riunito oggi dal prefetto della capitale, Carlo Mosca, per l’ultimo esame del dispositivo di sicurezza legato alla finale di Coppa Italia Roma – Inter di sabato 24 maggio. Durante la riunione, anche tenendo conto delle conclusioni dell’Osservatorio nazionale sulla manifestazioni sportive di ieri, si è definitivamente deciso che la gara si terrà, come previsto, «sabato 24 maggio alle ore 21.00 allo Stadio Olimpico senza alcuna provvedimento limitativo per quanto concerne l’accesso delle due tifoserie».

Durante la riunione del comitato, al quale hanno partecipato i responsabili delle forze dell’ordine, è stato deciso che «nessuna limitazione sarà posta neanche per la rivendita dei biglietti non acquistati dai tifosi dell’Inter». Come ribadito anche dall’Osservatorio del Viminale, hanno fatto notare più fonti, «lo Stadio Olimpico rappresenta, nell’ occasione, un territorio neutro sul quale si auspica che le due tifoserie avversarie si incontrino sportivamente, considerata anche la visibilità che la gara assume a livello internazionale in vista della finale di Champions League assegnata alla città di Roma nel 2009». La riunione di oggi è servita il punto sul piano di sicurezza che, secondo alcune indiscrezioni, si avvarrà di circa 2.000 uomini delle forze dell’ordine e 500 steward all’interno dell’Olimpico.

LEGGI ANCHE  La Roma è ancora fortemente interessata a Chalobah per gennaio


1 commento su “Roma-Inter di Coppa: libera vendita per i biglietti”

  1. Ma perchè nn se metteno un maxi schermo sul duomo e se la vedeno in patria loro sti INCIVILI???? Quì nn stanno a Parma che IVADONO IL CAMPO… DISTRUGGONO ASILI NIDI… FANNO SCONTRI… io x questa occasione nn vado allo stadio ma gli ricordo che ci sn anche BAMBINI.. PERSONE CIVILI.. cioè si comportassero come tali!!! cmq per chi sarà presente sabato allo stadio cantate ed urlate più che potete io lo farò al pub….

    Rispondi

Lascia un commento