La vorrei….stratosferica

DI ALFREDO GIANNELLI 

Ieri vedendo la finale di champions mi è venuto un pò di rammarico. Due squadre stratosferiche piene zeppe di campioni inseriti benissimo, si sono combattuti senza limiti di colpi, ma due squadre costruite con i soldi, con certezze, in ogni reparto c’è un giocatore di qualità e quantità, in panchina sostituti all’altezza dei titolari se non meglio. E così il MANCHESTER campione d’inghilterra e d’europa ed il Chelsea che se l’è battuta fino alla fine sia in campionato che in champions. Può capitare  una stagione storta ma quando sei una grande squadra l’anno dopo ti riscatti completamente. Io vorrei una ROMA così, una ROMA dove l’abitudine è VINCERE, non voglio più una squadra mediocre dove quello che abbiamo fatto quest’anno diventi un fulmine a ciel sereno. Ma per fare ciò ci vuole continuità e mentalità e devo dire che SPALLETTI ha iniziato egregiamente il lavoro di far diventare grande questa ROMA. Ci vogliono i soldi ed i campioni, ci vogliono basi solide sui cui discutere, ci vuole convinzione e prepotenza di chi si sente forte per andare (se serve) e portarsi a casa il campione o mettere paura alla lega se c’è qualche aiutino di troppo alle squadre del nord. I SENSI ci possono garantire questo? Magari, sarei orgoglioso di avere una squadra stratosferica condotta da loro, ma la realtà è un’altra e la sappiamo tutti. Ufficialmente il calciomercato inizia in questi giorni, ma le operazioni e gli obbiettivi si prefissano di solito già a metà campionato e nella ROMA tutto tace. Io scrivo questo anche un pò per scaramanzia e non vedo l’ora che la società attuale mi smentisca clamorosamente portando a casa qualche buonissimo giocatore e qualche trofeo l’anno prossimo.

3 pensieri su “La vorrei….stratosferica

  1. magari venisse, ma la mia sensazione e che c’è stato un periodo dove la situazione soros e cresciuta come una bolla di sapone a poco a poco, poi è scoppiata e ormai purtroppo penso che abbiamo perso un’occasione d’oro che poteva essere la vera svolta finanziaria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.