Il Romanista: “L’ok di Ranieri avvicina lo svizzero”


Rassegna Stampa – Il Romanista – «La Roma? Vediamo…al West Ham possono interessare alcuni giocatori giallorossi…». Ad aprire questa porta sul mercato della Roma è Alessandro Beltrami, l’agente di Valon Behrami, intervenuto allo Speciale Calciomercato in onda su Sky. Quello dello svizzero non è un nome nuovo per la società giallorossa e già in passato è stato accostato più volte alla Roma. Anzi, se non ci fosse stato un passato da laziale abbastanza ingombrante, probabilmente l’affare si sarebbe già chiuso in passato. E invece la Roma e Behrami continuano a rincorrersi praticamente da un anno e mezzo, cioè da quando lo svizzero si è reso conto che con la Premier League e il West Ham il feeling scarseggia. Ora il mercato offre una nuova, doppia possibilità: perché lo svizzero, uscito in malo modo dal Mondiale con la sua nazionale, nei prossimi giorni e prima di andare in vacanza volerà a Londra per parlare con la sua società alla quale comunicherà che vuole tornare a giocare in Italia. Behrami ha un contratto col West Ham fino al 2013 ma gli Hammers non dovrebbero fare troppe resistenze per accontentarlo. In che modo? In prestito per 12 mesi, con un diritto di riscatto già fissato per la prossima stagione, o con qualche scambio. E proprio sotto questa ottica vanno considerate le dichiarazioni di Alessandro Beltrami. «La Roma? Non si sa…loro hanno prima l’obiettivo di fare alcune cessioni. Al West Ham possono interessare alcuni giocatori della Roma, vediamo…». E i giocatori della Roma che possono interessare sono quelli che la società giallorossa vuole vendere per ricavare i soldi per fare mercato: Baptista su tutti, ma anche Doni e Cicinho oltre eventualmente a Matteo Brighi, che è tra i sacrificabili del centrocampo giallorosso. Behrami, quindi, potrebbe arrivare in prestito o attraverso degli scambi.
Quello che è certo è che per Behrami c’è un interesse concreto. Sull’operazione ci sarebbe già l’ok di Claudio Ranieri che, interpellato sulla possibilità di poter arrivare a Behrami, ha ovviamente dato il suo assenso all’operazione. Dal punto di vista tattico, infatti, Behrami sarebbe l’ideale per la formazione giallorossa e per gli schemi del tecnico di Testaccio che potrebbe utilizzarlo senza problemi su entrambe le fasce con qualsiasi sistema di gioco. Behrami, infatti, gioca indifferentemente sia esterno basso sia alto nel 4-4-2 e nel 4-2-3-1: al posto di Cassetti o al posto di Taddei, insomma, non fa differenza e anche a sinistra si può adattare senza alcuna difficoltà. Se Behrami è la soluzione ideale per la Roma, la Roma può essere l’ideale per lo svizzero, che deve riscattarsi dopo un Mondiale macchiato dalla brutta espulsione contro il Cile e dopo due stagioni complicate (soprattutto a causa di un brutto infortunio alla caviglia che ne ha condizionato il rendimento). Non è un caso che “gli amici” di Valon già da un po’ di tempo vadano in giro a dire che lui a Roma tornerebbe più che volentieri e che il suo passato laziale non rappresenta un problema perché lui è un professionista. Per la società giallorossa, di certo, non è un problema, come non lo è il suo ingaggio di 1.5 milioni netti a stagione che guadagna a Londra. Anche per questo, l’affare si può fare.


LEGGI ANCHE  La Roma cerca con insistenza Bailly: gli ultimi aggiornamenti

4 commenti su “Il Romanista: “L’ok di Ranieri avvicina lo svizzero””

  1. va bene uguale ,sincerament preferivo Isla ma con gli strozzini Pozzo si sa …..Bherami ha un costo di circa 5Mln se arriva in prestito meglio ma fissare il riscatto subito x evitare scherzi come cn Burdisso,…in + se si riuscisse ad ammortizzare l’operazione cn l’inserimento di qlc giocatore ancora meglio!!!……P.S….nun me toccate Brighi ke centrocampisti come lui in Italia nn ce ne stanno!!  (Quota Commento)

    Concordo. Se Marchisio è andato ai Mondiali Brighi può vincere il pallone d’oro.

    Rispondi
  2. va bene uguale ,sincerament preferivo Isla ma con gli strozzini Pozzo si sa …..
    Bherami ha un costo di circa 5Mln se arriva in prestito meglio ma fissare il riscatto subito x evitare scherzi come cn Burdisso,…in + se si riuscisse ad ammortizzare l’operazione cn l’inserimento di qlc giocatore ancora meglio!!!

    ……P.S….nun me toccate Brighi ke centrocampisti come lui in Italia nn ce ne stanno!!

    Rispondi

Lascia un commento