Materazzi un fenomeno: da 11 metri ci fa godere come non mai!


DI MARCO GIANFRANCESCHI

Naturalmente il titolo di questo articolo è ironicamente espresso dalla volontà di un giocatore che prende la palla in mano, anzi, strappa la palla prepotentemente dalle mani di Cruz e va deciso sul dischetto. Contando sulla sorte, il difensore nerazzurro Materazzi, non fa i conti con il destino che lo attende. Scudetto si, scudetto ricucito a fior di aiuti, che passa nella sua mente e dai suoi piedi. Ma l’ex laziale fa di tutto per non farci soffrire e sbaglia clamorosamente e si fa parare il rigore INESISTENTE (aveva fatto fallo lui su Riganò) e per noi è l’urlo della liberazione. Ecco l’immagine anche del suo urlo:

Materazzi

e noi diciamo un pizzico di grazie a lui ma soprattutto al destino che ha voluto cosi. Le ingiustizie a volte vengono ripagate anche sulla terra e questo è segno che il destino esiste. Un grazie anche al Siena che non ha mollato. Sarà questa squadra bianconera del Siena che farà sparire i sorci vecchi dalle nostre menti del Lecce dell’anno 1986? Vedremo domenica prossima a Parma.


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

12 commenti su “Materazzi un fenomeno: da 11 metri ci fa godere come non mai!”

  1. Chi era allo stadio ieri come me ha sentito i brividi lungo la schiena…una giornata da ricordare!!! Comunque vada noi sappiamo che quella squadra rabberciata che è oggi l’inter, (che per la vittoria ripone tutte le sue speranze su un ragazzo di 17 anni che fino a due mesi fa non lo facevano manco sedere in panchina!!!) LO SCUDO NON SE LO MERITA…stanno facendo di tutto per farglielo vincere…l’arbitro ieri dopo il gol dell’atalanta ha dato ben 5 minuti di recupero inesistenti!!!! MA NON E’ SERVITO. FORSE DIO C’E’ E MAGARI DOMENICA NE AVREMO LE PROVE. Che soddisfazione aver rovinato la festa ai tifosi interisti che per la quarta volta erano pronti con le bottiglie, e che poi, da quei grandi che sono, alla fine della partita hanno fischiato e insultato la loro squadra!!! ORGOGLIOSI DI ESSERE ROMANISTI. PER SEMPRE. FORZA ROMA.

    Rispondi
  2. vivo in Germania – mio padre e di ROMA e mi ha fatto nascere Romanista – spero che vinciamo lo scudetto perche vado a Roma con i miei compagni a vedere la partita al CIRCO MASSIMO – siamo una grande squadra e non molliamo mai – comunque FORZA MAGICA ROMA

    Rispondi
  3. vi scrive un tifoso sfegatato juventino…sono stato molto contento del gol di Del Piero che ha fatto si che il Parma può salvarsi domenica contro l’odiatissima Inter..un invito alla Roma e a tutti i romanisti.. VINCETE LO SCUDETTO!! toglietelo alla squadra degli “onesti”!!

    Rispondi
  4. SOTTOLINEAMO CHE ALL’ INTER AVEVANO REGALATO IL RIGORE DELLO SCUDETTO!!!!!!!!!!!!!!!!
    RAGAZZI LEVATE AL VOCE NON DOVETE FAR PASSARE COME NIENTE QUESTA COSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  5. uno dei tanti fortunati del calcio se non giocasse nell’ Inter sarebbe sempre fuori per espulsione ed è campione del mondo e maldini no nel calcio non c’è giustizia

    Rispondi
  6. concordo perfettamente.. ricordiamoci che dobbiamo un piccolo ringraziamento a Del Piero che senza il suo Goal.. è vero che il Catania si sarebbe salvato, e quindi buon per noi, ma è anche vero che il Parma era definitivamente in B!!.. quindi cosi è tutto aperto.. e che vinca il Migliore!!.. e che se guardiamo indietro siamo solo noi i MIGLIORI!!..meritiamo più di loro questa vittoria!!!

    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA!!!!

    Rispondi

Lascia un commento