Soros s’allontana e crolla a picco il Titolo in Borsa

ROMA (29 aprile) – As Roma a picco a Piazza Affari, dove i titoli perdono l’8,16% a 1,08 euro dopo essere stati sospesi per eccesso di ribasso a -11,7%. È passato di mano 1 milione di pezzi contro una media giornaliera di 2,7 milioni nell’ultimo mese.

Le quotazioni, spiegano dalle sale operative, risentono della notizia, anticipata ieri da Radiocor, dell’allontanamento tra George Soros e la famiglia Sensi per acquistare la società. I colloqui tra le parti sono infatti finiti su un binario morto e, a meno di colpi scena, è difficile che Soros torni in campo. UniCredit, principale creditore del gruppo Sensi, tiene intanto d’occhio la vicenda, consapevole che la cessione del club alleggerirebbe la posizione debitoria della controllante Italpetroli.

Al momento, il finanziere sembra intenzionato a non rilanciare, né a ripartire se non riceverà segnali precisi dalla proprietà giallorossa: la palla, quindi, è in mano alla famiglia Sensi. I tifosi intanto continuano a sperare che la ritirata di Soros sia semplicemente "tattica" e non definitiva e che il finanziere possa tonare in pista per comprare la squadra e rilanciarla con una grande campagna acquisti.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

6 pensieri su “Soros s’allontana e crolla a picco il Titolo in Borsa

  1. ttt tifosi romanisti sono stufi di vincere la solita coppetta italia !! se vogliamo puntare su competitzioni pi? prestgiosi, i sensi devono vendere la societ? a SOROS !! arrivare soltanto secondi in campionato e noioso !! DAJE ROMA !! W SOROS !!

  2. forza roma anche se perdiamo la roma sar? x sempre unica perch? ? l?unica squadra che sa giocare con il cuore e sa che vuol dire gioco di squadra. spero che aquilani torni a giocare. roma sei magica. ti amo

  3. cm al solito pure stavolta ci hanno preso per il …. una volta i russi, poi americani, arabi, chi piu ne ha piu ne metta…. sensi io ve ringrazio ma me so rotto di vince le coppette e arriva eterno secondo vendeteeeeee

  4. sembrerebbe che ci sia la pressione di unicredit per far (s)vendere la as roma…rossella non vuole svendere la roma ed ? giusto ,ma sicuramente sapra’ fare il bene della roma e della famiglia sensi che hanno dato il massimo in questi anni di gestione…grazie rossella per tutto quelloche ne verr? e per quello che hai gi? fatto…

  5. rossela brava sei contenta potavamo comprare torres-quaresma-malouda-cannavaroe tu ke ci vuoi far comprare iaquinta-domizzi-di natale grazie!!!!!!!!!uffi daje soros ritorna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.