Maroni: “Quelle di De Rossi parole sconcertanti e inaccettabili”

Le dichiarazioni di De Rossi sulla Tessera del tifoso, peraltro largamente condivise dalla maggior parte dei tifosi, non sono andate giù a Maroni tanto da definirle «sconcertanti ed inaccettabili». Il ministro dell’Interno ha quindi proseguito: «Come Viminale abbiamo quindi voluto dare un segnale alla Nazionale ritirando i due inviati speciali che erano al seguito della squadra». Le dichiarazioni di Maroni, a margine della riunione dei ministri del G6 a Varese, non si fermano qui: «La cosa che ci ha infastidito – ha spiegato il ministro – è stata l’equivalenza tra i poliziotti e i delinquenti che vanno allo stadio per ammazzare gli altri e per fare violenza. Questa è una cosa francamente inaccettabile, per cui il capo della Polizia ha deciso non di ritirare la struttura di sicurezza della Nazionale, che rimane, ma di ritirare due inviati speciali in più rispetto al sistema di sicurezza ordinario. Abbiamo voluto dare un segnale: la sicurezza della Nazionale è e verrà naturalmente garantita, ma queste dichiarazioni non servono proprio a creare le condizioni migliori perchè il prossimo campionato di calcio si svolga senza incidenti»

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

39 pensieri su “Maroni: “Quelle di De Rossi parole sconcertanti e inaccettabili”

  1. Rimane un punto fondamentale: chiunque si macchi la fedina penale allo stadio non dovrebbe piu’ rientrarci. Trovo piuttosto ridicolo e vergognoso che una partita di calcio debba essere contornata da poliziotti in assetto antisommossa.
    Ma come si puo’ pensare una tessera del tifoso quando molto probabilmente si riapriranno le carceri a breve? Come si puo’ andare avanti se l’unica maniera e’ quella di sfoggiare i poliziotti antisommossa negli stadi? In Inghilterra si e’ usato un pugno molto piu’ duro ma meno vistoso. Se la tessera del tifoso fosse seguita dall’applicazione direi ben venga, il problema e’ che l’applicazione delle leggi in Italia e’ melodrammatica.

  2. XeltonX dove eri fino a due anni fa? Magari stavi scrivendo quanto DeRossi ci rappresentasse nella sua romanita’, nella sua schiettezza e nel suo valore. Non basta un anno non da DeRossi per farmi cambiare idea su di lui come fai tu. Fino all’anno scorso era considerato tra i piu’ forti e completi centrocampisti d’Europa, ma forse per te non era cosi’ neanche quando vinceva il mondiale…………………………..  

    Ti ricordo che il mondiale non lo fece x nnt diciamo, visto k prese il rosso e la lunga squalifica contro gli U.S.A

  3. Forse il comportamento dell’illustre ministro Maroni e’ meno inaccettabile e meno sconcertante nel ritirare, per non so quale motivo plausibile, polizia dal ritiro degli azzurri?

  4. XeltonX dove eri fino a due anni fa? Magari stavi scrivendo quanto DeRossi ci rappresentasse nella sua romanita’, nella sua schiettezza e nel suo valore. Non basta un anno non da DeRossi per farmi cambiare idea su di lui come fai tu. Fino all’anno scorso era considerato tra i piu’ forti e completi centrocampisti d’Europa, ma forse per te non era cosi’ neanche quando vinceva il mondiale…………………………..

  5. Xeltonx con tutto il rispetto prima di stigmatizzare e dare dei giudizi cerca di leggere bene e cogliere il significato di ciò che leggi magari senza troppa attenzione 😉

  6. l’Italia non è stata in grado di competere per l’assegnazione degli Europei di calcio perchè manca di una legge seria sugli Stadi. Perchè non ha saputo decidere se devono essere delle società di calcio o meno. Perchè non ne sa garantire la sicurezza nè dentro nè fuori. Ognuno deve poter dire ciò che pensa.Le critiche alla tessera del tifoso sono del tutto legittime perchè riguardano le libertà individuali, e perchè siamo in democrazia. Fino a prova contraria. Quanto a tirare in ballo le forze dell’ordine ciò che è avvenuto, anche con il Caso Gugliotta, è sotto gli occhi di tutti. Noi critichiamo singoli comportamenti perchè abbiamo massima fiducia nelle forze dell’ordine in generale e questa fiducia crescerà ancora di più ogni volta che detti comportamenti verranno stigmatizzati e puniti. Chi ha alle spalle il peso quasi doppio degli anni, e in più un ruolo istituzionale determinante, non può però alzare i toni a diverse ore di distanza dall’episodio, e a freddo. Decidere di ritirare funzionari di polizia, inviati a Sestriere per salvaguardare la sicurezza della Nazionale Italiana, per ritorsione alle parole del giocatore della Roma, è un fatto grave. E le parole con cui il ministro ha significato il gesto, definendolo un segnale, lo sono ancora di più. Smettiamola qui e facciamo partire gli azzurri al più presto per il Mondiale. Ci facciamo tutti più bella figura.

  7. Di sconcertante e inaccettabile basta infatti solo la tua presenza Padano del caz.., la tua e quella di tutti i tuoi compari.

  8. “Ragazzi mi meraviglio su cm appoggiate le dichiarazione di derossi, che le definisco del tutto inqualificabili. Non si possono paragonare i delinquenti con i poliziotti. DeRossi mi ha deluso, ultmeamente sta andando troppo su le righe”

    Ho gia’ detto che un poliziotto che eccede nel suo potere e’ esso stesso un delinquente. E’ normale che poliziotti uguale delinquenti e’ un’affermazione fallace. De Rossi ovviamente non intendeva questo.
    Quanto alla tessera del tifoso, e’ inutile se non esiste certezza della pena, ed in Italia questo sembra un’utopia. Si possono fare tutte le leggi piu’ restrittive e dure del mondo ma se non le si applicano sono inutili e nocive. Parla una persona che desiderebbe vedere solo sport e i delinquenti nelle patrie galere.

  9. non bastava punire i delinquenti ,bisogna creare la tessera del tifoso?
    io la trovo una semplice limitazione alle liberta’ individuali!

  10. Ragazzi mi meraviglio su cm appoggiate le dichiarazione di derossi, che le definisco del tutto inqualificabili. Non si possono paragonare i delinquenti con i poliziotti. DeRossi mi ha deluso, ultmeamente sta andando troppo su le righe  (Quota Commento)

    finiscila di fare il bacchettone

  11. a Zamparini e’ toccato difendere il nostro De Rossi.
    Ma poi queste ripicche,tu dici cosi io ritiro due (inviati speciali) cosa vogliono dire,e’ dittatura nessuno puo eprimere una opinione,e’ un a punizione?
    cosa maroni,non e’ forse il caso che sia piu’ sconcertato io a leggere le sue dichiarazioni`?
    perche per il bene dell’Italia non si chiede se sia capace a fare politica,e ci libera dalla sua immagine,tra l’altro non edificante.
    Totti e’ un esempio per i miei figli maroni non lo sara mai!

  12. io non mi riconosco piu’ nella politica italiana…..questi politici non mi rappresentano.
    Sono indifferenti ai nostri sentimenti ed i nostri bisogni.  

    perchè ci sono politici in Italia?

  13. io non mi riconosco piu’ nella politica italiana…..questi politici non mi rappresentano.
    Sono indifferenti ai nostri sentimenti ed i nostri bisogni.

  14. sconcertante e INACCETTABILE è come permettano a te e quelli come te di GOVERNARE questo Paese !! FI.glio. DI P.uTT…
    W l’italia . ❗

  15. Ma che lo possano vendere Derossi, sinceramente il fatto di essere capitan futuro gli ha dato alla testa. 60milioni…quando sento queste cifre mi viene da ridere x quanto sia stato sopravvalutato sto ragazzo…e poi c’è ki lo paragona cn Lampard e Gerrard. RAGAZZI MA SCHERZIAMO???  

    No non scherzo D

  16. Ma che lo possano vendere Derossi, sinceramente il fatto di essere capitan futuro gli ha dato alla testa. 60milioni…quando sento queste cifre mi viene da ridere x quanto sia stato sopravvalutato sto ragazzo…e poi c’è ki lo paragona cn Lampard e Gerrard. RAGAZZI MA SCHERZIAMO???

  17. In Inghilterra esiste una certezza della pena per tutti.  

    Come giusto che sia, se un uomo spara è uccide un indifeso merita la galera indipendentemente dalla divisa che indossa, “chi sbaglia paga, tranne i poliziotti italiani” il fottut* pensiero di quel Maroni di Merd*

  18. Non a caso in Inghilterra i poliziotti hanno tutti un codice di riconoscimento e non a caso li non succede più niente…Prendiamo esempio dagli Inglesi che si godono il calcio come uno sport è non come un mezzo di violenza…  

    In Inghilterra esiste una certezza della pena per tutti.

  19. Non a caso in Inghilterra i poliziotti hanno tutti un codice di riconoscimento e non a caso li non succede più niente…Prendiamo esempio dagli Inglesi che si godono il calcio come uno sport è non come un mezzo di violenza…

  20. “La cosa che ci ha infastidito – ha spiegato il ministro – è stata l’equivalenza tra i poliziotti e i delinquenti che vanno allo stadio per ammazzare gli altri”
    Un poliziotto che spara ad altezza uomo, polizziotti che spaccano la faccia al primo ragazzetto che trovano per strada sono dei criminali e delinquenti e loro sono equivalenti a chi va allo stadio per ammazzare gli altri. Questo ministro e’ un testicolo di nome e di fatto.

  21. le morti di Federico Aldrovandi, Gabriele Sandri, Aldo Bianzino, Stefano Cucchi, e tante, troppe altre…queste sono inaccettabili…VERGOGNA

  22. DeRossi non ha associato la polizia con i delinquenti, ci mancherebbe altro, nè ha difeso il tifo violento, ma ha detto semplicemente che a fronte di alcuni episodi che hanno visto per protagonisti in senso negativo degli appartenenti alle forze dell’ordine non si dovrebbero chiudere gli occhi e il caso di Stefano Gugliotta è esemplare (ma non il solo purtroppo: 30apr2010 4 extracomunitari arrestati e picchiati in caserma a ferrara, il caso Cucchi, ecc.. per non ricordare i fatti di genova, vabbè ci sarebbe da pensare altrochè scagliarsi contro DeRossi

  23. Ragazzi mi meraviglio su cm appoggiate le dichiarazione di derossi, che le definisco del tutto inqualificabili. Non si possono paragonare i delinquenti con i poliziotti. DeRossi mi ha deluso, ultmeamente sta andando troppo su le righe  

    infatti hai ragione…i poliziotti sono pagati per mantenere l’ordine, i delinquenti no…ecco il motivo per cui mi indigno maggiormente se è un poliziotto a menare/uccidere qualcuno …

  24. caro Xelton credo si abbia la libertà di esprimere il proprio parere finchè si ha un cervello pensante e se le cose non si condividono non è detto che siano sbagliate!

  25. Certo, se un ultras va in giro con un coltello e colpisce un’altra persona non è uno normale, non sta bene: ma non sta bene neanche un poliziotto che prende a calci un ragazzetto che non c’entra nulla», le parole del centrocampista, in riferimento all’episodio del pestaggio di un ragazzo a Roma, nella sera della finale di Coppa Italia. ecco le parole di DeRossi

  26. Ragazzi mi meraviglio su cm appoggiate le dichiarazione di derossi, che le definisco del tutto inqualificabili. Non si possono paragonare i delinquenti con i poliziotti. DeRossi mi ha deluso, ultmeamente sta andando troppo su le righe

  27. E molti qui davanti, ignorano quel tarl mai sincero, che chiamano pensiero…/: non è solo il Guccini di Canzone di notte n.2, è anche l’identikit del calciatore perfetto secondo le istituzioni calcistiche: il cosiddetto establishment pretende protagonisti omologati, galline dalle uova d’oro col cervello del succitato volatile, che pensino solo coi piedi e con quelli continuino a ragionare

  28. Se uno pensa a tutti gli episodi verificatisi dall’11 novembre 2007 ad oggi, da Gabriele Sandri in poi, con protagonisti rappresentanti delle forze dell’ordine che hanno fatto un uso dei propri poteri che va dall’improprietà fino all’uccisione di un libero cittadino, verrebbe quasi quasi da dargli ragione. Perché quasi quasi? Perché il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha detto che ha sbagliato, che non doveva, anche perché De Rossi rappresenta l’Italia, cioè la patria, cioè il tricolore. Quale tricolore, però? Quello stesso tricolore che qualche ex ministro leghista, attualmente viceministro, ha bruciato sulla pubblica piazza fregiandosi del gesto e sbandierando il concetto dell’antiitalianità? O quel tricolore che la canzonetta dei militanti di Pontida vorrebbe altrettanto incenerito al ritmo di /Abbiamo un sognonel cuoreee…Bruciare il tricoloreeeee…/? O, ancora, quel tricolore effigiato sulla casacca della Nazionale per la quale De Rossi gioca e che automaticamente, secondo il Ministro, lo inibisce dal formulare pareri personali e che però tal Renzo Bossi denigra dicendo di apprestarsi a non sostenerlo ai prossimi Mondiali che si disputeranno in Sudafrica? Nel dubbio, meglio continuare a non pensare: tutta fatica sprecata

    

  29. di sconcertante c’0è solo il tuo stipendio da politico e di scorcentante c’è quanto costa all’italia la politica italiana.ladro!

  30. eh certo xké se ritiri i 2 inviati speciali kambia molto
    ma fatela finita voi e la polizia ke i poliziotti pikkiano il primo ke gli capita a tiro e qst lo so x esperienza xké lo hanno fatto ad un amico d mia sorella ke nn farebbe male a una moska

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.