Toni: “Voglio sentire presto il calore dei tifosi”


L’attaccante della Roma Luca Toni ha parlato al proprio sito internet dell’infortunio di domnica contro la Juventus:
 
“Purtroppo l’infortunio di domenica scorsa non mi ha concesso di giocare la partita contro la Juventus. Sono molto dispiaciuto per questo, ma il ginocchio sta recuperando e presto sarò di nuovo in campo per affiancare i miei compagni di squadra e per sentire il forte calore dei tifosi della Roma. Volevo ringraziare la società per avermi dato questa occasione e non vedo l’ora di giocare le prossime partite”.


12 commenti su “Toni: “Voglio sentire presto il calore dei tifosi””

  1. Con Totti e Toni in campo Roma-Catania sarebbe finita 100-0.
    Daje Luca tanti auguri torna presto e fatti regalare un corno!!!Tra detrattori e portasfiga professionisti ne hai bisogno

    Rispondi
  2. hai ragione Niky, manco m’ero accorta. per me questa intervista l’ha fatta quando giocava per il Palermo o la Fiorentina, solo che gli hanno cambiato i tifosi. è troppo evidente daiiiiiiiiiii
    riciclano pure le interviste, visto che già sono dei momenti indimenticabili, da consegnare alla storia e lo sforzo profuso è stato notevolissimo
    guadagnerete pure un sacco, avrete macchine, case, soldi, tutto quello che volete, sarete pure idolatrati, ma l’intelligenza, la cultura……………………….. (salvo rarissime eccezioni)

    Rispondi
  3. ma il ginocchio sta recuperando e presto sarò di nuovo in campo per affiancare i miei compagni di squadra… scusa ma nn era il polpaccio l’infortunio…???!!!muà

    Rispondi
  4. ma i giocatori quando parlano azionano il cervello o ripetono solo sempre le stesse frasi adattandole al contesto?? hai giocato di sabato svejoooooooooooooooooo

    Rispondi

Lascia un commento