Calciomercato Roma: si complica l’arrivo di Marcio Azevedo


marcio_azevedo_capQuando tutto sembrava già fatto, ecco che escono i problemi. Il presidente dell’Atletico Para Naense ha cambiato idea e giudica insoddisfacente l’offerta della Roma.
Le distanze non sono molto elevate e potrebbero essere colmate nei prossimi giorni. Alessandro Lucci, agente Fifa che ha il mandato della Roma e la procura del giocatore in Italia ha rimandato il viaggio in Brasile a  Lunedi prossimo.

Marcio Azevedo resta la priorità del calciomercato della Roma, sopratutto se Tonetto non riuscisse a tornare a disposizione di Ranieri nel breve termine.

L’affare si può concludere per 200.000 euro per il prestito e 1,2 milioni di euro per il riscatto a giugno. Il problema, oltre a qualche soldo in più, sembra essere la volontà del club giallorosso di essere libero di scegliere se tenere o meno il giocatore o tesserare un altro extracomunitario.
Il club giallorosso, al momento l’unico ad aver formulato un offerta ufficiale per il giocatore, propone 150.000 euro per il prestito e 1 milione per il riscatto.  A favorire la buona riuscita dell’operazione c’è la volonta del giocatore, molto lusingato dall’interesse della Roma e felice di provare una nuova esperienza nel campionato italiano.

La situazione non è delle più facili, bisogna interagire con pazienza e diplomazia, senza cercare lo scontro con il club brasiliano.

Inoltre prima di poter effettuare altre operzioni di mercato Pradè dovrà per forza fare altre cessioni. Dopo Cerci e (forse) Guberti che sono servite per l’ingaggio di Toni un’altro giovane potrà lasciare Trigoria.

Si parla di Marco Motta, per il quale si è interessato il Siviglia,  che però non vuole lasciare Roma e la società non vorrebbe privarsene. Il suo destino dipende molto dalla cessione di Cicinho.  Se parte il brasiliano con tutta probabilità arriva Marcio Azevedo e non parte Motta. Quindi non resta che sperare.


LEGGI ANCHE  L'agente di Siebert avvicina il giocatore alla Roma

10 commenti su “Calciomercato Roma: si complica l’arrivo di Marcio Azevedo”

  1. primo:non è un esterno basso,secondo:è basso per fare il difensore,terzo:basta con questi favellari brasiliani!!!!!almeno prendeteli in argentina,oppure in tutta europa,voglio dire c’è tutto il mondo a disposizione!!!!!!!!!pradè per favore datti alla pesca,alla caccia,all’ippica…..insomma trova qualcos’altro

    Rispondi
  2. [quote comment=”127801″]si , ma dai…diamo via tutti i giovani…gianphil ora non commenti il grande valorizzatore dei giovani?[/quote]
    Dai Froma si danno via i giovani anche per valorizzarli in piazze minori o perchè inadeguati!

    Rispondi
  3. [quote comment=”127801″]si , ma dai…diamo via tutti i giovani…gianphil ora non commenti il grande valorizzatore dei giovani?[/quote]
    Aridaje… ogni notizia è buona. Certo che a infantilismo… Ok, giochiamo. Spalletti quale giovane ha valorizzato o ha fatto giocare più di Ranieri? Ripeto ciò che dissi qualche giorno fa: Julio Sergio non è giovane ma abbiamo dovuto aspettare l’ultimo giorno a Roma di Spalletti per vederlo in campo, dopo che il buon Luciano ci aveva fatto subire parecchi giorni di ARTHUR GUSMAO, uno ai livelli di Carlo Zotti… anzi, no, peggio (almeno Zotti lo parò un rigore). Non mi piace la gestione di Motta che sta facendo Ranieri ma non mi dire che Spalletti ha fatto giocare Cerci, Guberti, Okaka, Menez, Faty molto più di quanto faccia Ranieri. E te lo dico non perchè sostengo uno dei due ma perchè semplicemente NON E’ VERO. Non devi credere a me: controlla le presenze.

    Rispondi
  4. infatti caro Tommy non c’e’ programmazione seria, e’ come andare al supermercato e guardare solo i prezzi, oggi cio’ 10 EUR in tasca, che me posso compra’? ‘Na mozzarella (scaduta), ‘na bottijia de vinello (Tavernello), ‘na rosetta (rafferma)… Ma purtroppo questa e’ la tristezza della nostra societa’, visto di che cifre stiamo parlando? Mo’ se Toni non fa’ almeno 15 gol in campionato…

    Rispondi
  5. Ma questo qua non è un terzino!!! è un esterno alto!!! ma possibile che si fanno sempre sti errori??? due anni fa abbiamo preso baptista come una punta di peso (è lui è tutto tranne che punta) abbiamo preso Menez come esterno (quando in realtà è un trequartista/seconda punta)……ora prendiamo sto qua come terzino….e poi dopo qualche mese scopriamo che il terzino non lo sa manco fare….(guardate Vargas….)
    a questo punto avrei tenuto Antunes e l avrei fatto giocare qualche volta (e poi dicono che Ranieri valorizza i giovani……..ma quando mai!!!!!!!!)

    Rispondi

Lascia un commento