Kevin Kuranyi è l’attaccante per la Roma


L’identikit dell’obiettivo per l’attacco della Roma inizia a prendere la fisionomia di quella punta che Pradè già lo scorso anno cercò di portare dalle parti di Trigoria.

Non è Toni. Non è Adriano. Non è Van Ni­stelrooy. Claudio Ranieri vuole Kevin Kuranyi. Se possibile, subito, nel prossimo mercato di gennaio. E’ lui l’attaccante che il tecnico della Roma conside­ra l’uomo giusto al posto giusto per completare il reparto offensivo. Non che Toni, Adriano e Van Ni­stelrooy non piacciano, anzi, ma con­siderando tutto, considerando età, costi caratteristiche tecniche, Ranie­ri ha chiesto alla società giallorossa di fare uno sforzo, immediato, per portare l’attaccante dello Schalke 04 a Trigoria.

LA TRATTATIVA – E’ partita da una certezza: Kuranyi ha già detto addio allo Schalke, non rinnoverà per nes­suna ragione al mondo il contratto che lo lega al club tedesco fino al prossimo trenta giugno. Ha deciso. E vorrebbe andare all’estero, l’Italia gli sta benissimo, Roma pure. E’ dunque un giocatore che il prossimo giugno si può prendere a costo zero e la so­cietà giallorossa aveva fatto i conti proprio per la prossima stagione. Senza sapere, però, che lo Schalke, una volta preso atto dell’impossibilità di un prolungamento contrat­tuale, è disposta a cederlo subito per una cifra non esagerata, la richiesta iniziale è stata di due milioni di euro, trattabili però al punto che la spesa si po­trebbe pure dimezzare. Insomma il cartellino sareb­be quasi gratis. All’affare stanno lavorando due ope­ratori di mercato, italiani, uno in Germania e uno in Italia, che sanno bene come Ranieri abbia dato la sua preferenza per il giocatore tedesco. Dell’affare se ne è parlato nei giorni scorsi anche con Felix Ma­gath, attuale allenatore dello Schalke, che ha già da­to il suo assenso alla conclusione della trattativa. Per quello che riguarda l’accordo per lo stipendio di Kuranyi, non pare ci siano problemi. In Germania guadagna uno stipendio di circa due milioni di euro netti a stagione più i premi che, per i sei mesi che rimangono di questa stagione diventano due milio­ni lordi. E’ evidente, comunque, che nel momento in cui si trovasse l’accordo (più che possibile) tra le due società, al giocatore la Roma è pronta a offrire un contratto almeno triennale alle cifre a cui è abi­tuato in Germania, più una serie di premi impor­tanti come è ormai abitudine dalle parti di Trigoria. (corsport)

LEGGI ANCHE  L'agente di Siebert avvicina il giocatore alla Roma


19 commenti su “Kevin Kuranyi è l’attaccante per la Roma”

  1. sekondo me un giokatore adatto alla roma e BORRIELLO quello si ke e un attaccante.Ora cerkiamo di andare in champions e prendiamoci quei 20 milioni e vendiamoci a baptista artur lobont tonetto brighi e compriamoceloo perke veramente e forte per gennaio abbiamo okaka e forte sia tecnicamente ke fisicamente

    Rispondi
  2. E’ forte fisicamente e ha fatto 100 goal in bundes liga.Certo bisogna aspettare che non sia la solita bufala giornalistica (e ne abbiamo lette tante che chi le ha scritte dovrebbe essere sempre rosso dalla vergogna; ma a proposito non c’è mai nessuno che se la prende con chi ci tratta da servi sciocchi e scrive in continuazione cazzate?)

    Rispondi
  3. intanto buonasera a tutti…
    vorrei dire ke secondo me la società dovrebbe ragionare molto su questa operazione soprettutto perchè kuranyi nn è principalmente un grande bomber,ma u giocatore che fa salire la squadra,e un giocatore così ce l’ abbiamo in casa ed è okaka..detto questo il mio ragionamento è: già stiamo bruciando un giovane talentuosissimo cm cerci,nn facciamo lo stesso errore cn okaka..diamo una possibilità anke a loro…

    Rispondi
  4. X Matteo Vitale: qui o si dice quello che vuoi sentire o dobbiamo stare zitti???? per me è na pippa esagerata, in Italia non toccherebbe palla. Ha fatto 100 gol????meglio per lui…..il campionato italiano è n’altra cosa.

    Rispondi
  5. secondo me può essere un buon giocatore in rosa…soprattutto neli ultimi minuti di partita quando magari sei in vantaggio e devi far salire la squadra..

    Rispondi
  6. Si infatti, è na pippa…………….
    Andate su Wikipedia e leggete che media…100 gol in Bundes a 27 anni…poca roba eh? Ma per favore…non conoscete, non parlate no? Non guardate solo Mondo Gol…

    Rispondi
  7. Solo Roma, Inter, Milan e Juventus (solo top player) offrono più di due milioni ad un calciatore, in Italia…quindi non dite boiate. Troppi dettagli, non può essere campata in aria la notizia…Sicuramente costerebbe più di due milioni…almeno 5 milioni…però hanno necessità di venderlo…io ci credo.

    Rispondi
  8. costa poco e’ forte e viene da noi ke non abbiano una lira???e le altre squadre pensate ke lo lasciano venire alla roma cosi’ facilmente????non credo proprio!!!!!!ci sono tantissime squadre in italia ke se lo possono permettere mooolto piu’ facilmente di noi!!!!ROSETTA MORTA DE FAME

    Rispondi
  9. ma neanche a me dispiacerebbe anzi pero’ sai quando un buon giocatore costa poco trovo strano che solo la roma lo voglia e allora sospetto che sia una notizia strana.Se è buono perchè lo vuole solo la roma?e se lo vogliono anche altre squadre come lo prendiamo dato che non abbiamo soldi?questi sono i miei dubbi

    Rispondi
  10. Costa porco perchè a Luglio non costerebbe nulla… Ha già deciso di svincolarsi! Ovviamente 2 milioni sono meglio di nulla per lo Shalcke… L’ho visto giocare parecchie volte, non mi dispiacerebbe!

    Rispondi
  11. non mi torna il fatto che costa poco e siamo solo noi a volerlo……….a meno che è arrivato babbo natale e dice tu roma sei la società piu’ buona dell’anno e ti regaliamo kurany!vedremo vedremo

    Rispondi

Lascia un commento