Serie A, è 2-2 fra Cesena e Juventus


Poteva essere la serata dell’allungo della Juventus sulla Roma, con i bianconeri che potevano andare a +9, ma il Cesena ha fermato la squadra di Allegri. Cesena in vantaggio con Djuric: la difesa della Juventus ha sbandato molto oggi, con il Cesena che ha avuto molte occasioni da gol. Nonostante questo, Morata prima e Marchisio poi: Juventus sopra. Nel secondo tempo, però, è un’altra gara: il Cesena spinge sull’acceleratore ed arriva il pareggio con Brienza. Possibilità dal dischetto per Vidal: palla fuori. Roma rimane a -7.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

40 commenti su “Serie A, è 2-2 fra Cesena e Juventus”

  1. Secondo me la juve lo fa a posta di fa ste cagate, cosi almeno ci fanno illude fino alla fine e ci possono pijare per culo un pò alla volta, sennò a quest ora stavano a +20 e che gusto c’era!!!! …a parte questo, arbitri e aiutini un corno, semo noi che proprio non volemo vince un cazz…..e mò vedrai che scoppole con il feyenord, altro che EL!….spero di no, ma ormai non ci credo più a sta roma…. si riaspetterà un altr anno, tanto mi pare ci semo abituati….

    Rispondi
  2. Gia’ siamo contati per via degli infortuni, poco brillanti per via di una preparazione ed uno staff medico da museo degli orrori ora pure l’allenatore mi va in vacca! Eh no cazzo!

    Sono ancora imbufalito per ieri. Non mi aspettavo tanta scempiaggine da Rudi. Ma non impara mai dai suoi errori? La partita di Cagliari gli aveva offerto un’ancora di salvezza. Aver schierato Verde e Paredes per NECESSITA’ non certo per scelta tecnica (avesse avuto DDR e Gervi zoppi, con la dissenteria o con febbre a 40, giocavano loro) gli aveva consegnato due giocatori brillanti e pure decisivi! Praticamente manna dal cielo.

    Prima dell’incontro la maggior parte degli utenti, me compreso, si auspicava una quasi conferma della formazione di Cagliari. Chi lo dice che con Paredes, Ucan, Verde e Sanabria avremmo fatto meglio? Non ci sono prove. Ma gia’ dopo 15′ era chiaro che Gervinho non era lui, DDR era fuori forma, Doumbia era la controfigura del giocatore conosciuto. Al solito ci abbiamo messo un’ora per fare cambi facendo peraltro uscire uno dei migliori, Lijaic .
    E in 30′ il miracolo non sempre ti riesce.

    Rispondi
  3. Nn schierare dall inizio gli africani ieri sarebbe stato da pazzi, cosi come paredes al posto di derossi. Ma se segna ljaic oggi i commenti sarebbero stati altri.

    Rispondi
    • @ivan gamberini:
      Penso che pochi allenatori al mondo avrebbero fatto debuttare ieri Doumbia con mezzo allenamento nelle gambe. Uno che non conosce la squadra (a parte Gervi), non conosce il nostro campionato, ancora frastornato dai festeggiamenti e dai viaggi aerei. Cosa diceva di Ucan il tecnico? Non conosce la lingua? Stiamo freschi Doumbia non conosce nemmeno i nomi dei compagni! Come li chiamava e in che lingua? Excuse me mister? Ah coso?
      Dai, e’ stata una mossa della disperazione!

      Rispondi
  4. Oltretutto, mi rode, non sapete quanto mi rode! Porca miseria, l’unico campionato in cui la Juve fa duemila passi falsi lo stiamo gettando/abbiamo gettato alle ortiche. E che c…! Li prenderei a schiaffi dal primo all’ultimo.

    Rispondi
  5. Sono d’accordo con l’analisi di Sampei sui mediani.
    Detto ciò, credo siamo l’unica tifoseria nel mondo che può criticare De Rossi! Ho sentito qualche critica, ma l’equilibrio che dà De Rossi non lo dà Keita, non possono giocare nello stesso ruolo. E poi De Rossi e Strootman sono gli unici due con personalità da giocatore con gli attributi. Altro che le mammolette delle altre squadre.
    Ora, considerando che DDR fuori non lo metterei mai e considerando le cose giuste che ha detto Sampei, perché non cambiare schema? Due bei mediani lì in mezzo e passa la paura.
    Anche se temo che non basti cambiare schema, quì è problema di gambe e testa.

    Rispondi
  6. A me iniziano a stare sulle palle certe dichiarazioni.
    Ma un silenzio stampa no? Un ritiro?
    O si parono il culo o parlono di scudetto.
    Cazzata.

    Lei nella ripresa ha rimesso Verde, titolare è partito Doumbia: come valuta la sua prestazione?
    “Si anche normale, ha viaggiato tanto. Non è colpa sua. Pensavo che Doumbia e Gervinho avendo vinto la coppa d’Africa ci portassero entusiasmo come ha fatto Daniele Verde con il Cagliari

    Rispondi
    • @Oblomov: Hai ragione. Detto poi da un allenatore che prende Verde e gli dice “Entra e sorprendili”. Ma che cavolo di indicazione è? E’ nel pallone.
      E poi sti giovani, cavolo! Ieri ha detto che mancava Pjanic: hai paredes e Ucan, ma quando li fai giocare se non con l’ultima in classifica? Se la sta facendo nelle braghe, io però penso che Garcia abbia una fortissima personalità. Cosa è successo? A Roma alla prima difficoltà abbassano la cresta. Boh, vedi Conte l’anno scorso, un assatanato, uno a cui i giornalisti la domanda scomoda neanche la facevano. Un po’ di cattiveria. E meno celebrazioni di scudetto a ottobre forse sarebbe meglio.

      Rispondi
  7. “Oggi per me hanno deluso gli africani”

    Leggiti i primi commenti sulla diretta.
    Non credo che bisognava essere geni per capire chegli africani sarebbero stati scarichi.

    Rispondi
    • Ma se uno come Paredes lavora tutta la settimana dopo aver segnato a Cagliari e vede 2 che festeggiano tornano senza nemmeno fare 1 allenamento andare in campo al posto suo cosa puo’ pensare del proprio allenatore?

      Mi spiace io sono x la meritocrazia e ieri con Paredes non e’ stata fatta.

      Rispondi
      • E si…..ne ha fatte altre di cazzate.
        Speriamo di riprenderci perchè ormai sono due mesi che facciamo cagare

  8. Vedere gente che prende 6 mln l’anno non battere una squadra che NON PRENDE LO STIPENDIO DA 7 MESI e’ inaccettabile punto.Pure il milan dei morti ha battuto il parma.Qui non e’ il discorso della classifica ma della DIGNITA’.Io ieri mi sono vergognato ad essere l’unica squadra in casa a non aver battuto il parma.

    Rispondi
  9. Condivido parte dell analisi di Sampei sui mediani.
    Che poi se giochiamo pure contro il Parma con ddr davanti la difesa allora siamo alla frutta.
    Ok le assenze, ma per battere sto Parma non credo ci fosse bisogno di Pjanic, Strootman e Castan.

    Rispondi
  10. Gugly_89 ha detto:

    Facciamo schifo. Non ci meritiamo un cazzo. Così non si può ragà, davvero non si può… Stiamo perdendo lo scudetto contro una squadra che ha una manica di quasi giocatori, due campioni e un fantoccio in panchina. Non ci meritiamo proprio niente, stiamo sputando in faccia alla buona sorte…

    stiamo perdendo lo scudetto???
    guarda che l’abbiamo gia perso !!!!!!
    son da piu di due mesi che giochiamo da schifo, quindi non vinciamo neanche con le piccole squadre, vedi milan, empoli, parma ecc…..
    i giocatori non corrono piu adesso che giochiamo una volta a settimana, adesso che arriva l’europa league non giocheremo neanche meta tempo che dopo 15 mn staranno gia camminando…… vabbeeeeeeeee

    Rispondi
  11. Considerando i campioni di questo sito vorrei dire solo alcune cose:
    1)Rudi e’ un grande allenatore e spero rimanga per 20 anni
    2)Sabatini e’ un grande ds
    3)Francesco Totti e’ immenso
    4)Con questa societa’ si e’ avviato un processo di crescita inarrestabile
    5)A fine partita mi incazzo come tutti ma dopo 30 minuti torna a sperare e a sognare per la mia squadra .Forza Roma a fanculo i pseudo tifosi e i pseudo tecnici.

    Rispondi
    • @giovanni aquilini:

      “Pseudo tifosi”, “pseudo tecnici”, son tutte cazzate.

      Hai pareggiato (5 volte di fila in casa) contro una squadra ultima in classifica che non riceve lo stipendio da 7 mesi e aveva perso le ultime otto trasferte consecutive.

      Ma di che parli? Qua c’è poco da discutere.

      A me personalmente basterebbe vedere i giocatori schierati nel loro ruolo giocare di prima, non mi sembra di chiedere tanto.

      Un centrocampo di contenimento Keita-Nainggolan-De Rossi tutti insieme è una presa in giro bella e buona, ti puoi chiamare Garcia, Mourinho o chi per lui, a maggior ragione quando in panchina hai un giocatore con la tecnica e le geometrie di Ucan o lo stesso Paredes che fa anche tanta legna.

      Su 6 giocatori offensivi tra centrocampo e attacco di giocatori tecnici ne avevi 1, ripeto UNO e giocava pure fuori ruolo.

      Non crei gioco? Vorrei vedere.

      Keita, Nainggolan, De Rossi se uno va a vedere le caratteristiche son 3 mediani, il primo di gestione, il secondo di rottura e il terzo di contenimento, diversi tra loro ma sempre 3 mediani sono, soprattutto il belga in quel ruolo potrebbe essere un giocatore della madonna, per dire anche al Cagliari ha spesso giocato in quel ruolo con conseguente innalzamento del baricentro di almeno 20 metri.

      Tra l’altro ogni volta che gioca in quella posizione diventa automaticamente più pericoloso anche in attacco perchè può attaccare per vie centrali, soprattutto in ripartenza. I migliori assist nel Ninja sono venuti praticamente tutti da percussioni centrali, defilato fatica perchè a recuperare su di lui è il terzino avversario che di base è più veloce di un qualsiasi centrocampista centrale.

      Keita-Nainggolan mezze ali mi vanno bene se in mezzo a far gioco mi metti uno tipo Pizarro, non De Rossi.

      Mi sembra una cosa così logica.

      Come il Napoli che pensa di fare il 4-2-3-1 con mediani, qua si che ci starebbe bene un Keita-nainggolan, Lopez e Jorginho, poi basta mettere a fare filtro un giocatore atroce come Gargano in un ruolo che è perfettamente nelle sue corde che la squadra gira di più e subisce meno.

      Jorginho avesse giocato al posto di De Rossi oggi avremmo probabilmente rivisto quello del Verona.

      I giocati universali che fanno 4 ruoli con la stessa efficacia, vedi Alaba, li ha solo il Bayern. A me basta ne sappiamo fare uno, fatto bene e che soprattutto che glielo lascino fare.

      Rispondi
      • @Sampei:

        Dimenticavo che ho la nomea di essere un inguaribile ottimista, se sono arrivato a scrivere cose simili e perchè a tutto c’è un limite.

        Su Garcia, Sabatini, società siamo tutti d’accordo, figuriamoci se mi posso lamentare.

  12. La vostra è la solita isteria che
    non salva niente e nessuno, ma non mi
    aspetto niente di diverso, data l’occasione
    ghiotta che abbiamo perso. Oggi però ho
    visto due bei terzini in campo con la maglia
    della Roma. È quello il ruolo di florenzi, ora
    ne sono certo. Ottima gara la sua. Per me il
    migliore in campo.
    Noi saremo pure delle merde come dite voi,
    ma di tanto meglio in Italia pare non esserci.
    Pensateci.. forse dovremmo incoraggiarla sta
    squadra, dato che continuamo a giocarcela
    come ieri, e sembra che il primo che cominci a
    vincere tra noi e ladri possa avere la meglio
    per lo scudo. Io ci credo, la squadra manca
    solo di fiducia, e che gli uomini chiave
    ritrovino la forma. Ma incominciamo con la
    fiducia, perché penso potremmo aiutare
    anche noi tifosi a ritrovarla. Opinione
    personale.
    Oggi per me hanno deluso gli africani, e si
    capisce anche il perché, e Manolas, in netto
    calo fisico anche lui. Per il resto, molta
    insicurezza e un Parma che ha giocato per lo
    0 a 0 e lo ha fatto anche bene. Prestazione
    sicuramente meno deficitaria di quelli dei
    ladri dal mio punto di vista, che ha perso con
    un Cesena che se l’è giocata .
    p.s. I fischi a doumbia mi hanno fatto
    vomitare

    Rispondi
    • @Erminio:
      Regalare sempre un tempo, minimo
      Assenza di gioco che non siano passaggini tra difensori stile L.E.
      Garcia in confusione totale mi sbaglia la formazione iniziale
      Cambio giocatori e modulo sempre in ritardo
      Hai pareggiato in casa con l’ultima in classifica
      Hai mancato l’ennesima occasione per avvicinare la Juve

      Perche’ mai non dovremo essere incazzati.
      Fare i pompieri dopo la partita di oggi non ha senso.
      Sappiamo tutti cosa puo’ dare questa squadra per questo l’amarezza e’ tanta
      Questo non vuol dire buttare tutto nel cesso
      Dobbiamo pretendere molto di piu’ dai giocatori e dall’allenatore

      Rispondi
  13. Comunque pare a tutti ormai evidente che c’è qualche cosa che non va. Evidentemente qualche equilibrio è molto precario. Forse l’allenatore non vuole (a ragione?) mettersi troppo di traverso. Ho letto un commento straordinario prima, tra di voi. La squadra non si aiuta: non c’è collaborazione. In special modo avanti. non so se sperare che sia una questione di egoismi o di confusione tattica… Ci rimettiamo nelle mani del mister, alla autorevolezza del ds, e al carisma di Totti. Che ripartano da qui: non v’è modo di sbagliarsi.

    Rispondi
  14. Facciamo schifo. Non ci meritiamo un cazzo. Così non si può ragà, davvero non si può… Stiamo perdendo lo scudetto contro una squadra che ha una manica di quasi giocatori, due campioni e un fantoccio in panchina. Non ci meritiamo proprio niente, stiamo sputando in faccia alla buona sorte…

    Rispondi
    • @Gugly_89: hai ragionissima! tuttavia la juve è una squadra, noi lo eravamo.. Pjanic è fortissimo ma non è integrato nel gruppo, perche’? lo spirito di gruppo fa la differenza, pensa ad una società e alle taskforces che vengono fatte per perseguire l’obiettivo.. qui siamo in una fase che non è quella prototipale di conoscenza dei giocatori.. è tutto strano

      Rispondi
      • @HULK84: Si ma io sono stanco di queste cose. Qui noi non siamo squadra e quasi vinciamo le partite, questi lo sono e fanno letteralmente ridere. Non se me esce così. Proprio no.

  15. IL calcio è strano e io sono un inguaribile ottimista.
    Ci serve una scossa per farci ripartire c’è un cazzo da fare,un iniezione di fiducia e il defibrillatore paradossalmente è a portata di mano, tra due giornate c’è Roma – Juve; quella è la speranza.

    Rispondi
  16. 5 pareggi uno dietro l’altro…e oggi proprio vergognoso. Non se ne può piu.

    Doumbia un brutto esordio…era meglio non utilizzarlo. Con Verde dall’inizio forse
    poteva essere un risultato positivo.
    Non si tira mai da fuori, nessuno che colpisce di testa…come è possibile che lo scorso
    campionato era una squadra diversa, e adesso che non è stato cambiato l’allenatore…
    sia una compagine così deludente?….Ogni domenica speriamo sia quella buona e
    invece non cambia nulla. Se c’è qualche rospo che lo buttassero fuori.

    Rispondi
  17. mi sono veramente rotto il cazzo.l’ho detto la settimana scorsa e lo ripeto x l’ultima volta oggi: siete uno schifo, indegni, essere a sette punti da sta mezza squadra, dovreste solo vergognarvi, squadra allenatore società, TUTTI.
    “la roma non si discute si ama” “oltre il risultato” “chi tifa roma vince sempre” “dobbiamo stargli vicino nei momenti di difficoltà” “chi contesta è da lazie” “daje ragazzi”…ecc…si diamogli sempre un opportunità, una giustificazione…MA VAFFANCULO VA a chi ancora commenta così, vaffanculo a chi sta disonorando questa maglia, questa maglia x cui NOI ci perdiamo sonno tempo soldi salute sogni…

    Rispondi
      • I pecoroni stanno sempre a pecora. je piace tanto. sono la maggioranza. schiacciante. in tutto il paese, ovunque. va sempre tutto bene. anche quando lo stanno prendendo lì, per loro va bene; anzi: ne gradirebbero pure un altro po’.. 5 pareggi consecutivi in casa! sono 10 punti buttati al cesso per colpa di quel rincoglionito che siede in panchina e parla parla parla.. con dieci punti saremmo in testa di 3! non c’è giustificazione, ci sono solo le minchiate che infila partita dopo partita. Gente fuori ruolo, gente che gioca fuori condizione, giovani rampanti ignorati, cambi dissennati, e parole parole parole.. veramente, nemmeno luisembriaghe, che consideravo almeno simpatico, como essere umano lo stimavo, ecco nemmeno lui era arrivato a tanto: buttare al cesso le possibilità di una squadra che potrebbe benissimo vincerlo il titolo, per agire (e parlare) come un cialtrone qualsiasi.. un ciarlatano, un somaro.. È intollerabile. Cambiasse modulo, cambiasse atteggiamento, cambiasse preparatore e preparazione, cambiasse mentalità. Perché altrimenti rimarrà nella nostra storia con un povero cialtrone che ha buttato al cesso una stagione. E non contento avrà passato il tempo a parlarci addosso. Almeno stesse zitto.. Sarebbe già qualcosa.

  18. Non riesco ha calmarmi soprattutto dopo che ste merde non hanno vinto , porca di quella troia maledetta mai na soddisfazionie “” ma xke’ xke’ xke’ porco dio

    Rispondi
      • @Pio Daceto: Milan Empoli Parma 6 punti buttati non conto neanche quelli con il Sassuolo visto la buona squadra che sono, ma cazzo ste partite li devi vincere porco diooooooo

      • @roma roma roma:

        Con l’Empoli ci posso stare, già tanto aver vinto all’andata con autogol del portiere e in coppa Italia giocando malissimo.

        Milan e Parma girano a mille.

Lascia un commento