Nainggolan nel post partita di Roma-Fiorentina


Radja Nainggolan alla Rai dopo la partita contro la Fiorentina;

“Siamo convinti della nostra forza anche se non stiamo giocando bene. Manca solo la vittoria per ripartire. Non c’entra la condizione, abbiamo fatto quattro pareggi rimontando e non stiamo così male. In campo vogliamo sempre di fare il nostro gioco ma non ci stiamo riuscendo bene, dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Recuperare non è sempre facile”.

GERVINHO

“Tutti danno il massimo, forse ci manca la sua esplosività ma tutti hanno qualità. Oggi per esempio potevamo segnare subito con Florenzi, una volta in vantaggio la partita cambia e spesso gli episodi decidono le partite”.

SUI TIFOSI

“Ci sono stati vicino fino all’ultimo, sono abituati a vedere un’altra Roma ed ora siamo in difficoltà, stanno cercando di esserci vicino e ci hanno chiesto di dare di più. In passato per tre anni sono stato accostato a diverse squadre ma ho sempre dato tutto con il Cagliari ed è lo stesso con la Roma”.

SULLO SCUDETTO

“Finché la matematica lo concede ci credo sennò smettiamo di giocare oggi. La squadra forte continua a crederci e io ci credo”.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

63 commenti su “Nainggolan nel post partita di Roma-Fiorentina”

  1. derossimaancheno ha detto:

    Quoto ogni parola.
    Aggiungo che oltre agli africani ed ad Ibarbo anche il rientro di Iturbe e DDR ci darà una grossa mano.
    Daniele ha giocato fino ad ora in condizioni precarie e poi c’è stata la ricaduta al polpaccio. Con lui in buona la nostra perforabilità difensiva sparirà.
    Iturbe è fortissimo ma giovane e quindi doveva ambientarsi. Quando cominciava a farlo si è infortunato di nuovo.
    È un momento duro ma le cose cambieranno, ne sono certo.
    Ed a quel punto vorrò leggere i commenti dei vari spalatori che oggi abbondano.
    @onemoretime:

    Quoto entrambi (anche 1more) , per me il problema principale che abbiamo adesso e’ la mancanza di una punta che faccia salire la squadra, difenda il pallone, faccia sponde, tenga impegnati i centrali difensivi avversari. Non vedo problemi in difesa (Maicon a parte), ci sta prendere un goal a partita, il problema e’ che non segnamo noi!

    Rispondi
    • @down under:

      senza offesa, con De Rossi in campo ne abbiamo preso 2 dalla Lazio, 2 dal Sassuolo, 1 dalla Fiorentina, non è di certo lui la panacea….

      Rispondi
  2. Complimenti a Montella, è riuscito a vedere che Maicon lasciava la sua area di competenza sempre libera e ci ha piazzato un uomo. Florenzi faceva le stesse cose di Maicon, lasciava l’area di competenza sempre vuota, in quel caso di solito copre un centrocampista o un difensore mentre il centrocampista scende sulla linea dei difensori (ecco proprio questo meccanismo nelle ultime settimane lo facciamo malissimo), mettetici anche che Astori (inquadrato al 35esimo) stava con la bocca aperta per respirare. Diamo la colpa a Garcia, ma ieri continuava a dire alla squadra di stare un po’ più alta (e la squadra si abbassava), di far girare palla più velocemente (e la palla girava a due all’ora), di pressare più alto e si pressava a 20 metri dalla porta… Se le cose più imprevedibili tipo scavetti in mezzo all’area o verticalizzazioni improvvise le prova Nainggolan (che ormai ha il tiro di Guarin) e non qualcun altro… Ma poi 6 angoli tutti buttati via, e mi chiedo perchè certe punizioni le tiri Florenzi… 😐

    Rispondi
  3. Ieri mi sembrava di vedere una partita della Roma di L.E.
    Milleottocentoventiquattro passaggi da 1 metro… possesso palla sterile e nessun taglio nella tutt altro che impenetrabile difesa viola.
    Mah?! non capisco questa involuzione tattica.
    Con la Fiorentina il canovaccio da svolgere era semplice… loro fanno il nostro stesso gioco ma con meno qualità ancora. Bastava pressarli alti e ripartenze veloci.
    Il problema forse stà proprio nella benzina da spendere che è poca.
    Primo tempo comunque dignitoso, meglio noi.
    Poi nella ripresa si è creato un Mis-Match imbarazzante sulla fascia destra al quale Garçia non ha posto rimedio e la partita è stata spezzata in due da Pasqual (non certo Cristiano Ronaldo). Anche il cambio di Maicon è stato sbagliato perchè mettere Florenzi a difendere con Verde che svolazzava in avanti sulla sua stessa catena è stato peggio di prima.
    Bastava “incatenare” Florenzi a 2 metri max di distanza da Maicon e forse il problema si risolveva. Vabbeh… ormai è andata.
    In avanti una sterilità imbarazzante. Totti, ljajic e Florenzi non ne hanno azzeccata una. Centrocampo dignitoso ma non fantasioso, Pjanic un fantasma.
    Bene la prima di Ibarbo, ha creato piu’ problemi lui in 20 minuti che Totti in 70.

    Skorupsky 5,5 niente da fare sui gol, incerto in altre occasioni
    Maicon 5,5 forse il migliore del primo tempo, poi al 50° è praticamnete stremato e cominciano i guai. Non solo per colpa sua.
    Verde S.V. ma per favore… non è giocataore di seria A e forse nemmeno di serie B.
    Cole 6 non fa danni (è già una notizia) e addirittura si fà vedere in avanti. Bene cosi’.
    Astori 4 a me sta simpatico… ma oggettivamente è stato un disastro
    Manolas 6 ringhia come al solito, il suo lo fà, ma Gomez trova gloria contro Astori
    Keita 6,5 il migliore. fa tutto quello che puo’ anche se ricopre il ruolo di DDR che non è il suo preferito.
    Paredes 6 ordinato, pulito, ringhioso, va anche al tiro da fuori, cala un po’ con tutta la squadra ma oggettivamente uscito lui per Pjanic, siamo crollati.
    Pjanic 4,5 molto meglio in panchina che in campo in questo periodo.
    Totti 4 gli avrei dato 5. La sceneggiata immotivata contro Diamanti gli fà calare un punto. Purtroppo in questo periodo non dovrebbe giocare lui.
    Ibarbo 6 bene alla prima con la Roma. Non è in forma ma crea molto piu’ scompiglio lui che tutta la squadra messa insieme.
    Ljajic 5 poco fumo e niente arrosto. Anche lui è un po’ a corto di fiato e idee.
    Florenzi 5,5 male in tutti i ruoli che ha ricoperto nella serata. un punto in più perchè la sua generosità lo merita.

    Garçia 4 la squadra è cotta. E lui è il responsabile, non ci sono cazzi. I cambi sono cervellotici. Toglie Paredes (uno dei migliori) per un morto che cammina (Pjanic) non capisce che la Fiorentina sta vincendo la partita sulla ns catena di destra. Mette Verde che non si capisce che roba sia mentre Uçan non vede mai il campo.
    Questo Astori invece che Yanga Mbiwa è un altra scelta folle! In confusione!

    Rispondi
  4. L’ultima coppa Italia è del 2008… 8 anni fa se consideriamo che dall’edizione 2015 siamo fuori.

    Tempi biblici. Altro che il sogno della stella d’argento…. daremo tempo alla juve di vincerla prima di noi così un giorno saremo secondi anche in questo, gli eterni secondi (quanno ce dice bene)

    Dello scudetto non ne parliamo. L’ultimo è dei tempi in cui non esisteva ancora la ruota.

    Sono delusissimo, avevamo tante belle aspettative per quest’anno….. 🙄

    Rispondi
  5. PERO’ non capisco perché se uno dice che gli infortuni, le scelte, la coppa d’africa, arbitri…
    hanno influito negativamente sul rendimento e i risultati.. é uno che cerca scuse.

    Mentre uno che vuole le dimissioni di Garcia, Sabatini, insulta i giocatori…. invece non cerca scuse, ma é incredibilmente realistico.

    Nessuno é contento di questa situazione e un po’ mi fanno ridere quelli che ora, avendo trovato il terreno ideale alle loro cupe visioni, credono di avere il diritto di sputare su tutto, istericamente e senza un minimo di razionalità.

    Rispondi
    • @Peter Pan:

      Peter io però dico che cavolo ci sono dei problemi EVIDENTI e Garcia ancora a dire la condizione ecc… e giustificare i giocatori?
      Ma dicesse “non corrono, domani doppie sedute!”

      E poi è prevenuto per certe cose: il cambio paredes pjanic? Perchè pjanic “è capace della giocata che risolve”. Si infatti si è visto. Se sai che non è in condizione lascialo fuori!
      E poi metti in campo Verde, che pure se fosse forte, è sempre un primavera! E tu stai perdendo!
      Poi vedi a inizio anno che vince 3-0 e non mette mai un giovane a 15 minuti dalla fine sul 3 a 0. Non è logica sta cosa.

      Rispondi
      • @matjm21: Verde è entrato perché non c’era altra scelta. Gervinho via, Iturbe out, chi c’hai più da mette?

        Per questo Peter dice che bisognerebbe considerare le assenze…

  6. Considerazioni a semicaldo:

    Totti: ha dei piedi e un’intelligenza calcistica da “uno ogni cent’anni”, ma a vederlo in campo sembra che abbia davvero cent’anni. Trotterella e passeggia in costante affanno, allo stato attuale è un uomo regalato agli avversari. Mi auguro che Doumbia gli permetta di rifiatare e recuperare condizione atletica da spendere principalmente dal sessantesimo in avanti.

    Maicon: idem come sopra, non ce la fa. Al contrario di Totti per lui credo sia prevalentemente una questione di condizione atletica, ha 33 anni non 38. Il fatto è che con i suoi problemi dovrebbe farsi un mese di lavoro specifico lontano dal gruppo, ma vista la penuria di terzini evidentemente non può. Se solo avessimo avuto un Torosidis non avremmo preso due goal su due tiri.

    Florenzi: Lui ci prova anche, ma corre a vuoto. Poi non ce la faccio a vedere Totti rientra a centrocampo e lui deve andare a fare la punta centrale. 😕 ❓ ❗ Non ha né il fisico né i movimenti per farlo e la conseguenza è che regaliamo un altro uomo. Spero che con i nuovi acquisti si trasferisca definitivamente a fare il terzino, ha polmoni e propensione alla spinta.

    Paredes: 20 anni e 2 partite da titolare. Non so voi, ma quando è in campo io non sento la mancanza del titolare che sostituisce (Pjanic). In estate per ragioni di bilancio si parla di dover cedere uno dei centrocampisti, potremmo già avere un buon sostituto.

    Garcia: non capisco se gli mancano le idee per sbrogliare la matassa o gli uomini per metterle in pratica. Stringiamo i denti contro il Cagliari poi le cose dovrebbero migliorare.

    E in fine il mercato: Ieri è entrato Ibarbo (che non si allena da 40 giorni) e improvvisamente sui rinvii di Skorupski c’era qualcuno ad andare a cercarsi il pallone. Ci manca terribilmente una punta centrale che tenga la squadra e che faccia a sportellate sulle palle alte. Magari in grado di calciare il pallone, cosa che per i nostri pare essere un mistero!
    Doumbia ha le caratteristiche per risolvere i nostri problemi e da molti è sottovalutato. L’unica mia preoccupazione è quella di vederlo in campo da esterno per far giocare Totti.
    Spolli, non sono entusiasta ma come quarto o quinto ci sta. Il suo acquisto mi fa pensare che Castan rientri davvero a Marzo.

    Che dire, è una vitaccia!

    Rispondi
    • Quoto ogni parola.
      Aggiungo che oltre agli africani ed ad Ibarbo anche il rientro di Iturbe e DDR ci darà una grossa mano.
      Daniele ha giocato fino ad ora in condizioni precarie e poi c’è stata la ricaduta al polpaccio. Con lui in buona la nostra perforabilità difensiva sparirà.
      Iturbe è fortissimo ma giovane e quindi doveva ambientarsi. Quando cominciava a farlo si è infortunato di nuovo.
      È un momento duro ma le cose cambieranno, ne sono certo.
      Ed a quel punto vorrò leggere i commenti dei vari spalatori che oggi abbondano.
      @onemoretime:

      Rispondi
  7. aleste85 ha detto:

    @lupogio: sai qual’è la gravità lupo?
    che queste cose erano chiare dall’anno scorso per molti di noi . possibile che io che guadagno 4 briciole al mese per fare altro abbia inquadrato meglio la situazione di chi fa rinnovare maicon per due anni? di chi è pagato montagne di soldi per prendere queste decisioni… è questo che non capisco

    forse é proprio questo che da più rabbia all’attuale situazione
    effetivamente quelle elencate da te sono le cose che meno capisco
    e se poi ci aggiungi certe scelte….

    Rispondi
  8. ivanob ha detto:

    ve rode er culo? fate partire l inno ROMA ROMA ROMA tornerete più belli di prima !!!!!

    vojo de er chiacchiera mette le triple sedute d allenamento da qua a giugno! Devono sputa sangue!

    Rispondi
  9. fruzzolo ha detto:

    sta fobia dei pennivendoli, siamo noi i primi a spalar merda degli stessi giocatori che due mesi fa adoravamo…l’unica cosa che non mi piace del mister è che fa troppe dichiarazioni (dopo torino ho capito che vinceremo lo scudetto, puntiamo avincere la coppa italia)…secondo me si è troppo italianizzato, da mesi ritorna sugli errori di juve-roma…l’annos corso silenzio e lavoro, troppo sborone è diventato.

    da quando a visto la sorca fa lo sborone! Forse nn ha capito ke qua basta poco da passa da grande a coglione!

    Rispondi
  10. Il grande problema della roma so i falsi leader!ieri totti do stava? Xk nn è andato sotto la curva?pjanic porco dio prende 4 mln annui ieri (cm un mese a questa parte) cosa ha fatto?ljajic perche non tira?mo deve spiega! Tolti castan strootman ninja e keita so tt giocatori senza palle! I romani m hanno rotto er cazzo! Annassero a sverna in mls! Voglio calciatori no simboli!la roma gia c’è l ha il simbolo ed è la lupa!

    Rispondi
    • @Victor Ibarbo19:

      Sempre contro Totti .E’ sempre e solo colpa sua.

      Con Totti in campo la Roma pareggiava.
      Uscito Totti dal campo la Roma ha perso,non vinto,ha PERSO !!!
      Totti ci è andato 2000 volte sotto la curva ,da solo,con gli altri che se nen andavano negli spogliatoi,ma queste cose non ve le ricordate.
      Se Totti gioca è perchè non c’è nessuno che giochi meglio di lui.
      Pjanic è stato preso come “quello che rimpiazzerà Totti”.Bene,’ndò stà pjianic ? Che fa in campo ? Gioca? Chi l’ha visto ?
      Non parliamo,poi, degli altri…
      La Roma non ha un gioco,ha giocatori che non si reggono in piedi e che vagano in mezzo al campo come tanti zombie,si è speso un botto di soldi per comprare giocatori mediocri/sopravvalutati o per comprare giocatori che piacciono al DS ma che non servono alla squadra,abbiamo un allenatore che su 10 partite importanti ne perde e/o pareggia 7 ( la stessa cosa la faceva anche quando allenava in francia) e il copevole chi è ? Totti .

      Ve rendete conto che stiamo tornati ai tempi della Roma di luis enrique ?

      La Roma tornerà ad allenarsi domani alle 12.00 !!!

      Conte,dopo avere perso contro la Roma ( gol di Totti),il giorno dopo (Domenica),fece allenare la squadra alle 7.30 del mattino ( la squadra era arrivata a torino alle due del mattino circa).

      Rispondi
      • @romanistavero: guarda che la roma ha preso gol quando è uscito paredes, non totti… Eddai siamo onesti, totti non è IL problema, ma non corre. Come tanti altri…

      • @matjm21:

        lo so che no è IL problema;però Totti,stranamente, viene sempre additato come tale,come la causa di tutti i “mali” della Roma.Comunque senza Totti o quando viene sostituito Totti, le squadre avversarie attaccano con minimo un uomo in più.

  11. sta fobia dei pennivendoli, siamo noi i primi a spalar merda degli stessi giocatori che due mesi fa adoravamo…l’unica cosa che non mi piace del mister è che fa troppe dichiarazioni (dopo torino ho capito che vinceremo lo scudetto, puntiamo avincere la coppa italia)…secondo me si è troppo italianizzato, da mesi ritorna sugli errori di juve-roma…l’annos corso silenzio e lavoro, troppo sborone è diventato.

    Rispondi
  12. Buongiorno.. si fa per dire..
    volevo condividere con voi la mia analisi non sulla partita ma sul periodo..

    Premesso. Io penso una cosa.. più che una carenza fisica sulla preparazione a me sembra una carenza sulla voglia di seguire il preparatore.. credo che uno dei problemi possa essere questo..

    Abbiamo toccato il punto più basso… quando accade questo vengono meno delle convinzioni e delle idee che ti ha condotto fino a qui.. mi spiego.. se un allenatore crede che tizio sia insostituibile e caio sia lo stesso ed infili un filotto del genere vuol dire che hai sbagliato qualcosa..
    Esempio:
    1. Astori è il centrale di Sinistra. Bene . non è stato in grado in queste giornate di difendere bene.. non c’è scritto da nessuna parte che non possa giocare un destro al suo posto.. tanto l’ azione comunque non riusciamo ad iniziarla da dietro!

    2. Keita non è un play basso in fase difensiva non fa schermo ma esce alto anche lui sui portatori avversari. Non c’ e scritto da nessuna parte che Naingollan non possa giocare lui davanti la difesa

    C’ è bisogno che si metta in campo gente con voglia di mordere e soprattutto forte di testa (mentalmente intendo) che in questo momento cacci fuori orgoglio e tenacia.. in questo caso lo sguardo del capitano così trite ed inerme mi sembra palese..

    Non riusciamo a giocare bene ed è vero.. comunque ieri ci sono state delle trame molto buone in attacco ed alcuni movimenti erano discretamente fruttiferi per una azione gol.. Abbiamo messo 3-4 volte uomo in area quasi d’avanti al portiere avversario).

    allora adesso è il momento di mischiare le carte ed azzerare i valori di tutti all’ interno di una squadra e verificare effettivamente che se la sente o chi può dar davvero qualcosa ma non a parole..

    Ci basta fare una vittoria per ritrovare convinzione – (quanto è stato bello l’ abbarccio corale della I giornata dello scorso anno al gol di De Rossi!!!)

    Noi sappiamo giocare a pallone.. sappiamo picchiare gli avversari.. sappiamo confrontarci con tutti… sappiamo soffrire e ripartire..

    ma non a parole.. adesso le parole e le frasi non servono.. serve arare il campo ed asfaltare tutto quello che si trova.. MA A FATTI!!!!

    P.s.: attenzione che nei prossimi giorni i nostri cari pennivendoli spaleranno ancora più merda di oggi… gli stessi che in un futuro imminente celebreranno i condottieri..gli imperatori.. i Re..

    FORZA ROMA

    Rispondi
    • Siamo noi il pane quotidiano che da adito ai pennivendoli. Viviamo di radio giornali e mass media. Dittature mediatiche che hanno ampio riscontro. Nessuno ragione piu cn la propria testa

      Rispondi
      • @asromadigiornoedinotte:
        Guarda io non vivo ne sono di Roma.. amo questa squadra senza un perchè..
        Non ascolto radio Romane ne tanto meno leggo i giornali la mattina.. mi nutro di informazioni su internet e decido leggendo i vari siti quale articolo cliccare e quale no..tanto dal titolo si capisce subito chi spala merda con ironia e con cattiveria e chi invece scrive soffrendo il momento del proprio amore

      • Si io faccio lo stesso. Era un noi generico infatti xke la maggior parte delle persone d roma ahimè fa così.

  13. Molti danno la colpa a Garcia del nostro brutto momento,evocano un ritorno di Spalletti dimenticando le enormi critiche rivolte a lui prima delle sue dimissioni,e le critiche a Capello ve le ricordate ???
    Quello che voglio dire e che a Roma si scarica tutto piu facilmente su un allenatore che su il gruppo di giocatori,e risaputo da piu parti lo scarso impegno negli allenamenti la bella vita di Roma distrae tutti, la società non riesce a dare una disciplina a tutto questo,il problema e vecchio e cera anche nel periodo dei Sensi.Noi ci alleniamo alle 12 un oretta due tra glli scherzi e i giochi e nel bel tempo di Roma,la Juventus si allena alle 9 nella nebbia con il freddo con Andrea Agnelli che li guarda e quando non ce lui ce Nedvěd puoi essere Pirlo Del Piero non importa il primo che rompe va fuori persino una testa calda come Osvaldo stava buona,tutti quelli della panchina fanno silenzio, un giorno Cassano disse:io alla juve mai li sono tutti sergenti.
    Poi si puo palare del tasso tecnico dei nostri giocatori ma per battere Empoli Sassuolo ecc ecc non mi sembra che servano tutti questi fenomeni.

    Rispondi
  14. BASTA!

    Ammettere che i giocatori sono strapagati no?
    Costringerli stamattina a svegliarsi alle 7 e correre in campo no? Almeno per rispetto di chi come NOI si alza ogni mattina per lavorare per un pugno di pane.

    E basta sti fenomeni finti…

    PJANIC vendetelo! In 4 anni la sua media voto è ridicola.
    Totti grazie tanto di tutto, ma devi CORRERE!
    Maicon se non ce la fai che cazzo sali a fare sovrapponendoti?

    MA POI STE SOVRAPPOSIZIONI DI MAICON CHE SI SOVRAPPONE A FLORENZI CHE SI SOVRAPPONE A PAREDES? Ma stiamo fuori?

    Poi ecco la manovra difensiva per far ripartire l’azione. Manolas —> Maicon —> e nessuno a cui passare. Nessuno che si propone sulla fascia, probabilmente perchè lasciano lo spazio a lui per salire con un uno due, ma POI SCOPPIA E’ OVVIO!

    Astori non si sa che gioca a fa.
    Cole è un attore shakespeariano.

    Keita, Naingolan e anche Paredes in tre reggevano la squadra, giustamente sostituiamo paredes che sembrava ordinato per mettere pjanic a fare casino.

    Ibarbo, senza essere un fenomeno, ha creato più pericoli di tutto l’attacco della roma…

    E ANCORA A GIUSTIFICARE STI 4 PAGLIACCI?

    Rispondi
    • Per alcuni giocatori non ci sono giustificazioni. Soprattutto chi non mette voglia. Maicon credo proprio a livello fisico sia totalmente arrivato. Gli farei giocare forse un tempo ogni settimana. Garcia deve capirlo sono tante partite che prendiamo gol in principio per errori di maicon. Sbaglia la linea (tante volte proprio non c’è perche non è rientrato) e poi noj ce la fa a recuperare. Spero rientri al piu presto torosidis sennò ci metterei florenzi fisso ahimè

      Rispondi
    • E peraltro guarda che pjanic è forte eh! È il giocatore che corre di piu lo dicono i dati. Ba. A me sembra che entrato lui al posto di paredes ha fatto schifo e si è perso ogni ordine e geometria in mezzo al campo. Dal suo ingresso ho visto solo manovre sconclusoonate e caotiche

      Rispondi
      • @asromadigiornoedinotte:

        Concordo su tutto.

        Io quello che non capisco è come si fa a puntare ancora su certi giocatori. Cioè voglio dire, Maicon non ce la fa? E’ evidente per TUTTI!! E cavolo prendete un giocatore lì! Mettete un primavera! Ma non lui!!!!

        Pjanic ha fatto un casino assurdo.

        Ma poi siamo sicuri che questa squadra gira bene su un 4-3-3?

        Un 4-3-3 richiede 2 ali alla lichsteiner e asamoah. 2 interni di centrocampo tipo naingollan.
        2 ali alte crossatrici e una punta forte.
        E noi non abbiamo nessuno di questi!

      • @asromadigiornoedinotte:

        Ma si… Io credo che un dignitoso 4-2-3-1 o 4-3-1-2 sia ideale.

        blocchi un pò i terzini, metti o 3 o 2 che fanno densità (de rossi, keita, paredes, naingollan)
        una mezza punta e o due attaccanti esterni o due punte. Ad esempio

        4-2-3-1

        naingollan keita
        florenzi-pjanic/paredes- ibarbo – totti/doumbia

        4-3-1-2

        naingollan keita de rossi – paredes/totti/pianic – ljaic-ibarbo

      • me so rotto lo cojoni pure io… e ce ne vuole! non tanto per i risultati ma per il gioco di merda. mi voglio divertire guardando una partita, poi se arriva il risultato, ancora meglio. dopo 60 ore e passa di lavoro a settimana, non mi pare di chiede molto. soprattutto perché la squadra ce l’hai.

      • Lo so ema ti capisco. Anche io ieri ero frustrazione e rassegnazione pura. Ma vedrai che le cose si rinetteranno in ordine. Come dice sotto peter anche dopo gigi Enrico zemanandreazzoli stavamk nella merda piu totale poi ne è uscota la roma dello scorso anno. Vedrai che ci riprendiamo.

    • @EmaQ: ema non abbandonare la speranza,
      ricordi il periodo LUIS ERRIQUE?
      Ci sono dei problemi ma non é tutto marcio quello che siamo momentaneamente

      Rispondi
  15. BUONGIORNO LUPACCHIOTTI ( a quelli veri ) anche se mi viene da dire buongiorno un par de palle …………
    i problemi ci sono e anche tanti , spero si risolvano almeno con il rientro di GERVI e DOUMBIA .
    comunque a GARCIA rimprovero il fatto che non giochi con un centravanti , e cambia modulo cazzo !!!
    perchè TOTTI ( un morto ) non lo ha messo centravanti ? in ogni caso ti porta via 2 difensori e puoi provare il tiro da fuori soprattutto su un campo bagnato dove il pallone schizza via come un’anguilla……
    forse dico na cazzata , non so se aveva qualcosa ma TOROSIDIS n’do cazzo stava ?
    MAICON è andato ragazzi e credo che la stagione scorsa abbia messo tutto se stesso sparando tutte le energie per fare il mondiale non per la ROMA e si vede quest’anno .
    io noto che manca cattiveria , l’unico che prova il tiro ( e da un bel po ) è NAINGGOLAN………… in questo modo mi spiace ma non si va da nessuna parte .
    spero di riprenderci presto e per me ( ripeto per ME ) sono dispiaciuto di essere uscito dalla C.I. ma quello che mi consola è che non dovrò affrontare il doppio scontro contro la juve perchè in querte condizioni andremmo verso il baratro …….
    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA 😉

    Rispondi
    • @lupogio: sai qual’è la gravità lupo?
      che queste cose erano chiare dall’anno scorso per molti di noi . possibile che io che guadagno 4 briciole al mese per fare altro abbia inquadrato meglio la situazione di chi fa rinnovare maicon per due anni? di chi è pagato montagne di soldi per prendere queste decisioni… è questo che non capisco

      Rispondi
      • @aleste85: il rinnovo a MAICON è una cosa che non ho capito neanche io ed effettivamente qualcosa si doveva capire in anticipo ….
        purtroppo è così ma dobbiamo sostenere ugualmente la squadra perchè è evidente che ci sono stati anche incidenti di percorso non previsti ……
        protestare va bene perchè siamo tifosi però civilmente , non capisco quelli che tifano dei colori e quando le cose vanno male gridano alle merde … questo da tifoso non lo accetto .

  16. Che amarezza. Pensavo le cose fossero migliorate. Ognivolta che qualcosa va male questo blog so riempie di merda. Purtroppo anche il calcio è il ritratto dell’italietta e dell’italiano medio. Regna solo protervia e ignoranza. Non c’è mai equilibrio, campanilismo sfrenato, la dialettica è inutile. Va benissimo la critica ma serve un equilibrio. Apprezzo utenti che magari hanno una visione diversa dalla mia ma sono semprre equilibrati vedi thiago cucs ave principe e tanti altri. Diversamente trovo alcuni davvero imbarazzanti. Ridere delle disgrazie della propria squadra lo trovo avvilente e non da vero tifoso. Gli errori sono stati tanti e sono evidenti. La sfiga è tanta ed è evidente. La critica serve da punto di ripartenza non deve affossare e dostrutto ttt quanto è stato splendidamente costruito. Fino alla partita col bayern eravano una armata, un piacere per gli occhi e il cuore soprattutto dopo tutto quanto di schifoso ck siamo sorbiti. Tifiamola e amiamola la nostra squadra, cerchiamo di non avere la memoria corta degli italiani voltagabbana, cerchiamo di avere riconoscenza. Critchiamo per spronare non per distruggere. Sono sicuro che mentalmente non ci siamo piu come squadra. Sono altrettanto sicuro che garcia è una persona fantastica a livello umano e calcistico. Sta cercando di spostare in ogni modo la tensione dai giocatori su altri fattori. È l’unica possibilità. Appena avremo trovato nuovamente consapevolezza ricominceremo a vincere e stravincere. Questo solo con a capo il nostto grande allenatore. Stiamo accanto alla squadra i veri tifosi so vedono nel bisogno. Distinguiamoci dalle altre tifoserie ignoranti d’italia. Forza roma

    Rispondi
  17. Nelle ultime 10 partite solo 2 vittorie, entrambe per 1-0
    Nelle altre 8 partite siamo sempre andati in svantaggio.

    Questa sarebbe una squadra da scudetto???????? Ridicoli.

    Rispondi
  18. Desanctis
    Maicon Manolas Castan Holebas
    Nainggolan DDR Strootman
    Iturbe doumbia Gervinho

    Questa x me, e credo non solo x me, sarebbe la Roma titolare ad oggi.
    Di questa squadra ieri ce n’erano in campo 3:
    1 Maicon che pure non essendo in condizione è costretto a giocare perché Toro sta peggio è flore doveva giocare davanti a causa della mancanza degli altri attaccanti;
    2-3 Radja e Manolas che restano ottimi giocatori ma cominciano a dare segni di stanchezza a causa straordinari fatti.
    Forse qualche errore è stato commesso. Forse si è sbagliato il preparatore, ma in passato Rongoni aveva già lavorato con gàrcia con ottimi risultati e comunque il cavernoma di Leo o le lesioni ai legamenti del ginocchio x Kevin ed Itu (anche il precedente infortunio è stato causato da un trauma) non dipendono certo dalla preparazione.
    Si è forse sbagliato a mantenere un reparto terzini destri composto da due giocatori sulla carta più che adeguati, Maicon e Toro, con però noti problemi di salute ricorrenti. Però l’anno scorso Maicon era stato un protagonista della nostra stagione ed il greco un’ottima alternativa. Inoltre entrambi avevano appena giocato da titolari delle rispettive nazionali il mondiale. Col senno di poi è troppo facile.
    A sinistra si è sicuramente sbagliato a prendere Cole, ma si tratta di un giocatore che solo un paio di stagioni fa era tra i migliori al mondo nel ruolo e che l’anno scorso giocava spesso titolare nel chelsea. Che non fosse più ai massimi livelli si poteva anche ipotizzare ma che fosse un giocatore finito no.
    Infine, sempre col senno di poi, si è sbagliato a non sostituire Destro a giugno, ma col senno di poi. In realtà a giugno molte cose facevano pensare che sarebbe stato l’anno della sua esplosione ed inoltre le punte che fanno la differenza costano care e la possibilità di prendere a prezzi abbordabili uno come Doumbia c’è stata solo ora visto che il contratto si avvicina alla scadenza ed il Cska è fuori dalle coppe ed in pausa invernale fino a marzo.

    Con il rientro degli africani e di Ddr le cose andranno meglio ma nel frattempo bisogna stringere i denti perché il momento è difficile.
    I tifosi devono aiutare la squadra nei momenti di difficoltà, non prenderla a badilate.
    Poi a fine anno vedremo cosa avremo combinato ma la squadra c’è. A giugno basterà prendere un terzino x lato ed un portiere titolare e la squadra sarà al completo, anche dovessimo Cedere Ljajic o Pjanic x fare cassa.
    Daje Roma dajeeee!!!!

    Rispondi
  19. io credo ancora ci si possa riprendere, ma per farlo occorre risolvere alcuni problemi di fondo:
    1) ormai il gioco della roma lo conoscono tutti e per metterci in difficoltà basta riuscire a pressarci decentemente, per interrompere la fluidità di una manovra troppo spesso lenta e basata sempre sul 433, ritengo si debbano gestire in gara almeno un altro paio di moduli per mettere in difficoltà l’avversario sennò si rimane dei fossili già studiati da tutti…..e più velocità e gioco di prima non guasterebbe.
    2) qualche elemento non è più in forma e gli avversari ne approfittano, es. Maicon: ok spinge e va ancora abbastanza bene ma sul piano difensivo prende molti rischi con la sua sicurezza di palleggio e a volte sbaglia, e questo solo finchè il fisico lo regge… diciamo che ha fatto un grande anno la stagione rpecedente perchè voleva il Brasile, ma ora non ha più interessi nel dare il massimo, mi da l’idea di uno che aspetta la pensione facendo quello che può (resta ottimo per la roma ma solo per un 60% di gara…). Pjanic non ha più i guizzi e le invenzioni della scorsa stagione e la mancanza di questo si sente. Totti se è in forma nulla da dire altrimenti già dopo 20′ si capisce che è da cambiare.

    Per il resto continuo a pensare che Garcia sia l’allenatore giusto anche se ora ha parecchi problemi da gestire e si trova in difficoltà, molti giocatori con idee diverse, vecchi, giovani, superpagati e no, tifosi contro o pro, infortuni, assenze….
    ma se riesce a risolvere i problemi sopra citati se ne esce alla grande con la squadra che abbiamo, basta un terzino (adoro Cholebas) o due per sicurezza a giugno e siamo a posto….

    Rispondi
  20. Al di là delle critiche (giuste), al di là della condizione psicofisica pessima, al di là di tutto, ho letto nell’altro post gente che rideva della situazione.
    Capisco la rabbia e la delusione, ma iniziare a prendere tutti in giro lo trovo assurdo.
    Mi sembrate quello che si metteva a ridere quando perdevamo con la Lazio (non ricordo chi fosse).
    tutto ciò è ridicolo

    Rispondi
  21. Oggi finalmente Sabatini chiarira’ le ragioni di un mercato sconclusionato e fatto in ritardo.
    Un mercato che ci ha costretto a far giocare Totti in un momento nel quale sarebbe stato meglio farlo riposare in panchina, dovendo inserire Verde nei momenti nei quali la squadra doveva recuperare il risultato (ovviamente, poi non recuperato).

    Soprattutto voglio sapere se la decisione di cedere Destro e’ stata una richiesta dell’allenatore (che a parole ha invece sempre detto di contarci) o della societa’. Qualcuno si dovra’ assumere la responsabilita’ di aver messo la squadra nelle condizioni di giocare 3 gare senza attaccanti, con tutto cio’ che ne consegue.

    Dalla STUPIDA decisione di cedere Mattia consegue tutto il mercato che poi e’ stato fatto, andando a giocare su piu’ tavoli, costretti a cedere alle richieste dei venditori, senza grossa programmazione, accontentandosi di quello che il mercato ti offriva.

    Avessimo tenuto Destro, il fumante si sarebbe solo dovuto occupare di prendere l’attaccante esterno (Salah, Konoplyanka ….), il difensore centrale e poi stare alla finestra per le occasioni che si fossero presentate (per me Santon in prestito con riscatto a 4 ml era una buona occasione, anche solo per il prossimo anno).

    Al netto degli infortuni/sfortuna, sono deluso dal mercato, mi piace solo Doumbia, deluso da Garcia che non e’ stato in grado di trovare un gioco offensivo alternativo a palla a Gervinho e deluso da una squadra con poca personalita’.

    Rispondi
  22. Vi definite tifosi romanisti? Ma che c’avete allora da divertivve tanto sulle disgrazie della vostra squadra? Ma fatela finita! BUONANOTTE!!!!

    Rispondi
  23. Sono mesi che abbiamo gli uomini contati per gli infortuni e la metá di quelli che vanno in campo non sono al meglio perché costretti a giocare nonostante i problemi che si portano dietro.
    Criticare va bene ma spalare merda su tutto e tutti non lo concepisco, mi è incomprensibile l’atteggiamento di questi soggetti che si definiscono tifosi.
    Che schifo.

    Rispondi
    • Appunto,si definiscono…ma lassali perde’…che c’avranno da divertisse tanto poi? Don’t worry le cose belle arrivano a chi sa aspettare. ..

      Rispondi
  24. Comunque garcia è stato di parola: ha detto che avremmo risolto la pareggite… infatti dopo 69864 pareggi oggi abbiamo perso, cosi per tagliare la testa al toro.
    Grande mister!

    Rispondi
  25. Comunque garcia è stato di parola: ha detto che avremmo risolto la pareggite… infatti dopo 69864 pareggi oggi abbiamo perso, cosi pertagliare la testa al toro.
    Grande mister!

    Rispondi
  26. sono tornati quei due cazzoni di Duca e Santiago, che pena..
    Gli dico solo una cosetta:
    Questi non sono José Angel, Kjaer e compagnia bella, non c’è Luis ma gente che sta a 7 punti dalla vetta, e state naturalmente dimostrando di poter spalare merda verso chiunque, anche per chi ha ampiamente dimostrato di potervi pisciare in testa letteralmente sotto tutti gli aspetti, ma soprattutto per la loro bravura nel lavoro che fanno. E siete proprio delle merde.

    Rispondi
  27. Questa squadra è finita da mesi.
    Dopo Udinese-Roma feci notare che da tempo faticavamo tantissimo anche quando si vinceva, che vincevamo per le giocate di singoli, che troppe volte ci era andata di culo, che qualche episodio arbitrale ci aveva pure graziato….

    …mi veniva risposto che l’importante era vincere e chissenefrega. Gli stessi che adesso che non si vince più da tempo immemore dicono che l’importante non è più vincere ma partecipare.

    Si sono sottovalutati i sintomi e la tosse è diventata broncopolmonite.

    A gennaio fuori da tutto.

    Rispondi
    • Cambia sport che il calcio non fa per te, è nato tempo che avresti dovuto rendertene conto, da quando da ragazzino gli altri compagni ti mettevano in porta…

      Rispondi
    • Ma noo, esoneriamo Garcia, e vendiamo la società a rossellina tua.. 🙄

      ah e richiamiamo pradè. . 😆

      diventi sempre più ridicolo, cambi Nick, ti nascondi, ma un soggetto come te si sgama sempre..

      Rispondi
      • @Erminio: a bello io non ho mai cambiato nick so sempre stato Pio Daceto da che scrivo qua, l’unico e inimitabile

        Sul resto delle cose che hai scritto manco te rispondo, so allergico alle stronzate.

        P.s bello l’autoritratto che c’hai in foto.
        notte!

  28. La Roma vinceva 10 a 0 se nei piedi nostri c’erano quelli di CR7

    Morale? Non sappiamo tirare in porta, non che ci voglia CR7, ci sono tanti giocatori di squadre piccole che tirano dai 25 metri e segnano quando vogliono.

    Bisognerebbe migliorare la mira, anche se il campo era bagnato, si poteva fare di piu’ sia oggi sia nelle partite già giocate.

    La rosa quella che verrà va benissimo, ma l’atteggiamento, la tattia e la volontà devono cambiare, migliorare

    Rispondi

Lascia un commento