Dg. Dnipro: “Stiamo trattando con la Roma per Konoplyanka. Accordo quasi raggiunto”


Ecco le parole di Andriy Stetsenko, direttore generale del Dnipro, rilasciate a fcdnipro.com:
In effetti, il Dnipro e la Roma sono in trattativa per il trasferimento di Konoplyanka. I club sono quasi d’accordo, e il ragazzo sta meditando la possibilità di cambiare la squadra. Il club è già pronto per una tale eventualità e sta cercando il sostituto“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

137 commenti su “Dg. Dnipro: “Stiamo trattando con la Roma per Konoplyanka. Accordo quasi raggiunto””

  1. Mi spiace ma Konoplyanka mi sembra un giocatore ancora molto acerbo, un altro che come Ljajic sulla fascia si accentra invece di cercare il fondo. Non credo possa aiutarci più di tanto. Cmq se arriva, benvenuto alla Roma.

    Rispondi
  2. Per tutti quelli che si chiedono come fa il Milan a fare operazioni apparentemente senza soldi, consiglio di leggere questo blog e soprattutto questo articolo:

    https://cercandoblivia.wordpress.com/2014/12/31/torres-cerci-e-doyen-sports-investments-di-questo-in-italia-non-si-parla/

    In pratica Cerci e Torres sono stati scambiati da una società di terze parti che controlla quasi tutto l’Atletico e soprattutto Cerci è stato obbligato ad andare al Milan nonostante egli volesse l’Inter.

    Rispondi
  3. Tra l’ altro leggo che a lui non piacerebbe essere girato in prestito ma solo a titolo definitivo e mi sembra che qui si sta parlando solo di diritto di riscatto e non di obbligo!

    Mica lo fanno ritornare vé???

    Rispondi
  4. iturbe a me piace tanto e quei 28 li farà rimangiare a tutti
    ma nn riesco a fare a meno di pensare che per come vede il calcio garcia la miglior spesa da fare con quei soldi sarebbe stata cuadrado
    molti pensano che con gervi nn sia compatibile io invece penso che sarebbero devastanti e garcia credetemi…nn rinuncierebbe mai a nessuno dei 2 se li avesse entrambi

    Rispondi
  5. puiklasara ha detto:

    Da quello che dicono i giornalisti:
    se Destro parte la Roma prende una punta, cioé Adriano.
    se Destro non parte, la Roma prende un esterno, tipo l’ucraino Konoplyanka.
    L’offerta del Milan per Destro non ci conviene, non è neanche un obbligo, quindi va benissimo così, teniamo Destro e prendiamo un esterno. Ci rafforziamo ugualmente in attacco, anche se Garcia dovrà essere bravo a gestire tutti gli esterni che avrà in squadra.
    A questo punto, credo che Florenzi giocherà molto come terzino quest’anno.
    Sabatini chiudi per Konoplyanka e hai fatto un altro capolavoro!

    concordo su tutto

    Rispondi
  6. JULIA.02.ZA ha detto:

    @Alan: CIAO
    benissimo
    ho iniziato a andare alla nuova scuola
    è + difficile ma mi piace tranne che mi devo vestire bianco (la camicia) e grigio (la gonna)
    poi per l’inverno la calzamaglia e il giacchetto sono neri sembra la divisa da juventini

    Propio bianconera doveva essere la divisa? Che sfiga :mrgreen: . Come sempre simpaticissima Julia, ti saluto.

    Rispondi
  7. destro-milan 700.000 euro di prestito e riscatto (non s’è capito se obbligatorio) a 16,5 mln. destro vorrebbe la cessione a titolo definitivo.

    Rispondi
    • @santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!): mah….ci si potrebbe fare di piu la sua valutzione è di 20 mln
      ma la realtà è che nn ne vale nemmeno 15
      sarebbe un affare o una
      minusvalenza?

      Rispondi
      • @Giallorosso Pescarese: plusvalensa se si tiene conto dell ammortamento del cartellino preso 16 mln 2 anni fa 😉

      • @Monkey.D Luffy: @Giallorosso Pescarese: okaka tutta la vita nn perche sia piu forte di sau ma perchè sau nn ti darebbe l alternativa da torre gioco aereo ecc che ti darebbe stefano
        poi x me okaka era un pallino ho sempre detto fosse molto piu forte di balo ma che gli mancava la sfrontatezza……
        ora sembra sia diventato piu agonistico

  8. Monkey.D Luffy ha detto:

    rega io prenderei konoplyanka e sau cosi di avere sempre un attacco veloce(tranne quando ce totti) e intescambiabili
    iturbe sau konoplyanka con gervi,totti e ljajc pronti

    mha….sau buon giocatore (meglio de destro sicuro) ma nn aspirerei mai a lui x un posto da titolare….se da facesse la riserva a hiuguain allora sarebbe un gran colpo ma come riserva de totti 😯

    Rispondi
    • @Giallorosso Pescarese: parlo da qui a giugno….pinilla,berghessio,m.lopez gia se so accasati….come punte per sopperire a destro(escluso luiz adriano se prendi konoplyanka) so rimasti sau e okaka 🙄

      Rispondi
  9. puiklasara ha detto:
    Credo sia questa la realtà della cosa
    I tavoli sono Due . uno esclude l’ altro per l’ immediato..

    se parte destro allora rimpiazzi.. e Kono è dei nostri

    se resta destro aumenti la batteria degli esterni..non si sa mai che gli piombino più palloni addosso (ecco salah- kono – Mirallas ) e fa qualche gol in più in modo da tenere alto il valore del cartellino per giugno..

    Rispondi
  10. chi meglio nell immediato tra adriano e kon?
    io penso adriano
    a giugno via ljajic (sigh…è un trq) e dentro kono
    ora nn abbiamo una punta (destro?)

    anche se penso economicamente sia meglio il contrario
    se a giugno prendi luiz ti costa la metà in piu c e ancora da sbolognare mattia

    Rispondi
  11. Se è vero che possono essere presi entrambi e visto che vanno tutti e 2 in scadenza con i soldi di un giocatore ce ne compri 2 se poi sono vere le offerte le offerte sui 30 milioni ed il giocatore accetta hai vinto alla lotteria perché oltre ai 2 acquisti ci riesci a pagare tutte le comproprietà in sospeso se ci aggiungi anche i 7 di Jedvaj.

    Rispondi
  12. rega io prenderei konoplyanka e sau cosi di avere sempre un attacco veloce(tranne quando ce totti) e intescambiabili

    iturbe sau konoplyanka con gervi,totti e ljajc pronti 😛 😛 😛

    Rispondi
      • @Alan: CIAO
        benissimo 😉 😉 😉
        ho iniziato a andare alla nuova scuola 😀
        è + difficile ma mi piace tranne che mi devo vestire bianco (la camicia) e grigio (la gonna)
        poi per l’inverno la calzamaglia e il giacchetto sono neri 😕 sembra la divisa da juventini 😥

  13. Da quello che dicono i giornalisti:

    se Destro parte la Roma prende una punta, cioé Adriano.

    se Destro non parte, la Roma prende un esterno, tipo l’ucraino Konoplyanka.

    L’offerta del Milan per Destro non ci conviene, non è neanche un obbligo, quindi va benissimo così, teniamo Destro e prendiamo un esterno. Ci rafforziamo ugualmente in attacco, anche se Garcia dovrà essere bravo a gestire tutti gli esterni che avrà in squadra.
    A questo punto, credo che Florenzi giocherà molto come terzino quest’anno.

    Sabatini chiudi per Konoplyanka e hai fatto un altro capolavoro!

    Rispondi
  14. Francesco10 ha detto:

    @LorySan: Florenzi lo fa benissimo il ruolo di esterno! Ljajic ad intermittenza è vero…

    Florenzi dovrebbe fare il Perrotta, forse tra un paio d’anni qualcuno lo capirà.

    Rispondi
  15. Accordo con la società o con il giocatore, tutti e due insieme pare brutto?

    Comunque è più veloce e “verticale” di Adem ma anche lui fa sempre quella cazzo di finta per rientrare sul destro, non mi piace questo aspetto, lo rende alla lunga prevedibile.

    Boh, a me non convince, continuo a pensare che Salah sia molto più adatto e versatile, soprattutto nei dribbling, ti può puntare ad entrambi i lati, oppure scambiare per un 1-2, Konoplyanka no.

    Rispondi
  16. se sabatini vuole prendere sia luis che konoplyanka farà i suoi soliti magheggi del tipo: konoplyanka al cesena, che lo presta alla roma o una cosa simile…
    Sabatini è matto forte… Se ne vuole due, due ne prende!

    Rispondi
      • @Gianfrusaglia: mmmmm… non lo sapevo… Allora non ne ho idea… Ci ho provato, quell’uomo è demoniaco… Speriamo prenda sia konoplyanka che una bella punta e mandi via destro…

  17. Non so come finirà questa storia, ma preferirei di gran lunga che la Roma prendesse una punta centrale! Di esterni siamo pieni… Iturbe,Gervinho,Ljajic e Florenzi! Di punte centrali che segnano non ne abbiamo…

    Rispondi
  18. Come riporta Tuttomercatoweb.com, arrivano ulteriori dettagli, intercettati da sul trasferimento di Yeven Konoplyanka dal Dnipro Dnipropetrovsk alla Roma. L’apertura è arrivata fortissima da parte del club ucraino e le società hanno già trovato l’accordo. Il giocatore, però, ha preso tempo. Il Tottenham è interessato all’ucraino alla stregua del Liverpool, Konoplyanka preferirebbe la Premier League e per questo ha chiesto tempo prima di accettare e sbarcare nella Capitale. Per lui è pronto un contratto quadriennale, già discusso con la Roma. Chiaramente, l’arrivo dell’esterno escluderebbe quello di Luiz Adriano, idea tutt’altro che chiusa per l’attacco della Roma.

    Se non sei convinto resta dove sei e benvenuto Luiz Adriano! :mrgreen:

    Rispondi
  19. Kun ha detto:

    A me sto tizio non dice niente,ma qui hanno tutti la corvinite,basta un tizio dell est dai piedi buoni per gridare al miracolo.

    io sinceramente non lo conosco…non mi esprimo 😉 yarmolenko a pelle me convinceva di piu 😉

    Rispondi
  20. Se davvero portiamo a casa sia Luiz Adriano che Konoplyanka in saldo si apre la sottoscrizione per l’acquisto del marmo per la statua gigante del fumante che capeggerà all’ingresso del potere pedonale x lo stadio di tor di valle!!!

    Rispondi
  21. Chiriches,Konoplyanka e Luiz Adriano tutti una volta??? Dai non scherziamo… Pallotta è impazzito???? :mrgreen: Oppure c’è la sorpresa dello sponsor???

    Rispondi
  22. Alan ha detto:

    Il campionato da qui provieni non conta nulla, se un giocatore ha qualita e da prendere.
    Esempi? Eriksen aveva giocato solo in Olanda, si transferisce al Tottenham e diventa subito un leader della squadra. Marco Verratti veniva addirittura dalla Serie B, giovanissimo, e poi tutti sappiamo come e andata a finiri. E poi posso nominare anche i vari, Mertens, Graziano Pelle,Luciano Vietto…

    secondo me la champions aiuta molto a capire i reali valori. però il campionato non va sottovalutato. al di là delle qualità tecniche di un campionato ci sono molti altri fattori. ad esempio come le squadre giocano e le pressioni a cui sono sottoposti i giocatori. in italia per quanto il campionato sia sceso di livello ma le pressioni che hanno i calciatori non sono paragonabili a quelli di altri campionati dove se perdi esci tra gli applausi. qui dopo due sconfitte il capitano di turno deve andare a parlare al capo ultrà per spiegare perché hanno perso.
    guardate anche da noi quanti giocatori vengono messi in croce perché non giocano bene

    Rispondi
  23. Il Consiglio Federale dello scorso 4 giugno ha deliberato le norme per il tesseramento dei calciatori extracomunitari per la stagione sportiva 2013/2014 (Comunicato Ufficiale n. 184/A).

    A) le società in possesso del titolo per la partecipazione al Campionato di Serie A nella stagione 2013/2014 che, alla data del 30 giugno 2013, avevano più di due calciatori cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., tesserati per esse a titolo definitivo, potranno tesserare un numero massimo di due calciatori cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., provenienti dall’estero, a condizione che:

    1. uno vada a sostituire altro loro calciatore di paese non aderente alla U.E. o alla E.E.E. che (i) si trasferisca all’estero, sottoscrivendo contratto con società estera, o (ii) il cui contratto sia scaduto al 30.06.2013, o (iii) che acquisisca, a qualunque titolo, la cittadinanza di paese aderente alla U.E. o alla E.E.E. o che l’abbia acquisita dal 1 febbraio 2013 alla data di pubblicazione del presente provvedimento;

    2. uno vada a sostituire altro loro calciatore di paese non aderente alla U.E. o alla E.E.E., che (i) si trasferisca all’estero, sottoscrivendo contratto con società estera, o (ii) che acquisisca, a qualunque titolo, la cittadinanza di paese aderente alla U.E. o alla E.E.E. o che l’abbia acquisita dal 1 febbraio 2013 alla data di pubblicazione del presente provvedimento.

    I calciatori da sostituire, dovranno essere espressamente indicati dalla società interessata e, quelli di cui ai punti 1 (i), 1 (ii) e 2 (i) non potranno tesserarsi per quest’ultima nella medesima stagione sportiva. Ai fini della sostituzione non potranno essere utilizzati calciatori ex giovani di serie che hanno ottenuto il primo contratto da professionista dopo il 30 giugno 2011.

    B) Le società in possesso del titolo per la partecipazione al Campionato di Serie A nella stagione 2013/2014 che, alla data del 30 giugno 2013, non avevano calciatori cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., tesserati per esse a titolo definitivo o ne avevano uno solo tesserato a titolo definitivo, potranno tesserare, senza alcun vincolo di sostituzione di altro loro calciatore, calciatori di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., provenienti dall’estero, fino al raggiungimento di un numero massimo di 3 calciatori di detti paesi per esse tesserati.

    Le società in possesso del titolo per la partecipazione al Campionato di Serie A nella stagione 2013/2014 che, alla data del 30 giugno 2013, avevano due calciatori di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., già tesserati per esse a titolo definitivo, potranno tesserare, senza vincoli di sostituzione di altro loro calciatore ai sensi del capoverso che precede, un calciatore di detti paesi proveniente dall’estero, nonché un solo altro calciatore di paese non aderente alla U.E. o alla E.E.E., a condizione che vada a sostituire altro loro calciatore di paese non aderente alla U.E. o alla E.E.E. che (i) si trasferisca all’estero, sottoscrivendo contratto con società estera, o (ii) il cui contratto sia scaduto al 30.06.2013, o (iii) che acquisisca, a qualunque titolo, la cittadinanza di paese aderente alla U.E. o alla E.E.E. o che l’abbia acquisita dal 1 febbraio 2013 alla data di pubblicazione del presente provvedimento.

    Il calciatore da sostituire dovrà essere espressamente indicato dalla società interessata e, nell’ipotesi sub (i) o (ii), non potrà tesserarsi per quest’ultima nella medesima stagione sportiva. Ai fini della sostituzione non potranno essere utilizzati calciatori ex giovani di serie che hanno ottenuto il primo contratto da professionista dopo il 30 giugno 2011.

    C) Le società in possesso del titolo per la partecipazione al Campionato di Serie B nella stagione 2013/2014 non potranno tesserare calciatori, cittadini di Paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E. provenienti dall’estero.

    D) I nuovi tesserati, ai sensi delle precedenti lett. A) e B), potranno trasferirsi in altre società del Campionato di Serie A nella stagione sportiva 2013/2014, nel periodo di campagna trasferimenti diverso da quello in cui si sono tesserati provenendo dall’estero.

    E) Le società che disputeranno nella stagione sportiva 2013/2014 i Campionati di 1^ Divisione e 2^ Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico non potranno tesserare calciatori, cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E. provenienti dall’estero, né tesserare con lo status di professionista calciatori di detti paesi già tesserati in Italia con status diverso da quello di professionista, fatta eccezione per le società neo promosse in 2^ Divisione che potranno stipulare contratto da professionista con i calciatori dilettanti di detti paesi, già per esse tesserati nella stagione sportiva 2012/2013.

    F) Le limitazioni numeriche di tesseramento per società professionistiche non riguardano i calciatori cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E. già tesserati alla data del 30/06/2013 in Italia per società professionistiche, fatta salva l’applicazione della normativa in materia di visti e permessi di soggiorno e quanto successivamente previsto per coloro che intendano assumere per la prima volta lo status di Giovane di Serie. In tal caso, il tesseramento senza limitazioni numeriche, come Giovane di Serie, di calciatori cittadini di paesi non aderenti alla U.E. o alla E.E.E., è consentito a condizione che:
    – siano legalmente residenti in Italia in quanto trasferiti al seguito della famiglia e per ragioni non legate alla attività sportiva o siano stati tesserati, per almeno una stagione sportiva, per una società dilettantistica o che svolga attività di settore per l’attività giovanile e scolastica.

    G) I calciatori con cittadinanza svizzera sono equiparati a tutti gli effetti a quelli comunitari.

    Le presenti disposizioni si applicheranno con riferimento alla stagione sportiva 2013/2014.

    Si parla chiaramente di ADESIONE all’UNIONE EUROPEA, quindi l’Ucraina che ha solo CHIESTO ma non è ancora conclusa la procedura non è da considerarsi COMUNITARIA. Gli unici parificati sono gli SVIZZERI

    Rispondi
  24. salve a tutti ragazzi è da un sacco di tempo che vi leggo..comunque abbiamo un sacco di accordi ma a trigoria ancora non c’è nessuno :mrgreen: , piena fiducia nel gran volpone saba

    Rispondi
  25. Articolo 2001 (vecchio quindi non so se è ancora così)

    Non soltanto i giocatori della Turchia (Hakan Sukur dell’ Inter), ma anche quelli della Repubblica Ceca (Nedved della Lazio) sono stati considerati, in questa stagione, comunitari dalla nostra Federazione. E poco dopo e’ toccato agli ucraini (Shevchenko del Milan). Perche’ e’ vero che l’ Unione europea si compone di 15 Paesi, ma e’ anche vero che altri 12 (tra cui Turchia e Repubblica Ceca) stanno per entrarvi e attualmente sono considerati “associati”, per cui i loro cittadini godono degli stessi diritti e doveri dei comunitari. Ci sono poi altri 12 Paesi (tra cui l’ Ucraina) che sono “partner” dell’ Unione europea: un rapporto di forza inferiore a quello degli “associati”, ma sufficiente perche’ i cittadini siano considerati nel campo del lavoro e dei rapporti sociali come appartenenti dell’ Unione. Si spiega cosi’ anche il tesseramento di Shevchenko come comunitario. a. cap. UEFA pwww.uefa.com

    Rispondi
    • Si è vero ho controllato pure io. Konoplyanka è comunitario. Colpacci dl fumante se kiude. Quindi ne entrerebbero 3 nuovi .

      Rispondi
    • è vero, ho controllato ora ….. quindi non ci sarebbero ostacoli per poterli avere tutti e due …. 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 @serafino:

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia:

        Essendo però l’ucraina “partner” europea basterbbe chiedere la parificazione… come fece il Milan con Shevchenko

  26. Se arriva questo, che tra l’ altro ritengo il migliore dei 3, non credo che vedremo mai Uçan in campo, prima di lui ci sarebbero in quel ruolo i vari Llajic, Pjanic.

    Un peccato perche’ il turco promette bene se tiene fisicamente ovviamente!

    Rispondi
  27. Qualcuno si ilumini con la regola dei extra-comunitari, anche se sono sicuro che non capiro una mazza. 😆 😆 Gianfrusaglia, dove sei?

    Rispondi
  28. Ma Sabatini nn puo fare come quella volta che presa koffi solo x svincolarlo e prendere gago non ricordo attraverso quale meccanismo? Cioe se riuscisse a fare una magata del genere potremmo prendere sia luiz sia kono

    Rispondi
  29. A meno che il Milan per Destro te da 2 spicci e quindi ce lo teniamo fino a questa estate comprando Konoplyanka che non e’ un esterno ma un rifinitore.

    Per far posto a questi extracomunitari ci sarebbe l’ imbarazzo della scelta visto che quelli che abbiamo attualmente non fanno di certo la differenza a parte Gervinho quando e’ in giornata!

    Rispondi
  30. Konoplyanka comunque significa fanello, che sarebbe una sorta di passerotto, la cosa buffa è che la radice del nome, ovvero “konoplya” significa cannabis. Si insomma i nickname si sprecheranno, ora vediamo quanto ci mettono i giornalisti a scoprirlo 😆

    Rispondi
  31. L’ho visto giocare in coppa kono ed è forte. Mi sembra chiaro xo ke arriva a giugno essendo extra, a meno ke nn salti luiz (l’unica sarebbe la cessione d sanabria.. fantamercato). Certo se le offerte d totthenam arsenal e wolsburg sno vere c’è da mangiarsi il fegato! !

    Rispondi
  32. mah, io credo che a questo punto, viste le condizioni di Maicon, la società sta pensando di comprare da subito Konoplyanka per arretrare a terzino Florenzi. Tutto questo, considerando la situazione degli extracomunitari, fa pensare che l’ucraino sia l’unico acquisto in avanti a discapito … per il momento di Luiz Adriano…..motivo per cui Destro potrebbe anche rimanere.. visto e considerato che oggi c’è stato un riavvicinamento tra Borriello e il Genoa…

    Rispondi
  33. Certo che rabbia pensare che abbiamo usato un casella da extra tipo x ucan mentre ora con due casella potrenno prendere sia luiz sia kono

    Rispondi
  34. Scusate ragazzi ma nn ho mai capito come funzioni cn questi extra. Ma se per esempio la roma cedessa un extra tipo che so ljaic libererebbe un posto o no? Xke mi pare assurdo che la roma venda destro e prenda il solo konoplyanka cioe nn avremmo piu una punta! Non credo si puntera su borriello x forza avremo un piano alternativo

    Rispondi
  35. Dei 3 l’ ucraino mi sembra il piu’ forte ma onestamente servirebbero tutti e 3 eccome:

    1) Ti serve un’ altra ala vera dopo Gervi e Iturbe
    2) Ti serve un centravanti vero dopo l’ ectoplasma Destro
    3) Ti serve un rifinitore vero dopo le prestazioni incostanti dei vari Pjanic e Llajic

    La cosa che mi preoccupa e’ sono 3 ruoli differenti e non si capisce se sono depistaggi o non si hanno veramente le idee chiare su quale dei 3 abbiamo davvero bisogno nell’ immediato!

    Rispondi
  36. Ragazzi Konoplyanka lo conosco benissimo .. è fortissimo e non fatevi ingannare dal fatto che proviene da un campionato di basso livello, altri grandi giocatori in passato hanno avuto lo stesso salto di categoria. E’ molto dotato tecnicamente ma anche molto fisico … un o tosto …. L’unica possibile di vederlo insieme a Luiz Adriano penso sia quella di cedere Ucan o darlo in prestito all’estero…vediamo…

    Rispondi
    • @lelesong: Non fa lo stesso, Ucan l’hai tesserato quest’anno, quindi solo un altro puoi tesserare.
      Uno arriverà adesso, l’altro con un accordo per Giugno.
      Dicono che molto dipenderà dal volere del presidente dello Shakhtar, perchè è l’unico che ancora non ha detto sì.

      Rispondi
      • quindi per liberare un posto bisogna aspettare il termine del prossimo campionato o basterebbe cedere in via definitiva qualche extracomunitario sin da ora ?? tipo qualche cessione non prevista ….@RomaWolf: @RomaWolf:

      • @lelesong: Torna Marquinho mi sa quindi 1 posto lo liberi con lui
        Poi c’è quel tizio che spaccia ogni anno ovunque che te ne libera un’altro, non ricordo il nome 😀

    • Esatto! Alla fine se uno sa fare grandi tiri dalla distanza e sa crossare indifferentemente di destro e d sinistro lo fa sia nel campionato ucraino che in quello italiano!

      Rispondi
      • @Gillu: Poi io Ucan punto a vederlo spesso nella seconda parte. Un vero trequartista serve e lui e l’unico che abbiamo.

  37. Cosi la prossima estate prendiamo Handanovic come secondo De Sanctis…e Skorupski in prestito per un anno!

    Rispondi
  38. Il campionato da qui provieni non conta nulla, se un giocatore ha qualita e da prendere.

    Esempi? Eriksen aveva giocato solo in Olanda, si transferisce al Tottenham e diventa subito un leader della squadra. Marco Verratti veniva addirittura dalla Serie B, giovanissimo, e poi tutti sappiamo come e andata a finiri. E poi posso nominare anche i vari, Mertens, Graziano Pelle,Luciano Vietto…

    Rispondi
  39. Per succederá questo nelle prossime ore…Destro al Milan o all’arsenal…Luiz Adriano da noi.. Antei da noi per poi girarlo al Cagliari come parziale contro partita per Radja… Emanuelson e Ucan all’atalanta il secondo in prestito…al Cagliari in prestito ( Sanabria e Pepin )…Con il Torino ci danno in prestito oneroso di 2 milioni con riscatto gia fissato a fine stagione e facciamo tesserare per sei mesi Konoplyanka per farlo testare in A e per poi tesserarlo noi senza occupare il posto da extracomunitario…

    Rispondi
    • @Rikiasroma90 – Pensando a Melbourne –: Credo faranno un pre-accordo e Konoplyanka lo lasciano lì.
      Non è giocatore che ti puoi permettere di parcheggiare dal mio punto di vista, non stiamo parlando di un giovane.

      Rispondi
    • dal sito ufficiale del Dnipro hanno detto che la Roma e Dnipro hanno trovato l’accordo per Konoplyanka e allora la Roma deve soltanto trovare l’accordo con il giocatore e tutto sara fatto per Gennaio , questo significa che lui arriva a Gennaio e non andra in prestito in un altra squadra d’Italia ma viene soltanto per giocare alla Roma.@Rikiasroma90 – Pensando a Melbourne –:

      Rispondi
    • @Rikiasroma90 – Pensando a Melbourne –:

      va bene luiz adriano ma poi che si fa, continuerà a giocare totti titolare?, perchè in questo modo bruci anche lui.

      Rispondi
    • @Sampei:

      tiro a giro, ottimo dribbling, l’unica incognita potrebbe essere la velocità. Godetevelo.

      .youtube.com/watch?v=zBSGaakkUsc

      Rispondi
      • 22.07.1927 ha detto:

        @Sampei:
        tiro a giro, ottimo dribbling, l’unica incognita potrebbe essere la velocità. Godetevelo.
        .youtube.com/watch?v=zBSGaakkUsc

        Davvero? La velocita? 😯 E un funambolo

  40. è possibile che hanno trovato una squadra all’ estero disposta a prendere ucan forse… così ci liberiamo del posto extra e si prendono entrambi vendendo destro… anche se non penso che sia fattibile 🙁

    Rispondi
  41. Boh …. Io non capisco la logica di molti. luiz Adriano è un signor nessuno perché ha giocato solo in ucraina…. Questo è un campione e l’ha dimostrato i. Quale campionato? Boh. Spero nella doppia operazione.

    Rispondi
  42. Dai boni come il pane!

    Luiz Adriano adesso e Konoplyanka in prestito ad una squadra di serie A fino a gigno, così fa
    esperienza per il campionato.

    Io penso sempre che Yarmolenko sarebbe perfetto, anche se Konoplyanka mi piace.

    Dai ufficializziamo un paio di acquisti!

    Rispondi
  43. No rega non ci sto capendo un cazzo ahahahah avevamo pratocamebte preso salah. Poi ornai luiz adriano era universalmente consoderato nostro. Oggi accordo quasi raggiunto x konoplyanka???? A sto punto o lui è per giugno o luoz adriano è per giugno luo per adesso e la cessione di destro è rimandata a giugno senno nn si spkeca proprio! O.O

    Rispondi
  44. Per fare una doppia operazione su 2 extra lo devi prendere in collaborazione con un altro club e questa metà stagione dovrebbe passarla li.

    Chiaramente per fare una cosa del genere devi vendere Destro a 30 milioni e non darlo a quell’accattone di Galliani.

    Rispondi
  45. “Accordo quasi raggiunto”, però non dice se per ora o a Giugno
    Io credo sia per questa estate.
    Sabatini ha sempre detto che lui tratta con le squadre e non ruba giocatori ins cadenza come fanno Marotta e Gallliani.

    Rispondi
  46. ahahahahahaha ottimooooo!! questo è un signor giocatore… ma quindi luis adriano era una bufala? speriamo che lo vendiamo comunque quella pippa di destro 😀

    Rispondi

Lascia un commento