Rudi Garcia: “De Rossi? Vinceremo tutti insieme. Siamo tutti ambiziosi. Ho fiducia nella mia squadra”


Le parole di Rudi Garcia in conferenza stampa.
Le parole di De Rossi sul suo conto: “Garcia porterà la Roma sui tetti d’Italia”.
Quando un giocatore parla bene dell’allenatore si fa prendere in giro dallo spogliatoio, ha valore maggiore (scherza, ndc). Lo faremo, lo faremo tutti insieme. C’è una solidarietà pazzesca, non solo nello spogliatoio: la nostra forza è quella. Siamo tutti ambiziosi.

La trasferta di Firenze. Come sta la squadra?
Bene, serena come il suo allenatore. Ma anche molto motivata: sarà una bellissima partita da giocare. Siamo due belle squadre, loro giocano bene. E’ un buon test per mostrare che ci siamo.

Le condizioni di Maicon, Manolas.
Sui singoli, sono tutti convocati. Kostas non è al 100% ma quasi. Quel che conta di più è che non c’è rischio, si è allenato normalmente con la squadra, lo abbiamo preservato ma ora sta bene. Su chi giocherà terzino, c’è Maicon e Florenzi. Più scelte ho da fare meglio sto.

Roma-Juve e Salah
Per me non serve a niente parlare di una sfida che non è la prossima. Voglio che i miei siano concentrati per domenica, non basta un doppio scontro diretto per vincere lo Scudetto. Bisogna essere sempre al 100% e fare di tutto per vincere la gara che arriva. Mercato? Non ho niente da dire, a parte che abbiamo un direttore sportivo che lavora tanto e tanto bene. Se c’è un’opportunità me ne parlerà ma oggi è solo Fiorentina, Fiorentina, Fiorentina…

Modulo di gioco
La cosa interessante è che i giocatori sanno giocare con diversi moduli di gioco, lo abbiamo visto anche a Palermo. Abbiamo almeno tre sistemi da usare, non sono preoccupato: posso solo dire che quando faccio una scelta è sempre per migliorare la mia squadra e vincere la partita. Non voglio adattarmi mai, penso sempre positivo per vincere. Spesso ci si riesce, a volte – come in questo momento dove pareggiamo troppo – meno.

LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

Le critiche dei tifosi dopo il rigore di Empoli
Ho sentito anche che mi sono italianizzato. Penso possa essere solo una cosa positivo, sono fiero e onorato di ciò. Mi sono già espresso, noi giochiamo per dare piacere ai nostri tifosi e posso capire che dopo l’Empoli siano stati un po’ dispiaciuti per non aver mostrato abbastanza efficacia soprattutto in attacco. Non possiamo dire che c’è rigore, ma non possiamo nemmeno dire che non c’è rigore: quando parlo di arbitri parlo sempre di tecnologia, quello è stato il tipico caso di angolazioni. Io faccio parte del 50% della gente che dice che c’era. Dobbiamo dare fiducia agli arbitri, possono sbagliare, capita. Abbiamo bisogno della fiducia dei tifosi, rendono meglio nei momenti difficili quando sentono il sostegno.

Manca la continuità. La squadra può essere sia rimasta ancorata al 7-1?
I giocatori, a livello numerico, sono di meno. Due squalificati, più due assenze, può capitare che gli automatismi di gioco vadano un po’ meno bene. Essendo sotto nel derby e a Palermo, e riuscire a pareggiare, come possono esserci problemi mentali? La squadra dà tutto in campo e sarà così fino alla fine del campionato. Nessuna squadra vede la propria stagione come un lungo fiume tranquillo, a volte c’è un po’ di vento e dobbiamo tenere la barra dritta…

Sua la scelta di mandar via Jedvaj o della società?
Tutto quello che facciamo, lo facciamo insieme con la società.

Le polemiche arbitrali.
E’ positivo quando c’è un arbitro che viene a visitarci per spiegarci delle nuove regole, perché i giocatori capiscono che non c’è solo l’arbitro ma anche l’uomo dietro. Dobbiamo aiutarli, a volte a caldo non è sempre semplice.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

Tre punti diversi dagli altri?
Dobbiamo andare a Firenze con molta fiducia. Io ce l’ho verso la mia squadra, andremo per prendere i tre punti: loro sono un’ottima squadra ma noi abbiamo dimostrato di saper prendere i tre punti in trasferta. Mi piace questa gara, vedere i miei ragazzi impegnati così è una bella cosa: domani dovremo mettere tutto in campo come ho visto durante questi giorni di allenamento.

Photo Credits | Getty Images


29 commenti su “Rudi Garcia: “De Rossi? Vinceremo tutti insieme. Siamo tutti ambiziosi. Ho fiducia nella mia squadra””

    • @Uomo di m…ondo: alla fine 1-1 🙁

      hanno pareggiato quasi alla fine
      Keita ammonito

      adesso dobbiamo tifare il Camerun questa sera e poi anche nella prossima partita 😈

      Rispondi
  1. Ma il Chelsea ha perso 4-2 con una squadra di terza categoria??? E poi ci lamentiamo della nostra Roma…
    Comunque finchè Salah è stato in campo vincevano 2 a 0 :mrgreen:

    Rispondi
    • @Uomo di m…ondo: quando è uscito erano 2-1.
      ma rido lo stesso
      bravo Mourinho 😆

      e bravi anche al man City 😆 😆
      e il tottenham 😆 😆
      😉

      Rispondi
  2. A PESSO’ BRUTTO PEZZO DE M…. !!!! 👿
    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    …a parte gli scherzi ma sto Salah arriva o non arriva?
    A me comunque un suo arrivo in prestito con diritto di riscatto nn dispiacerebbe affatto…ho buone sensazioni su sto giocatore 😉

    Rispondi
  3. Uriel ha detto:

    qualcuno riesce a trov are Chelsea Bradford in streaming per vedere Salah che parte titolare?

    è uscito a metà secondo tempo

    e dopo che è uscito hanno preso due gol 😯

    Rispondi
  4. Intanto bisogna ritrovare il gioco, sapere cosa fare con la palla. Fisicamente stanno bene, se no Sassuolo in 10 quando riprendevi? il derby quando li bucavi? Poi si vedrà , Salah Adriano Lacazette ecc. per sfondare ank al centro.

    Rispondi
  5. HULK84 ha detto:

    La mia formazione sarebbe
    De Sanctis Manolas Yanga Astori De Rossi Strotman Naingolan Pjanic Totti Ljaic Iturbe;
    Quella che verrà schierata
    De Sanctis Maicon Manolas Astori Cholevas De Rossi Naingolan Pjanic Ljaic Totti Florenzi;

    ovvero la tua formazione sarebbe con i portaborraccie che entrano in campo e spingono sulle fascie?
    Dove diamine sono finiti i terzini o ali esterni ecc ecc?
    cosa sarebbe un 3 3 3 1? Con tre dif centrali 3 centroc centrali 3 trequartisti e un ala….complimenti!!!!

    Rispondi
  6. skens72 ha detto:

    subito luiz adriano poi a giugno fuori ljiac e dentro uno tra lacazette o dybala o jovetic o yarmolenko

    daccordissimo su adriano ma dybala e jojo sono come ljajic…mezze punte/falsi 9 che mai hanno fatto le ali e se gliele fai fare rendono pochissimo
    dybala l anno scorso in serie b faceva l ala e in tipo 30 partite avrà fatto 4 5gol in serie b
    nn scherziamo ragazzi se parte ljajic è solo xk nn è un ala quindi inutile prendere un doppione del serbo
    semmai dybala e jojo possono essere le alternative nel caso nn venisse adriano e partisse destro

    Rispondi
    • @Giallorosso Pescarese: Jojo ? Ma per favore è una falsa punta, nn è il profilo che serve alla Roma. Se fosse utile farebbe il titolare dove stà.

      Rispondi
    • Si come no, il giocatore più incostante,sopravvalutato e sovrastipendiato della Roma!
      Non mi ha mai fatto cambiare idea e ceedo che non lo farà più, troppo umorale con piedi e cuore di cristallo!

      Rispondi
  7. certo gli hugain , falcao , dezko,inrahimovic ,cavani non si li puo’ permettere fino alla costruzione dello stadio poi forse si ma i lacazette e luiz adriano jovetic, dybala,pastore yarmolenko konoplyanka,benteke jmartinez se lo possano permettere

    Rispondi
  8. dite che la roma non puo’ tanto spendere perche’ deve stare attenta al fair play finanziario ma che state a di l’inter che e’ tanta indebitata compra e spende tanto al mercato noi invece penso che ce lo possiamo permettere andare sotto di 30-35milioni ogni estate di buget tra champions e sponsor

    Rispondi
  9. La mia formazione sarebbe
    De Sanctis Manolas Yanga Astori De Rossi Strotman Naingolan Pjanic Totti Ljaic Iturbe;
    Quella che verrà schierata
    De Sanctis Maicon Manolas Astori Cholevas De Rossi Naingolan Pjanic Ljaic Totti Florenzi;

    Rispondi
  10. Come tanti 84, io so uno che ama la punta e i modulo co 100 ali e 0 punte non mi piace =) Ho visto Bacca e pare na punta.. c ha 28 anni ma sa fa gol di rapina e non, ha una buona tecnica di base (me pare sia colombiano) e gioca al siviglia.. insomma se non ci chiedessero cifre mostruose io lo vorrei in rosa =) per gli altri che ne so.. Luiz Adriano quanto segna? dove segna? come? onestamente anche Jovetic che è un fortissimo giocatore, non è la super punta per eccellenza, numeri alla mano =) dovessi spendere per Jovetic allora preferirei farlo per Dzeko come tipologia di giocatore.. il senso del mio discorso è questo. Nella Roma il calciatore piu’ forte è Totti. Se vuoi essere una grande squadra ti serve il fuoriclasse oppure ti servono giocatori come Higuain e ali di livello….

    Rispondi

Lascia un commento