Cessione As Roma: Sensi-Unicredit cercano l’accordo


(CESSIONE AS ROMA – SENSI E UNICREDIT CERCANO UN ACCORDO? – GAZZETTA) – Sensi e Unicredit da un lato e Mediobanca che cerca un possibile acquirente per la Roma dall’altro. La settimana della verità si è aperta come da copione: il primo incontro tra i professori chiamati in causa nell’arbitrato promosso dalla Sensi è andato in scena ieri. Carbonetti ha esposto la proposta di UniCredit: se la Sensi vuole interrompere le procedure legali della banca, in cambio deve concederle il mandato a vendere su tutti gli asset della Italpetroli, Roma in testa. Ora si attende la risposta di Gambino. E andrà valutata anche la posizione di Mediobanca, che pare stia lavorando per trovare un nuovo acquirente da mettere in concorrenza ad Angelini, ma che non ha presentato ancora proposte per riorganizzare il debito Italpetroli.


5 commenti su “Cessione As Roma: Sensi-Unicredit cercano l’accordo”

  1. SPERO DI NON ESSERE LINCIATO PER QUESTO, MA NONOSTANTE ANCHE IO SIA UN CONVINTO SOSTENITORE DELLA NECESSITA’ DI CAMBIO DI SOCIETA’, (E OBIETTIVAMENTE NON SONO “CHIARE” – PER USARE UN EUFEMISMO – LE MOSSE DELLA DOTT.SSA IN QUESTIONE, CREDO CHE PERò CON TUTTI QUEI DEVITI DIFFICILMENTE POTRA’ TOVARE UNA SOLUZIONE, UN ACCORDO CHE FACCIA CONTENTI TUTTI…SOPRATTUTTO PERCHè CHI GLIE LI DA TUTTI QUEI SOLDI? E ALLORA PUR DI NON FINIRE IN MEZZO A UNA STRADA RIMANE LI….COME FAREBBE CHIUNQUE NEI GUAI AL SUO POSTO. PURTROPPO.

    Rispondi
  2. VATTENEEEEEE SOLO CHIACCHIERE, SEMPRE E SOLO CHIACCHIERE MA LA BEFANA NON SE NE VA MAIIII!!!!!!!!!

    V
    A
    T
    T
    E
    N
    E

    VATTENEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!
    CAPITO?????? VATTENEEEE!!!!!!!!!!!

    LA SENTI QUESTA VOCEEEE? VATTENE!!!!!!!

    Rispondi
  3. basta non ce la facciamo piu con queste riunioni e questi annunci..

    sono mesi e mesi che ci vengono dati, che ci illudiamo della vendita della A.S. ROma per poi non arrivare a niente..

    Redazione, lo sappiamo voi avete il dovere di informare sulla cronaca, e non vi biasimiamo solo che per noi è uno stillicidio continuo e siamo esausti…

    Rispondi
  4. MADONNA MIA MI STO LACERANDO IL FEGATO CON STE SETTIMANE DECISIVE…..ANCORA MI RICORDO COME IERI LE PAROLE DI FIORANELLI:TRA 4 5 GIORNI COMPRERO’ LA ROMA………..SONO PASSATI MESI…………E FORSE PASSERANNO ANNI,SPERO SOLO KE DIVENTEREMO DI NUOVO GRANDI E KE LA SENSI RICONOSCA KE HA FALLITO MA SOLO PERKE’ NON HA SOLDI E QUINDI DOVREBBE MOLLRARE TUTTO PER IL BENE DELL AS ROMA!

    Rispondi
  5. PREFERISCO LEGGERE QUALCOSA DI NUOVO , MAGARI QUANDO UN MILIARDARIO ABBIA RILEVATO LA SOCIETA’ PIUTTOSTO CHE LEGGERE SEMPRE LA STESSA NOTIZIA DEGLI INCONTRI FANTASMA SENZA NESSUN ESITO !
    NON E’ CHE CE L’ABBIA CON VOI REDAZIONE, PENSO CHE SIA CHIARO.

    Rispondi

Lascia un commento