Ag. Gomez: “Ingiustificabili le dichiarazioni di Montella”


Ci va già duro Ulrich Ferber, agente di Mario Gomez, che a spiegel.de attacca Montella, che nei giorni scorsi aveva dichiarato: “Mi aspetto di più da Gomez. È arrivato il momento di tirare le somme e da lui pretendo di più“. Ecco le dichiarazioni dell’agente del bomber tedesco.
Queste dichiarazioni non sono assolutamente giustificabili e in una situazione così delicata sono controproducenti per tutti. Le conclusioni si traggono alla fine del percorso“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Come potrebbe giocare Dybala con la maglia della Roma

5 commenti su “Ag. Gomez: “Ingiustificabili le dichiarazioni di Montella””

  1. Qua siamo veramente all’inverosimile. Ormai non si può dire più nulla, un allenatore non può neanche cercare di stimolare uno dei suoi giocatori più importanti. Gli agenti sono uno dei tanti mali del calcio. Gomez prende bei soldi dalla Fiorentina e fino ad ora in pratica a Firenze non l’hanno mai visto. Se è uno che vale qualcosa rispondesse sul campo e non per bocca del suo agente. Detto questo spero continui a giocare da schifo anche perchè dopo la trasferta a Palermo dobbiamo andare Firenze.

    Rispondi
  2. De sanctis
    Toro manolas astori holebas
    paredes stroot
    iturbe pjanic ljajic
    destro

    mi piacerebbe molto questa formazione vs palermo
    ma ho il sospetto anzi la sicurezza che sarà questa

    maicon manolas astori holebas
    pjanic stroot
    florenzi totti ljajic
    destro

    Il 3 centrocampista sarà totti che agirà a supporto di destro e florenzi coprirà sia x totti che x maicon

    Rispondi
    • @Giallorosso Pescarese:

      Che Dio mene scampi…

      Ma ancora cn florenzi esterno state?? É scarso la, lo volete capi :mrgreen:

      Ma iturbe proprio nn lo vedete éh??

      Rispondi
  3. Non è mica colpa di Vincenzino se il tuo assistito non fa gol manco co due braccia ed è stato pagato no sproposito pe fa SOLO quello? Mamma mia ‘sto giocatore è buono solo per il brodo ormai…

    Rispondi

Lascia un commento