Francesco Totti commenta la vittoria della Roma sull’Udinese


totti

Le parole di Francesco Totti dopo la vittoria contro l’Udinese per 1 a 0 sul proprio sito personale:

“Il primo passo dopo i periodi di sosta va mosso con attenzione, conta davvero molto ripartire vincendo subito per preparare poi al meglio le partite che verranno. Fare punti ad Udine non è una cosa da poco, noi ne abbiamo presi 3, è quello che volevamo e quello che dovremo provare a fare su ogni campo con le armi della concentrazione e della convinzione dei nostri mezzi“.

Photo Credits | Getty Images


6 commenti su “Francesco Totti commenta la vittoria della Roma sull’Udinese”

  1. Sono tifoso da quasi 60 anni…..
    Faccio il tifoso, non il tecnico.
    Immettere gente esperta in un telaio che l’anno scorso ha quasi vinto lo scudetto e fatto molto meglio dell’anno precedente era la cosa giusta… vedremo i risultati a fine anno.
    Garcia ha lanciato Hazard a 17 anni, fa giocare chi merita.
    Smettiamo di fare i criticoni esperti, senza gli errori in buona fede di Rocchi a quest’ora avreste la bocca cucita come quando le cose vanno meglio (di così”???)

    Rispondi
  2. Guarda caso gli over 33 per intendere de Santis, cole, maicon, Totti sn quelli che , secondo me, stanno deludendo di più.

    Perché questo??

    Perché hanno l’età che hanno, sino vecchi, sn logori, pure a 50 anni, per esempio Totti, avrà i colpi di classe, ma ciò nn vuol dire che deve, e devono giocare sempre.

    Destro a me nn piace, ma intanto é un attaccante giovane che se fosse stato gestito bn, poteva avere qualche stimolo in più, e poteva far benino.

    Si è deciso di puntare, NUOVAMENTE sui vecchi stagionati, e ad oggi, abbiamo fallito molte chance per essere primi e per passare la champions, a causa, nn solo loro, ma quasi sempre nelle partite veramente importanti hanno fallito.

    Oggi, lo ammetto, nn meritavamo la vittoria.

    Giocavamo in 9, e NON PUO ESSERE COSI.

    In Europa NESSUNO gioca con un 38 in attacco che attaccante neanche è, cn un terzino di 35 anni, e cosi via.

    NESSUNO in Europa lascerebbe in panca il miglior marcatore della squadra ( pur nn piacendomi il soggetto ) per uno che su azione in campionato nn segna da un anno e più.

    È logico che il ragazzo ( destro ) si sia rotto un po’ il cazzo, e sia svogliato, È LOGICO.

    mi rivolgo a Garcia:”vuoi vincete lo scudo?? Se è si la risposta, nn è questa la via. La via sn i giocatori che hanno da dare in carriera, nn giocatori che nn hanno più stimoli. BISOGNA CAMBIARE.”

    Garcia ha detto che da ora in poi giocheranno solo quelli più in forma.

    SÈ VISTO!!!

    2 settimane per durare 55minuti, sprecando 2 cambi.

    SVEGLIA, CHE MI SON ROTTO DI VEDERE I SOLITI ERRORI DI GESTIONE!!!

    Rispondi

Lascia un commento