Rudi Garcia: “Strootman è pronto per giocare dall’inizio. Iturbe non farà rimpiangere Gervinho”


Rudi Garcia in conferenza stampa.

Le condizioni di Mapou, Totti e Destro.
“Innanzitutto buon anno a tutti. Sono tornati tutti da ieri, sono al 100%, sarà possibile per loro darci una mano per i tre punti che è l’obiettivo nostro. Udine è un campo difficile, ma abbiamo dimostrato che se giochiamo come al solito possiamo vincere, per una partita che è la più importante perché è la prossima”.

Su Gervinho out.
“Lo sapevamo da inizio stagione, ho la fortuna di avere una rosa ampia sia a centrocampo che in attacco. Sarà una possibilità per gli altri di mostrare la loro bravura. Il lavoro e la qualità non diminuiscono”.

Strootman?
“Più lavora più migliora, ha lavorato moltissimo anche sul piano mentale. Da tempo è pronto per giocare, ma negli ultimi allenamenti sembra sempre più vicino al 100%”.

Su Iturbe.
“E’ il profilo che si avvicina di più a quello di Gervinho, ma ho anche altre soluzioni e questa è la cosa più importante. Ho ancora delle scelte da fare in attacco, perché nelle ultime due gare abbiam osegnato troppo poco, siamo stati troppo poco efficaci e dobbiamo migliorare da domani alle 12”.

Peseranno i diffidati in vista del derby?
“No assolutamente, la sola partita che conta è quella di domani. Non farò calcoli, i diffidati devono giocare con fair play ma devono essere presenti nei contrasti. Ho trovato un gruppo con entusiasmo, voglia e grinta: abbiamo fatto molto soprattutto a livello mentale”.

Per lo Scudetto serve una punta da 15 gol? Totti-Destro staffetta?
“Abbiamo avuto tante occasioni, vedi Genova, siamo il secondo attacco del campionato. Io preferisco 12 giocatori che possono segnare, piuttosto che uno che ne segna 20-25 gol che se lo perdi a metà stagione hai perso tantissimo. Io non ho chiesto nessun cambio. Destro è un bomber, un profilo unico in rosa, è allo stesso livello degli altri e avrà la possibilità di dimostrarlo. Se fa una stagione come la seconda parte della scorsa a me va benissimo”.

LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

E’ frustrante essere costretti a rincorrere?
“Firmerei per fare lo stesso del 2014. Vogliamo vincere lo Scudetto, dei titoli, abbiamo la possibilità di farlo. La differenza con l’anno scorso è che stavolta dobbiamo vincere qualcosa, abbiamo tre competizioni e le giocheremo fino alla fine”.

Juve-Roma può diventare un alibi?
“Io cerco di essere sempre positivo, la squadra non è fissa su una partita unica. Guardiamo al presente e a domani, dobbiamo fare di tutto per prendere i tre punti, poi se ci riusciremo guarderemo i risultati degli altri”.

Gervinho entra nel 75% dei gol: la Roma deve cambiare senza di lui, lo dicono i numeri.
“Gli altri giocatori offensivi devono prendersi più responsabilità. La strada giusta da seguire è Ljajic, che non ha aspettato che Gervinho se ne andasse per fare assist e segnare: mi aspetto dagli altri la stessa cosa, prendere lo spazio che ha lasciato qualcun altro”.

Dove può migliorare questa Roma?
“Vi do appuntamento alla fine dell’anno. Possiamo essere più efficaci in difesa e attacco, ma quella che non deve cambiare è la filosofia, quella di cercare il gioco. Non deve ambiare l’atteggiamento, quello di dare tutto per questa maglia e per questa Roma, questo non deve mai cambiare”.

Questo è un periodo decisivo per lo Scudetto?
“No, è importante ma lo è per tutti. Ogni partita può dare un qualcosa in più o in meno a una squadra, poi se avremo la possibilità di avvicinarci al primo posto ma ogni punto conta e i conti si fanno solo alla fine. Dobbiamo fare di tutto per prendere punti e finire davanti a 19 squadre”.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

Iturbe e Strootman i veri acquisti di gennaio?
“Kevin sicuramente, sapevamo che avrebbe avuto bisogno di tempo per tornare al 100%, come Destro lo scorso anno. Fortunatamente abbiamo giocato meno partite di campionato. Manuel si è preso del tempo per ambientarsi, ma io ho fiducia in lui perché vedo che dà tutto in allenamento. Questa è una qualità importante per fare bene”.

Un reparto da puntellare qual è?
“Sono contentissimo che Florenzi abbia rinnovato, può giocare veramente dappertutto, anche il portiere, ma ci darà una grande mano. E’ il futuro della Roma, un simbolo romano insieme a Totti e De Rossi, forse un giorno proverò a giocare solo con lui, solo contro undici”.

Photo Credits | AS Roma


84 commenti su “Rudi Garcia: “Strootman è pronto per giocare dall’inizio. Iturbe non farà rimpiangere Gervinho””

  1. Se dopo questa partita mi sento ancora uno dire che vuole che Romagnoli ritorni a Roma, gli posso augurare di gettarsi giù d aun ponte tranquillamente.
    Seriamente, se Romagnoli è un bravo difensore, Astori è il dio della difesa.
    Assurdo, ha fatto veramente schifo oggi.
    Poi preferire Viviano a Romero, seriamente…

    Rispondi
    • Stasera nella Samp hanno fatto tutti schifo. Romagnoli e’ stato il migliore della difesa della Sampdoria meritando la sufficienza mentre tra gli altri, Regini 4, Cacciatore 4, Gastaldello 5.
      Mai visto Sinisa perdere cosi male una partita ed essere cosi calmo.
      Mi sembra sei stato un po’ troppo severo con Alessio.

      Rispondi
      • @down under: Ma dai non diciamo fandonie. Capisco tutto il bene che gli si può agurare a Romagnoli, ma ha fatto schifo e molto. Non l’ho visto posizionarsi una volta decentemente.
        “Ha fatto meglio degli altri” so scuse che noi rifialiamo ai nostri giocatori per dire che non hanno fatto cagare, mi pare che in quella squadra l’unico che ci ha provato è Soriano e Okaka buttandosi in terra 100volte cercando sempre falli, il resto ha fatto schifo, ma Romagnoli è uno di quelli che ha fatto veramente schifo, trovargli scuse solo perche è “una nostra futura promessa” è ridicolo.
        Non lo voglio cazziare, ma si vede tutta l’inesperienza quando gioca.
        E viviano non da minimamente sicurezza in porta, uno dei portieri più sopravvalutati in italia. Sempre infortunato e torna sempre peggio.

    • Sinceramente Wolf se avessi valutato la prestazione di Alessio come negativa non avrei avuto problemi a dirlo. Non me ne frega niente di difendere l’indifendibile solo perche’ e’ un nostro giocatore. Nei tre goal presi e’ quello della difesa che ha meno responsabilita’. Cmq massimo rispetto per chi non la vede nella stessa maniera.

      Rispondi
      • @down under: Seguo molto la primavera e son oil primo a tessere le lodi di Romagnoli quando fa buone cose, ma l’inesperienza si vede e tanto quando gioca titolare in serie-a.
        Secondo me ha un grande futuro, ma prima di 3anni non credo che lo vedremo mai a Roma. E sapendo che non intende fare la riserva di Castan e noi riscattiamo Astori, ti assicuro che prima di tornare da noi ci vorrà tanto ma tanto tempo.
        Se a quel tempo tornerà molto più bravo sono il primo ad essere felice, ma se non accadrà pazienza, non ne faccio un dramma.

  2. Attenti a Felipe Anderson, che nn esagero a dire che se giocasse sempre cn questa continuità, a 21 anni, potrebbe diventare un pericolo enorme per la Roma.

    Rispondi
  3. Nel frattempo i cugini ringraziano “la buona sorte” per due chiamate sbagliate del guardalinee con giocatore Samp involato a rete e un fuorigioco non chiamato sul loro secondo goal.

    Rispondi
  4. RomaWolf ha detto:

    @asr rebel: Dici? Questo è il modo con cui il Chelsea evita l’FPF tranquillamente. Solo che loro lo fanno a priori con giocatori che comrpano intorno ai 15m e li vendono a circa 30m.
    Più mentalità da grande squadra di loro dubito che ne trovi
    E’ giusto prendere tanti giovani, bisogna farli giocare altrove subito, se poi dopo 2 grandi anni tornano e si adattano alla tua squadra li tieni (Courtois) se invece non si adattano li vendi (Lukaku), non è questione di essere bravi o no, anche se lo sono è possibile che nel tuo modulo o nella tua squadra non riesce ad esprimersi al meglio, e Jedvaj da noi non ci riusciva. Noi diciamo che non giocava, ma probabilmente l’allenatore in allenamento ha notato che il giocatore non poteva dare quello che chiedeva lui o qualcosa di simile e avrà deciso insieme a Sabatini di cederlo.
    C’è chi sfonda e chi non lo fa, per questo meglio prenderne molti sperando di trovare prima o poi quelli giusti.

    Per chi capisce l’inglese leggetevi questo, è molto istruttivo 🙂
    qz.com/245951/how-chelsea-is-flipping-young-soccer-players-to-avoid-financial-regulations/

    Rispondi
  5. Senza Gervinho la vedo dura. Iturbe non si è affatto ambientato. Non decolla. finora è stata una delusione,vedremo,ma non so davvero se riuscirà a non far sentire la mancanza dell’ivoriano. Strootman è da vedere,ha avuto un serio infortunio,ma le sue qualità sono fuori discussione,è di un livello superiore.

    Rispondi
    • @asr rebel: Ragà, io mi sento di dire che dovete sta tranquilli su Manuel. E non ci vorrà manco molto tempo per rendervene conto… anzi, credo che già da domani comincerete ad ammirarlo 😉 !

      Rispondi
      • @Gugly_89: Bah che dirti…speriamo…i numeri li ha,la classe pure,ma poi però devi mostrarle sul campo le tue doti,renderle efficaci. Vedremo,a fine anno si vedrà se ha reso oppure no.

    • @asr rebel: P.S. un peccato per come è andata con Jedvaj. Un giovane che si sta rivelando davvero di prospettiva e talento. Peccato davvero. Non ha senso fare scouting,prendere giovanissimi talenti,se poi la società all’atto pratico non crede in loro.

      Rispondi
      • @asr rebel: Se li dai però in prestito e sfondano altrove puoi sempre guadagnarci, purtropo questo è l’unico modo per andare avanti adesso, non abbiamo ne sponsor ne intendiamo vendere altri giocatori importanti.
        Il mercato dei giovani, la nostra fonte di guadagno principale.

      • @RomaWolf: Non è una mentalità da squadra vincente però. Se vuoi vincere i giovani di talento li devi tenere. Anche se all’atto pratico per la Roma è attualmente l’unica vera fonte di finanziamento.

      • @asr rebel: Dici? Questo è il modo con cui il Chelsea evita l’FPF tranquillamente. Solo che loro lo fanno a priori con giocatori che comrpano intorno ai 15m e li vendono a circa 30m.
        Più mentalità da grande squadra di loro dubito che ne trovi 🙂
        E’ giusto prendere tanti giovani, bisogna farli giocare altrove subito, se poi dopo 2 grandi anni tornano e si adattano alla tua squadra li tieni (Courtois) se invece non si adattano li vendi (Lukaku), non è questione di essere bravi o no, anche se lo sono è possibile che nel tuo modulo o nella tua squadra non riesce ad esprimersi al meglio, e Jedvaj da noi non ci riusciva. Noi diciamo che non giocava, ma probabilmente l’allenatore in allenamento ha notato che il giocatore non poteva dare quello che chiedeva lui o qualcosa di simile e avrà deciso insieme a Sabatini di cederlo.
        C’è chi sfonda e chi non lo fa, per questo meglio prenderne molti sperando di trovare prima o poi quelli giusti.

  6. La rosa l’abbiamo.. la più bella e colorata tifoseria dl mondo pure. Kiedo al nostro condottiero rudini d gestire mejo i giocatori a disposizione. Poi vediamo se il fumante farà qlke magia nl mercato..

    Rispondi
    • @rugantino2014: Il problema sono le riserve che Sabatini gli propina, se non le fa giocare significa che in allenamento non gli piacciono ancora.
      Se deve dare gente in prestito mi auguro solo che chi arriva sia stavolta in grado di poter giocare e non scaldare la panca.
      Detto questo secondo me non arriva nessuno se non la riserva di Astori in prestito e riscattare Nainggolan e Paredes.
      Io vorrei pure un’ala, ma a sto punto dubito verranno altri se non giovani da piazzare altrove.

      Rispondi
  7. RomaWolf ha detto:

    Intanto Jedvaj votato miglior croato del 2014, premiato pure.
    Porcoddio, 10m ce li vogliono almeno dare o no maledette sanguisughe crucche.

    Scamacca probabilmente andrà al Liverpool che evidentemente ci ha fatto uno grosso sgarbo. Giulini ha disatteso accordi presi tra il Saba e il precedente DS dei sardi e ci vuole spennare ben bene. Invece noi siamo signori e superiori rispetto a queste bassezze e sempre molto rispettosi delle altre squadre sin quasi all’autolesionismo (vedasi acquisto Sanabria e mancato acquisto Rabiot).
    Ora, caso Jedvaj, una volta che abbiamo il coltello dalla parte del manico riusciremo a farci rispettare! Questo ragazzo doveva rientrare alla base tra un anno e mezzo. Il giovane e il Bayer hanno disatteso il programma stabilito. Questo vuol dire che se lo vogliono non ci devono pagare il giocatore per quanto vale, ma molto di più di quanto vale!
    Ce la faremo? Mah 😕

    Rispondi
    • @down under: Anche mancato acquisto di Carrasco, ma sempre abbiamo contattato prima la squadra e provato a trattare. Non siamo ne il milan ne la juve, sciacalli schifosi.
      Pensano di mettercela nel tunnel come per Benatia, secondo me in germania si sono fatti un’idea sbagliata.

      Rispondi
  8. cedric toc toc, no? 😆
    io l’ho visto giocare un paio di volte e mi è sembrato una sega immane… 😆
    un gervinho 2 solo che non chiudeva mai e dico mai un dribbling, sarà che sono capitato io nelle partite sbagliate :mrgreen:

    RomaWolf ha detto:

    @Gianfrusaglia: Balzaretti si era dimezzato lo stipendio per non lasciare il suo infortunio troppo sulla Roma, ma è in scadenza nel 2016, l’aveva detto lui stesso, magari però ricordo male, meglio così allora.
    Per Marquinho mi ricordavo avesse un contratto di 3 anni dopo l’anno in prestito da noi, non 4. Meglio così allora, speriamo ci diano qualche soldo per tenerlo lì, felice di saperlo.
    Oltre quei 4 a metà i vari prestiti me sanno di giocatori molto scarsi.
    A me piaceva Cedric della primavera l’anno scorso. Te lo ricordi?

    Rispondi
      • @Il Principe: Io l’ho visto giocare, sbagliava molto si, ma ha fatto 7 gol non essendo cmq la punta della squadra, per il tanto che ha giocato ho pensato potesse migliorare dal punto di vista realizzativo.
        A me è piaciuto. Sono sempre ragazzini che hanno margini di miglioramento, poi magari falliscono miseramente.

      • ricordo che quando lo prendemmo se ne parlava molto bene…
        poi l’ho visto in qualche partita e mi ha trasmesso solo somma delusione @Il Principe:

  9. marquinho, me ne ero scordato della sua esistenza ahahah
    io continuo a pensare che sia stato molto sottovalutato…e continuo a pensare che da terzino sinistro, non mezz’ala, avrebbe potuto trovare la sua giusta dimensione anche da noi, sempre meglio dei vari balzaretti e cole..

    Rispondi
  10. io non riesco davvero a capire tutta sta gioia che trapela nel popolo interista per “l’acquisto podolski”…. hanno pagato per un prestito secco, manco a dire con un misero riscatto, nulla proprio.
    sei mesi e torna all’arsenal, cosa c’è da esser contenti?

    Rispondi
    • @King Schultz: Che dalle parole di addio all’arsenal di podolski, probabilmente l’inter se fa bene ha intenzione di comprarlo. Ma dubito tornerà all’arsenal, se lo fa è per essere ceduto altrove.
      Avranno qualche garanzia credo, non so proprio scemi.
      Intanto sta per arrivare l’accordo con Shaqiri, mancano solo da definire i bonus dicono, circa 2m di prestito oneroso e 12-13 con obbligo di riscatto.
      E Podolski non è cmq una pippa, meglio lui di Cerci.

      Rispondi
  11. Intanto Jedvaj votato miglior croato del 2014, premiato pure.
    Porcoddio, 10m ce li vogliono almeno dare o no maledette sanguisughe crucche.

    Rispondi
  12. LorySan ha detto:

    RomaWolf ha detto:
    @Gugly_89: Ma almeno ha detto che Iturbe aveva problemi di ambientamento e che si impegna tantissimo sia in campo che fuori.
    Dell’altro ha detto che solo ha fatto una buona metà di stagione l’anno scorso. Quindi non mi pare abbia detto che si sta impegnando o che faccia bene.
    Ed ha confermato quello che crediamo tutti, ovvero che vendendo Destro, prenderanno una punta a circa la metà del prezzo, nessun fenomeno davanti, dato che a lui interessano più giocatori che creano occasioni anche per gli altri + che un bomber fisso.
    Inizio a vedere Destro già in sponda Inter o Milan. Con metà soldi destinati ad Handanovic e l’altra metà per una punta tipo Babacar, 10-15m massimo.
    Perciò cerchiamo di stare con i piedi per terra e non spariamo nomi tipo Martinez o Benteke a sto punto.
    Io nn ci giurerei: giocatori come lacazette, benteke, che sono molto forti e sn giovani, sarebbero PERFETTI per il nostro gioco.
    Hanno tutti e due una valutazione di 20-25mln.
    L’attaccante verrà preso a giugno, perché a gennaio a meno di riserve o scadenze di contratto nn viene, quindi a giugno si prenderà.
    Handanovic lo puoi prendere pure senza fare lo scambio cn destro.
    Destro serve a finanziare una punta, nn un portiere.

    Perfetti senza dubbio, Sabatini che spende quei soldi a Giugno dovendo riscattare Astori, Mapou e comprare un portiere decente? Se non esce Strootman non succederà mai, fidati, anche con la cessione di Destro.

    Rispondi
    • @RomaWolf:

      Sabatini dovrà esser bravo nel cedere le varie comproprietà e prestiti (magari con Tallo e Marquinho) e probabilmente sacrificare Jedvaj. Speriamo sempre di arrivare almeno secondi, poi qualche beneficio arriverà dall’addio di Curci e Borriello, forse Cole e Balzaretti, 12 -13 milioni lordi di ingaggi in meno…

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia: Tallo ha diritto di riscatto, ma dipende quanto è, non l’hanno specificato. Spero vendano pure quello del Sassuolo, che non ce ne facciamo niente della sua metà.
        Bertolacci ho come l’impressione che finirà alle buste. Io lo riscatterei e lo venderei a 15m, in fondo è questo quello che vuole fare Preziosi la merdaccia.
        Vendiamo Viviani, visto che ormai sappiamo che non giocherà mai da noi.
        Marquinho? E’ in scadenza nel 2015, non c’è bisogno di venderlo, torna che non è più nostro.
        Curci dio ce la sampi da quel porta sfiga, meno male che se ne andrà a Giugno.
        Blazaretti io penso che c’è la possibilità che rimanga un’altro anno.
        Cole bo, fossi in lui rimarrei per grattarmi il sedere e prendere soldi da una buona squadra, magari se ne andasse.
        Berisha verrà dato in prestito ora, io lo cederei al Cagliari, magari ci abbassano la tassa di Nainggolan.
        Gli altri so tutti giocatori dove guadagnamo veramente poco, saranno dati in prestito nuovamente.
        Della primavera non so se Ferri andrà in prestito, è il capitano della primavera, ma a me non piace molto.
        Io coem te spero arrivi un buon giocatore davanti, ma ho sempre i miei dubbi, parte dell’incasso viene sempre tenuto per risanare il rosso finale o precedente.
        Poi bo, se cederanno Strootman, speriamo non United perchè mi stanno sulle palle, magari qualcosa si potrà prendere.

      • @RomaWolf:

        Balzaretti ha il contratto in scadenza 2015
        mentre per Marquinho
        29 giugno 2012
        L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver esercitato il Diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marco Antonio De Mattos Filho (Marquinho), a fronte del riconoscimento in favore del Fluminense FC di un corrispettivo pari a 3,5 milioni di euro, da pagarsi in due rate, di cui la prima, pari a 2 milioni di euro, entro il 10 luglio 2012, e la seconda, pari a 1,5 milioni di euro, entro e non oltre il 10 luglio 2013.

        Con il calciatore era stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2016.

        Per Pettinari e Viviani è previsto il diritto di riscatto
        poi ci sono in partecipazione Antei, Stoian e Caprari oltre a Bertolacci…
        e un sacco di prestiti…

      • @Gianfrusaglia: Balzaretti si era dimezzato lo stipendio per non lasciare il suo infortunio troppo sulla Roma, ma è in scadenza nel 2016, l’aveva detto lui stesso, magari però ricordo male, meglio così allora.
        Per Marquinho mi ricordavo avesse un contratto di 3 anni dopo l’anno in prestito da noi, non 4. Meglio così allora, speriamo ci diano qualche soldo per tenerlo lì, felice di saperlo.
        Oltre quei 4 a metà i vari prestiti me sanno di giocatori molto scarsi.
        A me piaceva Cedric della primavera l’anno scorso. Te lo ricordi?

  13. La juve parla apertamente di Sneijder, l’inter di Shaqiri.. Napoli e milan hanno già dato.. E Garcia, per la seconda volta, ha praticamente detto che non arriverà nessuno a Gennaio..

    Mi sembra davvero strano, anche solo un centrale ci servirebbe.. Sta bluffando?

    Rispondi
    • @onemoretime:

      la Roma si è incartata con Nainggolan, uscita dalla Champions ha qualche esubero da piazzare, detto questo non arriverà nessuno, magari un prestito, forse….

      Rispondi
  14. sebastian ha detto:

    @LorySan:
    ci fosse stato keita infatti avrei fatto giocare il maliano infatti, ma in sua assenza de rossi è l’unico che può giocare davanti alla difesa, sperando non faccia pazzie ovviamente….
    Nainggolan deve fare l’intermedio per poterne sfruttare il pressing e strootman non penso sia in condizione per una partita di fuoco come il derby da titolare
    Su totti non saprei, molto dipenderà da come l’imposterà la lazio…io partirei con lui e in caso serva una punta metterei destro a partita in corso.

    DOMANDA: ma se destro farà goal contro l’udinese, giocherà il derby o farà ancora panca?

    Rispondi
    • @LorySan: La risposta è: anche se Destro farà 50 gol, a fine stagione sarà venduto. Quindi, sì, farà panca se non è che Rudi decide di cambiare modulo o strategia.

      Rispondi
  15. …@sebastian il non impiego di Nainggolan, non riguarda il discorso tecnico, lui è un titolare indiscusso di questa squadra. Ma è in diffida e tra le due partite Udine e lazio, se devo scegliere preferisco giochi la seconda.
    I cartellini gialli potrebbero uscire con molta facilità

    Rispondi
  16. per udine:

    de sanctis
    florenzi-manolas-astori-holebas
    nainggolan-strootman
    iturbe-pjanic-ljajic
    destro

    Maicon, totti e de rossi a riposo per il derby, mapou fuori per precauzione vista la febbre

    Rispondi
    • @sebastian: Scusa, se devo far riposare qualcuno in vista derby, data condizione attuale ed inutilità mostrata reiteratamente in passato, metto in panca Nainggolan e non DDR!

      Rispondi
      • @LorySan:

        ci fosse stato keita infatti avrei fatto giocare il maliano infatti, ma in sua assenza de rossi è l’unico che può giocare davanti alla difesa, sperando non faccia pazzie ovviamente….
        Nainggolan deve fare l’intermedio per poterne sfruttare il pressing e strootman non penso sia in condizione per una partita di fuoco come il derby da titolare

        Su totti non saprei, molto dipenderà da come l’imposterà la lazio…io partirei con lui e in caso serva una punta metterei destro a partita in corso.

      • @sebastian: Io metterei Totti con Ljajic all’inizio, poi quando lo farà uscire sposterei Ljajic nel suo ruolo e metterei dentro l’altra ala, Florenzi o Iturbe.

  17. Qualora arrivasse a Giugno uno come Capello: Totti,DDR, DeSanctis e Destro sarebbero tra i primi a fare le valige.
    Bene aspettiamo l’evolversi della stagione e chi vivrà vedrà!

    Rispondi
    • @BARBAROSSA: Garcia rimarrà almeno per 3-4anni fidati. Cambiare allenatore? Vivi in un mondo tutto tuo se pensi che accadrà.
      Responsabilità da prendersi? Per cosa? Aver detto che deve vincere qualcosa? Guarda che gliel’ha detto Pallotta che “è possibile vincere” qualcosa, non è così scemo da dirlo senza il consenso di quelli che stanno sopra di lui.
      Non vince niente? Finchè rimane secondo in classifica non preoccuparti, non gli faranno mai niente.
      La società a Garcia chiede che la squadra diventi in futuro una potenza che possa dire la sua in europa, per questo deve ottenere buoni risultati “IN 5 ANNI”, non in 2.
      Capello? Era bravo ai suoi tempi, adesso è una mezza sega che non verrà mai, ne nessuna mezza-sega italiana metterà più piede nella Roma, fattene una ragione, perchè oltre ad Ancelotti (con 200m da spendere) e Conte (con la nazionale italiana in squadra), tutti gli altri italiani sono mezze-seghe 🙂
      Andare via Totti? Totti starà in squadra per altrei 3 anni, giocherà meno, ma fino allo stadio nuovo lui giocherà, puoi tifare altri giocatori se non ti piace lo sai, ma non invetarti storie assurde.
      DDR? Aspetta che chieda il rinnovo, se accetta la metà bene, altrimenti rimarrà fino alla scadenza e poi andrà in MLS.
      Finiamola con ste storie di “se ne deve andare perchè ci ha promesso”, ma a chi deve promettere? Voi? Non fatemi ridere su, Garcia ha portato introiti alla società che chi lo critica non sarà mai ingrado di farlo con 1000 anni di lavoro. Meno fandonie e pensate a tifare. su. 😉

      Rispondi
      • Se non riesce a vincere neanche la Coppa Italia con questa squadra,che per il nostro campionato è la più forte secondo me, qualcosa succederà anche per aver preteso i giocatori da lui richiesti come Iturbe!!!

      • @BARBAROSSA: Da lui pretesi? Ma ci credi veramente a ste balle che mettono in giro? Guarda che chi fa maggiormente il mercato è Sabatini, e in Italia non è come in Inghilterra dove l’allenatore decide tutti quelli che vengono, ma solo fa delle proposte. Garcia aveva espressamente chiesto Kalou, Aubameyang, Aboubakar, Bony, ecc. e altri che lui conosce bene.
        Iturbe? Non facciamo ridere dai, il sud-americano preferito di Sabatini con la’gente ammico di Sabatini pensi che sia stato Garcia a sceglierlo? Non gli ha dato manco Basa in scadenza e credi gli abbia dato Iturbe? 😀
        Garcia al massimo quest’anno avrà scelto solo Yanga e Rabiot che manco è arrivato.
        E cosa vorresti fare? Mandare via Sabatini? Vuoi che vada alla Lazio? Allora prendiamo Marotta 😀
        Smettiamo con ste assurdità per favore.

  18. È chiaro adesso che a Garcia il bomber da 30 mln. non glielo comprano a Gennaio ma solo qualche acquisto di contorno se serve e al giusto prezzo, gli hanno detto che deve vincere almeno un trofeo quest’anno con quello che ha e che ha voluto lui in Estate, il bomber come si deve arriverà a Giugno se vincerà qualcosa o con qualcun altro sulla panchina(Capello?) se non vincerà niente.
    Sono daccordo con questo discorso della società non vincere una mazza quest’anno è gravissimo e Garcia purtroppo ne sarà l’unico responsabile qualora succedesse!

    Rispondi
  19. Comunque, giusto per dare qualche spunto di discussione, quando ci sarà la possibilità, io una formazione così la tenterei:

    De Sanctis
    Maicon – Manolas – Mapou – Cholevas
    Strootman – Nainggolan – Pjanic
    Ljajic – Iturbe – Gervinho

    Rispondi
    • @Il Principe:…non può essere al 100%, più giochi e più riacquisti la forma. E’ passato un mese da quelle partite e a quanto si legge si è allenato intensamente. Non si può pretendere di vederlo subito com’era prima dell’infortunio, ci vuole tempo.
      E’ guarito completamente, ora deve giocare e tornare alle partite vere

      Rispondi
      • @AVE: Si, penso che Principe volesse intendere quello. Lo sappiamo tutti che Kevin deve prima di tutto calcare il campo per ritornare “la lavatrice”: altrimenti come potrà mai fare?

      • Ave, è logico che non può già essere quello pre-infortunio, ma non deve essere neanche quella salma che a stento trotterellava che abbiamo visto con il sassuolo e, PURTROPPO, con il cska.

  20. Io farei giocare le prossime tre partite a Strootman titolare e valutare se sia il caso di tenerlo o venderlo ad una vella cifra…da quello che ho visto tira spesso indietro la gamba e quando un giocatore inizia a rigiocare con questo “vizietto istintivo” è meglio cercare altro ( vedi Isla, Gomez, Torres, Van Basten e via discorrendo)!!!

    Rispondi
      • Ne ho visti tanti fare quella fine dopo quel tipo di infortunio, ed in special modo quelli alti e pesanti come lui, l’unico che ultimamente è ritornato sui suoi livelli è stato Quagliarella ma ha un fisico diverso ed è più leggerino.
        Per quello che mi riguarda bisogna valutare bene la situazione anche perchè se rimane qiesto busserà a denari con conseguente prolungamento e lauto ingaggio quando poi si potrebbe optare per altro che abbia pure vinto in Europa (Mario Suarez).
        Mi dispiace ma se vuoi vincere non puoi aspettare più nessuno poichè tutti sono importanti e nessuno è indispensabile,poi con una razza mercenaria come i calciatori di oggi è tutto dire.

      • @BARBAROSSA:…dico solo che ad ora è presto x tirare conclusioni, Kevin deve ancora tornare a giocare

  21. …De Sanctis
    Maicon Astori Manolas Holebas
    Florenzi DDR Pjanic Strootman
    Iturbe Lijajic

    Radja in panchina con le cuffiette, a sentisse ‘na bella compilation de musica varia de 90 minuti
    nun me fido dei compagni de merenda

    Rispondi
      • @LorySan: io farei così
        ——————-Morgan—————–
        Maicon– Manolas–Astori–Holebas
        ———DDR— Pjanic— Kevin———
        ——-Iturbe—– Destro— Ljajic——
        ribadisco pronostico
        Udinese 1
        Roma 4

      • @LorySan:…mettilo dove ti pare ma deve giocare. Deve incamerare fiato e minuti nelle gambe
        Deve riacquistare il ritmo partita, giocare tranquillo e visto che non è al 100% essere aiutato e protetto, non come contro il sassuolo dove è stato mandato in campo con troppa precipitazione
        Lui sarà il nostro valore aggiunto x il proseguo della stagione, è troppo importante
        E’ la partita ideale x farlo

  22. RomaWolf ha detto:

    @Gugly_89: Ma almeno ha detto che Iturbe aveva problemi di ambientamento e che si impegna tantissimo sia in campo che fuori.
    Dell’altro ha detto che solo ha fatto una buona metà di stagione l’anno scorso. Quindi non mi pare abbia detto che si sta impegnando o che faccia bene.
    Ed ha confermato quello che crediamo tutti, ovvero che vendendo Destro, prenderanno una punta a circa la metà del prezzo, nessun fenomeno davanti, dato che a lui interessano più giocatori che creano occasioni anche per gli altri + che un bomber fisso.
    Inizio a vedere Destro già in sponda Inter o Milan. Con metà soldi destinati ad Handanovic e l’altra metà per una punta tipo Babacar, 10-15m massimo.
    Perciò cerchiamo di stare con i piedi per terra e non spariamo nomi tipo Martinez o Benteke a sto punto.

    Io nn ci giurerei: giocatori come lacazette, benteke, che sono molto forti e sn giovani, sarebbero PERFETTI per il nostro gioco.

    Hanno tutti e due una valutazione di 20-25mln.

    L’attaccante verrà preso a giugno, perché a gennaio a meno di riserve o scadenze di contratto nn viene, quindi a giugno si prenderà.

    Handanovic lo puoi prendere pure senza fare lo scambio cn destro.

    Destro serve a finanziare una punta, nn un portiere.

    Rispondi
  23. Scamacca può andare dove vuole, con Berisha, Vestenicky, Ponce, Sanabria e tutti gli altri difficile che avrà spazio, comunque sia sono dell’opinione che se fosse stato veramente bravo già giocava in primavera stabilmente, Okaka alla sua eta aveva già collezionato 5-6 gettoni di presenze almeno, come caratteristiche stiamo là e non ci servono a molto giocatori così, soprattutto con così alte aspettative… Sabatini non ce lo farà rimpiangere, capita a tutti di perdere i giovani talenti, non è un dramma

    Su handanovic e Dani alves penso siano le solite bufale, soprattutto alves visto che ci serve un giovane e non l’ennesima vecchia costosa scommessa

    Rispondi
    • @Jedvaj: Vestenicky io lo voglio già in prima squadra, per me è 10 volte + bravo di Destro in area alla sua età o anche di quando era al Siena, stesso discorso di Verde o Adamo, seguo sempre la primavera e questo lo dico perchè è quello che vedo.
      Ottenere presenza con la prima squadra non equivale a renderti fenomeno, se hai gente troppo brava davanti ovvio che non hai spazio.
      chi ha ottenuto presenza come Okaka o Romagnoli è a causa di pippe precedenti nel ruolo (Adriano) o infortuni per alcuni giocatori del reparto, altrimenti non avrebbero mai messo piedo in squadra.
      I giovani servono tantissimo, ma vanno dati sempre in prestito, se sono in futuro bravi li riprendi e li metti bene in squdra, altirmenti li vendi ad un prezzo raddoppiato o oltre.
      Per tua informazione il Chelsea vive e sta lontano dal FPF usando questo metodo. Solo che loro lo fanno con gente sopra i 10-15m.
      Handanovic non è una bufala perchè fino ad ora ha rifiutato il rinnovo e se l’inter non arrivasse in CL quest’anno possibile che si rifiuti di rinnovarlo per andare in un’altra, se non è troppo attaccato alla squadra anche lui avrà degli obiettivi nella sua carriera, attualmente prende 1,8m di ingaggio, abbordabilissimo con un contratto intorno ai 2,5-2,7m per 4-5 anni.
      Dani Alves è una panzana per età e ingaggio, lo sappiamo tutti, come lo è quella di Glen Johnson.

      Rispondi
      • @RomaWolf: ricci lo scorso anno si diceva che era un fuoriclasse, poi si è rivelato una pippa.

        Piano nel giudicare i giovani.

        Hanno talento, si, ma nn facciamo l’errore di destro, che dopo 8-9 goal in una stagione col Siena si era detto che era già il futuro, o che era un grande attaccante., che faceva la differanza.

      • LorySan ha detto:

        @RomaWolf: ricci lo scorso anno si diceva che era un fuoriclasse, poi si è rivelato una pippa.
        Piano nel giudicare i giovani.
        Hanno talento, si, ma nn facciamo l’errore di destro, che dopo 8-9 goal in una stagione col Siena si era detto che era già il futuro, o che era un grande attaccante., che faceva la differanza.

        Si ma è già nostro, questa è la differenza e volentieri fanno panchina da noi.
        Quello che dico è, prima di tutto, se vuoi italiani nuovi li prendi dalla tua primavera dove li hai cresciuti, non c’è bisogno di pagarli altrove. E in secondo se vogliamo riserve che facciano le riserve, possiamo tranquillamente prenderli dai nostri prestiti e primavera, non c’è bisogno di buttare 10m per giocatori che devono scaldare la panca e giocano 2-3 partite all’anno.

  24. Gran bella strigliata a Destro e Iturbe: ha consigliato loro di seguire l’esempio di Ljajic, la cui totale applicazione al lavoro ha pagato, eccome se ha pagato…

    Rispondi
    • @Gugly_89: Ma almeno ha detto che Iturbe aveva problemi di ambientamento e che si impegna tantissimo sia in campo che fuori.
      Dell’altro ha detto che solo ha fatto una buona metà di stagione l’anno scorso. Quindi non mi pare abbia detto che si sta impegnando o che faccia bene.
      Ed ha confermato quello che crediamo tutti, ovvero che vendendo Destro, prenderanno una punta a circa la metà del prezzo, nessun fenomeno davanti, dato che a lui interessano più giocatori che creano occasioni anche per gli altri + che un bomber fisso.
      Inizio a vedere Destro già in sponda Inter o Milan. Con metà soldi destinati ad Handanovic e l’altra metà per una punta tipo Babacar, 10-15m massimo.
      Perciò cerchiamo di stare con i piedi per terra e non spariamo nomi tipo Martinez o Benteke a sto punto.

      Rispondi
      • @RomaWolf: Infatti. Io ho interpretato così: per me sta dicendo, ad entrambi, che è arrivata l’ora di far vedere quanto valgono, anche se sarebbe stato utile che l’avessero fatto quando c’era meno spazio là davanti per “colpa” di Gervinho…

      • Se si risparmierà sul bomber, che a questa squadra serve come il pane, allora addio ai massimi traguardi.

  25. Spero davvero che Kevin sia pronto, sarà il nostro miglior acquisto di gennaio.
    A Udine metterei Kevin DDR Pjanic, con Nainggolan in panca al riparo dal probabile cartellino giallo che gli farebbe saltare il derby

    Anche Mapou è a disposizione, molto bene……
    ……uno tra Keita e Gervinho potrebbe tornare dopo il girone. Forza Camerun :mrgreen:

    Rispondi
    • @amarcord:
      20 gennaio C.d’Avorio – Guinea
      24 gennaio C.d’Avorio – Mali (Gervinho vs Keita ❗ )
      28 gennaio C.d’Avorio – Camerun

      Rispondi

Lascia un commento